Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace La Paz?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a La Paz

386 Collaboratori

161 cose da fare a La Paz

Isole di Isla del Sol
Isola del Sole
(12)
L'isola del Sole è un'isola molto bella del lato boliviano del Lago Titicaca, nelle Ande. Arrivi li con una barca da Copacabana (quella boliviana, non brasiliana). A Copacabana ci sono molti servizi, dato che è un paese di frontiera potrai cambaire i soles peruviani in boliviani, comprare cibo e alloggiarti in uno dei piccoli hotel sulla costa del ago per riposare alcuni giorni. La maggior parte della gente va a visitare l'isola del Sole di giorno, in barca, e torna a dormire a Copacabana dato che le possibilità di fermarsi a dormire sull'isola sono poche. L'isola è molto rocciosa e per niente piana, fu difficie trovare un luogo ma riuscì a montare la mia tenda. Avevo chiesto il permesso, soprattuto affinché la popolazione sapesse della mia presenza e mi sapesse dire quali erano i luoghi non coltivati. Il tramonto sul lago fu un momento magico. La gente è amabile, sempre felice e sorridente. L'isola è molto piccola e si può visitare interamente in un paio di ore vedendo così tutti i lati del lago.
Rovine di Tiahuanaco
Rovine di Tihuanaco
(17)
Si respira gran parte della storia dell'impero Inca e delle conoscenze ottenute in campo astronomico. Incredibili i monoliti e la porta del sole.... Si sente un'energia positiva quando si visita questo luogo; ricordati di portare la crema solare e un cappotto: il caldo e il freddo sono intollerabili.
Città di La Paz
Strade di La Paz
(22)
Nuestra Señora de la Paz è la capitale amministrativa della Bolivia, e la più alta capitale del mondo! La città coloniale, che si trova al centro della città attuale, è più bassa rispetto agli altri quartieri, che è meglio non salire. Le strade sono molto simili a quelli di altre città coloniali del Sud America. Ma a causa della sua topologia di montagna, qui è stato più difficile organizzare la città in blocchi perpendicolari, come in Messico o Cile. Le strade sono tortuose, un continuo salire e scendere, e l'aria diventa sempre più difficile da respirare. E 'un posto molto economico dove si può dormire per 3 euro a notte, mangiare per 1 euro e la maggior parte delle visite sono gratis. Vi è una zona residenziale che è bella, ma molto tranquilla. Il viale centrale è chiamato il Prado. Nel centro ci sono molte case ben conservate, con balconi in legno, e dipinte in colori vivaci. Andate al mercato delle streghe, a saperne di più sulla stregoneria aymara!
Laghi di Copacabana
Lago Titicaca
(16)
paesaggio d'alta quota che si vive con l' umiltà delle persone che ti accolgono come loro fonte di sostentamento...buona cucina e vista mozzafiato al lago...
Piazze di La Paz
Plaza Murillo a La Paz
(16)
Plaza Murillo è la piazza principale di La Paz. Deve il suo nome a Pedro Domingo Murillo (1759-1810), patriota boliviano, meticcio e precursore dell'indipendenza della nazione. Attualmente è il cuore della città; al centro è stato eretto un monumento in ricordo di questo martire. Nei dintorni si trovano il palazzo presidenziale, la sede del Congreso de la República e la cattedrale.
Riserve Naturali di La Paz
Valle della Luna
(21)
Vicino alla zona meridionale, si trova l'elegante hotel La Paz, nella Valle della Luna, una sorta di valle con cannoni che può essere percorsa facendo una passeggiata di circa un'ora. Qui possiamo anche apprezzare picchi rocciosi intorno a camini e cactus. La visita è sembrato molto bello, aunuqe il percorso è un po 'corto.
Chiese di La Paz
Chiesa di San Francesco
(12)
La Basilica di San Francesco che si trova nella città di La Paz è dedicata a S. Francesco d'Assisi ed è situata nel centro della città, all'interno dell'omonima piazza, la "Plaza San Francisco". Fu costruita tra il XVI e il XVIII secolo in stile barocco. Fu sede del convento di San Francesco. Nel 2005 la basilica ha subito l'ultimo restauro, che ha interessato sia la Chiesa che il Convento; il convento è stato parzialmente trasformato in un museo.
Isole di La Paz
Isola del Sole - Lago Titicaca
(15)
Se volete vederlo tutto, è necessario organizzare bene il vostro tempo e cammirare in fretta, perché richiede un certo sforzo, ma è necessario mangiare alcuni "mais - ananas" arrosto che sono buonissimi, da leccarsi i baffi. Una benedizione per lo sciamano non fa mai male.
Villaggi di Coroico
Coroico
(8)
Coroico è a circa 100 km da La Paz, ma sembra che ne disti 1000, perché ha un clima opposto, poichè si passa dal clima dell'altopiano, a 4000 m di altitudine, al clima subtropicale, in quanto è la porta d'ingresso alla giungla boliviana . La sua popolazione è costituita per lo più da Aymara, afro-boliviani meticci e stranieri, questi dediti al turismo, ma la città non supera i 3000 abitanti. E' molto pittoresca, ma la cosa più interessante sono le grandi montagne tutt'intorno, coperte da una natura lussureggiante. Ad un'ora di passeggiata dal paese ci sono il fiume Nera e Coriguayo e sentieri con tutti i tipi di fiori, orchidee, uccelli esotici e le cascate sono abbondanti, un vero piacere anche se bisogna venirci ben attrezzati per la pioggia, molto comune in questa regione.
Strade di La Paz
Camino de la Muerte
(10)
Sebbene io pensi che chi gli ha dato il nome non sia mai stato in Himalaya o in Karakorum, ciò che è certo è che questa strada questo nome se lo merita, soprattutto se si prende la vecchia strada, che è quello che ho fatto io visto che la nuova non si poteva percorrere per via delle frane. È diventato molto famosa per le discese in mountain bike: i ciclisti partono dalla cima della montagna e in un'ora arrivano a Coroico. Il punto èiù alto si trova a 4700 m ed è circondato da imponenti montagne di oltre 5000 metri sul livello del mare; è il punto di passaggio principale tra La Paz e Yungas (nel bacino amazzonico). Il percorso scende di 3600 m in 64 k, da 4700 m di altitudine arriva fino alle valli subtropicali delle Yungas, dove si trovano i villaggi di Yolosa (1200 m) e Coroico (1500 m). Nel 1995 è stata dichiarata la strada più pericolosa del mondo, dalla Banca Interamericana per lo Sviluppo. La discesa in bicicletta è spettacolare, ma occhio a non distogliere gli occhi dalla strada. Il paesaggio lungo il percorso è stupendo: dalle cime innevate delle Ande giù fino alle vaste foreste delle Yungas subtropicali.
Riserve Naturali di La Paz
Monte Chacaltaya
(7)
Chacaltaya è un monte che si trova a 5400m sopra il livello del mare. Per raggiungere la vetta, l'auto può raggiungere fino i 5300 m, peró per poter salire gli ultimi 100 metri bisogna lasciare l'auto e farli a piedi. La pendenza non è molto ripida, ma l'altezza rende tutto abbastanza faticoso! La vista sulle montagne e laghi con diversi colori - rosso, marrone, blu (laghi hanno quei colori come l'originale dai minerali che li compongono) - sono meravigliosi. E 'davvero impressionante.
Chiese di Copacabana
Cattedrale della Virgen de la Candelaria
(5)
Copacabana è una città molto tranquilla, al confine tra Perù e Bolivia, sulle sponde del lago Titicaca. La chiesa è in realtà una cattedrale, costruita in questa località, già importante a livello religioso per gli Incas. Si pensa che sia la culla della loro civiltà. Vengono numerosi pellegrini per vedere la Vergine di Copacabana, conosciuta come la Regina della Bolivia. Si tratta della Vergine più venerata del Paese. La cattedrale fu costruita nel 1580, dopo un'apparizione della Vergine, in uno stile che ricorda il moresco delle chiese nel sud della Spagna. Il fine settimana è possibile vedere un rituale molto particolare, la gente viene, a volte da lontano, a nome di subattezzare la propia auto. Poi decorano la macchina con fiori, colori e la bagnano con vino spumante, mentre un sacerdote va benedice con l'acqua santa, pronunciando una preghiera. C'è un rumore incredibile, musica, canti, balli... La gente pensa che porti buona fortuna e che aiuti a evitare incidenti. Sapendo che la Bolivia ha le strade più pericolose del mondo è una buona idea...
Vie di La Paz
Calle Jaén
(8)
La Paz è una delle più belle città del mondo e chiunque la visiti non deve perdersi la storica via Jaen, con i suoi musei e i suoi locali. Se comprate il quotidiano della città potrete trovare delle informazioni sugli spettacoli previsti per la serata. Noi abbiamo percorso questa strada osservando le scritte sui muri, probabilmente lasciate dagli adolescenti; a un tratto è uscita dalla propria casa una signora anziana con un barattolo di vernice per ricoprire tutto. A quanto pare è abbastanza abituale che chi vive in questa strada abbia in casa un barattolo di vernice per cancellare tutte queste scritte. Jaen, che bella strada! :)
Laghi di La Paz
Stretto di Tiquina a La Paz
(5)
Un giorno abbiamo preso un autobus da Copacabana a La Paz che è circa a 4 ore di viaggio per circa 17 boliviani (poco meno di due euro). Siamo potuti stare a La Paz solo 3 ore perché dovevamo riprendere un bus per tornare a Copacabana alle 18, che era l'ultimo che partiva, ma anche solo il viaggio in se valse la pena. C'erano delle viste spettacolari del Titicaca e abbiamo attraversato lo stretto di Tiquina in barca, mentre l'autobus lo attraversava su una zattera.
Chiese di Copacabana
Basilica di Nostra Signora di Copacabana
(3)
Copacabana è una graziosa cittadina sul lago Titicaca in Bolivia, che si trova a 4 ore di autobus da Puno (Perù). La città è molto tranquilla e piena di backpackers e artigiani. Si può salire al Calvario visitare la sua chiesa in stile manierista, nella quale si trova la Vergine di Copacabana (l'intero edificio è davvero impressionante).La Basilica di Copacabana è un edificio in stile moresco costruita nel 1550 e ospita la Madonna Nera. Il giorno che siamo andati c'era una processione di auto e camion decorato con composizioni floreali che aspettavano la benedizione del veicolo.
Cattedrali di La Paz
Cattedrala di La Paz
(3)
La Cattedrale di Nuestra Señora de La Paz, nome completo di La Paz, capitale amministrativa della Bolivia, si trova in Piazza Murillo, accanto al Palacio Quemado (Palazzo del Governo) ed al Parlamento. Fu costruita nel 1831 e le colonne all'interno sono in stile corinzio. Il progetto del tempio, la cui facciata si divide in due sezioni, fu opera di Antonio Camponovo.
Mercati di La Paz
Mercado de Hechicería (Mercato della stregoneria)
(7)
I boliviani sono molto superstiziosi e la loro vita quotidiana è contrassegnata da numerosi rituali. Ad esempio, seppelliscono un feto di lama sotto le fondamenta della casa al fine di proteggere l'edificio dai disastri naturali. Gli Incas realizzavano molti sacrifici con i lama e, a quanto pare, questa usanza è sopravvissuta anche dopo la caduta del loro impero.Ci sono anche molti altri rituali che servono a proteggere le case. Non ho mai visto niente di simile al mercato delle streghe della città di La Paz! Non permettono di fare foto, ma è facile capire perché: è un po' raccapricciante!
Strade di Copacabana
Copacabana - La Paz Road
(3)
Definire strada il percorso che collega La Paz con Copacabana e' esagerato. La strada, tortuosa e senza argine, e' molto stretta, senza cartelli e scomodissima. In ogni caso, è incredibilmente bella. La maggior parte del tempo si estende lungo il grande lago Titicaca, e quando si allontana, il paesaggio ondulato è costellato da umili case circondate da orti. L'avventura in questo viaggio aumenta dopo 1 ora e mezza di cammino, nella localita' di San Pedro. Il villaggio si trova lungo la riva dello Stretto di Tiquina e qui è necessario scendere dal bus per attraversare il bacino su una zattera che sembra del Settecento. I passeggeri vengono traghettati su una barca dipinta con colori appariscenti. D'altra parte si deve camminare pochi metri fin dove stazionano gli autobus. A queste altitudini bisogna fare attenzione, se non siete molto esperti, rischiate di salire sul bus sbagliato. Chiarisco perché mi è capitato ...