Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Guangdong?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Guangdong

189 Collaboratori
Il più visitato a Guangdong
Templi di Guangzhou
Tempio di Sei Alberi Di Banyan
(2)
Templi di Guangzhou
Tempio di Guang Xiao
(1)
Di interesse culturale di Guangzhou
Tempio della Famiglia Chen
(3)
Vie di Guangzhou
Via Beijing
Città di Guangzhou
Zhujiang New Town
(6)
Vie di Guangzhou
Via di ShangXiajiu
(5)
Giardini di Guangzhou
Parco di Yuexiu
(1)
Stadi di Guangzhou
Yuexiushan Stadium di Guangzhou
(1)
Pub di Guangzhou
Gipsy King
Mercatini di Guangzhou
Mercatini di Changshou Lu a Guangzhou
(1)
Centri Commerciali di Guangzhou
Heng Bao Plaza a Guangzhou
Di interesse turistico di Guangzhou
Crociera lungo il Fiume delle Perle
(1)
Statue di Guangzhou
Scultura di Tien Yow-Jieme
Statue di Guangzhou
Sun Yat-sen Memorial Hall
(1)
Statue di Chaoyang
Statue di Baoan
Giardini di Guangzhou
Parco di Yuexiu
(1)
Giardini di Shenzhen
Wuan bo wuan Gardens
Giardini di Shenzhen
(1)
Giardini di Shenzhen
(1)
Giardini di Shenzhen

79 cose da fare a Guangdong

Templi di Guangzhou
Tempio di Sei Alberi Di Banyan
(2)
Questa pagoda è senza dubbio il luogo più emblematico del tempio di Guang Xiao e, allo stesso tempo, uno dei simboli della città. La pagoda custodisce le reliquie dei capelli del sommo sacerdote Huineng, il sesto maestro Zen, forse il monaco più importante della storia del buddhismo in Cina, che trascorse gli anni del suo noviziato nel suindicato tempio. La pagoda presenta diversi livelli e piccole grotte con l'incisione di una figura meditando.
Templi di Guangzhou
Tempio di Guang Xiao
(1)
Il tempio buddhista più importante e antico della città di Guangzhou. Il suo nome in cinese (光孝寺) significa "tempio della pietà luminosa" e fu la residenza del principe Zhao Jiande del regno Nanyue durante la dinastia Han, tra il 206 a.C. e il 24 d.C. La residenza si trasformò in tempio a partire dal IV secolo, seguendo la dottrina di un monaco indiano arrivato in Cina con l'intenzione di diffondere il buddhismo. Il tempio attuale, la sua struttura e forma, risale alla dinastia Qing (1644-1911), e, tra i diversi edifici del tempio, si segnala la pagoda che custodisce i capelli di un sommo sacerdote del tempio durante l'epoca Zen.
Mercatini di Guangzhou
Vendita di pesce a Huang Sha in Cina
Nelle vicinanze del mercato del Pesce di Huang Sha, è curioso vedere numerosi pescatori che si guadagnano da vivere, vendendo lungo le strade in condizioni igieniche precarie, il pesce e le tartarughe pescate quotidianamente...ovviamente il pesce è fresco, ma gli insetti e l'odore sono piuttosto nauseanti!!Nonostante ciò, numerosi sono coloro che si fermano a contrattare il prezzo!!
Di interesse culturale di Guangzhou
Tempio della Famiglia Chen
(3)
Si tratta di un simbolo della città ed un luogo da non perdere! L'edificio, una delle delizie dell'architettura Lingnan, è decorato con numerosi dettagli..venne costruito nel 1894 durante la dinastia Quing ed il progetto venne finanziato da 72 clan Chen di Guangdong, per poter offrire ai propri figli un luogo in cui studiare e alloggiare per preparare gli esami principali. Noterete inoltre moltissimi oggetti di arte locale come vasi, ricami, dipinti..per andare in questo fantastico luogo, vi consiglio di prendere la linea 1 della metropolitana e scendere alla stazione Chen Jia Ci.
Vie di Guangzhou
Via Beijing
Via Beijing è una via pedonale e commerciale del centro di Guangzhou ed anticamente era una strada che attraversava la vecchia città da nord a sud: Tuttora possono essere visti infatti i resti di queste vecchie strade, attraverso un pannello trasparente. Alle estremità della via, sono stati ritrovati i resti dell'antica porta ed un modello della città antica. E'veramente interessante passare in questa zona, non solo per la quantità di negozi, di ristoranti e di servizi, ma anche perché vi aiuterà a capire meglio la disposizione attuale della città.
Città di Guangzhou
Zhujiang New Town
(6)
ZhuJiang New Town è un'area di Guangzhou finita di costruire recentemente. Rappresenta una sfida per la città cantonese che ha voluto trasformare questo quartiere nel nuovo centro d'affari della città e in nuovo polo della Cina, come è successo con Pudong, a Shanghai. Il simbolo più emblematico di questa nuova zona è la torre di Canton, alta 600 metri e facile da riconoscere per le sue luci esterne colorate.
Musei di Guangzhou
Galleria d'arte cinese antica
Questa galleria è situata nell'isola di Shamian ed è un luogo dove vengono esposti e ( a seconda dell'articolo) venduti diversi pezzi di arte tradizionale cinese. Quando la visitai io c'era un esposizione dedicata a ricami impressionanti, è un peccato che non lascino filmare ne fare fotografie all'interno. E' piccola e di può vedere rapidamente, cos' che si può vedere di passaggio anche solo per mera curiosità; credo invece che non valga la pena pagare per le esposizioni speciali che ci sono ogni tanto.
Vie di Guangzhou
Via di ShangXiajiu
(5)
Questa strada piena di gente e di luci al neon è la via commerciale più importante di Guangzhou e di tutta la Cina continentale meridionale. Quasi un chilometro e mezzo tappezzato da più di 300 attività commerciali, che la rendono una delle vie più ricche e vivaci della Cina. La sua storia risale a più di un secolo fa ed è uno dei luoghi da non perdere, soprattutto di notte, per chi arriva in questa città. È conosciuta anche con il suo nome tradizionale: Xiguan.
Giardini di Guangzhou
Giardini del Clan Chen a Guangzhou
Questi giardini sono pubblici e si trovano giusto di fronte alla Chen Clan Academy, come ingresso. Molta gente vi si reca per riposarsi, i genitori vanno a giocare li con i bambini, o i turisti scattano foto nei dintorni. Il giardino è molto curioso, gli alberi hanno forma di draghi e i fiori le colorano. E' un ottima atmosfera nella quale poter evadere dal caos della città, che si trova a due passi
Giardini di Guangzhou
Parco di Yuexiu
(1)
Nel caos e nella cementificazione di Guangzhou questo parco è veramente un oasi che nella quale appena entrati viene da fare un respiro infinito. Il verde è curatissimo e l'erba delle aiuole è dichiarata "patrimonio di tutti" e pertanto è di tutti il dovere di mantenerla pulita. Ci sono tre laghetti col classico noleggio e tante sculture ispirate alla "Rivoluzione". Ma è un luogo di estrema socializzazione, dalle panchine in cui si discute di tutto, alle bacheche dove si legge il giornale alle decine di tavoli da ping-pong.
Giardini di Guangzhou
Giardino Coreano di Yuexiu a Guangzhou
Il Giardino Coreano "Hae-dong-gyeong-gi-won" fu aperto nel Parco Yuexiu di Guangzhou nel dicembre 2005. Da subito si è trasformato in uno dei posti migliori del parco, dal momento che si inserisce perfettamente con l'ambiente circostante ed è un luogo di grande pace, mistero e freschezza, dove passeggiare o leggere in tutta tranquillità.
Città di Guangzhou
Quartiere imprenditoriale di Tianhe a Guangzhou
(2)
Il distretto di Tianhe è uno dei più grandi e famosi di Guangzhou e vale la pena segnalare il quartiere degli affari di detto distretto, essendo questa la zona più spettacolare grazie alla presenza di alcuni edifici incredibili, tra i quali il CITIC, uno dei simboli della città. È la zona dove si concentrano gli uffici delle molte imprese internazionali che operano a Guangzhou, dove si trovano molti ristoranti, hotel, appartamenti di lusso ed entità finanziarie. Qui si trova la Stazione dei treni di Guangzhou, che collega la città con le vicine Hong Kong e Shenzhen.
Stadi di Guangzhou
Yuexiushan Stadium di Guangzhou
(1)
Lo Stadio Yuexiushanis è un perimetro sportivo multi-uso con capienza per 35.000 spettatori; si trova nella zona centro-nord di Guangzhou ed è lo stadio della squadra di calcio Guangzhou Pharmaceutical, che gioca nella Super League Cinese, la nostra Serie A. Essendo lo stadio comunale ospita anche altri eventi calcistici e di atletica. Lo stadio è attaccato al Parco di YueXiu.
Statue di Guangzhou
Sculture del Clan Chen a Guangzhou
Queste sculture appartenenti ai clan Chen, si possono trovare all'interno del recinto della Chen Clan Academy, come nei giardini delle vicinanze. Alcune delle statue sono parte di una collezione del museo, altre, senza dubbio, sono in onore dei clan Chen. Distaccano quelle in bronzo, vicino all'ingresso, che rappresentano momenti della vita dei clan durante parti diverse della loro storia. Sono piene di espressività. Quelle dell'interno dell'edificio sno curiose, ma non mi attirarono molto.
Pub di Guangzhou
Gipsy King
Questo cocktail bar è situato in una rinomata zona di bar, frequentata da turisti o visitanti. È formato dalla zona con il bancone e da una piccola pista di ballo dove, sporadicamente, si tengono spettacoli. La musica è abbastanza monotona, soprattutto R'n'B e Hip-Hop intervallato da canzoni pop arabe, per vie delle molte imprese di origine araba con filiali nella zona. I prezzi non sono cari, ma sicuramente non è il miglior bar della zona.
Mercatini di Guangzhou
Mercatini di Changshou Lu a Guangzhou
(1)
Questa zona di mercatini si trova all'uscita Ovest della stazione della metropolitana di Changshou Lu, vicino al centro commerciale Heng Bao Plaza. Si tratta di negozi di tessile e calzature e, sebbene si trovino dei falsi, non è un mercato delle imitazioni; al contrario, si tratta di merce non di marca a prezzi svenduti. Non è molto interessante per fare shopping, ma lo è per palpare l'atmosfera locale in un posto non frequentato da stranieri.
Centri Commerciali di Guangzhou
Heng Bao Plaza a Guangzhou
Il centro commerciale Heng Bao Plaza si trova nel quartiere occientale di Changshoulu. Non è particolarmente grande, di fatto è un centro commerciale di quartiere, ma era vicino alla casa dove soggiornavo e di tanto in tanto andavo a farci la spesa. Oltre a negozi sia tessili che alimentari, ci sono bancomat delle maggiori banche nazionali e locali. Si trova tra la zona dei mercati e quella dei ristoranti, e ciò lo rende molto animato.
Di interesse turistico di Guangzhou
Crociera lungo il Fiume delle Perle
(1)
Vicino al Fiume delle Perle, nasce e si sviluppa Canton (Guangzhou) e se passate per queste zone, vi consiglio di andare a vedere l'illuminazione notturna del fiume, in particolare vista da una barca. Vi sono vari luoghi in cui è possibile organizzare questo tipo di gite ed i prezzi variano dai 3 ai 6 euro, in base alla compagnia e alla durata del viaggio.