Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Tis Isat in Etiopia?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Tis Isat in Etiopia

info
salva
Salvato

5 opinioni su Tis Isat in Etiopia

12
Guarda le foto di mmozamiz
12 foto

A 32 km da bahar dar si trova tis isa...

A 32 km da Bahar Dar si trova Tis Isat, il luogo in cui nasce il Nilo Azzurro. Con 400 metri di larghezza e 45 di caduta verticale, rappresenta una delle più spettacolari cascate del mondo. La zona è circondata da una lussureggiante vegetazione e la cascata è talmente grande che è visibile da 1 km di distanza. Se si prosegue lungo il corso del fiume si possono ammirare paesaggi incredibili che rimangono impressi per sempre. La strada che costeggia il fiume è un'autentica tortura perché non è asfaltata ed è caratterizzata da curve strettissime! Nella parte inferiore del canyon occorre attraversare il Nilo Azzurro attraverso un ponte.. Si tratta di une delle zone più belle dell'Etiopia, obbligatoria se andate a visitare questo paese.
mmozamiz
5
Guarda le foto di Alfonso Navarro Táppero
5 foto

Finalmente abbiamo raggiunto un punto...

Finalmente abbiamo raggiunto un punto dal quale strada abbiamo macchiato mezzo perplesso ed eccitato il primo passo che il grande fiume Abay segue il suo corso, in un lungo viaggio che vi porterà per centinaia di miglia alla riunione nella città sudanese di Khartoum suo fratello, il Nilo Bianco e, infine, alla sua foce nel Mediterraneo Tis Isat cascate sono uno spettacolo meraviglioso (degradato negli ultimi tempi a causa della costruzione di una centrale elettrica che devia gran parte del canale del fiume). Dal nostro punto di osservazione privilegiato non ci stancheremo di contemplare salto di eseguire l'Abay, una caduta di 45 metri in un fronte di circa 400 metri. I ruggiti del fiume, il suo ruggito rompe il silenzio di questi luoghi, la loro forza fa sì che il vapore acqueo sale verso il cielo etiope formando una cortina di fumo sottile solo approvare la saggezza di che una volta battezzato le cascate (ricordiamo che in amarico significa Tis Isat fumo senza fuoco o nell'acqua fumante - dipendente-traduttore) Vorrei concludere questa descrizione con un reclamo alla figura di Pedro Paez, un sacerdote spagnolo che nel 1618 ha avuto la fortuna e l'onore per raggiungere ciò che non avevano risposto o greco o romano, è la fonte del Nilo Azzurro. Le gesta di questo personaggio incredibile sono raccontati con la consueta maestria da scrittore di viaggi Javier Reverte nel suo libro eccezionale Dio il diavolo e l'avventura. Una lettura libro per chi ama l'avventura e in particolare per quelli che si desidera imparare un po 'di più su Etiopia e il grande eroe non celebrati di nome Pedro Páez Jaramillo. Lo scopritore fonti "ufficiali" del Nilo è lo scozzese James Bruce, però, paradossi della vita, è arrivato in questo luogo 152 anni dopo aver fatto il missionario spagnolo.

Por fin llegamos a un punto del camino desde el cual divisamos entre perplejos y entusiasmados el primer gran salto que el río Abay realiza en su curso, en un largo peregrinaje que le conducirá durante cientos de kilómetros hacia el encuentro en la ciudad sudanesa de Jartum con su hermano el Nilo Blanco y finalmente a su desembocadura en el Mediterráneo

Las cataratas de Tis Isat constituyen un espectáculo impresionante (venido a menos en los últimos tiempos debido a la construcción de una central eléctrica que desvía gran parte del cauce del río).

Desde nuestra privilegiada atalaya no nos cansamos de contemplar el salto al vacío que realiza el Abay, una caida de 45 metros de altura en un frente de unos 400 metros. El río ruge, su estruendo quiebra el silencio de estos parajes , su fuerza provoca que el vapor del agua se eleve hacia el cielo etíope formando una fina cortina de humo que no hace sino refrendar el acierto de los que en su día bautizaron a estas cataratas (recordemos que en amárico Tis Isat quiere decir Humo sin fuego o Agua humeante – depende del traductor-)

Me gustaría acabar esta descripción con una reivindicación de la figura de Pedro Paez, un sacerdote español que en el año 1618 tuvo la fortuna y el honor de alcanzar lo que no habían logrado ni griegos ni romanos, esto es las fuentes del Nilo Azul.

Las hazañas de este increíble personaje son relatadas con su maestría habitual por el escritor y viajero Javier Reverte en su excepcional libro Dios el diablo y la aventura. Un libro de lectura obligada para todos aquellos amantes de la aventura y sobre todo para todos aquellos que queráis aprender un poquito más sobre Etiopía y ese gran héroe anónimo llamado Pedro Páez Jaramillo.

El descubridor “oficial” de las fuentes del Nilo es el escocés James Bruce aunque, paradojas de la vida, arribó a este paraje 152 años después que lo hiciese el misionero español.
Alfonso Navarro Táppero
Traduci
Vedi l'originale
13
Guarda le foto di archy
13 foto

Uno spettacolo incredibile

Prima di tutto devo ringraziare OTM Tm (Olga) e Anytime Anywhere tour per questo viaggio meraviglioso, unico e dal Lago Tana irrepetible.Cuando ci ha portato a questo posto, mi ha lasciato letteralmente a bocca aperta quello che i miei occhi vedevano , cascate del Nilo Azzurro. Era uno spettacolo che il paesaggio delle cascate, il rumore e il vapore acqueo, immerso nel verde incredibile, con arcobaleno incluso e in grado di verificare in che modo abbastanza questo mondo, vi ringrazio per aver mostrato questo posto Olga.

Un espectaculo increible

Ante todo tengo que dar las gracias Otm Tm (Olga) y Anytime Anywhere tours por este viaje maravilloso, único e irrepetible.Cuando desde el lago Tana nos llevaron a este sitio, literalmente me quede con la boca abierta ante lo que estaban viendo mis ojos, las Cataratas del Nilo Azul.
Fue todo un espectáculo ese paisaje de cascadas, ruido y vapor de agua, rodeados de un verdor alucinante, con arco iris incluido y poder comprobar que bonito es este mundo,gracias Olga por enseñarme este lugar.
archy
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Pilar Alvarez
1 foto

Sulla strada ...

Sulla strada ...

En el camino...

En el camino...
Pilar Alvarez
Traduci
Vedi l'originale
Leggi altre 1
Pubblica
12
Guarda le foto di Lorentxo Portularrume Azcue
12 foto
Lorentxo Portularrume Azcue
Pubblica
Leggi altre 1

Informazioni Tis Isat in Etiopia