MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Cork?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Di interesse turistico a Cork

9 di interesse turistico a Cork

Di interesse turistico di Cork
Red Abbey Tower
Passeggiando per Cork ci siamo trovati davanti a una torre medievale, così... all'improvviso. Abbiamo poi scoperto che apparteneva all'abbazia più antica della città. Dell'abbazia di un tempo rimane solo questa torre. A terra vedrete delle riproduzioni che indicano quelle che dovevano essere le dimensioni reali del complesso.
Di interesse turistico di Cork
Collina di Saint Patrick
(1)
Anche se la cosa più tipica è quella di salire sul campanile e guardare la città dall'alto, vi consiglio di salire in cima a questa collina per poter scattare delle foto splendide! Da qui potrete ammirare l'intera città dall'alto. C'è piaciuto il fatto che questo luogo fosse tranquillo e che ci siamo potuti sdraiare sull'erba, cosa che di sicuro non avremmo potuto fare in cima al campanile;)
Di interesse turistico di Cloghane
(2)
Di interesse turistico di Skibbereen
Drombeg Stone Circle
(1)
Attraversare la campagna irlandese è una continua scoperta. Un pò ovunque, infatti, compaiono resti del popolo celtico, antichi abitanti dell'isola. Menhir, dolmen, forti ad anello e cerchi di pietra sono visibili un pò ovunque appena si abbandonano le strade principali e ci si avventura tra i campi e le colline. Il Drombeg Stone Circle, chiamato anche Altare dei Druidi, è uno dei cerchi di pietra più famosi e visitati del paese. Risale a circa 2000 anni fa ed era considerato luogo sacro e di sepoltura per i celti. Lo si raggiunge dalla cittadina di Rosscarbery, nella contea di Cork, percorrendo R597, una stradina di campagna, verso est e seguendo le indicazioni stradali che man mano vengono proposte. Un attimo prima di pensare di aver sbagliato itinerario si svolta a sinistra su una stradina ancora più stretta che risale la collina e conduce in breve ad un parcheggio da dove parte un sentiero verso il sito celtico. Il Drombeg è formato da lastre di pietra arenaria piantate nel terreno e disposte in modo da formare un cerchio di nove metri di diametro. Dei diciassette massi originariamente presenti, ora ne rimangono solo tredici, e sono disposti e lavorati in modo che al solstizio d'inverno i raggi del sole colpiscano la pietra orizzontale posta all'ingresso probabilmente con funzioni di altare. Vicino al Drombeg è possibile anche vedere una cucina preistorica chiamata Fiadh Fulacht. Si tratta di una fossa di cottura di arenaria dove l'acqua veniva riscaldata da pietre rese incandescenti nel focolare posto a fianco. Il luogo ha un che di affascinante e misterioso, soprattutto se lo si visita al mattino presto o alla sera, quando non ci sono molti visitatori. Il paesaggio è ameno, intorno solo pascoli e piccole case rurali e dal terrapieno, se la giornata è limpida, è possibile scrogere anche il mare
Di interesse turistico di Cobh
Di interesse turistico di Kinsale
Di interesse turistico di Cork
Di interesse turistico di Kinsale
(2)
Di interesse turistico di Cobh