MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Chiapas?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Chiapas

504 Collaboratori
  • All'aperto
    48 posti
  • Monumenti
    52 posti
  • Paseggiate
    22 posti
  • Shopping
    17 posti
  • Musei
    10 posti
  • Spiagge
    7 posti
  • Vita notturna
    7 posti
Attività a Chiapas
GetYourGuide
(7)
35,60
Il più visitato a Chiapas
Canyon di Tuxtla Gutierrez
Canyon di Sumidero
(55)
Cascate di Salto de Agua
Cascate di Acqua Azzurra in Messico
(2)
Di interesse culturale di San Cristóbal de Las Casas
San Cristobal de las Casas
(23)
Monumenti Storici di San Cristóbal de Las Casas
La cattedrale di San Cristobal de Las Casas
Cascate di San Cristóbal de Las Casas
Cascada El Chiflon, Tzimol
(13)
Cascate di Salto de Agua
Waterfall Misol has
Siti Archeologici di Ocosingo
Bonampak, Tamalìn
(10)
Rovine di Tuxtla Gutierrez
Rovine di Yaxchilán
(8)
Chiese di Tuxtla Gutierrez
Il tempio di Santo Domingo
(3)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
Chiesa di San Juan Chamula
(13)
Laghi di Tuxtla Gutierrez
Laghi di Montebello a Tuxtla Gutierrez
(8)
Vie di San Cristóbal de Las Casas
Strade di San Cristobal de las Casas
(12)
Città di Chiapa de Corzo
Chiapa de Corzo
(12)
Villaggi di Chamula
San Juan Chamula
Cattedrali di Tuxtla Gutierrez
Cattedrale di Tuxtla
(11)
Riserve Naturali di Parque nacional Lagunas de Montebello
Parco Nazionale Lagunas de Montebello
(6)
Spiagge di Tapachula
Playa Linda a Tapachula
(2)
Cascate di Salto de Agua
Cascate di Acqua Azzurra in Messico
(2)
Cascate di San Cristóbal de Las Casas
Cascada El Chiflon, Tzimol
(13)
Cascate di Salto de Agua
Waterfall Misol has
Cascate di Palenque
(2)
Cascate di Palenque
(1)
Cascate di Unión Juárez
(1)
Rovine di Tuxtla Gutierrez
Rovine di Yaxchilán
(8)
Rovine di Palenque
Palenque palace
(4)
Rovine di Palenque
Inscriptions of Palenque Temple
(7)
Rovine di Chiapa de Corzo
(1)
Chiese di Tuxtla Gutierrez
Il tempio di Santo Domingo
(3)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
Chiesa di San Juan Chamula
(13)
Chiese di Tuxtla Gutierrez
Chiesa di Santa Lucia
(3)
Chiese di Chiapa de Corzo
(7)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(7)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(4)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(2)
Chiese di Zinacantán
(1)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Chiese di Comitán de Domínguez
(2)
Chiese di Chiapa de Corzo
(1)
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Chiese di Tuxtla Gutierrez
(2)
Chiese di Palenque
Piazze di Tuxtla Gutierrez
(9)
Piazze di Tuxtla Gutierrez
Plaza de los Arcos
(1)
Piazze di Tuxtla Gutierrez
Piazza della Cattedrale
(2)
Piazze di Chiapa de Corzo
(6)
Piazze di Chiapa de Corzo
(8)
Piazze di Comitán de Domínguez
Plaza Central
(3)
Piazze di San Cristóbal de Las Casas
(3)
Piazze di Tuxtla Gutierrez
Piazza di Santa Lucia
Piazze di San Cristóbal de Las Casas
(2)
Piazze di San Cristóbal de Las Casas
(3)
Piazze di San Cristóbal de Las Casas
(2)
Piazze di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Piazze di San Cristóbal de Las Casas
(1)
Piazze di Palenque
(1)
Riserve Naturali di Parque nacional Lagunas de Montebello
Parco Nazionale Lagunas de Montebello
(6)
Riserve Naturali di Tapachula
Foresta Lacandona
Riserve Naturali di Palenque
(7)
Riserve Naturali di Cacahoatán
La Sirena Waterfall
(7)
Riserve Naturali di Tapachula
Parco Ecoturistico Tacaná Extremo a Tapachula
(2)
Riserve Naturali di Comitán de Domínguez
(6)
Riserve Naturali di Ocozocoautla de Espinoza
(4)
Riserve Naturali di Tuxtla Gutierrez
Riserve Naturali di Ocosingo
(1)

252 cose da fare a Chiapas

Canyon di Tuxtla Gutierrez
Canyon di Sumidero
(55)
Il Canyon del Sumidero forma nel cuore di questa zona un bellissimo parco nazionale. Secondo la leggenda, verso la metà del XVI secolo diverse centinaia di indios del Chiapas, dopo aver perso l'ultima battaglia, decisero di buttarsi giù dalla scogliera piuttosto che arrendersi ai conquistatori. Subito questa storia mi ha ricordato un'altra simile che accadde a Tenerife, quando il mencey (re) insieme ai suoi guerrieri preferirono saltare da una scogliera prima di cadere nelle mani degli spagnoli. Con quasi un miglio di profondità e circa 14 chilometri di lunghezza, il canyon è stato scolpito nel corso di milione di anni dal fiume Grijalva, che va dal Guatemala al Golfo del Messico. L'opzione migliore è quella di percorrere il canyon in motoscafo, la gita dura circa due ore. Le partenze sono dal lungomare e da Cahuaré Chiapa de Corzo. Nel corso dei 35 km di marcia, si possono vedere le grotte di Guadalupe, le cascate e l'albero di Natale, si puó gode completamente di un gran numero di piante rare e una varietà di animali selvatici tra cui scimmie, coccodrilli, iguana, aironi ed il cosidetto "martin pescatore". Da non perdere...
Cascate di Salto de Agua
Cascate di Acqua Azzurra in Messico
(2)
Lungo l'autostrada Panamericana (superstrada 199) che connette il sito archeologico più famoso del Chiapas (Palenque) e il Parco Nazionale Lagune di Montebello, il panorama è davvero spettacolare: Rovine maya, cascate, lagune, villaggi indigeni e prospere città mestizo costellano infatti il paesaggio circostante. All'altezza del paesino di Tzinteel, si segue una strada sterrata per vari chilometri fino a giungere alle straordinarie cascate di Agua Azul. Avvolto da un'esuberante vegetazione tropicale, un lucente fiume smeraldino si tuffa in una gola rocciosa formando centinaia di spumose cascate. Accanto al parcheggio si trovano due interessanti punti panoramici (miradores), ristoranti con piatti tipici e bancarelle di souvenirs etnici. Si può inoltre sperimentare l'emozionante immersione nelle acque cristalline delle lagune ai lati, rinfrescando degnamente il corpo e lo spirito.
Rovine di Palenque
La Zona Archeologica di Palenque
(3)
Le rovine maya di Palenque, che si trovano nello stato messicano del Chiapas in prossimità del fiume Usumacinta è uno dei più impressionanti esempi di questa cultura. Rispetto ad altri resti archeologici Maya è più piccola ma non per questo meno ricca e bella. La città Maya è stata abbandonata con l'arrivo nel Messico da parte degli spagnoli. Il primo a visitarlo è stato frate Pedro Lorenzo de la Nada nel 1567. A quel tempo la città era conosciuta come Chol Otolum o "Terra delle case robuste". De Nada lo tradusse come Palenque, ciòè "fortezza". La città fu fondata dai Maya verso il 100 a.C. come un villaggio rurale, grazie alla presenza di sorgenti e correnti d'acqua nella regione. La popolazione è cresciuta fino ad essere la capitale della regione maya B'akaal negli attuali stati messicani del Chiapas e Tabasco. Come altre città maya sono state progressivamente abbandonate dal ottavo secolo fino al loro definitivo abbandono intorno al quindicesimo secolo, in cui vi erano poche persone nella regione. Tra i principali edifici in rovina, vi è il tempio delle iscrizioni, il palazzo, l'insieme dei templi , l'acquedotto, il tempio di Leon, il tempio del conte e il campo da gioco della palla.
Di interesse culturale di San Cristóbal de Las Casas
San Cristobal de las Casas
(23)
San Cristobal de las Casas, fondata nel 1528 da Diego de Mazariegos è stata una delle prime città coloniali fondate dagli spagnoli in NordAmerica. E' denominata Pueblo Magico (questi sono i tipici villaggi del Messico chiamati così dalla Segreteria del Turismo del Messico dove si preserva la sua ricchezza cultura e la storia), ma è davvero una città. Si trattava ,ai tempi coloniali, della città più importante della regione, la seconda Villa Real de Chiapa ed è uno dei luoghi turistici più belli del paese. Il suo nome onora il vescovo Fray Bartolomé de las Casas, difensore degli indigeni del luogo nel corso del XVI secolo e ispiratore della fede cristiana nel cosiddetto Nuovo Mondo. La città possiede molti templi e chiese di grande bellezza, così come Cattedrale di San Cristobal, costruita originariamente nel 1535. E' una città che conserva ancora le sue piazzette, le strade acciottolate, i tetti di tegole rosse, così come i suoi mercatini tradizionali dove gli indigeni della regione offrono dalle colture alle ceramiche, oltre ai loro tradizionali tessuti colorati (si vedeno nella foto allegata ). Oltre alle loro chiese, templi e il centro storico, detiene il museo di Na-Bolom dove sono esposti tessuti tradizionali e possiede una biblioteca di oltre 10.000 volumi sulla storia, la cultura e l'antropologia della regione. Nella periferia della città si trova Zinacantán, il Luogo dei Pipistrelli, che si distingueva in tempi di Tenochtitlan come il produttore delle tanto richieste piume di quetzal, pelli di giaguaro o pezzi di ambra. Non molto lontano da lì si trova il villaggio di San Juan Chamula, dove gli indiani Chamula, discendenti dei Maya, si prestano con devozione e solennità ai rituali adavanti la chiesa del villaggio. Ma attenzione, non cercate di fotografarli! Hanno la credenza che se gli fanno una foto gli rubano l'anima.
Monumenti Storici di San Cristóbal de Las Casas
La cattedrale di San Cristobal de Las Casas
Sede della diocesi dello stato del Chiapas, questa splendida cattedrale sita nella piazza centrale di San Cristobal de Las Casas, è stata costruita a partire dal 1528 e la facciata è tipicamente in stile barocco decorata con motivi naturali. Il momento migliore per visitare e fotografare il simbolo di questa città, è sicuramente il tramonto dove la luce si riflette sulla facciata facendola risplendere di un giallo intenso (e poi fa sicuramente meno caldo durante queste ore della giornata!). La piazza antistante l'edificio è sempre piena di gente, alcuni in abiti tradizionali, alcuni in giacca e cravatta, altri in jeans e maglietta, ma tutti sorridenti e curiosi verso chi intuiscono essere un viaggiatore o turista di chissà quale parte del mondo!
Cascate di San Cristóbal de Las Casas
Cascada El Chiflon, Tzimol
(13)
Si tratta di un resort ecologico, nello stato del Chiapas, Messico. pieno di vegetazione lussureggiante. Qui si possono ammirare più di 5 diverse cascate. I punti di vista delle cascate sono semplicemente incredibili
Cascate di Salto de Agua
Waterfall Misol has
La cascata di Misoljá o Misol si trova a 34 chilometri dalle cascate di Agua Azzurra, ed è una cascata di circa 40 metri di altezza dova con grande prudenza si può nuotare, anche se la piscina conta con 25 metri di profondità .. ci hanno detto anche se noi entrammo ugualmente. Il luogo dove si trova questa cascata funziona come parco turistico e conta con discreti servizi tra loro, tra cui cabine per alloggio. In realtà questa cascata impone per la sua dimensione e se prosegui nel sentiero a lato puoi andare al di sotto di essa, la maggior parte delle persone fa fotografie con lo sfondo dell'acqua che cade dalla cascata.. La verità è sorprendente e senza lettiera per questi percorsi, non è possibile perderteli :) la signorina, e che le persone che sono sotto la responsabilità della zona, sono membri della comunità ed etnia chiamato Chol. Vendita ... Buon viaggio!
Siti Archeologici di Ocosingo
Bonampak, Tamalìn
(10)
Si tratta di alcune rovine di un'antica città maya situata nel mezzo della giungla, a 30km da Yaxchilàn, in Chipas molto vicino alla frontiera col Guatemala. Nel mio viaggio in Messico e Guatemala ho visitato molte rovine, ma nessuna come queste, anche se c'è una stele con l'immagine di un re maya che ricorda molto le rovine ritrovate a Quiriguà (Guatemala). In realtà si può solo visitare la Plaza Central, siccome il resto è ancora in processo di scavazione, nascosto dalla vegtazione. Bonampak è famoso per gli affreschi e i murales (anno 790 d.C.) scoperti all'interno del neo-battezzato "Templo de los Murales" (stuttura 1). Si può entrare dento il tempio solo a gruppi di 3 o 4 persone. Le scene rappresentano il quotidiano dei governanti, sacerdoti e re di questa città, sacrifici umani e scene di guerra. Da quel che ho letto è raccomandato andare in una visita organizzata, altrimenti arrivare è quai impossibile. La Plaza Central si trova ad alcuni chilometri dall'entrata al recinto archeologico, dunque bisogna per forza andarci in macchina o autobus.
Rovine di Tuxtla Gutierrez
Rovine di Yaxchilán
(8)
Le rovine di Yaxchilán sono nascoste nella foresta lacandona, vicino alla frontiera tra Messico e Guatemala. Se arrivi a Frontera Corrozal da Palenque, con l’idea di proseguire attraversando il fiume verso Flores e le rovine di Tikal, sicuramente dovrai passare la notte a Corrozal, sperando che si formi un gruppo sufficientemente grande per affittare una barca e passare al lato guatemalteco. Puoi approfittare del tempo disponibile per visitare le rovine di Yaxchilán. Le vicine Palenque e Tikal le tolgono un po’ di splendore, ma il fatto di arrivare con una barca attraverso il fiume, vedendo la selva tropicale, tucani e altri uccelli, le conferisce un alone di mistero. Yaxchilán significa pietre verdi, ed era alleata di Bonampak, situato sullo stesso fiume, e Piedras Verdes. Era nemico di Palenque. Le sculture del posto sono in ottimo stato di conservazione, grazie alla scarsa affluenza turistica. Non c’è un museo, poche le informazioni. Alcuni dei bassorilievi di Yaxchilán si possono vedere nel museo di Antropologia di Città del Messico.
Chiese di Tuxtla Gutierrez
Il tempio di Santo Domingo
(3)
Questo bellissimo tempio barocco del XVIII secolo è per me il più bello della città. Costruito nel più puro barocco coloniale, la sua facciata è un esuberanza di disegni, motivi e figure. Molte di quelle furono realizzate direttamente da manodopera indigena e il tempio "profuma", forse per questo, di religione maya. Situato in un quartiere abbastanza popolare, è il punto di ritrovo della comunità più tradizionale della regione (qualcosa come "la cattedrale dei poveri"). Di notte è completamente illuminato. L'atmosfera è unica tanto da invitarti a pensare alle antiche leggende creole raccontate alla luce del fuoco. Leggende che parlano di conquiste e di guerre ma anche di nascondigli e di voci alla mezzanotte.
Chiese di San Cristóbal de Las Casas
Chiesa di San Juan Chamula
(13)
San Juan Chamula si trova nello stato del Chiapas a dieci chilometri da San Cristobal de Las Casas. Chamula è un gentilizio per nominare diverse etnie maya che abitano la sierra del Chiapas, ma è soprattutto una località nella quale si sono conservate le culture e ii costumi pre ispanici. Ci dissero che non si potevano fare foto di indios Chamula né tantomeno dell'interno della chiesa. Era possibile farne solo dell'esterno e da lontano facendo attenzione piochè hanno la credenza che attraverso la fotografia gli si possa rubare l'anima. Come sempre ci sono persone che cercano di oltrepassare queste "norme".
Laghi di Tuxtla Gutierrez
Laghi di Montebello a Tuxtla Gutierrez
(8)
Montebello forma la zona lacustre più bella di tutto il Messico e deve la sua fama alle diverse sfumature di colore delle sue acque, che sono dovuti a diversi fattori quali: i vari tipi di fondali, la vegetazione e la rifrazione della luce. Essi vanno dal blu pallido, passando al viola, turchese e smeraldo. E 'un'esperienza magnifica, i diversi colori, le ombre, la natura ... E' meraviglioso stare lì, godere e gustare la bellezza dei laghi, dei suoi alberi, i paesaggi ... Molto molto bello!
Vie di San Cristóbal de Las Casas
Strade di San Cristobal de las Casas
(12)
Cos'è che non ti puoi perdere se vai a San Cristobal de las Casas? Passeggiare, sederti in una delle molte piazze...e osservare. Uno non sta tutti i giorni nel pieno di una rivoluzione... Bar alternativi, sale da concerto, cineforum, mostre, un dinamico collettivo universitario... Tutta questa realtà convive in armonia con la maggioranza dei maya che abita lo stato di Chiapas (uno dei più poveri del Messico). A San Cristobal vanno molte di queste povere comunità indigene confinanti a vendere il loro artigianato, arrostire granoturco (mais) o semplicemente mendicare. Ma, nonostante ciò, si respira un ambiente di allegria, dinamismo e coscienza sociale ineguagliabile. Essendo le loro vie lo scenario di continue proteste contro il governo centrale e arringhe in favore di Emiliano Zapata, essendo stato lo scenario di lotte sanguinarie non meno di dieci anni fa... essendo tutto ciò, vorrete tornare a San Cristobal. O forse restare un periodo. Secondo me, è la città più piacevole di tutto il mio viaggio in Messico. Unica.
Città di Chiapa de Corzo
Chiapa de Corzo
(12)
Chiapa de Corzo si trova a 14 km da Tuxtla Gutierrez e a 62 km da San Cristobal de las Casas. Per arrivare dovete percorrere la "carretera 190" o la nº 195 da Tuxtla Gutiérrez. Fu fondata il primo di marzo del 1528 da il capitano Diego de Mazariegos con il nome di Villa Real de Chiapa. Punti degni di considerazione di questa cittadina sono la banchina per il Canyon al Sumidero,le rovine del ex convento di santo Domingo,l'isola di Cahuarè,l'enorme campana della chiesa di Santo Domingo e il Chiosco corona.Il paesino é da dove salgono le imbarcazioni che portano al maestuoso Canyon del Sumidero.L'autobus interurbano ci lasciò alla periferia della stessa strada che prosegue per la capitale Tuxtla,appena scesi dal bus trovammo un mercatino dove comprammo frutta e chiedemmo dove si trovava la banchina,Bisognava camminare un po,ma la passeggiata veniva bene.
Villaggi di Chamula
San Juan Chamula
A circa 10 Km dalla città di San Cristobal de las Casas in Chiapas si trova il villaggio di San Juan Chamula, che attira molti turisti e viaggiatori come me per poter visitare la sua chiesa. Questa chiesa è molto suggestiva per le sue decorazioni variopinte ma è altrettanto suggestiva per quello che accade dentro l'edificio sacro. I chamulani mischiano ancora il sacro con il profano nei loro riti religiosi, Infatti al suo interno la chiesa è molto particolare. Sul pavimento sono stesi degli aghi di pino così da formare un grande tappeto verde dal profumo di resina, ai lati contro le pareti sono collocate in fila grandi bacheche con all'interno le statue dei santi, il santo più venerato, appunto San Juan, è collocato al centro addirittura al posto del Cristo in croce. In continuazione entrano ed escono dalla chiesa i chamulani per poter svolgere i loro riti giornalieri. Uomini,donne, anziani e bambini partecipano a questo rito collettivo facendosi aiutare da alcuni oggetti come le candele, particolari bevande( alcoliche e analcoliche) e animali vivi (specialmente galline) che serviranno per la buona riuscita delle preghiere fatte al santo. La sensazione che si respira dentro la chiesa è molto particolare, l'ambiente è illuminato solo da candele a volte sembra che manchi l'aria, si ha quasi la percezione di entrare in trans a forza di ascoltare le preghiere sussurrate dalle persone. Vorresti non uscire mai da quella situazione perché sembra che prima o poi debba succedere qualcosa di stravolgente. Attenzione poi a non scattare fotografie all'interno della chiesa, chi ci ha provato è stato sbattuto fuori in modo piuttosto violento!
Cattedrali di Tuxtla Gutierrez
Cattedrale di Tuxtla
(11)
La Cattedrale di San Marcos a Tuxtla si caratterizza, oltre che per la sua architettura, per la torre, che ospita un bellissimo organo di campane con 48 campane e sistema musicale. Ogni ora sfilano, su di un piedistallo, le figure dei 12 apostoli. Tutti i visitatori si fermano a vedere questo piccolo spettacolo musicale.
Riserve Naturali di Parque nacional Lagunas de Montebello
Parco Nazionale Lagunas de Montebello
(6)
Posto bellissimo, dove le lagune sono denominate in base al colore che dà la profondità della laguna, in un giorno si può andare su tutte e soggiornare in una riserva vicino dove i prezzi sono molto economici e prendere il tour kayak dove si attraversa la più grande laguna da lato a lato.
Spiagge di Tapachula
Playa Linda a Tapachula
(2)
Playa Linda è una delle tante spiagge di Tapachula, ed è famosa perché a differenza di altre, molte persone hanno casa vicino alla spiaggia e, durante il weekend, vengono a godersi la spiaggia. Per quelli che non hanno casa, ci sono luoghi dove puoi andare a gustare del buon cibo, un tuffo in piscina ... E poi c'è la spiaggia dove puoi trascorrere una bella serata .. Alcuni di questi posti ti affittano una stanza dove passare la notte, e questa è un'altra bella esperienza....Non potete immaginare i tramonti che ci sono .. Quella sera ... Tutto è sempre uno spettacolo.....