Dove vuoi andare?
Entra
Il mio profilo
Modifica profilo
Chiudi sessione
Condividere esperienza
Pubblicare

Le Tre Culture

+3
956944226
956944226
Telefono

2 opinioni su Le Tre Culture

Di forte impatto

Nel luogo che fino al 1992 ha ospitato lo stadio da calcio c'è oggi una grande piazza minimalista con al centro uno stagno e diverse sculture. Sono state esibite in questa piazza le opere vincitrici dei vari concorsi annuali internazionali di Scultura urbana organizzati dal Comune di San Fernando.
Questa composizione è un'eccezione alla regola, perché non vinse il concorso del 2007, anche se fu presentata in quell'occasione.
È stata realizzata da E. Rodrìguez ed è stata esposta perché si è voluto premiare non tanto il lavoro tecnico, quanto piuttosto l'idea allegorica espressa. Il titolo della composizione è indicato su un lato della base quadrata; sugli altri tre lati ci sono allusioni al mondo ebreo, arabo e cristiano. Mio figlio mi ha fatto notare che la scritta è in arabo e non in musulmano, perché in musulmano questa parola sarebbe risultata molto più lunga. Ma io non credo che sia questa la ragione...penso invece che oggi, molti secoli dopo, siamo abituati a considerare arabo tutto il mondo musulmano del Medioevo andaluso, senza interessarci al fatto che quel modo musulmano fosse costituito da arabi, berberi e altre etnie. Quando ero studente mi è stato detto più volte che i cristiani riconquistarono la penisola iberica strappandola alle mani dell'odio e del fanatismo musulmano. Sarebbe anche ora di cambiare questa visione arretrata della storia, perché proprio quelli che noi definiamo "gli anni oscuri del Medioevo" furono invece, per la Spagna, il periodo di maggiore splendore della cultura andalusa. L'equilibrio derivato dalla coesistenza pacifica tra diverse culture fece in modo che Al-Andalus arrivasse a rivaleggiare addirittura con Damasco. Furono anni in cui il livello culturale crebbe raggiungendo livelli inaspettati, ben al di sopra di quelli dei secoli successivi, quando le differenze culturali furono annientate a seguito della Reconquista. Il mito delle tre culture, le tre gambe dell'Andalusia, è qualcosa di più che un mito. Rappresenta l'essenza delle nostre radici, la nostra gastronomia, il nostro carattere, la nostra cultura.

Leggi tutto
+4

Sconsigliato
Vedi l'originale
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto

Informazioni Le Tre Culture