Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Quintana Roo?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Quintana Roo

1.207 Collaboratori

483 cose da fare a Quintana Roo

Spiagge di Playa del Carmen
Playa del Carmen
(115)
Nella città di Playa del Carmen, la spiaggia più importante è proprio quella che prende il nome di Playa del Carmen. Anche se alloggiati in hotel magnifici con spiagge private, non bisogna perdere l'occasione per una visita alla Playa del Carmen. E' una delle spiagge più belle della Riviera Maya, oltre ad essere una delle più curate, infatti ogni giorno viene ripulita dai resti lasciati dall'alta marea. Impossibile che non piaccia con la sua sabbia fine e bianca, bagnata da un mare azzurro trasparente. Durante il mese di settembre diminuisce l'affluenza di bagnanti.
Siti Archeologici di Tulum
Rovine Maya di Tulum
(101)
Queste maestuose Rovine incastonate nella costa del Mar dei Caraibi, nello stato mexicano di Quintana Roo, sono tanto antiche come meraviglioso è il suo paesaggio; quando i conquistadores spagnoli arrivarono in questo luogo magico, rimasero sorpresi dalla sua gran bellezza naturale. Datano il periodo Post-classico dell' Impero Maya, degli ultimi anni di questo impero, e il suo nome Maya era Zamà, che significava sorgere del sole, ma essendo una città ammuragliata, i discendenti dei Maya, terminarono per chiamarla Tuluun, che significa muraglia. Questa parte del Messico venne quasi dimenticata, per la poca popolazione dello stato di Quintana Roo, e per la sua lontananza dalla Città di Messico, e anche se si trova più o meno vicina a Chichen Itza, non fu mai un luogo che si visitasse regolarmente…Fino agli ultimi 40 anni, che arrivarono gli sviluppi turistici e TULUM passò ad essere una visita obbligata per i quasi due milioni di turisti che arrivano tutti gli anni alla Riviera Maya. Nella Riviera Maya fa caldo durante tutto l'anno, ma in estate il sole è terribilmente forte, perciò è importante visitare le rovine di mattina presto, visto che le aprono alle 7 di mattina. La belleza del mare color turchese in combinazione con le rocce grige ed antiche, sono uno spettacolo che solamente a Tulum lo potrai trovare.
Parchi a Tema di Xcaret
Xcaret
(73)
È il più impattante degli spettacoli notturni organizzati a Xcaret. È davvero incredibile il numero di persone che sono occupate per lo spettacolo, così come lo scenario. La prima parte consiste in un'illustrazione delle tradizioni pre-ispaniche, incluso il gioco della palla maya, che si conclude con lo scontro culturale provocato dall'arrivo degli spagnoli. La seconda parte è un'esibizione di vestiti, musiche e danze di ogni regione del Messico. Si segnalano i pipistrelli di Paplanta ed il carnevale di Veracruz. Davvero uno spettacolo imperdibile per che visita Xcaret.
Spiagge di Cancun
Spiaggia di Cancun
(74)
Un mare unico, una spiaggia fantastica, la vita notturna, gente speciale... Tutto a Cancun è meraviglioso.
Spiagge di Tulum
Spiaggia di Tulum
(42)
Le spiagge di Tulum sono il luogo perfetto godersi di un po' di riposo. Le sue acque sono cristalline, la sabbia è bianca e molto fine, fa bel tempo durante la maggior parte dell' anno. Siamo sulla costa messicana di Quintana Roo, a due ore da Cancún, sulla penisola di Yucatán. Puoi arrivare facilmente da Cancún a Tulum, perché partono vario pullman ogni giorno. Per alloggiarti, ci sono due opzioni: c'è il paese di Tulum, che è un villaggio nuovo, abbastanza moderno, turistico, con tutta l'infrastruttura, agenzie di viaggi, ristoranti e hotel, e l'altra opzione, è affittare una capanna sulla spiaggia. Ci sono diversi livelli di lusso per queste capanne, le più semplici non hanno nulla dentro, puoi montarti solo la tua amaca o dormire su un tappeto steso per terra. Queste costano circa 5 euro a notte. Le più lussuose non sono più capanne, hanno aria condizionata e il complesso che le amministra possiede ristoranti e servizi. Queste possono costare fino a 200 dollari a notte. Per tenersi occupati, a parte di stare sull'amaca, in questo paesaggio fantastico, si può fare immersioni, e fare tutti i tipi di attività nel mare, come pescare e ci sono anche le favolose rovine di Tulum, che non puoi non vedere.
Isole di Isla Mujeres
Isla Mujeres
(48)
Una bella isola a 20 minuti da Cancun, dove regnano la pace e il buonumore. Con tramonti incredibili, buon cibo, tequila, mezcal, bar con musica dal vivo e piccoli luoghi dove muovere i fianchi ... Un sogno a occhi aperti!
Isole di Isla Holbox
Isola Holbox
(35)
Semplicemente un paradiso. Quest'isola incontaminata è il luogo perfetto per fuggire con il vostro partner, mangiare del cibo delizioso e allontanarti quindi dal trambusto della città. Non potevo scegliere di meglio per il mio viaggio di nozze. 100% raccomandato. L'unico prezzo da pagare è il calore intenso al mattino ma, onestamente, ne vale la pena.
Zone di Shopping di Playa del Carmen
5th Avenue
(53)
Durante le poche sere in cui abbiamo cenato fuori, siamo stati a Playa del Carmen ed in particolare nella Quinta Strada, ovvero la via principale, in cui si trovano numerosi hotel, ristoranti, bar e negozi..camminare lungo questa via è davvero un'esperienza multiculturale in quanto si incontrano persone di qualsiasi nazionalità e locali che offrono qualsiasi tipo di piatti, nazionali ed internazionali...
Quartieri di Cancun
Zona alberghiera di Cancún
(44)
Visto che ci trovavamo nel centro di Cancún, abbiamo voluto prendere un "colectivo" (bus) e andare a conoscere la zona alberghiera, un giorno che era un po' nuvoloso. Non potevamo partire senza vederla, ma in realtà non mi è piaciuta molto. Mi è sembrata molto più appassionante la Riviera Maya, però a Cancun abbiamo trovato prezzi più convenienti e così ci siamo fermati lì. La zona alberghiera è una successione di hotels e ristoranti di lusso, più due centri commerciali troppo glamour per i nostri gusti. Non c'è un centro per camminare come a Playa del Carmen, sono due chilometri di hotel "tutto compreso", e per come siamo fatti noi, molto irrequieti, che non ci fermiamo mai in albergo più di mezz'ora, quella formula non ci servirebbe a niente. Inoltre, sulle spiagge non c'è niente da fare, si trovano al lato di Tulum e Isla Mujeres, sono piccole, con gli hotel sullo sfondo e senza palme. La cosa più bella è stata mangiare delle "pescadillas" (una specie di tacos ripieni di pesce) su una bancarella di fronte alla laguna, che mi aveva consigliato una signora del posto, dato che i prezzi dei ristoranti ci avevano abbastanza spaventato. Sedersi a contemplare la laguna, poi, ci trasmetteva tranquillità.
Spiagge di Tulum
Spiaggia Paraíso
(34)
Il nome dice tutto, raggiungibile da playa del Carmen in circa 35 min di colletivos e poi 15 min a piedi. La spiaggia più bella di tutta quella zona, il mare ha dei colori incredibili!
Aeroporti di Cancun
Aeropuerto Internacional de Cancún
(52)
L’aeroporto internazionale di Cancun è il secondo aeroporto più importante del Messico in quanto alla dimensione, però è il primo se consideriamo il numero di passeggeri che vi transitano ogni anno, per esempio l’anno scorso sono passate di qui più di 11 milioni di persone (nonostante ci sia stata una discesa di 1 milione di turisti nel 2008 a causa dell’epidemia aviaria che colpì il paese). Si trova a 16 km di distanza dal centro della città di Cancun, che appartiene allo Stato di Quintana Roo, nella costa Caraibica, sulla Penisola dello Yucatan. Ci sono tre terminals per le partenze e dispone di vari negozi “duty free”, chioschi, ristoranti, punti di cambio, ecc. tutto si distribuisce su due piani.
Spiagge di Akumal
Spiaggia di Akumal
(19)
La spiaggia di Akumal si trova a circa mezz'ora di strada da Tulum. Si può raggiungere facilmente con i collettivo che lasciano nella carrettera principale, poi si prosegue a piedi per altri 600 mt. circa. Prima della spiaggia si trovano due piccoli supermercati e qualche bottega di souvenir, oltre al ristorante Loncheria Akumalito. Nella spiaggia ci sono diversi ristoranti,qualche piccolo hotel e il resort Akumal Beach, oltre al centro diving, ed il centro ecologico. C'è la possibilità di uscite in barca per snorkelling oppure per battute di pesca.- E' una spiaggia bellissima con palme per potersi riparare dal sole e sabbia bianca corallina, il mare ha dei colori straordinari anche con il mal tempo, ma la straordinarietà di questa spiaggia è di poter nuotare con le tartarughe, per questo infatti si vedono un pò a tutte le ore gruppi di persone che vengono a fare il bagno qui in escursione. La barriera non è molto lontana da riva e l'acqua per un pò raggiunge una profondità di circa due metri. Proprio a queste profondità si vedono con facilità le tartarughe le razze e anche una discreta barriera...
Spiagge di Cancun
Playa Delfines
(28)
In realtà si potrebbe pensare che non c'è niente di interessante in una spiaggia pubblica, ma quello che mi piace particolarmente di questa è la vista al Mar dei Caraibi. Senza dubbio, spettacolare. Vale la pena alzarsi la mattina, se sei abituato ad alzarti presto, vai alle 7 o alle 8 del mattino per poter occupare un ombrellone di paglia, porta con te un buon libro e la macchina fotografica. Goditi lo spettacolo.
Monumenti Storici di Cobá
Rovine di Cobá
(31)
Le rovine maya di Cobá, nella penisola dello Yucatán, sono probabilmente le più grandi dell'area, e comprendono la piramide più alta mai costruita da questo popolo precolombiano. Si trova a 40 km da Tulum, e vi si può arrivare da Cancún, come abbiamo fatto noi, prendendo l'ADO (autobus) delle 8 e tornando alle 15. Una delle principali attrattive di Cobá è per l'appunto Nohoch Mul, la piramide più alta dello Yucatan (42 metri). Di solito vi si può salire, ma quando ci siamo stati noi stavano facendo dei lavori e quindi non ci hanno lasciato. Un vero peccato, perché dall'alto si deve vedere tutta la foresta circostante. Lì si trova anche un campo che era usato per il gioco della pelota e che si trova in perfetto stato. Non è un posto spettacolare come Chichén itzá, però vale la pena vederlo, perché grazie alla sua ubicazione permette al visitatore di fare un salto nel tempo. Inoltre, non essendo molto affollato (forse anche perché il nostro giorno pioveva), è circondato da un certo alone mistico, che permette di entrare in contatto con le rovin; in alcuni momenti eravamo completamente soli. Un altro dato importante è che all'ingresso offrono una bici o un servizio di bici-taxi per arrivare fino alla piramide, ma secondo noi non aveva tanto senso: ci sono solo due chilometri un terreno dove si cammina facilmente.
Grotte di Playa del Carmen
La Ruta de los Cenotes Sagrados
(29)
Una meraviglia naturale del mondo Maya. Nella penisola dello Yucatan, esistono sorprendenti formazioni naturali denominate cenotes. A volte dentro le grotte e altre sulla superficie, sono come "piscine" naturali la cui acqua proviene dalla pioggia e da canali sotterranei. Un cenote è un fiume sotterraneo, o una cavità allagata, a causa dell'accumulo di acque sotterranee, risultato della filtrazione di questa attraverso la piattaforma calcarea che la copre. La penisola dello Yucatan è una delle più grandi piattaforme calcaree del mondo, insieme a quelle di Cuba e della Florida. Si calcola che nella penisola dello Yucatan ci siano almeno 3000 cenotes, anche se per il momento se ne conoscono solo 1000 L'assenza di fiumi e laghi nel nord della penisola dello Yucatan si spiega perchè le acque sono filtrate nel sottosuolo. Immergersi in un cenote è senza dubbio una delle migliori esperienze per il tuo viaggio.
Laghi di Bacalar
Laguna de Bacalar
(23)
Il ricordo più bello della mia vacanza in Messico è la visione della Laguna Bacalar, incontrata all'uscita della città di Chetumal..un luogo bellissimo circondato da barriere naturali, di coralli e vegetazione. Vi sono anche capanne in cui alloggiare, ma l'aspetto negativo è che la maggior parte della costa è ad accesso privato, quindi bisogna per forza consumare qualcosa nei ristoranti o alloggiare almeno una notte in uno degli hotel. La soluzione migliore è andare in bicicletta così quando si vuole, ci si può fermare a fare il bagno e riposarsi..si possono inoltre praticare numerosi sport acquatici come snorkeling, sci nautico, ecc...
Parchi Acquatici di Akumal
Xel-Ha
(18)
Si tratta di un parco ecologico situato nello stato Quintana Roo e precisamente nella Riviera Maya, a 122 km a sud di Cancun e a 13 km a nord della zona archeologica di Tulum. Da Cancun potrete tranquillamente prendere gli autobus 8 o 10 che vi condurranno fino all'entrata del parco, il cui nome significa "luogo in cui nascono le acque" ed è caratterizzato da una caletta in cui l'acqua del fiume si unisce al Mar dei Caraibi. Quando entrerete, vi daranno un'attrezzatura completa da snorkeling per andare dal fiume fino al mare, in modo da vedere fantastici pesci!! L'entrata al parco è piuttosto cara, ma vi assicuro che ne vale davvero la pena perché vi sembrerà di essere in paradiso ed è tutto incluso, anche le bibite,gli snack, le biciclette per arrivare al fiume, ecc.. Vi consiglio di acquistare l'entrata insieme al sito Xcaret, così potrete avere uno sconto.
Villaggi di Tulum
Tulum
(25)
Una sera d'estate camminando per le strade più impervie di questa città messicana, noto questi ragazzi che dopo una giornata di lavoro si sono fatti ritrarre molto volentieri Tulum, tra le strade più nascoste e meno turistiche ci sono persone meravigliose che mostrano quel poco che hanno con un sorriso che non ti aspetteresti mai. Tulum, tra le strade più nascoste e meno turistiche ci sono persone meravigliose che mostrano quel poco che hanno con un sorriso che non ti aspetteresti mai.