Dove vuoi andare?
Condividere
Ti piace Torino?
Dillo a tutto il mondo!
Esperienza
Accedi con Google Plus

Caffè Torino

+6

2 opinioni su Caffè Torino

La Dolce Vita di Torino

I marmi pregiati, i medaglioni dipinti, il lungo bancone di legno e marmo, la sontuosa e armoniosa scala, le dorate specchiere: tutto fu concepito nel 1903 in uno stile che rimane ancora all’insegna del buon gusto. I suoi locali divennero subito cornice ideale per i personaggi della cultura del XX secolo, da Pavese a Einaudi, a De Gasperi. Ma anche dei personaggi glamour degli Anni ’50 si fermarono qui, da James Stewart ad Ava Gardner (ai tempi del suo amore per Walter Chiari), fino alla conturbante Brigitte Bardot. Gli arredi sono ancora quelli originali e le vetrine sono una gioia per gli occhi: a Natale e Pasqua soprattutto propongono delle vere opere d’arte della Pasticceria.

Leggi tutto
+3

Il Caffè Torino

Se avete bisogno di testare una caffetteria a Torino, provate questa. Caffè Torino è certamente uno dei più emblematici della città storica a livello architetturale. Ci è piaciuto tutto il bancone in legno, circondato da centinaia di bottiglie, per bere un caffè ristretto a leggere il giornale e soprattutto l'arredamento: dorature e specchi come in un bar del XIX secolo. Dispone di diverse sale di piccole dimensioni, per godere di un po' di privacy tranquillamente seduti in una grande poltrona in velluto rosso. Molto chic! È inoltre possibile pranzare con piatti di specialità locali.

+2
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto