Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Alcalá de Henares?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Alcalá de Henares

205 Collaboratori
  • Monumenti
    25 posti
  • Shopping
    9 posti
  • Musei
    3 posti
  • Vita notturna
    8 posti
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(42)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(28)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(5)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(6)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(6)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(7)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(5)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(3)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(1)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(4)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(5)

71 cose da fare a Alcalá de Henares

Piazze di Alcalá de Henares
Plaza de Cervantes di Alcalà de Henares
(71)
È la piazza principale di Alcalà de Henares, una città vicino a Madrid piena di storia e famosa per i suoi studenti e le sue tapas. La piazza è il punto di incontro sociale, ma anche politico, perché lì si trova il Comune. La piazza deve il suo nome al figlio più illustre della città, lo scrittore Miguel de Cervantes Saavedra, che è nato a Alcalà dove è anche possibile visitare casa. Un luogo da visitare se andate a Madrid.
Vie di Alcalá de Henares
(64)
Di interesse culturale di Alcalá de Henares
(65)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(42)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(28)
Musei di Alcalá de Henares
Museo Arqueologico Regional de la Comunidad de Madrid
(19)
L'ho trovato molto interessante sia dal punto dei reperti custoditi che da quello emozionale. Mi lasciato un ricordo chiaro di cosa volesse comunicare all'ignaro visitatore.
Di interesse culturale di Alcalá de Henares
Corral de Comedias
(20)
Il Corral de Comedias di Alcalá è uno dei più antichi che ci siano non solo in Spagna ma anche in Europa. La sua origine risale al 1601, anno in cui fu costruita in un cortile in mezzo ad alcune case una piattaforma in legno (commissionato al falegname Francisco Sánchez) affinché gli abitanti potessero sfruttare quello che iniziava a essere il grande mezzo di intrattenimento degli spagnoli nel Siglo de Oro: il teatro. La struttura che è giunta fino ai giorni nostri è quella originale, con il pavimento in pietra e perfino il pozzo (da cui i residenti delle case erano soliti attingere acqua), però sono state realizzate una serie di modifiche nella struttura e nelle decorazioni, che fanno sì che attualmente assomigli più a un teatro romantico dell'Ottocento. Nel 1769 il patio fu dotato di tetto mettendo una struttura di travi (da vedere, un autentico lavoro d'ingenieria del XVIII secolo). Più tardi, le tradizionali forme quadrate del patio si sono andate arrotondando, perché si credeva che in questo modo l'acustica sarebbe migliorata, quindi oggi ha l'aspetto di un colosseo neoclassico. Sono inoltre spariti i posti a sedere (zone private che si affittavano e alle quali si accedeva con una chiave). Più tardi, negli anni Quaranta del secolo scorso, diventò un cinema e continuò questa attività fino agli anni Settanta, quando fu chiuso e fini nell'oblio. Oggi è stato riscoperto e restaurato, e vale la pena visitarlo perché attraverso i cambiamenti e i restauri si può vedere non solo la storia di Alcalá ma anche quella dei gusti degli spagnoli per quanto riguarda gli spettacoli. Qualche anno fa ha ripreso la programmazione teatrale e gli spettacoli musicali. La compagnia del Teatro de La Abadía lo gestisce dal 2005. È possibile fare anche visite guidate. L'ingresso costa 2,50 euro (lo stesso prezzo per tutti, niente sconti per pensionati o studenti). Vi consiglio di non perdervi il "foso" (il luogo da cui uscivano gli attori e si conservavano i macchinari, i costumi, ecc.) e le macchine di effetti speciali (per esempio, un barile colmo di pietre che serviva a imitare i suoni della tempesta) e di osservare il tetto e l'antepalco. Vi raccomando di visitare anche altri luoghi ad Alcalá: la Calle Mayor, la statua di Don Quijote e Sancho Panza e percorrere la Ruta (itinerario) de las Tapas.
Statue di Alcalá de Henares
(19)
Belvedere di Alcalá de Henares
(8)
Monumenti Storici di Alcalá de Henares
(5)
Palazzi di Alcalá de Henares
(15)
Centri Commerciali di Alcalá de Henares
(15)
Pub di Alcalá de Henares
(7)
Di interesse culturale di Alcalá de Henares
(10)
Palazzi di Alcalá de Henares
(9)
Di interesse turistico di Alcalá de Henares
(4)
Negozi di Alcalá de Henares
(7)
Giardini di Alcalá de Henares
(10)
Attività a Alcalá de Henares
Civitatis
(224)
59
Scontato
Civitatis
(2.665)
Gratuito
Free Tour
Civitatis
(518)
37
Salta le Code
Civitatis
(477)
21
Civitatis
(43)
53
Migliore Attività
Civitatis
(102)
59
Civitatis
(68)
29
Salta le Code
Civitatis
(330)
69
Scontato
Civitatis
(165)
49
Salta le Code
Civitatis
(356)
89
Civitatis
(235)
25
Civitatis
(259)
61,60
Civitatis
(216)
7
Civitatis
(78)
70
Civitatis
(66)
79
Scontato
Civitatis
(189)
7
Civitatis
(128)
15
Salta le Code
Civitatis
(212)
58
Civitatis
(32)
90
Civitatis
(26)
50

Cose da visitare e da fare a Alcalá de Henares

Dato che è a soli 30 km da Madrid, non potete perdervi Alcalá de Henares. Questa città è stata designata Patrimonio dell'Umanità grazie alla sua cultura e la storia. Da Madrid potete raggiungerla grazie a treni e autobus per il centro e scoprire tutti i posti da vedere a Alcalá de Henares. Alcalá de Henares viene visitata da sempre più turisti che rimangono con la bocca aperta davanti a Calle Mayor. Qui troverete anche un centro di informazioni turistiche che vi darà qualche idea su cosa fare a Alcalá de Henares oggi. Con suoi portici laterali porta a tre dei più bei luoghi da vedere in Alcalá de Henares: la Casa Museo di Cervantes, la Cattedrale e il Convento delle Clarisse di San Diego. Nella Casa Museo di Miguel de Cervantes potrete scoprire come erano le case durante il Secolo d'Oro spagnolo e passeggiare per le stanze che hanno visto crescere l'autore del famoso Don Chisciotte. Questo museo è uno dei luoghi da vedere ad Alcalá de Henares, una tappa obbligatoria per la sua storia. Un capitolo a parte merita l'università. Nel 1499 il cardinale Cisneros fondò quella che oggi è un simbolo per il turismo di Alcalá de Henarese al cui interno ogni anno viene consegnato il premo letterario Miguel de Cervantes. In questa città in cui sembra di respirare cultura, nel Teatro Salon de Cervantes vengono messi in scena spettacoli e opere teatrali in generale. Per gli amanti dell'architettura c'è il Palazzo di Laredo, dove la fantasia e la creatività si uniscono per concepire un "lavoro totale '. Se amate la cultura e l'arte non sarà difficile trovare cose da fare a Alcalá de Henares. Per quanto riguarda la cucina, Don Chisciotte torna ad ispirare i piatti più popolari. Alcalá ospita la settimana gastronomica ogni febbraio, la famosa ruta de tapas o Giornate Gastronomiche Cervantine.