Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Marche?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Marche

962 Collaboratori
  • Musei
    138 posti
  • Monumenti
    83 posti
  • All'aperto
    21 posti
  • Spiagge
    12 posti
  • Paseggiate
    12 posti
  • Vita notturna
    6 posti
Attività a Marche
GetYourGuide
95,50
Il più visitato a Marche
Villaggi di Sirolo
Sirolo
(5)
Città di Ancona
Ancona
(3)
Villaggi di San Benedetto del Tronto
San Benedetto del Tronto
(7)
Spiagge di Porto Recanati
Spiaggia di Porto Recanati
Spiagge di Gabicce Mare
Vallugola
(7)
Villaggi di Gradara
Gradara
(11)
Villaggi di Recanati
Recanati
(2)
Valli di Ancona
Monte Conero
(5)
Musei di Ascoli Piceno
Pinacoteca civica di Ascoli
(2)
Città di San Leo
San Leo
(2)
Chiese di Loreto
Santuario di Loreto
(9)
Spiagge di Sirolo
Spiaggia Due Sorelle
(3)
Villaggi di Sirolo
Sirolo
(5)
Villaggi di San Benedetto del Tronto
San Benedetto del Tronto
(7)
Villaggi di Gradara
Gradara
(11)
Villaggi di Recanati
Recanati
(2)
Villaggi di Marina di montemarciano
Marina di Montemarciano
(2)
Villaggi di Offagna
Offagna
(3)
Villaggi di Borgo Pace
Borgo Pace
Villaggi di San Marcello
San Marcello (AN)
(1)
Villaggi di Apiro
Apiro
(1)
Villaggi di Offida
Offida
(1)
Villaggi di Filottrano
Filottrano
(1)
Villaggi di Candelara
CANDELARA
(1)
Villaggi di San Severino Marche
San severino marche
Villaggi di Belvedere Ostrense
Belvedere Ostrense
(1)
Villaggi di Fermignano
Fermignano
(2)
Villaggi di Apiro
Monte San Vicino
Villaggi di Pievebovigliana
Pievebovigliana
(1)
Villaggi di Maiolati Spontini
Moie
Villaggi di Montemaggiore al Metauro
Spiagge di Porto Recanati
Spiaggia di Porto Recanati
Spiagge di Gabicce Mare
Vallugola
(7)
Spiagge di Sirolo
Spiaggia Due Sorelle
(3)
Spiagge di Ancona
Marche
(5)
Spiagge di Senigallia
Rotonda a Mare
(3)
Spiagge di Sirolo
Spiaggia San Michele
(4)
Spiagge di Senigallia
Senigallia
(2)
Spiagge di Ancona
Spiaggia dei Sassi Neri
(2)
Spiagge di San Benedetto del Tronto
Lungomare San Benedetto del Tronto
(3)
Spiagge di Fano
Spiaggia Sassonia
(2)
Spiagge di Porto Recanati
Spiagge di Porto Recanati

370 cose da fare a Marche

Città di Urbino
Centro storico di Urbino
Urbino, posta tra i monti ed il Mar Adriatico, è una citttà a misura d'uomo. Il centro storico, racchiuso nelle mura medievali è perfettamente conservato e, passeggiando per gli stretti vicoli si respira un'aria di altri tempi. Le quattro porte (la porta Santa Lucia, la porta san Bartolo, la porta Valbona e la porta Lavagine) permettono l'accesso al centro storico, dove si possono ammirare il monumento a Raffaello, illustre cittadino urbinate, il bellissimo Palazzo Ducale di epoca Rinascimentale e la Cattedrale.
Villaggi di Sirolo
Sirolo
(5)
Nel mezzo dell'Adriatico, dalla regione collinare delle Marche, esce un lembo di terra che fa pensare al viaggiatore di trovarsi molto più a sud. Sirolo non è che un piccolo paese ospitato da questo promontorio ma già si vede da lontano, procedendo dall'entroterra, appena usciti dalla monotonia dell'autostrada. Il campanile della Chiesa di S.Nicola appare per primo e poi il resto delle sue case di sassi, in mezzo al blu ed il verde del mare. Circoscritto da vecchie mura e rinfrescato dal vento, qui si può passeggiare tra vicoli che ricordano ogni avamposto dell'uomo affacciato sul Mediterraneo, da Venezia a Leuca, da Barcellona a Rovigno. Lasciato il poco più rumoroso corso e la piazza principale, si può vagare tra queste "calli", ed è come se lo spazio si dilatasse e tutto fosse sempre nuovo e degno di una quieta meraviglia, arricchita dal silenzio appena interrotto da un gatto o dal profumo di pesce di un vicino ristorante. La sera, seduti su una panchina, lo sguardo va verso le baie vicine e i contorni del Monte Conero che sbiadiscono nel mare. Perdersi lungo le strade del Monte Conero, tra campi e vicoli, per poi affacciarsi sul mare e la costa che sembra non finire mai I vicoli di questo vecchio borgo di mare sono un invito alla quiete e al desiderio di orizzonti lontani che tutti i villaggi di mare evocano. Per godere di queste sensazioni è preferibile visitarlo fuori stagione.
Città di Ancona
Ancona
(3)
Antica città della "Magna Graecia", deve il suo nome al golfo su cui si affaccia. "ancon" è infatti il nome greco per gomito: vista dall'alto, Ancona ha appunto tale forma. Strategico e nevralgico punto commerciale, ancona divenne uno dei porti più significativi del mar Adriatico. Divenuta possedimento romano, conseguentemente alla sconfitta dei piceni, rimase di fondamentale importanza per il controllo del mare. L'imperatore traiano partì da qui nella sua campagna per la sconfitta dei pirati che infestavano il mediterraneo, infatti ancora oggi è visitabile l'arco di traiano. Nella prima guerra mondiale fu porto militare, da cui partì una valorosa spedizione notturna per affondare un incrociatore austriaco che controllava le coste italiane nell'adriatico. Ancora oggi se ne ha testimonianza, grazie ad un monumento che ricorda l'accaduto. Nella seconda guerra mondiale Ancona subì pesanti bombardamenti che danneggiarono pesantemente e quasi irreparabilmente il teatro cittadino, il teatro romano e svariate parti di resti romani. Oggigiorno una delle attrattive principali è il duomo, che domina la città. Da qui si gode di una vista mozzafiato a 360 gradi, spaziando dal mare ai monti, dalle coste alle case.
Villaggi di San Benedetto del Tronto
San Benedetto del Tronto
(7)
E' proprio il caso di dirlo! 230.000 posti preferiti e ancora nessuna esperienza dedicata a San Benedetto del Tronto? Sarà il caso di rimediare in fretta prima che qualcuno cominci a gridare, non senza ragione, allo scandalo. Si tratta pur sempre di una delle più conosciute località balneari della costa adriatica tra Gabicce e il Gargano. E può vantare alcune caratteristiche probabilmente uniche su tutto questo lungo tratto di litorale, come 6 chilometri di lungomare costeggiato da palme maestose, e percorso da una pista ciclabile sempre affollata, in stagione, letteralmente da centinaia di pedalatori. San Benedetto del Tronto è un mix equilibrato tra resort esclusivo e spiaggia popolare. Mai caotico o affollato, ragionevole nei prezzi specie in rapporto all'offerta (piscina, spiaggia, wi-fi, TV satellitare e bici in hotel a 3 stelle). E il mare è pulitissimo. Basta raggiungere, anche a piedi, gli scogli frangiflutti, per avvistare sarde, mormore e anche qualche cefalo. Per altre specie ci si può trasferire direttamente nei ristoranti che preparano il celebre brodetto Sambenedettese, una delle varietà di brodetti di pesce che rappresentano la risposta dell'Adriatico al caciucco e alla bouillabaisse.
Spiagge di Porto Recanati
Spiaggia di Porto Recanati
Quando ho scattato questa foto, mi sentivo così potente per aver preso un'anima in attesa che guarda il mare...chissà da quanto tempo stava guardando il mare, magari in attesa della nascita di Venere? Chi lo sa. Tutto ciò che possiamo dedurre dalla foto è il lungo periodo di riposo di cui i molluschi attaccati sono testimoni.
Spiagge di Gabicce Mare
Vallugola
(7)
I Caraibi della Romagna. A pochi km da Rimini una spiaggia, attrezzata o meno, di sassi e scogli da far invidia a tutto l' Adriatico.. Dove l'acqua è cristallina ed è un piacere nuotarvici dentro.. Pesciolini inclusi!! :)
Villaggi di Gradara
Gradara
(11)
Un incantevole borgo caratterizzato dall'imponente castello, luogo che vide nascere e morire l'amore tra Paolo e Francesca. La città, circondata dalle mura, è bellissima e suggestiva di sera quando il sole tramonta sul mare e si accendono le luci del castello. Molto particolare è il giovedì sera: la cittadina ritorna ai tempi del Medioevo e " viene messa in scena" una vera e propria presa del castello con suoni, luci e rumori che riportano i visitatori a vivere nel Medioevo. Contadini, guardie, massaie, giullari e falchi ricostruiscono con grande successo la battaglia per la presa della rocca. Gradara è affascinante anche nelle altre sere d'estate con suggestivi ristoranti, situati dentro le mura, dove poter assaggiare le specialità romagnole.
Villaggi di Recanati
Recanati
(2)
La città di Recanati, oltre ad avere una storia grazie al cantante lirico Beniamino Gigli, che vi visse per svariati anni, è famosa anche per aver ospitato il poeta Giacomo Leopardi; questa è ricca di chiese, vicoli e sobborghi, un centro storico molto ampio e monumenti storici che circondano l'intero centro; da citare ovviamente la casa di Silvia, innamorata di Leopardi, il giardino de l'Infinito, l'acquedotto e la piazza del sabato del villaggio.
Valli di Ancona
Monte Conero
(5)
La città di Ancona e la sua provincia regalano sempre magnifici scorci paesaggistici e luoghi turistici di vero interesse storico e culturale, ma è certo che se si decide di fare del turismo in questa zona non è pensabile perdere l'occasione di visitare la zona del Conero, un monte a strapiombo sul mare. Questo promontorio naturale è ricco di flora e fauna protetti fra i quali alcuni cinghiali con i quali potrete fare sventurati incontri. Il luogo più suggestivo dove fare foto e godere della natura assorti nei propri pensieri felici è forse l'incrocio che porta alla sottostante spiaggia di Portonovo, una delle spiagge più affollate nel periodo estivo per la sua nomea di luogo "chic" e per la bellezza del panorama circostante. Decisamente questo è un luogo magnifico, rilassante e...un angolo di paradiso sulla terra, provare per credere!
Musei di Ascoli Piceno
Pinacoteca civica di Ascoli
(2)
La Pinacoteca civica di Ascoli si trova nella piazza Arringo, una delle principali del capoluogo marchigiano. Nelle quindici sale sono presenti opere appartenenti nella maggior parte da chiese e collezioni private. Fu istituita nel 1861 e subì un unico riallestimento negli anni '20. Tra gli artisti più famosi presenti ci sono il Tiziano e il Tintoretto. Purtroppo oggi (febbraio 2010) la pinacoteca è in ristrutturazione e non è possibile visitarla ma è comunque accessibile il cortile interno e i corridoi.
Musei di Urbino
Orto botanico dell'università
(1)
L'Orto Botanico dell'università è un museo che si trova nella città di Pesaro, nelle Marche, Italia. E 'un luogo di incomparabile bellezza, che consente di contemplare senza problemi o interruzioni. Senza dubbio, se ne avrà un ricordo indimenticabile.
Musei di Urbino
Galleria nazionale delle Marche
La Galleria Nazionale delle Marche, si trova a Pesaro, Marche ed è conosciuta per i suoi tesori impressionanti. In essa si possono vedere alcuni capolavori come la predella della profanazione dell'ostia sacra, di Paolo Uccello, la Madonna di Senigallia e un impressionante flagellazione di Piero della Francesca. Tra le sue opere imponenti troviamo la città ideale di Laurana e il silenzio, di Raffaello. Questo museo ha un accesso speciale per disabili.
Città di San Leo
San Leo
(2)
Luogo magico, abitato sin da epoche arcaiche ospita santi venuti dalla Dalmazia, come San Leo e San marino ... Città vescovile ma anche sede della fortezza progettata da Francesco di Giorgio ... Dove sarà poi rinchiuso il Conte di Cagliostro!!! Altari sacri rupestri e vasche votive dietro il bellissimo Duomo
Chiese di Loreto
Santuario di Loreto
(9)
Una passeggiata di pace in mezzo a misticismo e panorami bellissimi !!
Spiagge di Sirolo
Spiaggia Due Sorelle
(3)
Due sorelle Alcuni dicono "isola delle due sorelle" ma non è un'isola come credevo! È una spiaggia (alla quale puoi giungere solo tramite traghetto) nella quale c'è il mare che i primi 3 metri è azzuro e poi di botto... Bum! È blu. Senza scarpe di gomma non si cammina, perchè ci sono i sassi, e il bello di questa piccolissima spiaggia è quello di vedere il fondale pieno di sassi e pesci con la maschera! Si chiama due sorelle perchè ci sono due scogli (a sinistra verso la montagna) che spuntano dall'acqua... L'acqua quando sono andata io a luglio era sporca, con tutti quei bastoncini in acqua.
Musei di Apecchio
Museo dei fossili e minerali del monte nerone
Questo museo si trova a Pesaro, Marche ed è considerato un gioiello dal punto di vista dei naturalisti e degli scienziati. Questo museo conserva una delle più ricche collezioni di ammoniti in Europa, tra cui esemplari unici della loro specie come Hybopeltoceras Pavia. Si dovrebbero inoltre prendere in considerazione le altre collezioni del tardo periodo romano, utensili in pietra, teschi fossili e ossa di orsi delle caverne, elefanti e altri vertebrati. Dispone in oltre di una piccola sala dedicata all'antropologia, un museo molto particolare, interessante che conserva pezzi unici nel suo genere
Musei di Ascoli Piceno
Museo Archeologico statale di Ascoli
Il Museo Archeologico statale di Ascoli si trova nella piazza Arringo, in pieno centro. Ospita una serie di elementi rinvenuti nel territorio marchigiano, come monete, oggetti ornamentali e sculture. Un paio di queste sono tristemente famose per due spiacevoli episodi: una si chiama "rubata", di cui rimane evidentemente solo una raffigurazione e l'altra "deturpata", un capitello imbrattato di vernice che oltretutto non è possibile restaurare perché si rischierebbe di danneggiarla ulteriormente.
Musei di Macerata
Museo internazionale del presepio
Il museo internazionale del presepe si trova nella città di Macerata e dispone di un ampio programma di visite organizzate. Il museo comprende la raccolta privata di circa 400 presepi in miniatura, alcuni dei quali realizzati dallo stesso fondatore, Guido Colitti, oltre ad altri presepi provenienti da varie parti del mondo (Messico, Giappone, Australia).
Ispirati con le migliori liste degli esperti