Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Marrakech-Tensift-Al Haouz?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Marrakech-Tensift-Al Haouz

374 Collaboratori
  • Paseggiate
    30 posti
  • Monumenti
    19 posti
  • Shopping
    23 posti
  • All'aperto
    15 posti
Il più visitato a Marrakech-Tensift-Al Haouz
Porti di Essaouira
Porto dei pescatori
(19)
1 attività
Monumenti Storici di Essaouira
Scala du Port
(16)
Valli di Tahannaout
Valle dell\'Ourika
(3)
1 attività
Di interesse culturale di Essaouira
La medina di Essaouira
(10)
1 attività
Di interesse culturale di Essaouira
Spiaggia di Essaouira
(11)
1 attività
Spiagge di Essaouira
Oualidia Beach
(6)
Di interesse culturale di Essaouira
Doors in the Medina
(6)
Spiagge di Essaouira
Sidi Kauki beach
(7)
Strade di Tizi N'Tichka
Passo di Tizi n'Tichka
(6)
Mercati di Essaouira
Il mercato di Essaouira
(2)
Villaggi di Essaouira
Oualidia
(3)
Di interesse culturale di Essaouira
Bab Doukkala district
(1)
Di interesse sportivo di Essaouira
Quads tra le dune di Essaouira
(2)
Di interesse turistico di Tamanar
Cooperativa de Argán
(1)
Villaggi di Amizmiz
Amizmiz
Stazioni delle Corriere di Essaouira
Bus station
Quartieri di Essaouira
(4)
Villaggi di Tameslouht
Tameslut
Monumenti Storici di Essaouira
Scala du Port
(16)
Monumenti Storici di Essaouira
Monumenti Storici di Essaouira
Monumenti Storici di Essaouira
Monumenti Storici di Essaouira
(1)
Monumenti Storici di Essaouira
(2)
Monumenti Storici di Essaouira
Monumenti Storici di Essaouira
(1)
Monumenti Storici di Essaouira
(1)
Villaggi di Essaouira
Oualidia
(3)
Villaggi di Amizmiz
Amizmiz
Villaggi di Tameslouht
Tameslut
Villaggi di Smimou
(1)
Villaggi di Tamanar
(2)
Villaggi di Essaouira
(1)
Villaggi di My Brahim
Villaggi di Essaouira
Diabat
Villaggi di Essaouira
(1)
Villaggi di Amizmiz
(1)
Villaggi di Amizmiz
(1)
Villaggi di Imsouane
Villaggi di Amizmiz
Spiagge di Essaouira
Oualidia Beach
(6)
Spiagge di Essaouira
Sidi Kauki beach
(7)
Spiagge di Essaouira
Spiagge di Essaouira
(1)
Spiagge di Zaouiet Bouzarktoune
Mercati di Essaouira
Il mercato di Essaouira
(2)
Mercati di Essaouira
(5)
Mercati di Essaouira
(1)
Mercati di Essaouira
Mercati di Amizmiz

156 cose da fare a Marrakech-Tensift-Al Haouz

Porti di Essaouira
Porto dei pescatori
(19)
Il porto dei pescatori, situato a sud ovest della medina giusto di fianco a Skala de la Ville, è uno dei punti di interesse della città di Essaouira. Ci sono un sacco di piccole e vecchie imbarcazioni con le loro reti multicolore. Il mercato, facilmente localizzabile per il suo forte odore, è consigliabile visitarlo dalle 15 alle 17 tutti i giorni tranne la domenica, quando si svolge l'asta del pesce. L'ingresso costa 10 dirham marocchini. Dotato di una vasta gamma di colori (prevalentemente blu nelle barche, in quanto si presume che sia quello che più confonde le sardine) e immagini pittoresche, è frequentato da moltissimi gabbiani cattivi che si avvicinano agli uomini e al mercato per rubare un po' di cibo. Il porto di pescatori, situato a sud-ovest della Medina, nei pressi della Skala de la Ville, è una delle attrazioni della città di Essaouira. Ci sono un sacco di piccole e vecchie imbarcazioni con reti multicolore. Il mercato è facilmente localizzabile per il suo forte odore. Si raccomanda la visita dalle 15 alle 17 tutti i giorni tranne la Domenica, quando si svolge il mercato del pesce. L’entrata è di 10Dh. Ricco di colori (predomina il blu delle navi, dato che confonde le sardine migliori), e immagini pittoresche è frequentato da innumerevoli gabbiani che di solito si avvicinano agli uomini e ai banconi del mercato per rubare un po’ di cibo.
1 attività
Monumenti Storici di Essaouira
Scala du Port
(16)
La Skala del porto è un bastione che, nel XVIII secolo, difendeva la città. L'ingresso, per ciascun visitatore, costa 10 dh. Ma ne vale la pena. Oltre alle splendide viste del porto, della Medina e della spiaggia, che si scorgono dalla sua torre più alta, abbiamo scoperto che tutti i cannoni del bastione furono fabbricati a Siviglia, intorno al 1750. Nella torre abbiamo incontrato una ragazza australiana che stava facendo un lungo giro attraverso il Marocco e che, in seguito, avrebbe visitato diverse città spagnole. In questi posti puoi incontrare persone dalle origini più varie. Un'altra compagnia obbligatoria è quella dei gabbiani che, con il loro gracchiare, danno un tocco molto rumoroso alla visita. Il porto di Skala è un bastione che difendeva la città nel XVIII secolo, e la sua entrata costa 10 dh. a persona, ma vale la pena la visita. Oltre alle splendide vedute del porto, si possono ammirare la medina e la spiaggia dalla torre più alta, siamo riasti sorpresi scoprendo che tutti i cannoni del bastione sono stati fabbricati a Siviglia nel 1750. Nella torre abbiamo incontrato una ragazza australiana che stava facendo un lungo giro attraverso il Marocco e che poi sarebbe andata a visitare diverse città spagnole. In queste località si possono trovare persone dalle origini più disparate. Un altro must è la compagnia di gabbiani, con il loro grido rendono la visita molto rumorosa.
Valli di Tahannaout
Valle dell\'Ourika
(3)
Questa valle si trova a sud di Marrakech, è l'opzione migliore che avete, se desiderate noleggiare un'auto e fare un giro veloce dei dintorni... Io ho noleggiato una macchina e sono andato a Zagora e Merzouga e sono tornato (il classico giro). Ma invece di andare da Marrakech ad Ouarzazate, il percorso che fanno tutti, sono sceso alla valle di Ourika. Una valle meravigliosa, con gole, cascate, valli, montagne ... Ecc Nella valle ho visitato il villaggio di Moulay Brahim, che viene visualizzato chiaramente sulla mappa. Lì potete scendere per prendere un drink e visitare il suo mercato, in cui vi renderete conto di essere gli unici turisti nel villaggio. Se prosegui per la strada, potrai arrivare a Setti Fatma, in cui potrai trovare delle meravigliose cascate. Ed anche alcune incredibili rapide con l'ombra del grande atlante. La salita alle cascate è un pò tortuosa, usate scarpe comode, perché bisogna salire fino a metà scogliera. Tutto questo è accompagnato dai migliori paesaggi verdi del Marocco. Potete farvi questo viaggio in un giorno, in effetti sono partito da Marrakech di mattina presto e sono arrivato ad Ouarzazate dopo aver visitato tranquillamente tutta la valle di Ourika. Per il pranzo potrete trovare migliaia di locali, da Tajinne fino ad arrivare a Setti Fatma, in cui vi è la scelta migliore... Infatti, dal viseo potrete vedere dove ho mangiato, vi è una bella differenza rispetto agli altri posti, in termini di soldi ... Se ti è piaciuto questo post e vuoi continuare a viaggiare in Marocco, cerca altri post nel mio profilo per creare il tuo percorso! E se hai qualche domanda, sarò lieto di rispondere. UN SALUTO DA Minube!
1 attività
Di interesse culturale di Essaouira
La medina di Essaouira
(10)
Si volete viaggiare attraverso i secoli salite sui bastioni della città. Un muro merlato e trafitto con grandi porte, Bab, tutta l'architettura ricorda Vauban in Francia. Verso l’oceano rimane un bastione con i suoi cannoni, una storia intera. Chiudo gli occhi e immagino il passaggio delle nave fenice, romane, portoghese, un incrocio lungo le coste marocchine, Essaouira con le sue ricchezze, attirava. Una splendida vista sulle onde che battono le fortificazioni e il volo dei gabbiani, un posto sempre cercato dai turisti. Questo e il luogo dove Orson Welles a girato scene del famoso film Otello, una lapide a lui dedicata lo troviamo al ingresso della città. Acanto al porto di pesce salite sui bastioni, una vista sulla città che lo troviamo sui quadri e cartoline, e famosa. Una magnifica vista sul porto di pesca con la sua agitazione in qualsiasi momento della giornata. I momenti migliori sono la sera con la luce al tramonto, anche la mattina, guardare il ritorno delle barche quando il volo degli uccelli e il loro grido è davvero uno spettacolo. Salite adesso e cominciate a vivere tutti i momenti di Essaouira, la bella Essaouira. Medina, da sempre il cuore della città con la sua vita, il bianco predominante delle case, una folla sempre in movimento dove vivono musulmani, ebrei e cristiani, tre culture e religioni in tutta armonia. Una grande diversità di negozi con i quali conoscerai i mestieri tradizionali come lavoro in legno di tuia, d’ebano e di cedro, i tappetti e costumi cittadini in colori e motivi attraenti, i gioielli, la ceramica, strumenti musicali, pitture su legno o riproduzioni dei disegni che si fanno sul corpo con l'enne in occasione di cerimonie o feste. I negozi con libri tenuti sempre dai ebrei, un intero universo in un'atmosfera di vera tranquillità. Prendi il tempo per una passeggiata, ci sono tanti angoli da scoprire, odori, colori, parla con la gente, sono curiosi e calorosi. La serra il posto diventa più attraente con tanti proposte per la cena, dei piatti saporiti in un ambiente tradizionale. Un ricordo su questa città prenderai di sicuro.
1 attività
Di interesse culturale di Essaouira
Spiaggia di Essaouira
(11)
Essaouira, una città che offre tanto, bellezza, tranquillità, curiosità di scoprire ogni angolo e sopratutto approfittare dai tutti bei momenti che ti sta mostrare. Non posso nascondere che ogni volta quando arrivo in città sento e scopro delle nuove emozioni. Non mi basta mai di correre la mattina presto sulla spiaggia, sentire il vento, guardare lungo mare. Quando il sole comincia a accarezzare guardo i giovani che arrivano in gruppi e cantano e balano, sempre uno spettacolo. La grande superficie di sabbia offre a tutti lo spazio per le preferenze di ognuno, grazie ai venti gli amanti dello surf trovano qui il posto migliore. Tanti preferiscono una passeggiata a cavallo o a dorso di cammello. A volte lo spettacolo di Fantasia sulla spiaggia attira tantissimi turisti. Momenti bellissimi per prendere delle foto, sopratutto la mattina presto e al tramonto senza mai dimenticare il volo e il grido dei gabbiani. Vivere qui e sempre bello.
1 attività
Spiagge di Essaouira
Oualidia Beach
(6)
La spiaggia di El Oualidia è una delle spiagge più belle del paese. Mi piacciono le spiagge così, con poche persone, un paese che conserva ancora un certo fascino, un mare caldo e un sole enorme! Sono arrivato a El Oualidia senza sapere cosa aspettarmi, ma sono rimasto affascinato dalla spiaggia. Erano i primi di settembre, quindi i marocchini, che rappresentano la maggior parte del turismo in città, erano tornati a Casablanca o alla capitale, e c'erano solo un paio di surfisti. La spiaggia si trova in una zona protetta da due grandi rocce su cui si infrangono le onde. E' molto famoso noleggiare una barca per passare sopra una specie di laguna formata dal mare. La spiaggia è sorvegliata, anche in settembre. Nei dintorni ci sono diversi ristoranti, ma pochi negozi e servizi come banche o per sviluppare le foto. Nonostante ciò, questo posto è un lusso, non è ancora molto popolare e bisogna approfittare.
Di interesse culturale di Essaouira
Doors in the Medina
(6)
Parte del fascino di Essaouira si trova nella zona del porto e della Sqala dove si produce un incredibile mix di stili architettonici. Da un lato abbiamo il porto dei pescatori con il suo colore locale e le sue bellissime barche blu, dall'altra parte, le imponenti mura marroni e il bastione di Sqala ,un edificio di fine Ottocento progettato da un architetto francese specializzato in "bastides "(città murate), e nel mezzo dell'insieme, la Porta della Marina, di un accentuato stile inglese. Questa porta ci conduce alla splendida medina di Essaouira e segue una linea architettonica di una singolare bellezza che sfocia nelle isole scintillanti. L'accesso a diverse parti della città attraverso porte che sembrano strati del tempo, è una caratteristica di questa città che farà in modo che il viaggiatore scopra un luogo dopo l'altro in maniera inattesa. Arrivate al porto, il blu vi dà il benvenuto, i gabbiani, le mura, attraversate la porta e improvvisamente, l'immagine della medina colpita dalle onde dell'Atlantico, le bancarelle di cibo ... e così via.
Spiagge di Essaouira
Sidi Kauki beach
(7)
La spiaggia di Sidi Kauki si trova a circa 20 km al sud di Essaouira, prendendo una deviazione ben segnalata sulla destra della strada per Agadir.La strada diventa così stretta che se viene un auto dall'altra corsia bisogna spostarsi sulla sabbiosa"corsia d'emergenza" per evitare lo scontro. Starde con meno traffico in questa zona del Marocco sono in condizioni migliori. Alla destra della spiaggia vediamo una zona pietrosa che quando c'è la bassa marea mostra delle tonalitá verdoline spettacolari.in qualcuna delle pozze che si formano tra le pietre è possibile farsi un bagno incredibile per la temperatura dell'acqua e per tranquillità dell'acqua senza onde,ma bisogna fare attenzione all'arrivo dell'alta marea perchè lo ricopre tutto ed uno può rimanere isolato e in pericolo.Prendendo una svolta a destra prima del villaggio,si può arrivare in prossimità del faro del Capo Sim,ma l'auto bisogna lasciarla abbastanza prima e arrivarci a piedi o noleggiare un cavallo vicino alla spiaggia. Nei chioschetti della spiaggia si può mangiare a un prezzo veramente economico per l'economia europea.
Strade di Tizi N'Tichka
Passo di Tizi n'Tichka
(6)
Per raggiungere la località di Ouarzazate da Marrakech, l'unica possibilità è quella di percorre la panoramica strada che transita dal passo di Tizi-n-Tichka, valico sui monti dell'Atras, all'altezza di 2200 metri. Il percorso è davvero straordinario e affascinante: Si passa da un paesaggio verdissimo punteggiato da boschi salendo tra tornanti impressionanti, fino al passo con verdi pascoli circondati da montagne imponenti, per poi scendere nel versante di Ouarzazate attraversando un paesaggio arido e deserto. Il contrasto è davvero impressionante. Durante i mesi invernali, verificare in anticipo le condizioni della strada in quanto il passo potrebbe essere inagibile per neve. Calcolare bene i tempi perché la velocità media per oltre 100 chilometri non supera i 40 kmh.
Mercati di Essaouira
Il mercato di Essaouira
(2)
Il mercato, o souk, è uno dei luoghi più interessanti di qualsiasi città musulmana, e Essaouira non fa eccezione. Al contrario, insieme alla sua spettacolare luce atlantica, con le sue vie strette e le case bianche con porte blu, il souk uno degli angoli più piacevoli di Essaouira. Soprattutto vi raccomando la zona delle spezie, dove si possono trovare forme e colori estremamente fotogenici. E naturalmente consiglio di visitare il luogo in un giorno feriale, altrimenti vi perdereste l'intensa attività commerciale che è molto caratteristica.
Villaggi di Essaouira
Oualidia
(3)
Il villaggio di El Oualidia Safi si trova a nord di Safí e sud di El Jadida. É un po' difficile da raggiungere con i mezzi pubblici, ed é peferibile controllare gli orari degli autobus prima di uscire (di solito un giorno prima é sufficiente). Perché se si vuole taxi collettivo, bisogna aspettare che 6 persone vogliano andare nella tua stessa direzione. O pagare in piú per il numero di posti vuoti che restano, se se non si vuole aspettare troppo. Quando si va con un gruppo di quattro, è generalmente più conveniente pagare i restanti due posti. Costa di più, ovviamente! Il villaggio è molto tranquillo, e ha una delle più belle spiagge del Marocco. Mi sono divertito, perché anche se non é ben comunicato con le altre cittadine circostanti questo fa parte del suo fascino. Ci sono un paio di banche, alcuni alberghi e stanno costruendo più case. A livello ristorante, la specialità del popolo è l'ostrica, è possibile visitare alcune fabbriche e mangiare nella maggior parte delle zone turistiche.
Di interesse culturale di Essaouira
Bab Doukkala district
(1)
Se si esce dalla medina, la parte più antica di Esaouira, passando per il Bab Doukkala, si arriva a un quartiere molto autentico, con venditori ambulanti, donne con vestiti tradizionali e bambini che giocano per strada. É sicuramente un buon sitio se si vuole provare un bagno di vapore, come per esempio il hamam. Nella zona turistica ci sono varie terme, mentre lí é veramente un posto dove la gente nativa che non possiede bagno in casa vengono a lavarsi. Vale la pena anche fare una passeggiata, perché ciò che è dentro le mura non è la vera atmosfera marocchina. C'è un piccolo mercato nei pressi della stazione degli autobus anche se non c'é molto da vedere, peró è molto interessante se si vuole vedere come é la vita quotidiana delle gente.
Di interesse sportivo di Essaouira
Quads tra le dune di Essaouira
(2)
Essaouira è molto famosa per i suoi venti, un paradiso per tutti gli sport d'aria e acqua. La spiaggia è lunghissima e se non sei in alta stagione è vuota (anche se in estate non ci sono molte persone, visto che questa città non è molto sfruttata per il turismo). Si tratta di una spiaggia impressionante perché sono km e km in cui non t'incroci quasi con nessuno, dove si possono vedere modeste casette di pescatori e incluso qualche cammello sciolto! Le dune sono create dal vento che accumula la sabbia e sono spettacolari. Ci sono diversi gruppi che organizzano attività come passeggiate a cavallo, in cammello o in quad, che è l'opzione che abbiamo scelto noi, e che era la più costosa, ma credo che sicuramente era la più emozionante di tutte. Le immagini valgono più di mille parole ...
Di interesse turistico di Tamanar
Cooperativa de Argán
(1)
Tutte le cooperative che lavorano per ottenere oli e creme dai semi di argan sono formate da donne. Questa di Tamanar è la prima creata in Marocco e la stessa cooperativa ne ha aperto altre due, in altre località della zona. L'arbusto dell'argan viene coltivato solo nella zona compresa tra Essaouira ed Agadir. Sia nella prima che nella seconda città, ed in tutti i comuni della zona, ci sono uffici commerciali delle varie cooperative, per la vendita dei derivati ​​dell'argan. Ci sono anche moltissime bancarelle nei vari souk e mercati della zona. In questa cooperativa ci hanno dato molte informazioni su come viene prodotto l'olio, sia commestibile, sia cosmetico, le creme ed i profumi.
Villaggi di Amizmiz
Amizmiz
Amizmiz è un paese marocchino situato a 60 chilometri da Marrakech, nel bel mezzo di un uliveto, nel cuore di Alto Atlante, una cornice incomparabile di montagne e vegetazione mediterranea. Si può arrivare in un'ora di macchina per la strada verso Amizmiz. Impossibile perdersi! In realtà è un paese formato da diversi villaggi dove gran parte degli abitanti vivono delle loro ceramiche. E' davvero interessante andare alle officine e vedere come si asciugano i vasi all'aperto, davanti alle botteghe. Dal centro del paese è un pò difficile raggiungere a piedi questi laboratori, in quanto sono dall'altra parte del fiume (che non ha ponte), nell' antica Kasbah. Un'altra opzione per arrivarci è in auto, molto più veloce e più comodo, soprattutto se desiderate acquistare ceramiche. Tutti i martedì si svolge un mercato dove si vendono tutti i prodotti di artigianato locale. Vi consiglio di andare a mangiare al Maroc Lodge, un hotel gestito da alcuni francesi alla periferia del paese (non c'è bisogno di andarci in macchina). Il panorama e il percorso meritano veramente la pena.
Stazioni delle Corriere di Essaouira
Bus station
La stazione degli autobus di Essaouira si trova dietro Bab Khemis, la quinta porta della città. Si tratta di una piccola stazione, e per la cronaca, è piuttosto difficile andare verso la costa nord, come, per esempio, ad Oualidia, Safi, El Jadida, visto che ci sono pochi autobus. Per andare a Marrakech è molto comodo, gli autobus partono quasi ogni ora e costano 5 euro. Ci sono diversi prezzi e orari dipendendo dalle agenzie, ed è difficile conoscerli tutti. Ti diranno che non c'è un autobus per questo o quel luogo prima o dopo del loro , ma controlla, perché di solito non è vero. Per Casablanca sono un po' più di sei ore. Per Agadir, quattro ore e 5DH. Passando lungo la costa, è più bello ma vi passano pochi autobus . Alla stazione è possibile lasciare i bagagli durante la visita alla città.
Quartieri di Essaouira
(4)
Villaggi di Tameslouht
Tameslut
Tameslut è un villaggio marocchino situato a quindici chilometri dalla città di Marrakech sull'Alto Atlante, una zona splendida per i suoi paesaggi. Si trova sulla strada Amizmiz ed è raggiungibile in circa 20 minuti. La strada è abbastanza ben tenuta e senza intoppi quando il clima è abbastanza mite. Questo è un paese tradizionalmente basato sul commercio della ceramica in quanto ha diversi laboratori (e cooperative), così come se ne trovano varie sulla strada che la collega a Marrakech. La maggior parte della produzione è venduta nelle grandi città, ma qui la si può comprare ad un prezzo molto migliore. Ci sono anche laboratori di arazzi. La città non è un gran che, ve la consiglio solo se avete intenzione di acquistare l'artigianato locale. Se piove è meglio astenersi perché molte zone sono sterrate e diventa un pantano alla prima occasione. È stato fondato da Sherif el-Abdallah Ben Hossein Hassani, conosciuto come "l'uomo delle 366 scienze". Ci sono due santuari che sono stati fondati da questo sceicco nella città, ma come tutti gli edifici religiosi sono vietate per i turisti "infedeli". C'è il mercato il Venerdì.