Cosa vedere Cremona

I viaggiatori ti raccomandano i migliori posti da vedere a Cremona
  • Hotel Cremona
  • 01/05/2014 3 notti, 2 persone
Cercando Hotel
  • Il centro di Cremona, con la sua cattetrale, il suo torrazzo ed il suo bastione, tutti gli anni, nel mese di novembre, si riempie di profumi, di luci, di suoni e di colori. Il torrone, in tutte le sue forme, i suoi gusti, i suoi ing...
  • Restaurato e riaperto al pubblico qualche anno fa, questa costruzione vale la pena di essere visitata all'interno (biglietto 3 euro) per comprenderne appieno la grandiosità. Molto suggestivo, l'interno conserva la fisionomia romanic...
  • L'antica chiesa di San Vincenzo, ora in fase di ristrutturazione, fu costruita intorno al 1600 dall'architetto milanese Lorenzo Binago unendo due chiese risalenti al 1100 ed al 1200. Lo stile è prettamente barocco e lo si nota subit...
  • Simbolo della città, dall'alto dei suoi 111 metri circa domina Cremona: ha funzioni di torre campanaria ed è costituito da due curiose strutture a base quadrata, inserite una nell'altra. La parte più bassa della torre risale al 1267...
  • Il rione di Ponte Po, collegato al fiume da via del Sale, è il vecchio quartiere in cui abitavano i renaioli, ovvero i cavatori di sabbia e di ghiaia delle acque del Po. Un mestiere faticosissimo e poco salutare che fu portato avant...
  • Dedicata a Santa Maria Assunta, il fulcro della vita religiosa della città di Cremona è questa basilica la cui costruzione risale agli inizi del XII secolo. Sulla bella piazza del Comune, la cattedrale si fronteggia con il Palazzo C...
  • Una delle esperienze da non perdere a Cremona è la salita sul Torrazzo (5 euro), che si trova in piazza Comune. Una scala di 487 gradini che si sviluppa nell'intercapedine delle due torri, conduce fino in cima alla torre, alta circa...
  • La città lombarda di Cremona sorge nella bassa pianura Padana, poco distante dal confine con l'Emilia Romagna. Conosciuta per il torrone, che viene festeggiato nel mese di novembre con il Festival dedicatogli, per le mostarde e per ...
  • Nel bel mezzo della cattedrale di Cremona, una scalinata (affollatissima durante le manifestazioni come il Festival del Torrone) conduce alla cripta dove sono sepolti i 9 santi protettori della città. Risalente al 1600, la prima cos...
  • Antonio Stradivari, il più famoso liutaio italiano, nacque a Cremona e ci morì pure dopo aver costruito tanti violini che ora sono ricercatissimi dai collezionisti e che valgono milioni. La città di Cremona ha deciso di dedicare una...
  • Situato in Via Palestro quasi di fronte all'antica chiesa di San Vincenzo, il Palazzo Stanga Trecco appartenne alla nobile famiglia degli Stanga. In stile barocco venne poi ristrutturato per diversi anni e assunse delle particolarit...
  • Costruito nel 1496, questo antico palazzo è stato ristrutturato nel corso degli anni fino ad oggi che appare tinteggiato di tonalità forti e brillanti con un'ampia corte interna e un chiostro costeggiato da un porticato particolarme...
  • La Loggia dei Militi è un edificio storico della città di Cremona, la vecchia lapide situata sull'edificio indica, infatti, come data di costruzione dell'edificio il 1292. La loggia radunava al suo interno i personaggi più illustri ...
  • E' uno degli esempi meglio conservati in Italia di spazio pubblico medievale. Centro religioso e civile della città, su di essa si affacciano, in uno spazio limitato ma mai compresso, la splendida cattedrale dedicata a Santa Maria A...
  • Questa dovrebbe essere la chiesa più antica di Cremona, visto che la sua costruzione dovrebbe risalire all'epoca longobarda. Dopo il terremoto del 1117, la chiesa fu ricostruita nel '600 e la facciata e il campanile furono nuovament...
  • Questo palazzo cela una storia interessantissima. Si tratta infatti di una sorta di palazzo contrapposto a quello "ufficiale" del Comune, realizzato ai tempi in cui Cremona era suddivisa in due comunità cittadine divise e contrappos...
  • Di fronte al palazzo di Cittanova, sorge questa chiesa, ricostruita nel 1496 su un progetto che risale al XII secolo. Anche per questo si notano una serie di sovrapposizioni di stili: il campanile romanico risale al XII secolo, ment...
  • Piccola e graziosa, questa chiesa si affaccia su via Trecchi, ma può passare inosservata a un visitatore frettoloso. La parte più interessante dell'edificio religioso è custodita all'interno, uno scrigno che contiene alcuni degli es...
  • Il nome della chiesa deriva dal fatto che quando fu costruita nel 1064 il Po lambiva la piazza antistante l'edificio religioso. La chiesa attuale ha però subito numerosi rifacimenti, in particolare uno manieristico ad opera di Franc...
  • Una semplice facciata a capanna realizzata nel XII secolo a cui è stato aggiunto un elegante protiro con i due tipici leoni stilofori nel corso nel 1400: sono i due elementi più interessanti della Chiesa di San Luca che si affaccia ...
  • La stazione ferroviaria di Cremona merita uno sgaurdo in più rispetto a quello fuggevole che solitamente si dedica alle stazioni dei treni, impazienti di arrivare in città. Si tratta infatti di un edifcio che conserva ancora pregevo...
  • La via dello shopping cremonese merita almeno una passeggiata. Pedonale, allegra, piena di negozi e bar, , è il tipico luogo dove fare un salto il sabato mattina o nel tardo pomeriggio. Qui gli abitanti della città si ritrovano p...
  • Da edificio realizzato nel periodo e secondo lo stile fascista a galleria dedicata al giorno della Liberazione, il 25 aprile. Con questa duplice visione la bella galleria di Cremona accoglie abitanti e visitatori. all'interno, negoz...
Vedi galleria con 251
foto di Cremona
Vedi galleria con 1
video di Cremona
Crea la tua guida PDF personalizzata da stampare o vedere nel tuo smartphone