MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus

Palazzi a Spalato

9 palazzi a Spalato

Palazzi di Spalato
Palazzo di Diocleziano
(14)
Uno dei monumenti più belli di tutta la Croazia è senza dubbio il Palazzo di Diocleziano che si trova nella splendida città costiera di Spalato. Questo monumento fu costruito per ordine dell'imperatore Diocleziano tra il secolo III ed il IV A.C. È un palazzo splendidamente conservato e si trova nel pieno centro della città. Nel 1979 l'UNESCO lo dichiarò centro storico e Patrimonio Mondiale dell'Umanità. È a forma rettangolare irregolare con torri in tre delle sue facciate. La facciata sud non possiede torri, ma è quella privilegiata già che è rivolta verso il mare. Tutto il resto del palazzo possiede delle mura di cinta, meno questo lato. Il palazzo riflette lusso e splendore grazie ai materiali usati per la sua costruzione, come dei marmi di altissima qualità. È possibile visitare varie zone del palazzo e quello che più mi ha incuriosito sono dei corridoi che ospitano degli spazi con dei negozi di souvenir, e poi il museo. D'estate poi è un posto molto fresco, nonostante non possieda finestre.
Palazzi di Spalato
Peristilio a Split
(5)
Il peristilio è un patio monumentale , che costituiva l'accesso settentrionale agli appartamenti imperiali di Diocleziano. Ora è il cuore del palazzo, che rimane una "rovina viva", molto vivace, con i turisti naturalmente, ma anche sulla loro grate c'è un bar dove le persone vengono a bere qualcosa, una banca, e l'ufficio informazioni turistico. Il peristilio dava accesso al mausoleo di Diocleziano, che è oggi la cattedrale di San Domnio di Split, e tre templi sul lato ovest. Due di essi sono stati distrutti, il terzo è ora un battistero. La porta dalla quale si entrava a questa parte del palazzo era la più sontuosa, la porta d'oro. È un luogo magico, circondato da uccelli che fanno un sacco di rumore la sera, è unico. In architettura greca e romana, il peristilio era un luogo con colonne che circondavano un cortile, un luogo di vita più che altro, dove la gente si riuniva per parlare, mostrare e vendere le loro cose. L'intero recinto è patrimonio mondiale dell'UNESCO.
Palazzi di Spalato
Palazzo Karepic
Questo palazzo si trova accanto al palazzo comunale gotico, in piazza Narodni, uno dei luoghi più vivaci di Spalato, soprattutto di notte. In stile rinascimentale, questo palazzo venne costruito dalla famiglia Karepic, una delle grandi famiglie mercantili di Spalato; la famiglia viveva a Trogir, a circa 30 miglia di distanza dalla città e nel secolo XIV aveva approfittato della floridezza economica della città per accrescere i propri commerci. Trogir, prima dello sviluppo di Spalato, era il centro mercantile più importante della Dalmazia. La famiglia si trasferì a Spalato nel 1300. Le parti più antiche del palazzo si trovano al di sopra di strutture in stile romanico. Si tratta di uno dei più antichi palazzi di Spalato, ma il suo aspetto odierno risale agli interventi del 1564, quando il padrone della casa era il vicario Ivan Karepic, ultimo rimasto della famiglia Karepic. L'iscrizione che si trova sotto le armi della famiglia nella facciata principale indica i progressi compiuti nel Rinascimento.
Palazzi di Spalato
Palazzo Augubio
Il palazzo Augubio è di epoca tardo-gotica e si trova nelle vicinanze del peristilio del palazzo di Diocleziano, in una delle strette strade del centro di Spalato che sbuca su Piazza delle Colonne. Apparteneva a un ricco uomo d'affari, che poi divenne nobile, Giovanni Battista di Gubbio, ed è stato costruito nella seconda metà del XV secolo. Passò poi a Giorgio di Dalmazia e fu ristrutturato in stile barocco. Le parti più antiche del palazzo risalgono a epoca romana: c'è ad esempio un affresco con un pavone che si trova al secondo piano. Oggi al piano terra ci sono negozi di dischi e di abbigliamento che si sono appropriati di questo spazio storico per convertirlo in un luogo di tendenza. La porta è riccamente decorata e copia un poco quella del Palazzo Papalic. Il nome del proprietario originale è scolpito sotto le armi della famiglia. Le sculture sono attribuite a Andrija Alesi, il maestro artigiano più famoso del laboratorio di Giorgio della Dalmazia.
Palazzi di Spalato
Palazzi di Spalato
(1)
Palazzi di Spalato
Palazzi di Spalato
(1)
Palazzi di Spalato
Attività a Spalato
GetYourGuide
(23)
28
GetYourGuide
(9)
120
GetYourGuide
(59)
29,75
GetYourGuide
(167)
110
GetYourGuide
27
GetYourGuide
40
GetYourGuide
(7)
33
GetYourGuide
(44)
55
GetYourGuide
(15)
60
GetYourGuide
(12)
67
GetYourGuide
(2)
40
GetYourGuide
(4)
35
GetYourGuide
(6)
115
GetYourGuide
850
Le destinazioni vicine più popolari