Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Reykjavik?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Laghi a Reykjavik

2 laghi a Reykjavik

Laghi di Reykjavik
Lago Tjörn
(4)
Pochi luoghi al mondo possono godere di un lago urbano così ricco, non solo di vita, ma anche di posti interessanti e pieni di storia. Nello specifico sto parlando del lago Tjrnin, nel cuore della capitale dell'Islanda. Alcuni lo considerano semplicemente un lago, ma la realtà è che questo lago naturale formato da acqua fredda è l'habitat di decine di specie di uccelli, quali anatre e oche. Durante l'inverno, quando l'acqua è gelata, i pattinatori esperti di Reykjavik vengono qui a pattinare. L'acqua è mantenuta pulita dalle fonti geotermiche presenti in molte delle zone intorno al Lago. Nei dintorni del Lago si trovano alcuni dei principali punti di interesse della città, quali il moderno Palazzo Comunale, la Galleria Nazionale d'Arte, la Casa della Cultura e la sede del governo islandese. Che sia per scattare una foto o per vedere gli uccelli e dar loro da mangiare, questo bellissimo e tranquillo angolo naturale merita una vista.
Laghi di Reykjavik
Alftavatn
(1)
A colpire, quando si arriva nella conca di Alftavatn dopo una giornata più o meno lunga di trekking, è sicuramente la bellezza del paesaggio, quasi ultraterreno, anche per un Paese che sorprende continuamente per la sua bellezza come l'Islanda: si viene accolti da un lago di un azzurro profondissimo, circondato da montagne verdi ed aguzze, spesso schiacciate sotto un cielo pesante, squarciato dai raggi obliqui di un sole notturno. Avete presente Rohan nei film della trilogia del Signore degli anelli? Quello di Alftavatn, la cui struttura risale al 1979, è il rifugio più grande sul popolare percorso di trekking fra Landmannalaugar e Thorskmork (ospita fino a 72 persone!), disseminato in alcune confortevoli casette a una certa distanza dal lago, dotate di cucina (il custode alloggia in un altro edificio). Chi campeggia potrà usufruire di un bello spiazzo vicino al lago. I bagni (docce a pagamento), sono in un altro edificio. Sono numerosi i trekking e le escursioni che si possono fare usando questo rifugio come base. E' anche raggiungibile con un fuoristrada (di quelli un po' estremi che si vedono in Islanda). Per chi percorre il trekking fra Landmannalaugar e Thorsmork è la seconda tappa dopo Hrafntinnusker per chi proviene da nord o la penultima facendo il percorso inverso.
Ispirati con le migliori liste degli esperti
Le destinazioni vicine più popolari