Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Gruppo scultoreo Laocoonte e i suoi figli?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Gruppo scultoreo Laocoonte e i suoi figli

info
salva
Salvato

2 opinioni su Gruppo scultoreo Laocoonte e i suoi figli

5
Guarda le foto di Trotamundos
5 foto

Questo museo è stato creato grazie ai...

Questo museo è stato creato grazie ai papi Clemente XIV (1769-1774) e Pio VI (1775 -1799), al fine di raccogliere i più importanti capolavori greci conservati in Vaticano. Il famoso gruppo del Laocoonte, è una copia romana del I secolo dC di un originale greco in bronzo del II secolo aC, opera di Hagesandros, Athanadoros e Polidoro, trasferito a Roma, nel 1506, sul colle Esquilino. Il gruppo ben presto è stato ammirato da Michelangelo, ed è stato acquistato da Giulio II, per conservarlo in Vaticano. La scultura raffigura il sacerdote troiano Laocoonte. Il sacerdote mise in guardia i suoi concittadini circa l'inganno del cavallo di legno lasciato dai Greci, scatenando l'ira di Atena, che lo condannò a morire insieme con i suoi figli, vittime di serpenti usciti dal mare.
Trotamundos
5
Guarda le foto di Almudena
5 foto

Famosissimo

Questo gruppo scultoreo appartiene alla scuola di Rodi. I suoi autori furono Agesandro, Polidoro e Atenodoro.
Fu originariamente scolpito in marmo rosa e bianco e misura 2 metri e 42 centimetri.
L'opera rappresenta il momento in cui il sacerdote ed i suoi due figli vengono attaccati da serpenti.
Secondo i critici d'arte il gruppo scultoreo rappresenta l'impotenza e il dolore sovrumano, facendo così scomparire la serenità e l'equilibrio e classici.
Almudena
Pubblica

Informazioni Gruppo scultoreo Laocoonte e i suoi figli

Numero di telefono Gruppo scultoreo Laocoonte e i suoi figli
39-335-6694698
39-335-6694698
Indirizzo Gruppo scultoreo Laocoonte e i suoi figli
Museo Pio Clementino, Vaticano
Museo Pio Clementino, Vaticano
carica altro