Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Condividi
Ti piace Piazza della Transalpina?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Piazza della Transalpina

info
salva
Salvato

2 opinioni su Piazza della Transalpina

5
Guarda le foto di Simonetta Di Zanutto
5 foto

Il luogo del confine che non c'è più

Questa piazza ha da sempre un fascino tutto particolare. Fino al 2004 era fisicamente tagliata a metà da un muro, che divideva l'Italia dalla Slovenia. Non un semplice confine, questo muro, ingombrante anche dal punto di vista estetico, era in realtà il simbolo della guerra fredda.

La cosiddetta "cortina di ferro" è stata buttata alle spalle il 1° maggio 2004 con una grande festa, in cui italiani e sloveni si sono ritrovati e hanno abbattutto la rete e il muro che separava fisicamente la piazza, divisa a metà fra Gorizia e Nova Gorica: la fine dell'ultimo confine dell'est europeo. L'ultima barriera poi è crollata il 21 dicembre 2007 con l'entrata della Slovenia nell'area Schengen (anche in questo caso le feste a base di musica e vino non sono mancate).

La piazza è molto suggestiva, con la stazione dei treni di Nova Gorica sullo sfondo (guardando dall'Italia). A memoria del confine che non c'è più, oggi rimane una targa sul terreno, su cui è tracciata la linea che separa il territorio sloveno e italiano, per cui ormai è tipico venire qui per stare letteralmente "con un piede in Italia e uno in Slovenia" e passare da uno stato all'altro senza problemi.
Ai bordi della piazza si può ancora vedere un pezzo del muro con la rete di ferro e il cippo n°57/15 che identificava la linea di confine. Numero ripreso dal mosaico sul pavimento della piazza, realizzato realizzato dal triestino Franco Vecchiet in occasione dell'ingresso della Slovenia in Europa.
Simonetta Di Zanutto
1
Guarda le foto di Nikola Montemorra
1 foto

Cultural information touchpoint-transalpina

' https://www.facebook.com/novagoricagorizia/'
Nuovo infopoint culturale TRANSFRONTALIERO, nell'importante crocevia di Piazza Transalpina/Trg Evrope, all'interno della stazione ferroviaria di Nova Gorica. L'iniziativa, a cura del Kulturni dom di Nova Gorica, in collaborazione con l'associazione culturale (zavod) Area 57/15 ed il Kulturni dom di Gorizia, pone tra i suoi obiettivi primari quello dello scambio di informazioni culturali tra Nova Gorica, Gorica ed il territorio circostante, oltre che fornire un preziosissimo servizio di prima accoglienza ai numerosi turisti che, da tutto il mondo, giungono in Transalpina.
***
The railway station of Nova Gorica that's located right beside the famous Square Transalpina/Trg Evrope at the Slovenian-Italian border, has a new cultural information transboundary touchpoint that represents the twin towns, Nova Gorica on the Slovenian side and Gorizia on the Italian side. Tourists and local habitants can get information about the cultural events and sights of both towns, but also useful information about Slovenia and the Friuli Venezia Giulia region. The initiative is organized by Kulturni dom Nova Gorica, in collaboration with the cultural association Zavod Area 57/15 and Kulturni dom Gorica.
***
V stavbi Železniške postaje v Novi Gorici, ob Trgu Evrope, najbolj nazornem stičišču Nove Gorice in Gorice, je Kulturni dom Nova Gorica v sodelovanju z Zavodom Area57/15 in Kulturnim domom Gorica odprl čezmejno Kulturno-informacijsko stično točko za obe mesti. Namenjena je prebivalcem obeh mest in okolice, predvsem pa turistom, ki prihajajo posamezno ali v večjih skupinah na Trg Evrope, a se prepogosto ustavijo le tam in le redko zaidejo v center Nove Gorice ali Gorice. Njim so namenjene informacije o kulturnem dogajanju in znamenitostih obeh mest in okolice, pa tudi informacije o Sloveniji in Furlaniji Julijski krajini. Poleg tega si želimo, da bi v tem prostoru lahko v bližnji prihodnosti mimoidočim ponudili tudi izdelke domače in umetne obrti ter zanimive knjige o tem območju.
***
Nikola Montemorra
Pubblica

Informazioni Piazza della Transalpina