Dove vuoi andare?
Entra
Il mio profilo
Modifica profilo
Chiudi sessione
Condividere esperienza
Pubblicare

La città dei morti del Cairo

7 opinioni su La città dei morti del Cairo

Dal 1998 al 2006 ho vissuto nel...

Dal 1998 al 2006 ho vissuto nel cimitero musulmano del Cairo, Al Qarafa, "città dei morti" per i turisti, per svolgere una ricerca antropologica sul campo sulle relazioni tra i rituali religiosi e funebri e l'urbanizzazione. Il modo migliore per conoscere realmente un luogo è la frequentazione assidua, al di là dei circuiti turistici, attraverso la modalità del girovagare senza meta e senza l'assillo del tempo, lasciandosi andare agli incontri casuali. Sul cimitero del Cairo esistono non solo notizie false ma anche notevoli pregiudizi, quali la mistificazione della povertò e della criminalità. In realtà gli abitanti del cimitero che condividono il territorio con i defunti, appartengono ad una comunità la cui cultura è radicata nella storia millenaria dell'Egitto.

Leggi tutto

Sono stato di recente in Egitto. Ho...

Sono stato di recente in Egitto. Ho visitato questo paese non turisticamente come la maggior parte della gente fa, e sono andato a lavorare in un azienda vinicola. Ho vissuto una realtà completamente diversa dalla maggior parte degli stranieri che visitano questo paese. Lavorando conobbi veramente come vivono gli egiziani, i loro costumi e le loro contraddizioni, il trattamento delle donne e delle loro tradizioni. Ho vissuto 2 mesi in quella società, ed è stata un'esperienza unica a cui un turista non può assistere. Non ho mai pensato di conoscere una cultura così diversa dalla nostra ed essere in grado di vivere in essa.

Leggi tutto

Vedi l'originale

Vedi l'originale

Vedi l'originale

Vedi l'originale

+2
Vedi l'originale
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto