Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Carbonia?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Carbonia

info
salva
Salvato

3 opinioni su Carbonia

1
Guarda le foto di Héctor www.mibauldeblogs.com
1 foto

Dei 29.887 abitanti di oggi, ne ha av...

Dei 29.887 abitanti di oggi, ne ha avuti più di 50.000 negli anni della sua fondazione.
E' la città più recente d'Italia, Carbonia, fu fondata da Mussolini nell'anno 1938. Fu costruita in due anni e mantiene la struttura architettonica fascista, con enormi edifici, larghe strade che convergono alla piazza Roma, dove si trovano gli edifici pubblici più importanti, come il Municipio, la Torre Civica e la Chiesa di San Ponziano. L'atrazione turistica che risalta più di tutte è il campanile di roccia vulcanica di questa chiesa.

Carbonia significa "Luogo o terra del carbone", il che indica una forte relazione con il minerale. La sua costruzione iniziò nel 1937 nei pressi della più grande miniera di carbone della Sardegna (e di tutta Italia). Fu costruita per garantire una abitazione a tutti i lavoratori della miniera di carbone di recente scoperta, in modo da ridurre il costo del lavoro.

Tutte le strade sono state progettate per arrivare nel più breve tempo alla miniera, e per far aggevolare la connessione con il centro, per poter controllare il flusso di persone.

Nel suo culmine, quando la miniera di carbone rappresentava la principale fonte di energia in Italia, Carbonia era una meta per l'immigrazione straniera e italiana. In realtà fu pioniera della multiculturalità in Italia. Dopo gli anni '70, quando la miniera chiuse definitivamente, la città cadde in depressione e molte persone la abbandonarono.
Héctor www.mibauldeblogs.com
1
Guarda le foto di Giovanni Corona
1 foto

Cityscape from monte leone

è da quassù che si capisce come Carbonia (o Mussolinia) fosse stata concepita come città fascista, tutta bella ordinata e schematica.
Ma la notte lo spettacolo diventa unico; causa anche rifacimento dell' illuminazione urbana, la cittadina si presenta multicolore, le forme definite, il tutto aiutato dal chiaro di luna. Atmosfera unica!
Giovanni Corona
6
Guarda le foto di GERARD DECQ
6 foto

Nitidezza architettonica

Carbonia, il nome e tentando figura mi ero pronto turismo impasse. Sarei stato sbagliato. La città, inaugurato dallo stesso Mussolini nel 1938, merita una deviazione. Piazza Roma è chiara, netta e sono: niente a che vedere con l'immagine di miniera di carbone! Oltre al sito minerario è piuttosto molto al di sotto. La nuova città sulla collina prima ricevuto le case piuttosto opulenti fotogrammi. La piazza è dgage con una chiesa in pietra, granito marrone e trachite. Elgant campanile e al contrario, di fronte a lui, hotel in città, un blocco paralllpipdique curioso. Nel mezzo, il teatro e per il tempo libero lavoratori dei centri. L'insieme forma una sorprendente architettura fascista. Nel parco pergolato una gloria statua in bronzo di minorenni.

Netteté architecturale

Carbonia, le nom ne me tentait guère et j'étais prêt à faire l'impasse touristique. J'aurais eu tord. La ville, inaugurée par Mussolini lui-même en 1938, mérite un détour. La Piazza Roma est claire, nette et aérée : rien à voir avec une image de mine de charbon ! D'ailleurs le site minier est plutôt loin en contrebas. La ville nouvelle sur la colline recevait d'abord les maisons plutôt cossues des cadres. La place est dégagée avec une église en pierres de taille, granite brun et trachyte. Elégant campanile et, en contraste, lui faisant face, l'hôtel de ville, un curieux bloc parallélépipédique. Entre les deux, le théâtre et le centre de loisirs des travailleurs. Le tout forme un ensemble saisissant d'architecture fasciste. Dans le parc arboré une statue en bronze à la gloire des mineurs.
GERARD DECQ
Traduci
Vedi l'originale
Pubblica