Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Egitto?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Egitto

990 Collaboratori
Il più visitato a Egitto
Rovine di Giza
Piramidi di Giza
(37)
Rovine di Abu Simbel
Tempio di Nefertari in Egitto
(25)
Statue di Giza
La sfinge egiziana di Giza
(21)
Moschee di Il Cairo
Moschea di Mohamed Ali
(19)
Rovine di Luxor
Tempio di Karnak
(21)
Monumenti Storici di Luxor
Tempio di Luxor
(16)
Fiumi di an-Nasir
Il Nilo
(15)
Cittadelle di Il Cairo
Cittadella del Cairo
(23)
Rovine di Assuan
Edfou Temple
(8)
Rovine di Kom Ombo
Il tempio di Kom Ombo
(10)
Monumenti Storici di Deir el-Bahari
Tempio di Hatshepsut
(6)
Fiumi di Assuan
Giro in feluca sul Nilo
(8)
Mercati di Il Cairo
Bazar Khan el Khalili
(16)
Rovine di Assuan
Tempio di Philae
(4)
Monumenti Storici di Il Cairo
Piramide di Micerino
(1)
Di interesse culturale di Luxor
Colossi di Memnone
(4)
Monumenti Storici di Giza
Piramide a gradoni di Sakkara
(6)
Di interesse culturale di Abu Simbel
Villaggio nubiano nella zona di Abu Simbel
(8)
Monumenti Storici di Luxor
Tempio di Luxor
(16)
Monumenti Storici di Deir el-Bahari
Tempio di Hatshepsut
(6)
Monumenti Storici di Il Cairo
Piramide di Micerino
(1)
Monumenti Storici di Giza
Piramide a gradoni di Sakkara
(6)
Monumenti Storici di Luxor
Medinet Habu a Luxor
(3)
Monumenti Storici di Ad Doqi
Piramide di Keope (Great Pyramid of Giza)
(16)
Monumenti Storici di Il Cairo
Piramide di Kefren
(10)
Monumenti Storici di Luxor
Tomba di Tutankhamon
(3)
Monumenti Storici di Dahab
Saint Catherine Monastery
(2)
Monumenti Storici di Il Cairo
Monumenti Storici di Assuan
L'obelisco incompiuto di Assuan
(1)
Monumenti Storici di Giza
Piramidi di Giza
(1)
Monumenti Storici di Giza
Piramide di Dashur in Egitto
(2)
Monumenti Storici di Alessandria
Colonna di Pompeo a Alessandria d'Egitto
Monumenti Storici di Giza
Stone tombs and mastabas
Monumenti Storici di Luxor
Scarabeo Sacro
(2)
Monumenti Storici di Giza
Queen Henutsen´s Pyramid
Monumenti Storici di Luxor
Necropoli di Tebe
(1)
Monumenti Storici di Il Cairo
(1)
Monumenti Storici di Abu Simbel
(4)
Rovine di Giza
Piramidi di Giza
(37)
Rovine di Abu Simbel
Tempio di Nefertari in Egitto
(25)
Rovine di Luxor
Tempio di Karnak
(21)
Rovine di Assuan
Edfou Temple
(8)
Rovine di Kom Ombo
Il tempio di Kom Ombo
(10)
Rovine di Assuan
Tempio di Philae
(4)
Rovine di Luxor
Valle dei Re
(6)
Rovine di Il Cairo
Menfi
(1)
Rovine di Giza
Rovine di Assuan
Fiumi di an-Nasir
Il Nilo
(15)
Fiumi di Assuan
Giro in feluca sul Nilo
(8)
Fiumi di Il Cairo
Il fiume Nilo
(11)
Fiumi di Abnub
Chiusa di Esna ad Abnub
(2)
Fiumi di Il Cairo
Crociera sul Nilo
(1)
Fiumi di Luxor
Crociera sul Nilo
(2)
Fiumi di Luxor
Nilo
(2)
Fiumi di Assuan
(2)
Fiumi di Luxor
Traghetto di Luxor
Fiumi di Puerto de Saíd
Fiumi di Luxor
Fiumi di Il Cairo
Fiumi di Bilbays
Moschee di Il Cairo
Moschea di Mohamed Ali
(19)
Moschee di Il Cairo
Moschea di Al-Azhar
Moschee di Alessandria
Moschea di Alessandria in Egitto
(1)
Moschee di Il Cairo
(1)
Moschee di Il Cairo
(1)
Moschee di Il Cairo
Ibn Tulun a El Cairo
Moschee di Il Cairo
(1)
Moschee di Il Cairo
Moschee di Il Cairo
Moschee di Il Cairo
(1)
Moschee di Il Cairo
Moschee di Il Cairo
Moschee di Il Cairo
Moschee di Il Cairo
Moschee di Il Cairo
(1)
Moschee di Il Cairo
Moschee di Il Cairo
(1)
Moschee di Il Cairo
(1)
Moschee di Il Cairo
Moschee di Karnak
Spiagge di Hurghada
Hurghada
(3)
Spiagge di Dahab
Mar Rosso
(3)
Spiagge di Alessandria
Alejandria Beaches
Spiagge di Nuweiba
Nuweiba Beach
(1)
Spiagge di Nuweiba
Nuweiba
Spiagge di Dahab
Blue Hole
(3)
Spiagge di Assuan
(2)
Spiagge di Dahab
Spiagge di Dahab
Promenade
Spiagge di Sharm El Sheikh
Nabq bay
(5)
Spiagge di Taba
Camps near Newabaa
(1)
Spiagge di Taba
Spiaggia di Taba
(1)
Spiagge di Hurghada
(2)
Spiagge di Marsa Alam
Spiaggia di Sharm el Louli
(1)
Spiagge di Marsa Alam
Marsa Alam che passione!
Spiagge di Safaga
Spiagge di Hurghada
Sahal Hasheesh
Spiagge di Marsa Alam
Marsa alam marina beach resort

367 cose da fare a Egitto

Rovine di Giza
Piramidi di Giza
(37)
Il sito archeologico di Giza, comprendente le tre piramidi, la più famosa delle quali è senza dubbio quella di Cheope, è situato a circa 15 km dal centro città de Il Cairo,all'inizio del deserto ed è facilmente raggiungibile in taxi o mediante metropolitana + taxi. Essendo una delle attrattive principali de Il Cairo non aspettatevi una visita rilassante. Cercate di evitare le ore più calde della giornata per recarvici perché il sole allo zenit è veramente difficile da sopportare. Portatevi acqua e munitevi di un cappello o foulard per ripararvi dai raggi solari. L'ingresso è a pagamento e durante tutto il tempo della vostra visita verrete assillati da guide turistiche con cammelli e cavalli e venditori ambulanti. Contate circa due ore per vedervi con calma il sito. Non è permesso entrare nelle piramidi, ma potrete visitare l'interno umidissimo di alcune tombe. La Sfinge è imponente e protegge l'ingresso alle piramidi dagli scocciatori, ricordatevi di rispondere bene al quesito che vi porrà o rischierete di venir divorati.
Rovine di Abu Simbel
Tempio di Nefertari in Egitto
(25)
Intagliati su delle enormipareti rocciose, questi due templi -il più grande dedicato a Ramses II ed il più piccolo a sua moglie, Nefertari-, sono impressionanti se si contemplano dalla base ma soprattutto se si considera che risalgono al XIII secolo a.C. Oltra all'imponente facciata, presieduta da quattro giganteschi colossi di faraoni seduti sui loro troni e con la doppia corona dell'Alto e Basso Egitto, il gran tempio di Abu Simbel nasconde la sala ipostila che ospita imponenti statue di Ramses II e bassorileivi in cui sconfigge i suoi nemici e il santuario dove il sovrano appare seduto vicino agli dei Amon, Ptah e Ra Horakhti. Lì, due giorni all'anno (febbraio-ottobre), il sole colpisce le statue producendo un incredibile effetto. Realizzato nella stessa epoca in cui venne costruito il tempio di Ramses II, il tempio di Hathor è dedicato alla moglie, la regina Nefertari. La facciata è caratterizzata da sei colossi di 10 metri di altezza, scavati nella roccia. I due situati alle estremità rappresentano Ramses II, mentre i due centrali rappresentano la regina Nefertari. Tra le gambe di queste statue, sono rappresentate inoltre sculture di re e principesse, di dimensioni minori. Questo tempio venne scoperto durante il secolo scorso per merito di una spedizione italiana e per andare a visitarlo, il viaggio in auto risulta faticoso, ma sicuramente più economico dell'aereo e soprattutto si ha la possibilità di rimanere più tempo ad ammirarlo.
Statue di Giza
La sfinge egiziana di Giza
(21)
È un classico se si visita Il Cairo. Questo sì, delude un po'. Uno di solito ha stampato sulla sua retina un'immagine della sfinge di Giza un po' meno rovinata, presa dai libri di testo. In realtà il volto è praticamente sfigurato (non solo la narice, come dicono i libri, ma le zampe da leone (la sfinge possiede volto umano e corpo da leone) sono state restaurate, solo che il contrasto è troppo forte... Tuttavia non smette di essere una visita obbigata come pure quella alle famose piramidi di Giza.
Moschee di Il Cairo
Moschea di Mohamed Ali
(19)
La costruzione di questa moschea è durata 18 anni e l'alabastro che fu utilizzato veniva da Carrara, in Italia. L'orologio che vi è nel suo cortile su una torre fu un regalo di Luis Felipe nel 1846. È una moschea stupenda e ha una incredibile vista sul Cairo. Il fatto che presenti due altari si deve a che prima se ne fece uno e successivamente con l'ampliarsi della moschea fu necessario farne uno più grande.
Rovine di Luxor
Tempio di Karnak
(21)
Il tempio di Karnak, detto anche tempio di Ammone, a parere mio questo è il tempio più bello in assoluto a Luxor. Ad accoglierti all'entrata, sui lati, ci sono due file di arieti, ancora in ottimo stato. Non appena si oltrepassa i muri esterni, eccoci in una sala dove appiono ben 134 colonne alte sino a 22 metri. Oltrepassando gli altri muri ci si ritrova in un'altra sala di colonne, ma questa volta di numero e di misura inferiori. Le foto sicuramente rendono di pìù l'idea...
Monumenti Storici di Luxor
Tempio di Luxor
(16)
E' uno dei monumenti più importanti della città di Luxor. Si deve fondalmentamente all'opera dei due faraoni, grandi costruttori, Amenhotep III y Ramses II. Il primo costruì la parte interiore e Ramses II l'esterno. Tuttavia il tempio divenne tanto famoso quando altri faraoni contribuirono all'ingrandimento del recinto con decorazioni, costruzioni suplementari rilievi o realizzando modifiche. Nell'entrata si trovano le famose statue sedute di Ramses II decorate con immagini di prigionieri che rappresentano i 9 popoli conquistati dall'Egitto. La regina Nefertari appare a ogni lato del trono. Le statue sono di granito grigio con un'altezza di 15.6 metri. Originalmente esistevano 4 statue in più, realizzate con granito rosa delle quali oggi ne rimane solo una, quella che rappresenta Meritamon, la figlia di Ramses II.
Fiumi di an-Nasir
Il Nilo
(15)
L' "MS Monica" è la barca da crociera per il Nilo. Rientra nella categoria lusso superiore, da ciò si può dedurre la qualità di ciò che vi aspetta. Per ciò che riguarda l'ordine, la pulizia, il servizio e le attenzioni è un 9. Ciò che invece manca sulla barca sono i pasti, un disastro. Risulta che i tre giorni che vi abbiamo trascorso, si mangiava solamente pollo. Pollo a pranzo, a cena, marinato, fritto, cucinato in mille modi ma sempre pollo. Alcuni volevano scendere e passare la notte in qualsiasi posto tranne che sulla nave "del pollo". Al di la di tutto la nave è bellissima anche se qualche aspetto deve migliorare ma sono piccolezze, come pulire la piscina più spesso.
Cittadelle di Il Cairo
Cittadella del Cairo
(23)
La Cittadella, è identificabile sulla cima di una collina, per la silhouette della moschea di Mohamed Ali. Tuttavia, ha più fascino quella di Suleiman Pasha, che si trova sempre nella Cittadella, che è più piccola, ma che ha una decorazione squisita. La Cittadella è un eccellente opzione per divertirsi in estate, visto che durante la notte, organizzano concerti, teatro e varie attività, e gli egiziani non dubitano ad andarci con la famiglia per godersi gli spettacoli all'aperto. Dalla Cittadella si ottiene una spettacolare visione della metropoli.
Rovine di Assuan
Edfou Temple
(8)
Uno dei templi che non si possono perdere durante la passeggiata sul Nilo è quello di Edfù. Lo stato di conservazione è eccezionale, soprattutto nella parte dei geroglifici e nelle altre scene. Numerosi storici e studenti frequentano questo tempio per apprendere a leggere e interpretare i geroglifici. Nella sala interiore si trovano delle colonne molto alte, dalle forme vegetali nella parte inferiore e diversi strati di motivi emblematici sopra e sotto le scene di offerta del centro. Un altro elemento che sorprende è la varietà di capitelli, alcuno dei quali ancora conserva resti della policromia che originalmente ricopriva i templi.
Rovine di Kom Ombo
Il tempio di Kom Ombo
(10)
Il Tempio di Kom Ombo è dedicato a due divinità. Il lato sinistro è dedicato al dio falco Horus, il dio guerriero del sole, sterminatore dei nemici di Osiride, rappresentata dal disco alato. Con le sue ali di protegge dalle menti perverse e da tutto il male. Il lato destro è dedicato al dio-coccodrillo Sobek.
Monumenti Storici di Deir el-Bahari
Tempio di Hatshepsut
(6)
Il tempio di Hatshepsut si trova all'interno di un complesso monumentale chiamato Deir el-Bahari (il monastero del nord) e deriva da una antica comunità copta che si era stabilita nel tempio salvandolo dalla distruzione completa. Il tempio è costituito da due grandi terrazze che precedono una terza, in cui si trova il tempio. Sulle pareti delle terrazze vi sono scene della vita di Hatshepsut. Nell'angolo nord-orientale vi è un tempio dedicato ad Anubi e un santuario nel sud-ovest dedicato alla dea Hathor. La regina Hatshepsut essendo donna non poteva essere sepolta nella Valle dei Re, per questo costruí la sua tomba qui e perforó la montagna per essere realmente sepolta nella Valle dei Re.
Fiumi di Assuan
Giro in feluca sul Nilo
(8)
La feluca è il mezzo di trasporto tradizionale lungo il Nilo, è ancora oggi usato per trasportare merci da un lato all'altro e anche la gente. Se si effettua una crociera sul fiume, le si può vedere cariche di ogni sorta di cose, pietre o sabbia per la costruzione, di canna da zucchero, ecc. Il posto migliore per fare un giro su una feluca è nel villaggio di Aswan, anche se dal Cairo fanno fare lo stesso giro, ma di notte, ed è molto suggestivo. Se si sceglie Aswan, le isole più visitate sono la Elefantina, che è dove si trovava inizialmente la città di Assuan, e l'isola di Kitchener, dove si trova il Giardino Botanico di Aswan, così chiamata perché erano stati piantati da Lord Kitchener, portati dal Sudan. Per quanto riguarda il giro in feluca, è gradevole e tranquillo, il nostro conduttore tirò fuori una specie di tamburello in mezzo al Nilo, e cominciò a cantare, mentre tutti facevamo il coro nel ritornello, tra applausi e saltelli ... E' stato molto divertente ...
Mercati di Il Cairo
Bazar Khan el Khalili
(16)
Khan El-Khalili è un antico bazar della città del Cairo e per molti la zona più divertente della città. E' un'area di mercato, anche se alcuni negozi hanno proprio delle botteghe di piccole dimensioni. E' possibile catturare tutto il suo incanto e il suo sapore camminando per le sue stradine. Non c'è bisogno di una guida turistica, né di una mappa. Se ci si arriva a perdere, basta soltanto continuare a camminare seguendo una direzione per venire presto a capo del labirinto. Comprare è un'attività quasi compulsiva quando si è a Khan el-Khalili. Foulard, scarpe, collane, ciondoli, scatole...Una miriade di oggetti da comprare, ma non senza prima contrattarne il prezzo. Un paio d'ore al mercato saranno sufficienti per stancare chiunque!
Rovine di Assuan
Tempio di Philae
(4)
Ci dirigemmo dalla barca all'isola sacra, dominio della Dea Iside, e non appena siamo saliti sulla barca la guida ci assicurò che gli Egiziani vedono nell'oscurità, e che il pilota dell'imbarcazione, non porta con sè nessuna luce, ed è così che ci dirigemmo all' isola nella più assoluta penombra. Quando ci avvicinammo ad essa cominciammo a vedere le luci dei fari che illuminano il tempio ovunque. Durante la visita ci raccontano parte della storia della mitologia egizia, tra luci colorate e voci dall'oltretomba, riescono veramente a trasportarti ad altri tempi.Una visita straordinaria. Questo tempio si trovava sull' isola di Philae, e si trovava sul margine orientale del Nilo, in un angolo di una piccola baia, e vicino l'estremità sud della prima cascata. Accanto ad essa c'era l'isola di Biga (Oggi è parzialmente sommersa) che era un'isola sacra, nella quale si supponeva, che si trovasse la tomba di Osiride, e che solo potevano visitare i sacerdoti. Il terzo isolotto è quello di Agilkia ed qui dove oggi possiamo ammirare il complesso di templi che si trovavano a Filè. Il tempio ha dovuto essere trasferito quando si costruì la nuova diga di Assuan.
Monumenti Storici di Il Cairo
Piramide di Micerino
(1)
La più piccola delle tre piramidi d'Egitto è quella più lontana di tutti. Ed è un po' più scura. Ma mantiene la sua immensità, naturalmente. Da questa piramide è possibile vedere le altre due e, soprattutto Chope e Chefren con lo sfondo classico delle foto: la città del Cairo.
Di interesse culturale di Luxor
Colossi di Memnone
(4)
Molto vicino al tempio di Ramses III ci sono i due Colossi di Memnone, due enormi statue che sono i resti di quello che un tempo fu uno dei templi più importanti della sponda occidentale del Nilo. Secondo la leggenda, anticamente il tempio fu distrutto da un terremoto che provocò, in uno, una crepa che emetteva una melodia celestiale quando soffiava il vento. Ciò venne considerato un miracolo. Quando restaurarono la scultura quella melodia scomparve con il tempo.
Monumenti Storici di Giza
Piramide a gradoni di Sakkara
(6)
La Piramide a gradoni di Sakkara è stata la prima delle costruzioni piramidali dell'antico Egitto. E' stata costruita da Imothep, che poi venne convertito in un dio per i suoi spettacolari lavori nella costruzione. In realtà, questa piramide e i suoi calcoli matematici sono stati utilizzati per la costruzione delle successive perfette piramidi.
Di interesse culturale di Abu Simbel
Villaggio nubiano nella zona di Abu Simbel
(8)
Si tratta di una visita molto interessante se andate in Egitto e fate la crociera sul Nilo. I nubiani sono un popolo di origine preistorica che hanno abitato vaste zone dell' Egitto. La città di Nubia dà origine al nome alla popolazione che alle sue origini era molto attiva nel commercio. Attualmente conservano i loro usi e i loro modi di vivere. Questa popolazione inoltre ha una fisionomia che la distingue dal resto degli egiziani: Hanno una colore della pelle più scuro, le labbra più sottili e gli occhi sull' azzurro. Sono molto ospitali ed è una bella esperienza prendere il tè nelle loro case senza tetto.