Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Cochabamba?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Cochabamba

57 Collaboratori
Monumenti Storici di Cochabamba
Il Cristo della Concordia in Bolivia
(22)
Monumenti Storici di Cochabamba
Fontana Blanco Galindo
(4)
Monumenti Storici di Cochabamba
Monumento alle eroine della Coronilla
(3)
Monumenti Storici di Cochabamba
Cattedrale Metropolitana di Cochabamba
(3)
Monumenti Storici di Cochabamba
Casona Santivañez
(2)

25 cose da fare a Cochabamba

Monumenti Storici di Cochabamba
Il Cristo della Concordia in Bolivia
(22)
Si tratta di un'imponente statua di Gesù Cristo, opera dell'artista Cesare Terrazas Pardo. Si trova nel Cerro San Pedro. Ha un'altezza di 33,8 metri e un peso di 2.400 tonnellate e si trova a un'altitudine di 2840 metri. Delle scale permettono di arrivare in cima. E arrivati in alto godrete di una vista panoramica della valle di Cochabamba. Per arrivare a Cerro San Pedro si possono salire le scale a piedi o tramite funivia.
Mercati di Cochabamba
Mercato de la Cancha
(12)
Non si può sapere con sicurezza dove inizia esattamente e dove finisce il Mercado La Cancha, il più grande mercato all'aperto dell'America Latina. Per gli amanti dei mercati all'aria aperta (io faccio parte della categoria) La Cancha è il paradiso. Qui potete trovare di tutto a prezzi bassissimi. Vi sono vari prodotti: prodotti alimentari di base, carne, pesce, abbigliamento, artigianato locale, foglie di coca, reliquie all'elettronica, veramente di tutto. Ci sono alcune bancarelle in cui i venditori sono vestiti con costumi tipici. Un mercato ricco dei colori e degli odori tipici della Bolivia. La Cancha è il luogo ideale in cui fare belle foto, ma state attenti ad eventuali furti! Inoltre, non vi scordate di chiedere il permesso prima di scattare foto ai prodotti..a molti commercianti potrebbe non piacere! Nonostante sia aperto tutti i giorni della settimana, il giorno ideale per fare compere è il sabato, visto che di sabato tutte le bancarelle sono aperte.
Laghi di Cochabamba
Laguna Angostura
(11)
Si tratta di un lago artificiale che è stato originalmente costruito per l'irrigazione e oggi è uno dei luoghi più turistici di Cochabamba. Sulle sponde della laguna si trovano vari ristoranti la cui specialità è, ovviamente, il pesce, oltre ai dolci; ci sono anche delle capanne che offrono alloggio e servizi per festeggiare occasioni speciali. Si potranno trovare anche stivali per poter passeggiare per la laguna.
Piazze di Cochabamba
Piazza 14 Settembre
(12)
La piazza principale di Cochabamba è anche nota come Piazza del 14 settembre ed è uno strano mix di architettura storica e di vita attuale. Gli edifici coloniali sono supportati da portici che costeggiano tutta la piazza. Nel centro, sotto gli alberi, la gente si riunisce per discutere delle novità della città: è il punto d'incontro dei cittadini, il luogo in cui si svolgono eventi, il posto in cui si fanno le manifestazioni. In piazza ci sono anche cartelloni e ritagli di giornale con scritte politiche e si possono reperire informazioni sulla famosa "guerra dell'acqua", che ha avuto luogo in qualche anno fa.
Giardini di Cochabamba
Giardino Botanico Martín Cárdenas
(9)
È il polmone verde della città di Cochabamba; qui potrete trovare flora endemica e importata da varie parti del Paese e da altre parti del mondo. Il giardino è intitolato al Dr. Martn Cardenas, un ricercatore botanico che catalogò varie specie naturali della Bolivia. Fu il fondatore della Facoltà di Biologia dell'Universidad Mayor de San Simón e fu anche rettore. Il parco è molto bello ed è un luogo in cui allontanarsi dalla civiltà. Consiglio vivamente di visitarlo.
Di interesse culturale di Cochabamba
Incarracay
(2)
E'un bel posto su una montagna semitropicale, con elevata umidità e, soprattutto, senza il rumore della città. Ci sono foreste di pini, un bellissimo lago e un sacco di spazio per il campeggio. E 'un luogo sicuro, recintato, non vi è pericolo perchè viene chiuso e ci sono guardie all'ingresso.
Scogliera di Cochabamba
Festival Internazionale di Cochabamba
(4)
Inaugurato nel 1980, questo festival richiama ogni anno un numero incredibile di persone provenienti soprattutto dai paesi del Sud America e dagli Stati Uniti d'America, anche se negli ultimi anni si sta registrando un aumento del pubblico europeo. Questa fiera occupa un'area di oltre 63 000m² (contando anche gli spazi verdi). La Fiera Internazionale di Cochabamba, Bolivia - detta anche FEICOBOL - si svolge nei mesi di aprile e maggio di ogni anno. Qui si incontrano le grandi aziende boliviane e straniere per far girare la grande ruota del Commercio Internazionale.
Monumenti Storici di Cochabamba
Fontana Blanco Galindo
(4)
Sulla prima parte del Ponte dell'Avenida Blanco Galindo si trova questa fontana, opera di un architetto che voleva far sembrare che l'acqua che ne sgorgava somigliasse a quella di un fiume. L'idea non era male, ma il risultato non è stato proprio all'altezza delle aspettative del progettista, visto che sembra semplicemente un cumulo di pietre sparse quasi a caso da cui scaturisce un piccolo torrente d'acqua. Si trova nelle vicinanze di una delle strade più trafficate e rumorose della città, quindi la zona non è molto tranquilla. Peccato!
Monumenti Storici di Cochabamba
Monumento alle eroine della Coronilla
(3)
Si trova sulla collina di San Sebastian. Si tratta di un omaggio al movimento di indipendenza femminile del 27 maggio dell 'anno 1812. Il movimento fu capitanato da Manuela Gandarillas, un'anziana donna cieca che mise assieme un gruppo di donne coraggiose (giovani e meno giovani) per dare una mano alle truppe sconfitte in battaglia contro Goyeneche, dal momento che non c'erano abbastanza uomini. Queste donne decisero di armarsi e lottare per l'indipendenza di Cochabamba a costo della propria vita, partecipando a una delle battaglie più sanguinose della storia della Bolivia. Dal colle si ha una bella panoramica sulla città.
Musei di Cochabamba
Parco Acquatico Mariscal de Santa Cruz
(6)
Il parco acquatico di Santa Cruz, a Cochabamba, è stato inaugurato nel 1999 ed è il più grande parco della città. Si tratta di un luogo in cui adulti e bambini si divertono, vanno in piscina, fanno passeggiate e possono fare anche varie attività. All'interno del parco si trova anche il museo nautico Parco Acquatico. Una visita consigliata.
Piazze di Cochabamba
Plaza Colón
(3)
L'ex casa di Ingavi è stata convertita, come tutti sanno, nel Museo del Prado che oggi si trova in Plaza Colòn. La piazza è diventata un punto in cui è possibile rilassarsi e in cui ci sono molte zone verdi. Prima in questo luogo c'era un incrocio da cui passava il tram. Oggi questo luogo è diventato un punto d'incontro per i giovani che si riuniscono in uno dei tanti ristoranti o centri commerciali delle vicinanze. Altamente consigliato.
Feste di Cochabamba
Carnevale della Concordia
(4)
La cultura del Carnevale è molto sentita in Bolivia e, per l'occasione, anche Cochabamba organizza un evento che si tiene a febbraio e che si svolge nella zona de La Concordia. In occasione di questa festa tutto viene adornato di bianco, per rappresentare la pace tra gli uomini. C'è molta musica e le strade sono piene di persone che danzano. Si tratta di un evento che riunisce tutte le persone di Cochabamba, della periferia e delle zone più distanti. Una festa da vedere se vi trovate in Bolivia a febbraio.
Laghi di Cochabamba
Laguna Alalay
(3)
Si trova nella parte sud-est della città. Questo lago artificiale è stato creato nel 1930 grazie alle acque del fiume Rocha. Il suo nome - Alalay - deriva dal quechua e significa "freddo". Ha una superficie di circa 240 ettari e ospita a sua volta 113 specie di animali selvatici (per un totale, si crede, di cinquantamila esemplari). Si trova al centro di una grande laguna da cui passano i veicoli del "Circuito Bolivia". Qui si svolgono vari si svolgono vari festival nazionali e internazionali, tra cui il FEICOBOL.
Statue di Cochabamba
Las tres Gracias
(1)
La fontana delle Tre Grazie si trova in Piazza 14 Settembre ed è composta da tre donne scolpite nella pietra, che rappresentano la musica, la letteratura e l'arte. Le statue vennero trasportate da Parigi e la fontana fu inaugurata il 16 luglio de 1896, nel periodo repubblicano. Si dice che si può lanciare una moneta nella fontana per richiedere che il proprio desiderio venga esaudito. Un'altra leggenda dice che queste statue rappresentano le tre virtù necessarie per le donne: discrezione, generosità ed eleganza. Sotto quest'interpretazione soggiace la mentalità maschilista boliviana.
Monumenti Storici di Cochabamba
Cattedrale Metropolitana di Cochabamba
(3)
Posto bellissimo!
Monumenti Storici di Cochabamba
Casona Santivañez
(2)
La Casona Santiváñez è un edificio in stile eclettico che riunisce mix di stili diversi. Si è evoluta secondo le importazioni dei vari proprietari che, quando abitavano la struttura, la hanno dotata di particolari differenti, di generazione in generazione. Si tratta di una casa che ha avuto una grande importanza nel periodo coloniale e repubblicano. L'ultimo restauro è stato effettuato tra ottobre e novembre 2006.
Feste di Cochabamba
Wayllunk'as di San Andrés
Il 30 Novembre di ogni anno si svolge un festival in tutta l'area della Taquiña in onore a San Andres. I festeggiamenti iniziano il giorno 27 e, in questa occasione, vengono eseguite delle danze prevalentemente dalle donne del luogo. Come molti festival della città di Cochabamba, questo festival riunisce credenze religiose e cultura andina ed è un modo per celebrare e benedire la terra, rendendola fertile. Questo è senza dubbio uno dei festival più tradizionali e ha luogo ogni anno.
Feste di Cochabamba
Festa della Vergine di Urkupiña
(4)
Ogni anno il 15 agosto si svolge la festa della Madonna di Urkupiña in un piccolo villaggio situato alla periferia di Cochabamba. Gruppi di ballerini accompagnano la banda della Bolivia, vestiti con costumi da diavolo fatti appositamente per l'occasione. Questa grande festa dura 4 giorni. Alla fine della sfilata i musicisti e i ballerini entrano in chiesa e pregano la Vergine di Urkupiña perché gli conceda loro un anno felice o la vittoria alla lotteria.

Cose da visitare e da fare a Cochabamba

Cochabamba è una città boliviana suddivisa in diversi quartieri dove risiede tutto il suo fascino. Il miglior quartiere a Cochabamba è quello del centro storico, dove ci sono musei, chiese, negozi ed edifici importanti. Tra le cose da vistare a Cochabamba c'è l'Università di San Simón. Cala Cala è uno dei più antichi quartieri residenziali, si trova nella zona nord ed è il quartiere più lussuoso. La zona sud ha invece caratteristiche più aride. Tra le altre cose da visitare a Cochabamba ci sono la Cattedrale Metropolitana e la chiesa della Compagnia di Gesù. La Coronilla invece è una zona storica dove si trova un monumento eretto per commemorare la battaglia per l'indipendenza della Bolivia. Tra i luoghi da vedere a Cochabamba ci sono anche i parchi. Tra questi il Parco Tunari, situato a poca distanza dalla città che ospita la laguna Alalay. Oltre a questo si può prendere la funivia per vedere il Cristo del Concordia. Si può anche vedere in prima persona come si realizza la coltivazione di banane. Tra i piatti tipici c'è il silpancho, o il Jaka lawa, mais accompagnato con pezzi di carne fresca. Su Minube troverete atre informazioni e suggerimenti condivisi da altri viaggiatori.