Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Piazza di Sant Felip Neri?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Piazza di Sant Felip Neri

info
salva
Salvato

15 opinioni su Piazza di Sant Felip Neri

3
Guarda le foto di Neus Prats
3 foto

Oasi urbana.

Luogo in cui sono stati girati il video My Immortal degli Evanescence e il film "Il profumo", questa piazza è un'oasi nel cuore della città. Entrando nella piazza si abbandonano le animate strade gotiche per entrare in una zona tranquilla, in cui l'unico rumore è quello dell'acqua della fontana.
La piazza era un antico cimitero medievale.
Sulla parete della Chiesa ci sono i segni lasciati dai bombardamenti durante la guerra civile nel 1938 dall'aviazione di Franco. Durante il ventesimo secolo le sedi di due associazioni, che prima si trovavano in questa piazza, vennero trasferite altrove. Si tratta dell'associazione dei costruttori di paioli (oggi un asilo nido) e di quella dei calzolai (che oggi è il Museo del Calçat Antic). Cercate sulla facciata la scarpa, simbolo della gilda. L'hotel Felip Neri dispone di uno spazio all'aperto su questa piazza: lì potrete sedervi e prendere un caffè per essere trasportati direttamente in un'altra epoca.
Neus Prats
7
Guarda le foto di Dónde vamos Eva
7 foto

La città dorme

Mi ricordo la prima volta che sono venuto in questo luogo, era notte, piuttosto presto. Un piccolo gruppo di compagni del maestro ha deciso di andare a dormire. L'unica cosa che era originaria della città, ci ha convinti a godere della serenità e la magia di alcuni angoli di Barcellona, ​​e ha colpito. Mi ricordo di arrivare alla piazza, che è una raccolta molto buono, compresi i vicoli e gli angoli del Quartiere Gotico, un brivido mi percorse il corpo e in cerca di altri colleghi e sapevo che aveva suscitato loro vengono in un posto speciale. Sant Felip Neri conservato residui su un lato delle schegge dal crudele guerra civile spagnola, in particolare all'ingresso di una scuola e il convento del santo omonimo. Ma non solo, il posto è tranquillo, pacifico, bello, come un qualcosa di un romanzo (giustamente "L'ombra del vento" nome di esso). Insieme, abbiamo visto come il luogo bocca aperta, appena sentito la storia che il nostro amico e siamo stati in grado di muoversi. Per me è un ricordo del sogno. Anni dopo, sono tornato in questo posto ogni volta che posso lascio perdere le sue strade adiacenti e invitare amici e parenti a piedi attraverso di essa. Durante il giorno, il luogo conserva il suo silenzio, a volte venato dai bambini della scuola, che con le loro furia ci riporta alla realtà. Irresistibile, bellissima, enigmatica, forse solo una piccola rappresentazione di ciò che è, è stato e sarà la città di Barcellona. Per me, una città letteraria, ;) romanzo, e Eduardo Mendoza ha detto: "La città delle Meraviglie".

La ciudad dormida

Recuerdo la primera vez que vine a esta plaza, era de noche, más bien madrugada. Un pequeño grupo de compañeros del máster decidimos irnos a dormir. El único que era autóctono de la ciudad nos convenció para disfrutar de la serenidad y magia de algunos rincones de Barcelona, y acertó.

Recuerdo que al llegar a la plaza, que se encuentra a muy buen recaudo, entre callejones y recovecos del Barrio Gótico, un escalofrío recorrio mi cuerpo y al mirar al resto de compañeros y verlos emocionados supe que habíamos llegado a un lugar especial.

Sant Felip Neri conserva en un lado los restos de la metralla de la cruel guerra civil española, concretamente a la entrada de un colegio y del convento del santo que lleva su nombre. Pero no sólo eso, el lugar es silencioso, plácido, bello, como sacado de una novela (con razón "La sombra del viento" la nombra).

Juntos, nos quedamos mirando como embobados el lugar, solo oíamos el relato que nuestro compañero nos hacia y éramos incapaces de movernos. Para mi es un recuerdo onírico.

Años más tarde, he vuelto a esta plaza, siempre que puedo me dejo perder por sus calles adyacentes e invito a amigos y familiares a pasear por ella. Durante el día, la plaza conserva su silencio, matizado de vez en cuando por los niños del colegio, que con sus alborotos nos devuelven a la realidad.

Conmovedora, bella, enigmática, quizás solo es una representación en pequeño de lo que es, ha sido y será la ciudad de Barcelona. Para mi, una ciudad literaria, de novela;), ya lo dijo Eduardo Mendoza: "La ciudad de los prodigios".
Dónde vamos Eva
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di Lauraround
3 foto

Il silenzio può essere trovato nel ce...

Il silenzio può essere trovato nel centro di Barcellona. Questo posto è uno dei miei posti preferiti in città. Cinque minuti separano questa oasi di pace e di storia della Cattedrale di Barcellona, ​​piena di turisti, venditori ambulanti, più turisti, artisti di strada e più turisti. Sai la sensazione quando si entra si invadere un luogo affascinante? Muting, tranquillità, curiosità pacifica, il rispetto, sentimento latente che Tu sei vivo, perché è necessario che qualcosa di bello o spettacolare o unico. Questa piazza è lì. E succede ogni volta che cammino per la strada stretta che conduce lì. E non posso evitare di toccare le pareti della Chiesa di Sant Felip Neri, pieni di fori del bombardamento del 1938 ha subito la piazza durante la guerra civile spagnola, senza rispettare anche i ragazzi del college che c'era e c'è. La chiesa dedicata al santo è in stile barocco e fu costruito tra il 1748 e il 1752. Al centro della piazza si trova una fontana, simbolo di vita, creando così l'equilibrio. Si ricorda che la scuola è ancora in esecuzione in modo da poter scegliere il tipo di visita: durante l'entrata e l'uscita dei bambini (folle, colorato, urlando e energia) o durante l'orario scolastico dove si trova il silenzio desiderato al centro del città.

Se puede encontrar silencio en el centro de Barcelona. Esta plaza es uno de mis lugares preferidos de la ciudad. Cinco minutos separan este oasis de paz e historia de la Catedral de Barcelona, llena de turistas, vendedores ambulantes, más turistas, músicos callejeros y muchos más turistas.

¿Sabéis la sensación que os invade cuando entráis a un lugar fascinante? El enmudecimiento, la tranquilidad, la pacífica curiosidad, el respeto, la sensación latente de que estás vivo porque tienes ante ti algo bello o espectacular o único. Esta plaza es ese lugar.
Y ocurre cada vez que recorro la estrecha callejuela que lleva allí.
Y no puedo evitar tocar las paredes de la Iglesia de Sant Felip Neri, llenas de agujeros del bombardeo de 1938 que sufrío la plaza durante la guerra civil española, sin respetar tan siquiera el colegio de niños que existía y existe allí.

La iglesia dedicada al santo es de estilo barroco y fue construida entre 1748 y 1752. En el centro de la plaza hay una fuente, símbolo de vida, creando así equilibrio.

Recordad que el colegio sigue en funcionamiento así que podéis elegir el tipo de visita: Durante la entrada y salida de los niños (alocada, llena de color, gritos y energía) o durante el horario escolar donde encontraréis el ansiado silencio en el centro de la ciudad.
Lauraround
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Toni Herrero Bosch
1 foto

Sembra che il tempo si è fermato

Quando si cammina in questo luogo sembra che il tempo si sia fermato, improvvisamente entrare in una macchina del tempo, dove ogni angolo, ogni pietra e ogni immagine evocano storia passata. Un giorno, mentre cammina per Barcellona ho trovato questo grup di studenti che approfittano della piazza al parco giochi, l'immagine direttamente dell'oblio. La bellezza non è sempre in agguato nei paesi esotici e lontani, si hanno anche per cercare più di tutti i giorni.

Parece que el tiempo se haya detenido

Cuando entras en esta plaza parece que el tiempo se haya detenido, de repente entras en un túnel del tiempo dónde cada rincón, cada piedra y cada imagen evocan la historia pasada. Un día mientras paseaba por Barcelona me encontré con este grup de escolares que aprovechan la plaza para hacer el recreo, una estampa que parece sacada del olvido.

La belleza no siempre se esconde en países exóticos y lejanos , también hay que buscarla en lo más cotidiano.
Toni Herrero Bosch
Traduci
Vedi l'originale
Leggi altre 10
Pubblica
1
Guarda le foto di Javier Arruñada
1 foto

Plaza de sant felip neri

Plaza San Filippo Neri, chiamato la chiesa che si trova nella stessa piazza. La maggior parte della gente pensa che gli effetti osservati sulla parete sono dei pro-Franco plotoni d"esecuzione. Ma in realtà essi sono il risultato dei bombardamenti dell"aviazione, che ha chiuso con 42 bambini della scuola Sant Felip Neri, una storia tragica.

Plaza de sant felip neri

La plaza de San Felipe Neri, recibe el nombre de la iglesia que se encuentra en la misma plaza. La mayoría de la gente piensa que los impactos que se observan en la pared son de fusilamientos profranquistas. Pero en realidad son resultado de los bombardeos de la aviación, que acabaron con 42 niños de la escuela Sant Felip Neri, una historia trágica.
Javier Arruñada
Traduci
Vedi l'originale

La chiesa, bello, austero e ben noto

Ho avuto l'opportunità di viaggiare a Barcellona un attraente, interessante all'estremo. Sono rimasto scioccato Fornello Plaza San Felipe Neri dae, le cui pareti sono danneggiate durante la guerra crudele ldisparos civile spagnola. Ho incontrato all'interno della chiesa, bello, austero, ben noto come il grande architetto Antonio Gaudí utilizzato per ascoltare la messa tutti i giorni. In uno di questi viaggi, avrebbe travolto e morire dopo tre giorni di agonia. Quando è stato colpito non è stato riconosciuto dal suo umile abito, scambiandolo per un mendicante. Tanto era proverbiale umiltà, tipica delle grandi anime. Tutta la sua opera è un inno a Dio e la sua ammirazione per la natura prodigiosa, rispettando con rigore e dedizione. La cripta Guell un altro capolavoro incompiuto, si deteriora purtroppo per lavori eseguiti o non cinse rispettato l'idea del suo creatore, devastazione e il recupero difficile. Il mio viaggio a Barcellona è stato un successo e mantenere le innumerevoli bei ricordi ...

La iglesia, hermosa, austera y muy conocida

Tuve la oportunidad de viajar a Barcelona una ciudad atractiva, interesante en grado sumo. Me impactó coocer la Plaza dde San Felipe Neri, cuyas murallas están dañadas por ldisparos durante la cruel Guerra Civil Española. Conocí el interior de la Iglesia, hermosa, austera y muy conocida porque el genial arquitecto Antonio Gaudí solía oír la Santa Misa diariamente. En uno de esos trayectos, sería atropellado y moriría tras tres días de agonía. Cuando fue atropellado no fue reconocido por sus humildes vestimentas, confundiéndolo con un pordiosero. A tal punto era proverbial su humildad, propio de las grandes almas.
Toda su obra es un cántico a Dios y su admiración por la prodigiosa Naturaleza, respetándola con rigor y devoción.

La Cripta Guell otra obra maestra inconclusa, lamentablemente deteriora por trabajos realizados que no se ciñeron ni respetaron la idea de su creador, devastándola y de difícil recuperación.
Mi viaje a Barcelona fue un acierto y guardo innumerables y memorables recuerdos...¡¡¡¡
Mary Chacur Chacra
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Ricardo Sesmero Molina
1 foto

Un angolo tranquillo lontano dal caos...

Un angolo tranquillo lontano dal caos della città. Di interesse storico, dal momento che nel 1938 una bomba cadde proprio nel settore dell'aviazione attraverso plaza.Todavía si possono vedere i segni lasciati dalle schegge nella parete della chiesa.

Un rincón tranquilo lejos del ajetreo de la ciudad. De interés histórico,ya que en 1938 cayó una bomba de aviación justo en medio de la plaza.Todavía se puede contemplar las marcas que dejó la metralla en la pared de la iglesia.
Ricardo Sesmero Molina
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di Silvia Puglisi
3 foto

Una notte gotica

Non tutti sanno questo luogo nel gotico di Barcellona. Questo un po "nascosto ai turisti, ma è un posto speciale, soprattutto di notte.

Una noche gotica

No todos conocen esta plaza en el Gotico en Barcelona. Esta un poco escondida a los turistas, pero es un rincón especial, especialmente por la noche.
Silvia Puglisi
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Alexandra Dilla
1 foto

Particolare della facciata della chie...

Particolare della facciata della chiesa di San Felipe, indipendentemente dalle bombe sganciate a Barcellona durante la guerra civile

Detalle de la fachada de la iglesia de San Felipe sin reparar de las bombas caídas en Barcelona durante la guerra civil
Alexandra Dilla
Traduci
Vedi l'originale

Vestigia della guerra civile

Nel quartiere gotico sono emblematica Plaza de Sant Felip Neri, che dà un di oggi riflette le conseguenze del bombardamento che ha avuto luogo nella città durante la guerra civile. La facciata principale della Chiesa di Sant Felip Neri vedere buchi che, contrariamente a quanto molti pensano, non sono marchi di fabbrica di proiettili, ma i segni che Dej shrapnel sulla parete ad esplodere le bombe. Purtroppo, questo bombardamento Achab tutte le vite di 42 persone che avevano sperimentato riparate in antiareo riparo sotto la chiesa aveva.

Vestigios de la guerra civil

En el emblemático Barrio Gótico encontramos la Plaza de Sant Felip Neri, la cual aún a día de hoy refleja las consecuencias del bombardeo que tuvo lugar en la ciudad durante la Guerra Civil. En la fachada principal de la Iglesia de Sant Felip Neri vemos unos agujeros que, al contrario de lo que muchos piensan, no son marcas de balazos, sino las señales que dejó la metralla en la pared al explosionar las bombas. Desafortunadamente, este bombardeo acabó allí con la vida de 42 personas que se habían resguardado en el refugio antiaéreo que había bajo la iglesia.
Ameseros Viajeros
Traduci
Vedi l'originale

Una piccola oasi nel cuore di una gra...

Una piccola oasi nel cuore di una grande città. Sorpresa trovare in città a volte stressante e affollato e vivace di Barcellona e proprio nel centro della città, questa piccola piazza con tanto fascino e di storia. Al centro, una fontana e termina in mura spesse che mantengono la testimonianza della sbornia guerra civile. Da non perdere!

Un pequeño oasis en medio de una gran ciudad. Sorprende encontrar en la estresante a veces y animada y bulliciosa ciudad de Barcelona y justo en el centro de la ciudad esta pequeña plaza con tanto encanto e historia. En el centro, una fuente y termina en unas gruesos muros que conservan el testimonio de la cruda Guerra Civil. ¡Para no perdérsela!
worlcitizens
Traduci
Vedi l'originale

Tranquillità

Si tratta di una piazza al centro del quartiere gotico della città di Barceloma è l'oratorio di mimo nome al centro è una fontana e dà due diverse strade, passaggi. Pur essendo molto frequentato soprattutto da turisti, dà sempre una sensazione di calma tranquillità di pace con se stessi

Tranquilidad

Es una plaza situada en el centro del barrio gótico de la ciudad de Barceloma en ella se encuentra el oratorio del mimo nombre, en el centro hay una fuente y da a dos calles-pasajes distintos. A pesar de ser muy concurrida especialmente por turistas, siempre da una sensación de tranquilidad de sosiego de paz con uno mismo
Nuria Velez Rabasso
Traduci
Vedi l'originale

Triste ricordo

Terribile vedere sulle pareti resti di schegge di una bomba lanciata da aviazione lato ribelle durante la guerra civile. Era il 30 gennaio 1938, quando il dispositivo è esploso dove si trova ora la piazza e ha causato quarantadue morti, la maggior parte dei quali erano bambini che si erano rifugiati nel seminterrato della chiesa e che è morto dall"esplosione .

Triste recuerdo

Terrible ver en las paredes los reductos de la metralla de una bomba lanzada por la aviación del bando sublevado durante la Guerra Civil. Fue el 30 de enero de 1938 cuando el artefacto explotó donde ahora está la plaza y provocó cuarenta y dos víctimas mortales, la mayoría de las cuales eran niños que habían ido a refugiarse en el subterráneo de la iglesia y que murieron a causa de la deflagración.
Xavier Vilamanyà
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Tere Benavente
1 foto

Tracce del passato

Un angolo unico, speciale e magica di Barcellona

Huellas del pasado

Un rincón único, especial y mágico de Barcelona
Tere Benavente
Traduci
Vedi l'originale

Nascondiglio

Nascondiglio

Lugar escondido

Lugar escondido
Ester Barrios Arias
Traduci
Vedi l'originale
Pubblica
Leggi altre 10

Informazioni Piazza di Sant Felip Neri

Numero di telefono Piazza di Sant Felip Neri
+34933011296
+34933011296
Indirizzo Piazza di Sant Felip Neri
Paseo de Palau Episcopal, Barri Gotic
Paseo de Palau Episcopal, Barri Gotic
carica altro