Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Namibia?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Namibia

632 Collaboratori
Il più visitato a Namibia
Safari di Etosha National Park
Parco Nazionale Etosha
(16)
Riserve Naturali di Sesriem
Parco nazionale di Namib-Naukluft
(4)
Di interesse turistico di Sossusvlei
Dune 45
(6)
Riserve Naturali di Walvis Bay
Cape Cross Seal Reserve
(1)
Villaggi di Swakopmund
Swakopmund
(1)
Cascate di Epupa
Epupa Falls
(5)
Deserti di Sossusvlei
(2)
Città di Windhoek
Windhoek
(3)
Di interesse culturale di Opuwo
Himba Tribes
(8)
Posti insoliti di Sossusvlei
Sesriem Canyon
(2)
Riserve Naturali di Erindi Game Reserve
Erindi Private Game Reserve
Riserve Naturali di NamibRand Nature Reserve
Riserva Naturale NamibRand
(2)
Scogliera di Kunene
Twyfelfontein
(2)
Città di Walvis Bay
Walvis Bay
(5)
Canyon di Cañón Fish River
(3)
Posti insoliti di Sossusvlei
(2)
Riserve Naturali di Swakopmund
Costa degli Scheletri
(1)
Villaggi di Solitaire
(2)
Riserve Naturali di Sesriem
Parco nazionale di Namib-Naukluft
(4)
Riserve Naturali di Walvis Bay
Cape Cross Seal Reserve
(1)
Riserve Naturali di Erindi Game Reserve
Erindi Private Game Reserve
Riserve Naturali di NamibRand Nature Reserve
Riserva Naturale NamibRand
(2)
Riserve Naturali di Swakopmund
Costa degli Scheletri
(1)
Riserve Naturali di Swakopmund
(1)
Riserve Naturali di Otjiwarongo
(1)
Riserve Naturali di Bwabwata National Park
(1)
Riserve Naturali di Avis
Riserve Naturali di Hardap
Riserve Naturali di Kongola
Riserve Naturali di Grunau
Riserve Naturali di Swakopmund
(1)
Riserve Naturali di Keetmanshoop
Riserve Naturali di Windhoek
Riserve Naturali di Waterberg Plateau Park
(2)
Riserve Naturali di Damaraland
Riserve Naturali di Bwabwata National Park
Riserve Naturali di Windhoek
Riserve Naturali di Tsumeb
(1)
Villaggi di Swakopmund
Swakopmund
(1)
Villaggi di Solitaire
(2)
Villaggi di Epupa
(1)
Villaggi di Kunene
Villaggi di Windhoek
(1)
Villaggi di Okahandja
(1)
Villaggi di Kamanjab
(1)
Villaggi di Kongola
(1)
Villaggi di Damaraland
(1)
Villaggi di Mariental
Villaggi di Rundu
(1)

218 cose da fare a Namibia

Safari di Etosha National Park
Parco Nazionale Etosha
(16)
Situato 500 km al nord di Windhoek, capitale della Namibia, questo Parco Nazionale non ha nulla da invidiare ai più famosi Serengeti, Masai Mara o Kruger. Con i suoi colori e la scenografia della savana africana, Etosha permette di godere il meglio che il continente verde può offrire: avvistare la sua fauna e flora, in modo personale, intimo e vicino. Attraverso i suoi tre centri di alloggio, Okaukuejo, Halali e Namutoni, si accede a una rete di alloggio che va dal più basilare (accampamento) a stanze con bagno privato e aria condizionata. La localizzazione di questi centri è strategicamente a 75 km. È anche possibile percorrere la vasta regione di questo parco -22,000 kmq- e disporre dell'opportunità di trovarsi davanti al più solitario dei mammiferi: il leopardo. Dato che i safari si svolgono alla mattina o a fine pomeriggio, è quasi sicuro imbattersi nei "5 grandi" (elefante, rinoceronte, leone, leopardo e bufalo): al mattino, i percorsi sui sentieri terrosi sono accompagnati dalla presenza quasi costante di giraffe, gnu, impala, zebre, orici, e un'infinità di uccelli. Quando il sole è alto, conviene rimanere nell'hotel. Le piscine, anche se contengono molto cloro per poter mantenere la stessa acqua (risorsa scarsa), sono un'oasi di freschezza nell'afa estiva. I percorsi del pomeriggio invece offrono la chance di incontrare i "preferiti" di tutti: leoni, leopardi, ghepardi che si procacciano il cibo. Non è strano trovarsi ad osservare una giraffa lungo il cammino e scoprire una formazione lineare di leoni in avvicinamento. I safari sono solo una parte dell'attrazione del posto. Etosha invita i più coraggiosi a passare la notte presso gli abbeveratoi naturali, appostati all'altro lato rispetto agli alloggi. Con tribune per sedersi o semplicemente una grande muraglia di pietre su cui appoggiarsi, i grandi proiettori di luce che illuminano gli stagni permettono di vedere da vicino la fauna che si avvicina a bere. Un rituale silenzioso, in cui i suoni emessi dagli animali, i movimenti cauti tra le specie che si ritrovano nemici nella catena alimentare ma uniti dalla necessità di bere invita a riflettere sulla convivenza. Etosha dispone di grandi saline, un paesaggio meraviglioso da visitare. Vasti campi bianchi senza alcun tipo di vegetazione e nei quali camminano mandrie di elefanti, giraffe, impala, gnu e uccelli. A volte seguiti da un leone, distante, lontano, quasi indifferente.
Riserve Naturali di Sesriem
Parco nazionale di Namib-Naukluft
(4)
Namibia
Di interesse turistico di Sossusvlei
Dune 45
(6)
Non avrei mai pensato quando ho iniziato a preparare questo viaggio con alcuni amici che sarebbe risultato essere una delle esperienze più belle e incredibili che abbia vissuto in alcuni dei pochi viaggi che ho fatto finora. La duna impressiona da lontano, ma come ho già detto, dopo circa 45 minuti di salita sotto il sole cocente ne vale la pena anche solo per i panorami che trovi quando sei in cima, l'ho consigliato a molti amici e lo consiglio a tutti, un paese fantastico e la sua gente meravigliosa ...................
Riserve Naturali di Walvis Bay
Cape Cross Seal Reserve
(1)
Questo momento di amore madre-figlio avviene nella vasta colonia di foche di Cape Cross. L'odore è forte e il rumore di ruggiti gutturali di questi animali, riempie tutto. Ci sono centinaia di foche sparse sulla sabbia e sugli scogli. Si tuffano in mare in cerca di cibo e si concedono lunghi pisolini sdraiati sulla riva. I piccoli prendono il latte dalle loro madri, gli anziani combattono l'un l'altro con feroci ruggiti, mentre sciacalli spelacchiati guardano la scena, in attesa di un bambino dimenticato o che qualcuno muoia. Lo spettacolo della vita davanti ai nostri occhi.
Villaggi di Swakopmund
Swakopmund
(1)
Swakopmund si trova a circa 4 ore da Windhoek, la capitale della Namibia. Fino a lì viaggia la linea d'autobus Intercape, o se si preferisce, si può arrivare in furgoni o anche in treno. La cittadina è molto bella. È stata fondata dai tedeschi e conserva ancora la sua architettura di stile coloniale tedesco. Le strade sono pulite e ben tenute, inoltre hanno un delizioso profumo di salsicce (non scherzo). È piuttosto sorprendente il fatto che ancora parlano tedesco lì. Si trova sulla costa, con il mare da un lato e il deserto dall'altro. Sono andato in aprile ed era freddo. È un buon posto per fare attività come sandboarding. Inoltre è anche possibile trovare Himbas nella zona, ed è vicino alla Skeleton Coast, in modo da poter organizzare il viaggio da lì.
Cascate di Epupa
Epupa Falls
(5)
In questo luogo incantevole situato tra il confine della Namibia e quello dell'Angola, si trova questo posto meraviglioso con una popolazione indigena. Questa popolazione nomade, coesiste con la natura e continua a perpetrare le sue tradizioni. La gente è veramente grata al turista, si sorprende quando gli vengono mostrate le foto scattate dato che faticano ad identificarcisi. E' un piacere visitare questo luogo e vivere con loro, anche se per poche ore. A Cape Cross, vi è una riserva naturale di foche, ma la verità è che c'è una fabbrica di cappotti che utilizza questi animali come materia prima.
Deserti di Sossusvlei
(2)
Città di Windhoek
Windhoek
(3)
Windhoek sorprende per la sua tranquillità e per il suo ordine, abituato alle caotiche e vivaci città africane. Alle 18.30 ed è quasi notte e si vede nell'attività della città, il centro è letteralmente deserto ed è quasi impossibile trovare qualcosa aperto per mangiare o per fare qualcosa. Dato che le persone locali raccomandano sempre di non spostarci dal centro, visto che le offerte sono più limitate a quelle ore. In ogni caso, la cosa non cambia molto in altre zone della città.
Di interesse culturale di Opuwo
Himba Tribes
(8)
Città capoluogo di provincia. A nordest, ai confini con Angola. Qui si trovano le tribù himba. E sempre a nord le cascate Epupa Falls, dove si può campeggiare tranquillamente. Molto bene organizzato, stupenda natura .
Posti insoliti di Sossusvlei
Sesriem Canyon
(2)
E' situato a 4 km da Sossusvlei. Non è troppo grande, non troppo profondo, ma si tratta di un canyon nel deserto e, in stagione delle piogge (da ottobre a marzo) è possibile trovare dell'acqua. Sono stato in marzo e ho potuto godere di una magnifica nuotata alla sera. L'acqua è fredda e verde, con una leggera corrente, il che significa che è libera da indesiderati germi soliti delle acque stagnanti.
Riserve Naturali di Erindi Game Reserve
Erindi Private Game Reserve
Erindi non un'alternativa a Etosha. è una riserva di caccia abbastanza piccola e molto più recente rispetto a Etosha, ma ha il suo fascino. Le strutture sono impeccabilmente pulite, è paragonabile a qualsiasi lodge a 5 stelle e curano i dettagli per rendere il vostro soggiorno perfetto. Ci sono buffet completi sia a colazione che nel pranzo e cena e thè pomeridiani e caffè offrono dolci fatti in casa di tutti i tipi. Visite guidate al parco (con un safari con vetture aperte) sono dalle 6:30 alle 4:30. In entrambi i casi la durata è di 3 ore e i conducenti si sforzano di cercare gli animali e hanno dettagli interessanti di flora e fauna. Prima di tornare si fermeranno in una piccola sosta lungo la strada per gustare una piccola colazione al mattino e dei crostini pomeridiani nello splendido scenario della riserva naturale. Di solito hanno offerte, chiedere o consultare il sito web se avete intenzione di visitare.
Riserve Naturali di NamibRand Nature Reserve
Riserva Naturale NamibRand
(2)
Abbiamo scoperto questo libro perché ci è apparso sulla mappa come "Un tour verde di interesse ambientale", ed in effetti per poter raggiungere la strada da percorrere è necessario aprire e chiudere varie recinzioni per proseguire il viaggio. Al tramonto, decine di animali è apparso ed è stato uno degli spettacoli naturali più impressionanti che abbia mai visto. Eravamo completamente soli, su questa strada sterrata, circondati da animali selvatici, e guardando il tramonto all'orizzonte. Un altro problema fu quello di trovare alloggio per la notte, ma questa è un'altra storia ... e un'altra foto.
Scogliera di Kunene
Twyfelfontein
(2)
All'interno di una bella zona di montagna chiamata Damaroland si trova il "Twyfelfontein Rock Paintings", divenuto famoso per le molte incisioni rupestri presenti. Sono oltre 3.000 e risalgono a circa 1.500 anni fa, lasciate dal popolo Khoi-San.
Città di Walvis Bay
Walvis Bay
(5)
Wavils Bay si trova in Namibia a est sul oceano Atlantico. Bella città che consiglio di visitare. A sud ci sono le saline stupende piene di fenicotteri rosa e sei già nelle dune del deserto. Paesaggi da togliere il respiro .
Canyon di Cañón Fish River
(3)
Posti insoliti di Sossusvlei
(2)
Riserve Naturali di Swakopmund
Costa degli Scheletri
(1)
Il piccolo veicolo si erige con sicurezza e fermezza sopra un cielo completamente azzurro e per fortuna limpido, sotto i nostri piedi si estende capriccioso e multicolore un ondulato mare di sabbia. Le enormi dune del Namib si alzano maestose e capricciose, i toni sull’arancio danno via a una successione cromatica senza eguali e a una varietà di ocre, giallo e scarlatto. Neanche il calore asfissiante che sembra voglia sciogliere il nostro cervello ci impedisce di godere di questa magnifica vista del paesaggio namibio. Il pilota, consapevole del nostro interesse sorvolando la Costa degli scheletri ci offre una delle visioni più spettacolari che si possano contemplare dall’alto, si tratta del punto in cui l’Atlantico e il deserto confluiscono, per cui, seguiamo la scia dell’enorme oceano di sabbia che forma le dune e in pochi minuti arriviamo all’improvviso e senza preavviso alla costa atlantica; l’incontro tra sabbia e acqua è incredibile, la collisione tra l’azzurro e il giallo è tremendo. Come se si trattasse di un duello di titani, le dune del Namib cadono a piombo sulle acque dell’Atlantico, lo spettacolo è inquietante, non distinguiamo nessuna spiaggia, il potere dell'acqua in ogni tratto sembra divorare una buona parte di deserto, non deve sembrare strano che queste coste non vengano riportate fedelmente sulle carte di navigazione. Vento e mare sembrano alleati per attaccare senza pietà questa costa arida e selvaggia che si estende lungo più di 1000 kilometri, vento e mare cercano di scoprire uno dei paesaggi più fantasmagorici che si possano trovare in Africa; la nebbia, spesso presente in alcuni giorni successivi, avvolge col suo manto i sinuosi profili della costa e aiuta a creare questo velo di mistero che accompagna questo luogo taemuto dai marinai di tutto il mondo. Centinaia di imbarcazioni arenate sulla sabbia del deserto soffrono una lenta agonia. Degli antichi legni che hanno avuto la disgrazia di avvicinarsi a queste acque, restano soltanto vestigi, tuttavia, la fortuna dei poverini che sono sopravvissuti ai naufragi meglio non ricordarla.. Ma non tutto è desolazione in questi paesaggi apparentemente così infernali, anche se sembra incredibile, c’è spazio per la vita, strane forme vegetali sono capaci di ottenere minime quantità di acqua dalle foci sotterranee di antichi fiumi, piccoli microorganismi e rettili di medie dimensioni adattati alle dure condizioni del deserto, sopravvivono e si moltiplicano, mammiferi di grandi dimensioni come l’Oryx vivono sulle rosse dume del Namib, solo qui, così come ho letto da qualche parte, la foca e il leone possono arrivare anche ad accoppiarsi. Abbiamo la gola secca, il termometro del aeroplano segna quasi 50 gr, nonostante ciò e stranamente, la temperatura media di questo deserto è di 16 gr C , con le notti estremamente fredde, in cui cade persino dell’acqua ghiacciata. Abbiamo volato sulla costa e distinguiamo perfettamente diversi scafi delle navi che si trovano a metà sepolti nella sabbia, insieme a centinaia di scheletri di ferro giganti di diversi animali formano un paesaggio strano e bello alle porte dell'inferno. Ora di ritorno al piccolo aeroporto ci sentiamo di nuovo affascinati dalle forme mutevoli delle vecchie dune tortuose del Namib, indubbiamente un tesoro della natura e sorpresa! Dalla ricchezza di un intero paese, non dimentichiamo che in questo mare di sabbia si nascondono i giacimenti di diamanti più importanti del mondo e meglio protetti.
Villaggi di Solitaire
(2)
Ispirati con le migliori liste degli esperti