MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Bolivar?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Piazze a Bolivar

Le destinazioni più popolari

22 piazze a Bolivar

Piazze di Cartagena
Piazza Santo Domingo
(29)
La piazza prende il nome dalla chiesa che ospita, quella appunto di Santo Domingo. È una delle più visitate dai turisti, non solo per la chiesa ma anche per una geniale scultura di Botero, che gli abitanti chiamano affettuosamente la Gorda (la grassa) Gertrudis. Vi sono tantissimi piccoli ristoranti, con tavolini all'esterno, che fanno a gara per attirare clienti. La sera, la piazza vibra, come vibra il corpo dei ballerini al suono della musica caraibica.
Piazze di Cartagena
Piazza Los Coches
(5)
Appena si passa attraverso la Torre dell'Orologio, si trova la Plaza de los Coches, dove anticamente veniva effettuato il commercio di schiavi neri d'Africa. Oggi questo luogo è il punto di incontro delle carrozze che portano i turisti in giro per la città (esperienza che vi consiglio) e che hanno, appunto, dato il nome a questa piazza. Nel corso del tempo la piazza è stata chiamata anche Plaza del Juez e Plaza del Esclavo... Il nome "Plaza de los Coches" risale al XIX secolo e si riferisce al fatto che qui si poteva, e si può ancora, arrivare in carrozza. Fare una passeggiata attraverso il centro storico in una carrozza trainata da cavalli è un modo per "ritornare indietro" nel tempo, all'epoca della Cartagena coloniale. Quando ci si trova in questa piazza non si può fare a meno di pensare a tutti i terribili eventi che vi ebbero luogo. Nella piazza c'è una statua del conquistatore spagnolo Pedro de Heredia, fondatore della città di Cartagena de Indias, che a mio avviso non dovrebbe essere lì perché è stato responsabile dell'uccisione di migliaia di aborigeni. Nonostante questo, la piazza rimane comunque una tappa obbligata per coloro che visitano Cartagena, sia per il suo valore storico, sia per quello estetico: si affacciano, infatti, sulla piazza vecchie case con balconi coloniali; sotto gli archi vi sono inoltre diverse bancarelle che vendono dolci (il famoso "Portico dei Dolci") in cui i turisti potranno assaggiare qualche prelibatezza locale.
Piazze di Cartagena
(12)
Piazze di Cartagena
Piazza della Trinità
(6)
Si trova nel quartiere di Getsemani e viene chiamata "Piazza della Trinità" solo nel 1643, quando viene costruita la Chiesa della Santissima Trinità su uno dei lati della piazza. In questa piazza nacque il movimento di indipendenza colombiana.
Piazze di Mompox
Main square or La Concepción square
(1)
È la piazza più importante di questa città coloniale, dal momento che l'intero nucleo del villaggio spagnolo si è formato attorno a essa. Da un lato c'è la Chiesa dell'Immacolata Concezione, sull' altro l'attuale edificio del mercato e appena dietro c'è il fiume Magdalena che con le sue continue piene obbligò a ridurre le dimensioni di questa Piazza. Al centro della piazza si erge una croce da tempo immemorabile; nessuno sa che origini abbia.
Piazze di Mompox
Tamarindo or of Bolívar Square
(2)
Si tratta di una statua in onore del Libertare Simón Bolívar, che qui assume notevole importanza per essere stato il primo posto, nel Nuovo Regno di Granada, in cui fu proclamata l'indipendenza assoluta della Spagna sotto lo slogan "Be Free or Die". Si differenzia dagli altri posti per la sua rigogliosa vegetazione.
Piazze di Cartagena
Piazza de la Aduana
(4)
La più grande e la più antica di Cartagena de las Indias. In questa piazza, Plaza de la Aduana, fu eretto il palazzo del fondatore della città, Don Pedro de Heredia. Il nome della piazza è cambiato nel corso degli anni e ognuno di essi riflette una parte della storia della nostra città. Originariamente era l'Antigua Real Contadurìa, poi divenne Plaza de la Aduana, Plaza Colon fino all'attuale (ma non accettato da tutti) Plaza Rafael Nùñez. Il nuovo nome non viene accettato non in segno di disprezzo per Nùñez, ma piuttosto per abitudine. Gli abitanti di Cartagena hanno infatti sempre chiamato questa piazza Plaza de la Aduana e così continueranno a fare. All'interno della piazza c'è un monumento che ritrae Cristoforo Colombo e che è stato realizzato nel 1894; il nome di Plaza Colòn (Piazza Colombo) non è neanche mai stato accettato dai cittadini. Sulla piazza si affacciano inoltre gli uffici del municipio e la casa del Marqués del Premio Real, uno degli esempi più emblematici dell'architettura del XVIII secolo. Ci sono poi altri edifici di grande importanza. La piazza si trova nelle vicinanze della torre dell'orologio, del Portico dei Dolci, della chiesa di San Pedro Claver, della piazza di San Pedro Claver, del Museo Navale dei Caraibi e della sede dei veterani della guerra di Corea. Questa piazza è nota più per la sua storia che per la sua effettiva bellezza. Per poterla apprezzare è necessario guardarla immaginando il passato, immaginare Don Pedro de Heredìa aggirarsi per questa piazza, San Pedro Clover dirigersi verso la chiesa e i soldati trottare fino all'entrata principale; bisogna pensare ai commercianti musulmani che vendevano i propri prodotti.... si deve osservare questo luogo con attenzione.
Piazze di Cartagena
Piazze di Cartagena
Piazze di Cartagena
(2)
Piazze di Cartagena
Piazze di Cartagena
(1)
Piazze di Cartagena
(1)
Piazze di Cartagena
Piazze di Cartagena
(1)
Piazze di Cartagena
Piazze di Cartagena
(1)
Piazze di Cartagena
Attività a Bolivar
Civitatis
(4)
45,50
Civitatis
(3)
20