MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Lido di Ostia?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Lido di Ostia

121 Collaboratori

45 cose da fare a Lido di Ostia

Rovine di Lido di Ostia
Ostia Antica
Il Porto di Roma Gli scavi sistematiche che iniziarono nella prima parte del ventesimo secolo e sono stati conclusivi e coerenti con quelle che hanno avuto luogo a Roma: lo spazio, come a New York era scarso. Quindi la soluzione è stata la stessa per tutte e tre le città: costruire e sostituire le piccole case individuali con condomini di grandi dimensioni che si innalzano su 3-5 piani. Lungo il percorso si trovano queste insulae (isole), costruite con cemento ignifugo rivestito di mattoni. I piccoli negozi o le fabbriche avevano annesse camere da letto comunicanti ce normalmente occupavano il piano terra. Uno sull'altro abitavano l'edificio, in uno o più piani, con una scala che conduceva alla strada. La qualità degli edifici si vede dai materiali da costruzione: dagli appartamenti più basici con le finestre in carta oleata con i più raffinati, con del gesso trasparente o in vetro. I templi, luoghi di culto, di sacrificio ed anche delle relazioni sociali erano situati in luoghi secondari alla via principale, ma importanti nella vita della città, all'essere lontani dal mercato del lavoro e dell'attività commerciale e sociale, ma vicini ogni volta che i cittadini ne avessero bisogno.
Spiagge di Lido di Ostia
Lido di Ostia
Rilassante (dipende dalle giornate) spesso la mattina o la sera e libero e si può osservare uno stupendo tramonto, ideale per gruppi che vogliono rilassarsi dal lungo traggitto.
Isole di Lido di Ostia
Isola Pedonale
(3)
L'isola pedonale del Lido di Ostia si trova a due minuti a piedi dal famoso pontile e comprende la Piazza Anco Marzio e le viuzze adiacenti. La piazza presenta delle aree verdi con palme, arbusti e fioriere. Al centro dell'aiuola principale una scritta in rosso e blu che può essere letta in entrambi i versi e può avere dunque due diverse interpretazioni. Se si danno le spalle al mare si leggerà: Romaitso (Roma it's so.. Roma è così). E anche questo dà adito a molteplici interpretazioni: Roma è così: meravigliosa... Oppure: Roma è così, difetti compresi.. Accettatela). Nel verso contrario si leggerà: Ostiamor. L'idea è ripresa dalla celebre scritta bicolor Iamsterdam (I am Amsterdam). Nella piazza sono state posizionate delle originali panchine "moonstone".
Di interesse turistico di Lido di Ostia
Pontile di Ostia
(3)
Da decenni, il Pontile di Ostia è sicuramente il luogo più rappresentativo e simbolico del cuore di Ostia. Romantico,affascinante, suggestivo... “il Pontile” è questo ed altro. Di giorno e di sera si anima di centinaia di coppie, amici, giovani e non che lo percorrono su e giù nei suoi 150 metri di lunghezza godendo di una bellissima vista sul mar Mediterraneo e sui lidi adiacenti. Dal punto di vista storico, il pontile fu inaugurato nel 1940, raso al suolo nel 1943 durante la guerra e successivamente ricostruito fino ad ottenere l’attuale forma negli anni 80. Una visita è certamente d’obbligo!
Giardini di Lido di Ostia
Il giardino di Sant'Agostino
(3)
Non è molto grande, ma nella sua struttura geometrica a stella c'è tutto quello che serve per una piccola sosta in relax. E' il giardino di Sant'Agostino, che gli abitanti di Ostia hanno voluto dedicare al loro protettore in piazzale della stazione vecchia (con una statua stilizzata posta su un piedistallo di travertino). Nonostante la zona sia piuttosto trafficata, poiché vicina alla sede del municipio e alla chiassosa area pedonale, con negozi e tutto l'armamentario, risulta essere quasi un "nido" di pace, grazie alla presenza di palme nane e di media altezza che hanno in pratica formato una specie di siepi di "difesa" da rumore e confusione. Così, ci si può sedere nelle classiche panchine in travertino e assistere alla ressa (degli altri) all'ombra di una palma e di qualche cespuglio di rose rosse. Bello.
Chiese di Lido di Ostia
Chiesa Santa Maria Regina Pacis
Stile neoclassico con un pizzico di barocco per la Chiesa principale di Ostia Lido, Santa Maria Regina Pacis, costruita su una collinetta con davanti una lunga scalinata, con la facciata rivolta al mare che, quando fu costruita, tra il 1919 e il 1928, era proprio a portata di sguardo. L'edificio è davvero imponente: lungo 56 metri e largo 21, con una cupola ottagonale dal diametro di 12 metri e un'altezza di 42. Ma è l'interno che sorprende: ci sono alcune cappelle al di là di una doppia fila di colonne in finto travertino e poi, e poi... Dietro l'altare campeggia un dipinto insolito, una croce nascosta da un albero dai rami spogli, una Madonna che è una popolana, un Gesù che sembra ucciso da una guerra per bande... Alla destra, un altro quadro extralarge che mostra San Vincenzo Pallotti al centro di un panorama pieno di derelitti che cercano la sua benedizione; attorno alla cupola, in alto, figure stilizzate degli evangelisti. Opere realizzate negli anni settanta dagli artisti Mario Rosati, Romeo Magnani, Alberto Cantoni: per la loro cruda quotidianità, raccontano a Ostia, periodicamente si cerca di eliminarle. Ma sono incredibilmente suggestive e significative. Molto belle anche le vetrate artistiche policrome realizzate in vetro soffiato a bocca: regalano una particolare luminosità, dolce e accogliente.
Spiagge di Lido di Ostia
Bar Caffè Le Tamerici
A due passi dalla spiaggia, davanti al numero civico 30 di Lungomare Duca degli Abruzzi di Ostia Lido, la pausa di gusto ha la “forma” del bar-caffè-ristorante “Le Tamerici”. L’aspetto del suo "corpo" centrale è proprio quello di un cottage esotico, con il suo bel tetto di paglia. Ci si può sedere nello spazio del prato o sulla terrazza di legno che affaccia su spiaggia e mare. Obiettivo: rinfrescare il corpo, rinverdire lo spirito. Leggermente ventilati dalla brezza marina, qui ci si può dare ai migliori sfizi possibili ma è soprattutto nell'assaporare il loro yogurt gelato che si raggiunge il massimo del godimento. I gusti sono tanti e si può scegliere se mangiarlo con granella di cocco o di cioccolato, con la macedonia di frutta fresca o con i cereali. Un pasto goloso, che può anche sostituire la prima colazione o il pranzo. Da non perdere pure le granite, come quella al gusto di anguria. Spettacolare.
Chiese di Lido di Ostia
Chiesa del Borghetto Pescatori
(1)
La chiesetta si affaccia su via delle Quinqueremi, ad Ostia Levante. Segna con la sua posizione, la fine del borgo dei pescatori da quel lato. E’ di una semplicità unica, sembra la classica chiesa di campagna. Attorno a questa, c' è un grande piazzale con delle panchine. Nonostante le sue dimensioni, all’ interno ci sono varie opere d’ arte. Non da meno le due vetrate che irradiano la struttura quando il sole le penetra. Verso mezzogiorno, viene anche detta la messa per il popolo ucraino. Si può visitare soprattutto di mattina, l’accesso è gratuito ed è poco distante dalla fermata Stella Polare della linea Roma – Lido.
Chiese di Lido di Ostia
Parrocchia Santa Monica
(1)
E' ubicata nella piazza omonima. La sua struttura risulta essere molto più moderna del quartiere circostante e non sembra affatto un edificio curato. Ma all' interno è a dir poco stupenda: spadroneggia con un' entrata immensa tanto quanto l' altare ed ai lati ve ne sono due più piccoli che fanno da cornice. L' ingresso è illuminato da vetrate colorate che illuminano la chiesa creando un arcobaleno. Non è molto lontana dal mare, ma non è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici visto che nelle vicinanze non vi sono né fermate del treno, né degli autobus.
Palazzi di Lido di Ostia
Palazzo del Governatorato
(1)
E’ ubicato in piazza della Stazione Vecchia a pochi passi da piazza Anco Marzio, nel cuore di Ostia. Fu costruito nei primi anni del 1900, la stessa data in cui fu inaugurata la ferrovia Roma-Lido. Appare subito agli occhi la sua veste variopinta, la facciata infatti è completamente decorata di bozzetti. E’ stato sede di scuole e di ospedali, ad oggi vi è il municipio. E’ in continua fase di restauro, perché oltre a riportare alla luce tutte le sue decorazioni, si vorrebbe aprire al pubblico. Si può raggiungere facilmente dalla stazione di Ostia Centro a piedi e lo troverete proprio di fronte alla Chiesa di Santa Maria Regina Pacis.
Giardini di Lido di Ostia
Parco del Canale dello Stagno
(1)
parco è veramente grande ed è confinante con il canale dei pescatori. Si trova nella parte Levante di Ostia ed ospita al suo interno giochi per bambini di tutte le età, divisi per zone, un laghetto dove vivono papere, pesci e tartarughe ed aree da affittare per fare feste. E’ tenuto benissimo ed è adatto anche solo per fare una passeggiata o per un po’ di relax. Si può gustare un buon gelato insieme ai propri bambini, dando da mangiare agli animali o si può andare a fare un po’ di sano sport nel centro Virgin Active che si trova in una parte dell’area. Molto vicino al lungomare Toscanelli ed alla pineta di Castel Fusano. Arrivarci a piedi è un po’ antipatico visto che non c’ è un marciapiede dove poter camminare e non ci sono fermate del treno vicine.
Piazze di Lido di Ostia
Piazza Ancora Marzio
(1)
Diventata ormai da tempo isola pedonale, ha raggiunto il momento di maggior splendore proprio grazie a questa iniziativa. Ci sono negozi di ogni tipo, ma per lo più bar, gelaterie e ristoranti. Si trova a due passi dalla Stazione Ostia Centro e poco lontano dal Pontile. Soprattutto di sera l’atmosfera è suggestiva, si presta molto ad aperitivi e diventa punto di incontro per i ragazzi. Sempre molto viva, sia di giorno, sia di notte. D’estate è forse una delle piazzette più gremite di Ostia, per questo molto difficile trovare parcheggio; ma la cittadina ha pensato anche a questo, infatti sono state poste le torrette del bike sharing per semplificare il tutto.
Di interesse turistico di Lido di Ostia
Borghetto dei Pescatori
(1)
Siamo a Ostia, il mare di Roma: prima di arrivare al centro del quartiere e della confusione, val bene una sosta in questa piazzetta lungo il viale dei pescatori, ovvero l'omonimo borghetto, oggi area pedonale. Qui le case sono basse, massimo tre piani, nello stesso stile in cui vennero costruite, attorno agli anni Trenta del secolo scorso. Le finestre e i davanzali sono incorniciati da tanti vasi di piante, incredibilmente sempre fiorite anche nelle stagioni meno calde, le porte delle abitazioni sono aperte e le signore di ogni età (e talvolta anche i signori) vi si siedono davanti a chiacchierare. E si incuriosiscono se il viandante gironzola a fare fotografie, lo salutano, gli parlano, proprio come un tempo, senza paura dell'estraneo. Anzi, in un clima di grande ospitalità. Così, si vengono a sapere le storie del borghetto: come ad esempio che gli attuali abitanti sono i discendenti di quei pescatori pionieri che arrivarono qui tanti anni fa e ne preservano il lavoro, il cognome e le memorie. Al centro della piazza, la grande statua di San Nicola, protettore proprio dei pescatori. Sulle sue spalle sono attaccate alcune reti del "mestiere".
Piazze di Lido di Ostia
Piazza Ravenna
Un acquario nella cripta di una chiesa.
Di interesse turistico di Lido di Ostia
Belvedere
(1)
Il belvedere della piazza Anco Marzio a Ostia èl'area che va dalla parte centrale della piazza fino alla fine del pontile di Ostia. Qui ce ne sono diversi di pontili per ammirare il mare da vicino restando allo stesso tempo sulla terra ferma, ma è sulla piazza del belvedere che si trova l'imbocco per il pontile maggoiore, più in alto, più sicuro degli altri. Il posto sarebbe romantico se non fosse che è sempre molto affollato a tutte le ore, L'inverno resta il periodo migliore per farci una visita anche perché con il buio che cala presto, è come ammirare le luci della città dal mare, uno spettacolo davvero affascinante!
Di interesse turistico di Lido di Ostia
Porto turistico di Ostia
Il porto turistico di Roma è quello del litorale di Ostia e si trova alla foce del Tevere. Si tratta anche dell'ultima area del confine di Roma, dato che la sponda opposta del fiume si trova il comune di Fiumicino. Nel porto si trovano negozi, bar, ristoranti, gelaterie e una pista ciclabile. Inoltre in alcuni weekend durante l'anno vi si tengono eventi anche per bambini. Anche in estate, la sera si può passeggiare tra le bancarelle allestite grazie alla buona stagione. Inoltre qui ci sono anche diversi negozietti di souvenir e oggettistica legata appunto al mondo marino. Senza dimenticare il romantico paesaggio marino su cui il porto si affaccia.
Di interesse turistico di Lido di Ostia
Tor San Michele
Si definisce così una costruzione massiccia e fortificata, come Tor San Michele, che si può ammirare a Ostia, dietro il porto e verso l'idroscalo, in una stradina quasi di campagna. Si tratta di un torrione a pianta ottagonale, di una certa altezza, in buono stato almeno esternamente, circondato da un'area vegetativa purtroppo un po' degradata. Ma comunque, Tor San Michele si può osservare in tutta la sua maestosità, girandole letteralmente attorno. E' stata progettata nel 1559 da Michelangelo Buonarroti e poi più volte rimaneggiata nei secoli successivi. Essendo sulla costa, serviva soprattutto a scopo difensivo, contro i nemici che potevano arrivare dal mare. Ecco perché c'è un'ampia terrazza con tanto di torretta. Dicono i più anziani del posto che fu anche usata come faro e che durante la II guerra mondiale ci si insediarono prima i tedeschi, poi gli americani. E' da vedere, proprio roba di un altro mondo, ma bella, un po' lontana dai palazzoni del quartiere.
Di interesse turistico di Lido di Ostia
Canale dei pescatori
Il Canale dei Pescatori, vicino al Borghetto dei Pescatori, a Ostia, è una lingua d'acqua che è stata addirittura attivata dagli antichi romani, per poi insabbiarsi più volte. Alla fine del 1800 e all'inizio del 1900 la zona, anche per tale motivo, era paludosa e stagnante. Poi si decise che era il caso di riattivare questo canale che mette in comunicazione il mare con la pineta di CastelFusano. E' rilassante passeggiarci vicino, tra il verde degli alberi e l'azzurro dell'acqua. E' anche un porticciolo, così ci si può interessare pure alle operazioni dei pescatori mentre preparano le barche per andare al lavoro o quando ritornano indietro con il loro "bottino" di pesci.
Attività a Lido di Ostia
Civitatis
(4.638)
55
Salta le Code
Civitatis
(4.083)
40
In Vendita / Salta le Code
Civitatis
(120)
113
Salta le Code
Civitatis
(956)
35
Civitatis
(551)
136
Salta le Code
Civitatis
(535)
29,50
Civitatis
(367)
28
Civitatis
(164)
28
Civitatis
(92)
19
Civitatis
(50)
45
Civitatis
(138)
25
Civitatis
(20)
65
Civitatis
(11)
18
Civitatis
(32)
41
Scontato
Civitatis
(10)
35
Scontato
Civitatis
(16)
50
Civitatis
(17)
30
Civitatis
(3)
50
Civitatis
(13)
50
Civitatis
30