Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Waikaretu?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Waikaretu

4 Collaboratori

2 cose da fare a Waikaretu

Boschi di Waikaretu
The Naikaretu Reserve
Quando i Woodward hanno acquistato il terreno, il secondo gioiello della corona (il primo e più importante è la Grotta Nikau), veniva con il pacchetto. Dichiarata riserva naturale 30 anni fa, si accede tramite un ponte galleggiante situato in una delle curve poco prima del Nikau Café. Un piccolo segno indica che vi è una zona di riposo, ma quello che non aveste mai immaginato è che all'attraversare il ponte si sbuca in un'oasi nel deserto di fattorie della regione. Il fiume che scorre nella valle e che conduce ad una magnifica cascata, è la fonte della esplosione di flora e fauna di questo piccolo angolo di mondo. Un percorso di 25 minuti a piedi, permette immergersi nella foresta venuta fuori dal film dell'Hobbit. A volte alcuni credevano che esista il teletrasporto e che senza essere avvisati siano stati teletrasportati in un'altra parte del paese. Anche grazie a due studenti olandesi che hanno lavorato e sviluppato i piani di marketing per l'ambiente e per Nikau Café, il percorso ha una serie di indicatori della flora locale che grazie ad un libro che forniscono nel caffè, danno abbondanti informazioni sulle specie del posto (alcune di loro con nomi particolari).
Grotte di Waikaretu
Nikau Cave Cafe
Il paradiso sotto la terra. Andrew, il figlio di Anna e Philip Woodward, laureato in Geologia, ci fa da guida. A volte lo fa anche Philip. La Grotta di Nikau è il gioiello principale nella corona di Woodward. Immaginate di essere speleologi per qualche ora, senza fretta, senza rischi, con un geologo come guida, tra milioni, sì, milioni di stalattiti e stalagmiti. I primi 15 minuti del tragitto si realizzano scivolando giù per le crepe, strisciando attraverso tunnel alti non più di due metri (non adatto quindi alle persone alte o a coloro che soffrono di claustrofobia), e ammirando come Andrew sia in grado di camminare attraverso i tunnel, senza nemmeno accendere la torcia. La seconda parte inizia a mostrare le migliaia di formazioni di antica pietra calcarea create negli anni. Lo spettacolo è mozzafiato e si rimane subito senza aggettivi. Nella terza parte, quando uno non nasconde la sua sorpresa e pensa che ha visto ormai tutto, si riservano le migliori sorprese. Il Gran Finale. In primo luogo, la grande sala di 20 metri di altezza, che, una volta spento i fari, mostra la galassia sotterranea. Le migliaia di stalattiti che invadono il soffitto e le pareti, offrono uno spettacolo unico. Il cielo esiste anche sottoterra, e si può anche fare immaginare costellazioni. Davvero incredibile. Subito dopo le formazioni calcaree più variegate vengono mostrate una dopo l'altra. Le foreste di stalattiti, colonne, le formazioni che sfidano la legge fisica, uno spettacolo impagabile. Un vero e proprio tesoro. Per fortuna, gli Woodward sono consapevoli del loro tesoro, e ne godono come dei bambini senza la più remota intenzione di farne un business. Anche se ancora sconosciuto al grande pubblico, ha duemila visitatori annuali, ma mai in gruppi di più di 10 persone. Solo Filippo e Andrea fanno visite. Non c'è bisogno di colori o di passerelle galleggianti né sono stati dati nomi alle formazioni, è un paradiso naturale e incontaminato nel suo massimo splendore. Bisogna prenotare in anticipo, in quanto non è la loro attività principale, e mostrano la grotta solo quando qualcuno prenota. Il prezzo attuale è di $ 90 per giro, e anche se può sembrare caro, quando si torna fuori, si è disposti a pagare qualsiasi cifra per un tale spettacolo naturale. Raccomando di portare indumenti adatti e da ricambio, perché bagnarsi è inevitabile. Nel caso in cui si desidera fare delle fotografie è essenziale usare macchinette subacque. Indubbiamente, un angolo da voto 10, una esperienza vitale. Le foto che accompagnano questo angolo sono state fornite dal Café Nikau.