Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Budapest?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Budapest

875 Collaboratori

302 cose da fare a Budapest

Castelli di Budapest
Labirinto del Castello di Buda
(12)
Nel sottosuolo di Budapest esistono più di duecento grotte delle quali oggi se ne possono visitare solo quattro. All'uscita del quartiere del Castello, nella sua parte posteriore, scorgemmo per casualità l'entrata a questa del Palazzo Reale che ha più di dieci chilometri di gallerie che formano un labirinto e delle quali si possono visitare solo 4 chilometri. Questo labirinto di grotte con le sue acque termali, veniva usato dalle popolazioni primitive come rifugio e territorio di caccia. Durante l'invasione turca servirono per unire le cantine delle case del quartiere e furo adibite come base di obiettivi militari. All'entrate delle grotte ti danno delle lucerne accese che si aggiungono alle luci poste al suolo e che indicano il cammino.
Isole di Budapest
Isola Margherita
(10)
Il grande fiume Danubio che passa per la capitale ungherese forma isole, alcune più grandi di altre; questa in concreto è media e, vi entri attraversando un ponte e trovandoti di fronte una mini città, con i suoi parchi, ristoranti, club si paracadutismo e anche qualche strada asfaltata. Budapest è comunque sempre un'esperienza che non si dimentica.
1 attività
Di interesse culturale di Budapest
Parco della Memoria
(4)
Si tratta di un parco progettato dall'architetto Akos Eleöd ed inaugurato ufficialmente il 29/06/1993 in occasione del secondo anniversario del ritiro dell'esercito russo dal territorio ungherese. E' caratterizzato dalla presenza di 42 opere, alcune delle quali sono gigantesche. All'interno si possono vedere una copia degli stivali di Stalin, ritrovati in un monumento distrutto durante la rivoluzione e le statue di Lenin, Marx, Engels, ecc..Ciò che mi ha colpito è il monumento in ricordo alle Brigate Internazionali che parteciparono alla Guerra Civile Spagnola. Consiglio di andare a visitare il parco in auto perché in autobus il servizio è molto più lento.
1 attività
Pub di Budapest
Bar Szimpla
(17)
Una delle cose che più mi hanno sorpreso di Budapest è la sua atmosfera notturna e soprattutto il suo concetto di "bar di rovine". I bar di rovine sono edifici abbandonati che sono stati "occupati" da giovani che pagano una quota al comune fino a che non crollano e che sono stati trasformati in un autentico spettacolo pieno d'arte, arredamento moderno,... In un bar di rovine puoi prendere qualcosa, vedere un film, chiacchierare, suonare la chitarra, vedere mostre... Tutto questo in un ambiente molto sano e pieno di gente tutti i giorni della settimana. Il Szimpla è sicuramente il più famoso della città. E la sua fama se la è guadagnata da solo: è un posto immenso, arredato con buon gusto che sorprende e dove ti puoi prendere qualcosa a prezzi più che ragionevoli. Solo per conoscere posti come questo si deve andare nella capitale dell'Ungheria.
Stazioni Ferroviarie di Budapest
Metropolitana di Budapest
La miglior maniera di muoversi a Budapest è attraverso i mezzi pubblici. Si può comprare un pacchetto di 10 biglietti a 8,25 € (2007), utilizzabili per autobus, tram, trolebus e metropolitana. La prima stazione della metro di Budapest fu Vörösmarty, aperta nel 1896, che fa parte della linea 1 delle 3 disponibili. Si tratta della prima linea sotterranea d'Europa. Tutte le stazioni sono state ristrutturate per recuperare il loro aspetto storico in occasione del centenario dell'inaugurazione.
Di interesse culturale di Budapest
Pest
(7)
Pest è la città dove vive la maggior parte della popolazione di Budapest e si nota. Le sue strade sono piene di gente, di macchine e di tram; negozi, bar, rovine e ristoranti. Stiamo parlando di una città moderna che ha saputo ricostruirsi dopo aver sofferto moltissimo nel periodo delle due guerre tanto che ancora oggi vi si possono incontrare molti edifici distrutti. La sua grande capacità è stata quella di sapersi trasformare in una città moderna e cosmopolita
Stabilimento Balneare di Budapest
Bagno termale Gellèrt
(7)
Questo fantastico scenario monumentale, in grado di dilettare tutti i nostri sensi, è situato vicino alla Plaza St. Gellért. In passato si pensava che le sue acque fossero in grado di guarire dalle malattie, e forse avevano ragione! Si tratta di un posto davvero interessante, il migliore di Budapest.
2 attività
Giardini di Budapest
Parco Városliget
Questo parco forma uno spazio aperto di quasi 1 km2 e ospitò la maggior parte degli atti di celebrazione del Millenario di Ungheria del 1896. Oltre ad essere un posto per riposare e fare sport, il parco Városliget è un luogo dove ci sono cose interessanti da vedere e fare. Se si viaggia con bambini, può essere molto divertente dato che offre uno zoo, un circo e delle giostre. Noi ci siamo concentrati soprattutto su due luoghi d'interesse: il Castello Vajdahunyad e, visto che era il nostro ultimo giorno a Budapest, ci siamo rilassati nei magnifici Bagni Széchenyi. Il Castello Vajdahunyad è stato concepito in occasione delle celebrazioni del Millenario, quindi è stato prima costruito in legno e poi ricostruito in pietra e s'ispira in una fortezza transilvana. All'interno del castello c'è una piccola chiesa che si chiama Cappella di Ják e vicino una stata di un anonimo cronista sconosciuto della corte del Re Béla III, che dicono che tutti gli scrittori e aspiranti toccano con la penna per ispirarsi. Dopo la visita al castello e ai dintorni, abbiamo raggiunto i Bagni Széchenyi dove abbiamo trascorso un divertente e rilassante pomeriggio tra le sue numerose saune e piscine termali interne ed esterne. La cosa migliore: il bagno nelle enormi piscine esterne di notte con l'acqua tra i 36° e i 38° quando la temperatura esterna era tra 0° e -2°. Un'esperienza meravigliosa, ve la consiglio. Per arrivare al parco, ci sono due stazioni di metro della linea 1: Hosök tere y Széchenyi fürdo.
Monumenti Storici di Budapest
Ponte Margherita
(13)
Avevo appena finito di passeggiare nel Jubileumi Park e stavo ancora riguardando le foto appena scattate dal più noto punto panoramico di Budapest, dove la vista è tipicamente da cartolina, e rimane impressa nell'immaginario collettivo quando si pensa alla capitale dell'Ungheria. Pensavo di avere esaurito le possibilità per gli "scatti impeccabili" che tutti sperano di catturare in viaggio, e invece mi sbagliavo... Ciò che più mi ha colpito di Budapest è la vista dal Margit Hid, il ponte che collega le due sponde della città alla grande isola del Danubio. La mia esperienza è stata condita anche da molta fortuna, mi trovavo nel posto giusto al momento giusto: casualmente passavo di lì proprio all'imbrunire, in quei minuti in cui la città accende timidamente i suoi lampioni, ed è stato allora che il parlamento ungherese si è romanticamente acceso creando, insieme alla leggera foschia del fiume, un panorama indimenticabile.
4 attività
Statue di Budapest
Statua della Libertà
(7)
È l'unica delle sculture monumentali in stile comunista a essere rimasta a Budapest. Dopo la caduta del regime, tutte le sculture sono stati rimosse e successivamente esposte al Memento Park, nella periferia della città; tutte tranne questa, che rappresenta la libertà del popolo. Si trova sulla cima di una collina di Buda. Dalla collina potrete ammirare l'intera città, con il Danubio che separa le due parti della capitale dell'Ungheria.
1 attività
Sinagoghe di Budapest
L'albero della vita
(14)
Si tratta dell'opera dello scultore Imre Varga. E' un salice piangente in acciaio sulle cui foglie sono riportati i nomi di molti ebrei sterminati durante l'occupazione nazista; molte delle foglie sono però rimaste bianche, per ricordare simbolicamente ognuno di loro. E' un'opera molto particolare, d'impatto, che fa riflettere.
Di interesse turistico di Budapest
Funicolare di Budapest
(23)
La funicolare di Budapest collega il Ponte delle Catene al Palazzo Reale, situato nella parte più alta della città. Il percorso è veramente molto breve, si tratta di un tragitto di soli 95 metri, che si effettua in cabine in legno che hanno una buona capienza, e ciò evita il crearsi di lunghe file. E' sicuramente la via più comoda e caratteristica per raggiungere il quartiere del Palazzo Reale.
Pub di Budapest
(4)
Vie di Budapest
Andrássy Utca
(12)
Budapest è spesso definita "la Parigi dell'est" e gli Champs-Elysées ungheresi sono rappresentati da viale Andrassy, che collega il centro della città (la zona della basilica di Santo Stefano) a Piazza degli Eroi. La zona più prossima al centro è ricca di negozi, a mio parere i più belli della città, mentre l'ultima parte del viale è ricca di ville degne di nota, architetture pregiate, molte delle quali ospitano ambasciate di diversi paesi.
2 attività
Di interesse culturale di Budapest
Mercatini di Natale
(5)
Dopo averne visitati altri, stavolta è toccato a quelli di Budapest, che si sondano tra le vicine piazze di Vorosmarty ed Erzsebet. Il più grande si trova nella prima, ed è formato da alcune file esterne di banchi di oggettistica e dolciumi che circondano un corpo centrale composto da altri stand, tutti uniti, in cui si può mangiare di tutto. Mi hanno colpito subito una casetta fatta di glassa e biscotti e un centrotavola dell'Avvento, ovviamente presi entrambi. Molto bella anche la fila di banchi sulle due strade che collegano le due piazze. Se il mercato delle piazze è caratterizzato da luci dorate e colori caldi, in quello lungo le strade prevalgono il bianco, l'argento e forse un pizzico di raffinatezza in più. Bello anche un caratteristico albero fatto con pezzi di legna, purtroppo ancora in fase di costruzione.
Musei di Budapest
Museo nazionale ungherese (Magyar Nemzeti Muzeum)
(3)
Interessante
4 attività
Aeroporti di Budapest
Aeroporto Ferihegy di Budapest
(14)
Non mancano bar, caffè e ristoranti. Tutto molto luminoso grazie alle grandi vetrate da dove si possono vedere direttamente le piste. Wi-fi e prese corrente nei posti di attesa al piano superiore.
Stazioni Ferroviarie di Budapest
Stazione Ovest di Budapest
(1)
Questo magnifico edificio è oggi conosciuto come Stazione Ovest. Budapest è l'unione tra due grandi città Buda e Pest, che presentavano infrastruttura propria ed erano divise dal Danubio. Ci sono, pertanto, diverse stazioni centrali e questa è una di quelle. Conserva ancora la struttura antica, la fermata del tram e si trova nella stessa via di sempre, oggi circondata da edifici moderni. Una zona chiassosa con un sapore autenticamente ungherese, nel centro della città.