Dove vuoi andare?
Condividere
Ti piace Londra?
Dillo a tutto il mondo!
Esperienza
Accedi con Google Plus

British Museum

+1.047
--
Orario
Lunedì
10:00 - 17:30
Martedì
10:00 - 17:30
Mercoledì
10:00 - 17:30
Giovedì
10:00 - 17:30
Venerdì
10:00 - 20:30
Sabato
10:00 - 17:30
Domenica
10:00 - 17:30
+44 20 7323 8299
+44 20 7323 8299
Telefono
Non aspettare per prenotare le attività
river@river_header_activity
GetYourGuide
(40)
20
GetYourGuide
(94)
14,24
GetYourGuide
(7)
22
GetYourGuide
(3)
177,07
GetYourGuide
(3)
52,50
GetYourGuide
(15)
30
GetYourGuide
(1)
53
Civitatis
(210)
37,70

135 opinioni su British Museum

Gli Aztechi al British

Gli Aztechi credevano fermamente nelle loro divinità. Possedevano un calendario complesso, ceramiche e sculture, che hanno tutt’ora un grande impatto visuale. Gli strumenti musicali erano inoltre lavorati con sculture. Gli artigiani aztechi lavoravano l’oro, i mosaici con colore turchese e le piume. Sia il serpente a due teste che il teschio sono quei pezzi che mi più hanno colpito di tutta loro collezione forse per la luce fioca della sala o anche perché possiedono qualcosa di sicuramente magico e misterioso.

+38

Questi due giganteschi tori provenienti...

Questi due giganteschi tori provenienti dal palazzo del re assiro Sargòn del 710-705 a.C., si possono vedere nella sala n. 10 del British Museum, nella sessione Medio Oriente del piano terra. I tori rappresentano i geni che proteggevano i palazzo, secondo la simobologia del Medio Oriente dell'epoca e si trovavano dinnanzi alle porte del palazzo Khorsabad. Uno degli aspetti che più richiama l'attenzione è che sono dotati di 5 zampe e di ali. La testa è umana caratterizzata da una lunga barba e da corna che simboleggiano la relazione con la divinità.

Oltre alle numerose mummie presenti al British Museum, nella sala 64 si può vedere il corpo perfettamente conservato di un uomo egizio che non venne sottoposto ad alcun processo di mummificazione. Il corpo è antichissimo, probabilmente risalente al 3400 a.C. e si è conservato casualmente grazie al contatto diretto con la sabbia calda del deserto.

Leggi tutto
+102

Galleria del Partenone

Nella sezione di antichità greche e romane del British Museum, abbiamo trovato una riproduzione di dimensioni reali degli interni del Partenone di Atene, che contiene tutte le statue e bassorilievi, che gli inglesi portarono con le loro spedizioni in Grecia. E' una sala di enormi dimensioni, con alcune colonne originali, che sono state rimosse dal Partenone, e portate in Inghilterra! Ci sono più di centomila oggetti nella collezione del museo, e solo una piccola parte si lascia vedere ai visitatori. Comunque, sono necessari alcuni giorni per visitare il museo nel suo complesso, ed è meglio vedere una selezione dei capolavori quando il tempo è poco. Ci sono oggetti da due delle sette meraviglie del mondo antico, il Mausoleo di Alicarnasso , e il Tempio di Artemide ad Efeso. Il Partenone dell'Acropoli di Atene è stato costruito nel 500 aC e fu dedicato ad Atena, la dea della città. Contiene un'enorme statua d'avorio della dea. La maggior parte degli artigiani che hanno lavorato alla costruzione del tempio sono anonimi. Il fatto che gli inglesi non abbiano restituito alla Grecia queste meraviglie, è stata una difficile questione per un po', ma ora bisogna andare a Londra per vederle.

Leggi tutto
+54
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto