Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Tombe Sadiane?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Tombe Sadiane

info
salva
Salvato

26 opinioni su Tombe Sadiane

11
Guarda le foto di Reconquista
11 foto

Le tombe saadiane si trovano nel quar...

Le tombe Saadiane si trovano nel quartiere della Kasbah, al lato dell'omonima moschea e del Palazzo Badi, al sud della medina. Si tratta di un giardino-cimitero che fa parte della mosche El-Mansur, che è situata giusto sul retro e che venne recuperato dai sardiani nel XVI secolo per ospitare le tombe dei loro re e delle loro famiglie. C'è un mausoleo impressionante del quale si possono vedere due camere, una delle quali ospita la tomba del Mulai Ahmed el-Mansur el-Bedi (il Vittorioso). La cupola del mausoleo è fatta di cedro dorato e sostenuta da dodici colonne di marmo di Carrara. L'entrata vale 10 dirhams, meno di un euro.
Reconquista
8
Guarda le foto di Alicia Ortego
8 foto

Marrakech è conosciuta a buon ragione...

Marrakech è conosciuta a buon ragione per la sua vita nelle strade, la sua peculiarità e il suo gran bazar...ma inoltre ha anche molti angoli che valgono la pena, tra cui le tombe Saadi, che a me piacciono molto. Simili all'Alhambra, con la stessa splendida decorazione e colonne di marmo italiano: si sono salvate dal saccheggio e dallo spoglio di Mulay Ismail, forse perché aveva rispetto per i morti. Queste furono le tombe originali dei discendenti dei profeti Mahoma, anche se oggi si possono visitare le principali tombe saadi, in particolare di Ahmed al-Mansur e dei suoi famigliari. Il sito è piccolo, non ci vuole molto tempo per visitarlo ed è pieno di visitatori. Nonostante si trovi in pieno centro alla Kasba e al trambusto del centro, dato che all'interno il rumore si ammortizza. E' come una piccola oasi. Ma mi è rimasta la voglia di visitarle da solo, osservandone i dettagli e il complesso in generale, dato che le colorate mattonelle e gli intricati rilievi di pietra fanno sognare e svuotare la mente, se si vuole apprezzare quello che si sta vedendo.
Alicia Ortego
3
Guarda le foto di Federica Testa
3 foto

Ingresso sul lato sinistro della piaz...

Ingresso sul lato sinistro della piazzetta di fronte alla moschea, complesso di tombe decorate in maioliche inserite in un piccolo giardino
Federica Testa
10
Guarda le foto di nuria
10 foto
nuria
Leggi altre 10
Pubblica
20
Guarda le foto di macmuseo
20 foto

Questo luogo di sepoltura che ospita ...

Questo luogo di sepoltura che ospita le tombe Saadiane è stata costruita su un antico cimitero nel 1557 da Ahmed El Mansour per ospitare la tomba di sua madre Lala Massouda. Si compone di due mausolei, uno che ospita le tombe di suo padre e sua madre e un altro composto da tre camere. Senza dubbio, la più interessante è quella detta dei dodici colonne. Situato in una posizione centrale, è una grande sala quadrata che ospita la tomba di Ahmed El Mansour e dei suoi due successori, figlio e nipote. È coronata da una grande cupola centrale, sostenuto da dodici colonne di marmo di Carrara, circondato da gallerie coperte di piccole cupole. Soffitti notevoli, finemente intagliato oro legno di cedro. Le pareti erano coperte di piastrelle smaltate fino a due metri da terra e viene utilizzato per i fregi d'asta con frasi del Corano. Sopra i fregi le pareti sono completamente ricoperte di stucco che imita il modello a nido d'ape. Al piano abbondano lapidi in marmo decorati con arabeschi e iscrizioni, alcune con frasi poetiche che ricordano le virtù del defunto.

Este lugar funerario donde se conservan las tumbas saadíes fue construido sobre un antiguo cementerio en 1557 por Ahmed El Mansour para albergar la tumba de su madre Lala Massouda. Consta de dos mausoleos, uno donde se ubican las tumbas de su padre y su madre y otro que se compone de tres salas. Sin duda, la más atractiva es la llamada Sala de las doce columnas. Ocupando una posición central, consiste en una gran sala cuadrada que guarda la tumba de Ahmed El Mansour y sus dos sucesores -hijo y nieto-. Está coronada por una gran cúpula central que apoya en doce columnas de mármol de Carrara, rodeada por galerías cubiertas por cúpulas más pequeñas. Destacan los cielorrasos, finamente tallados en madera de cedro dorado.
Las paredes fueron cubiertas con azulejos esmaltados hasta dos metros del suelo y para el remate se utilizaron frisos con frases coránicas. Por encima de los frisos los muros están totalmente cubiertos de estucos imitando el dibujo del nido de abeja. En el piso abundan las lápidas de mármol adornadas con inscripciones y arabescos, algunas con frases poéticas que recuerdan las virtudes del difunto.
macmuseo
Traduci
Vedi l'originale
13
Guarda le foto di EVA MARTINEZ
13 foto

Saad cimitero reale della dinastia

Situato vicino al Kasbad moschea è stata riscoperta nel 1917 dal servizio di Belle Arti e Monumenti storici il cui restauro oggi in grado di apprezzare la magnificenza di questo cimitero reale, solo una prova della raffinatezza e del potere della dinastia Saadian che regnava a Marrakech tra 1524 e 1659 i "Golden Age". Anche se il luogo è stato già utilizzato come cimitero in quanto lo splendore XIV secolo è remonmta XVI secolo quando, dopo la morte di Mohamed Cheikh nel figlio Monsour 1557.Su Ahmeh conosciuto come "El Dorado" aveva costruito il mausoleo sul suo mausoleo tumba.El forma quadrangolare fu in seguito chiamato "Lalla qubba Masaouda" il nome di sua madre, che è stato anche sepolto allí.Mas tumbafue pomeriggio impreziosite ed ampliata con una piccola cappella, un grande salone e due logge. La mauseleo secondo è scioccante per la cura e la bellezza delle sue decorazioni, le tre stanze senza dubbio la più interessante è la "Hall of colunnas 12" è composto da una grande sala quadrata che contiene la tomba di Ahmeh Il Monsour e suoi 12 successori - figli e nipoti - è sormontato da una grande cupola centrale che poggia su marmo Ratchet 12 colunnas. Le case seconda sala il mihrab (moschee di nicchia che indica dove i fedeli per la preghiera dovrebbe essere, vale a dire verso la Mecca) La terza sala chiamata la camera a tre nicchie è decorata con mosaici e stucchi e salva tombe Saadiane dei principi che murioeron ancora molto piccolo e concubine ai principi. Indirizzo: Calle de la Kasbah, Marrakech Medina ingresso 10 dirham (1 euro)

Cementerio real de la dinastia saadí

Situado junto a la mezquita Kasbad fue redescubierto en 1917 por el servicio de las Bellas Artes y Monumentos Historicos cuyos trabajos de restauracion permiten apreciar hoy la magnificencia de este cementerio real,Unico testimonio del refinamiento y el poder de la dinastía saadí que reinó en Marrakech entre 1524 y 1659 la llamada " Edad de Oro".

Aunque el lugar ya era utilizado como cementerio desde el siglo XIV su esplendor se remonmta al siglo XVI cuando tras la muerte de Mohamed Cheikh en 1557.Su hijo Ahmeh el Monsour conocido como "el dorado" mandó construir el mausoleo sobre su tumba.El mausoleo de forma cuadrangular fue llamado posteriormente "qubba de Lalla Masaouda" el nombre de su madre quien fue también inhumada allí.Mas tarde la tumbafue embellecida y ampliada con una pequeña capilla,una gran sala y dos logias.

El segundo mauseleo es el impactante por el cuidado y la belleza de su decoracion,de las tres salas sin duda la mas atractiva es la llamada "Sala de las 12 colunnas" consiste en una gran sala cuadrada que guarda la tumba de Ahmeh El Monsour y sus 12 sucesores --hijos y nietos-- esta coronada por una gran cúpula central que apoya en 12 colunnas de mármol de carraca.

La segunda sala alberga el mihrab (pequeño nicho que en las mezquitas indica el lugar donde los fieles deben mirar para orar,es decir,dirección a la Meca)

La tercera sala llamada sala de los tres nichos esta adornada con mosaicos y estucos y guarda las tumbas de los principes saadies que murioeron siendo muy pequeños y las mujeres concubinas de los principes.

Direccion:Calle de la Kasbah-Medina de Marrakech
Entrada 10 Dirhams (1 euro)
EVA MARTINEZ
Traduci
Vedi l'originale
22
Guarda le foto di José Miguel Sánchez Fernández
22 foto

Un bel mausoleo nascosto tra gli edifici

Una delle visite più interessanti a Marrakech sono le tombe Saadiane, scoperte nel 1917. Sono nascosti dietro un muro e girare diversi edifici della città, tra cui la Moschea Kasbah, che un tempo era l'unico accesso. L'ingresso è dalla strada attraverso un vicolo stretto di attraversare scoprire uno splendido complesso di giardini, dove le tombe dei soldati e servitori, e 3 camere, dove le tombe della famiglia reale durante la dinastia Saadiane. La più famosa delle camere è la Sala delle Dodici Colonne, che contiene la tomba del figlio di Ahmad al-Mansur. Una seconda sala ospita il mihrab, una stanza con quattro colonne di marmo bianco, che servivano come una moschea. La terza sala, conosciuta come la Sala dei tre nicchie, ospita le tombe dei principi Saadian morti, giovani donne e concubine e principi.

Un precioso mausoleo oculto entre edificios

Una de las visitas más interesantes en Marrakech son las Tumbas Saadíes, descubiertas en 1917. Se encuentran ocultas tras una muralla y a su vez varios edificios de la ciudad, entre ellos la mezquita de la Kasbah, la que fue su único acceso antaño. Su entrada se realiza desde la calle a través de un estrecho callejón, al cruzarlo descubres un precioso complejo de jardines donde se encuentran las tumbas de soldados y sirviente, y 3 salas, donde se encuentran las tumbas de la familia real durante la dinastía saadí.

La más famosa de las salas es La Sala De Las Doce Columnas, que contiene la tumba del hijo de Áhmad al-Mansur. Una segunda sala alberga el mihrab, una sala, con 4 columnas de mármol blanco que hacia las veces de mezquita. La tercera sala, conocida como La Sala De Los Tres Nichos, alberga las tumbas de los príncipes saadies que murieron siendo pequeños así como las mujeres y concubinas de los príncipes.
José Miguel Sánchez Fernández
Traduci
Vedi l'originale
16
Guarda le foto di Roberto Gonzalez
16 foto

Tombe saades

Il mio ricordo più vivo, il primo, è stato il vicoli interminabili e labirintico tanto che abbiamo dovuto andare a immettere tali principi comuni mausoleo, servi e di soldati. E non c'è da meravigliarsi che il luogo non è stato scoperto fino al 1917, ma risalente al XVI secolo. La prima cosa che vediamo, una volta in giardino sono più di 100 tombe di servi e di soldati che custodiscono il resto dei loro padroni, tra i cespugli di rose, alberi e gatti, allora è il momento di vedere il luogo di riposo del sultano Ahmad al- Mansur (il creatore) e la sua famiglia, in un trilocale mausoleo dove salienti dei dodici colonne, dove sono sepolti i loro figli quel giorno era un po 'di colla, quindi abbiamo dovuto aspettare un po' di tessitura in giardino Poiché lo spazio è molto piccolo.

Tumbas saadíes

Mi recuerdo más vivo, el primero, fue la interminable y laberintica cantidad de callejuelas que tuvimos que recorrer para entrar a este mausoleo común de príncipes, sirvientes y soldados.
Y es que no es de extrañar que el lugar no fuera descubierto hasta 1917, aunque datan del siglo XVI.
Lo primero que vemos, una vez llegados al jardín son las más de 100 tumbas de sirvientes y soldados que custodian el descanso de sus señores, entre rosales, árboles y gatos, luego llega el momento de contemplar el lugar de descanso del sultán Ahmad al-Mansur (el creador) y su familia, en un mausoleo de tres habitaciones en la que destaca la de las doce columnas, donde están enterrados sus hijos
Ese día había un poco de cola, así que tuvimos que esperar un rato haciendo eses en el jardín puesto que el espacio es muy pequeño.
Roberto Gonzalez
Traduci
Vedi l'originale
8
Guarda le foto di Sofia Santos
8 foto

Le saadiens tombeaux sono i mausolei ...

Le Saadiens Tombeaux sono i mausolei dei principi della dinastia Saadiane, sono stati scoperti nel 1917 e restaurato. Essi sono, per l'arredamento bellissimo, una grande attrazione per i visitatori di Marrakech. Decorato con mosaici e arabeschi ricamati a base di bianco d'uovo e ornate con mábol italiana sono in perfette condizioni. L'intera area delle Tombe Saadiane è stata costruita nel XVI secolo, si trovano le tombe Saadiane di sangue reale, come il fondatore della dinastia Saadian "ech Cheikh Mohamed", tra molti altri che sono anche importanti come ad esempio in Ahmed si Dore. L'edificio è composto da tre camere e la più famosa è quella dei dodici colonne, che contiene la tomba del figlio di Ahmad al-Mansur. Curiosamente, ho commentato che il lato del palazzo era un giardino ha le tombe di soldati e servi e le tombe degli uomini sono separati da Saadíe dinastia tombe di donne e bambini.

Las Tombeaux Saadiens son los mausoléos de los principes de la dinastía Saadiana, fueron descubiertas en 1917 y restauradas. Son, por su bella decoración,
una de las mayores atracciones para los visitantes de Marrakech.

Decorados con mosaicos y bordados de arabescos realizados con la clara del huevo y adornadas con mábol italiano, se encuentran en perfecto estado.

Todo el recinto de las Tumbas de Saadiens se construyó en el siglo XVI, allí se encuentran los mausoleos de Saadíes de sangre real, como el fundador de la dinastía Saadiana “Mohamed ech Cheikh” entre muchas otras que también son importantes como por ejemplo la de Ahmed le Doré.

El edificio está compuesto por tres habitaciones y la más famosa es la de las doce columnas, que contiene la tumba del hijo de Áhmad al-Mansur.

Como curiosidad, os comento que del lado de fuera del edificio se dispone un jardín con las tumbas de los soldados y sirvientes y las tumbas de los hombres de la dinastía Saadíe están separadas de las tumbas de mujeres y niños.
Sofia Santos
Traduci
Vedi l'originale
6
Guarda le foto di Chris
6 foto

Colori e giardini

Le Tombe Saadiane sono l'ultima dimora di una delle prime dinastie di Marrakech. E 'situato nella parte sud-centrale della città, vicino al Palazzo Bahia, Palazzo El Badi, e Dar Si Said, così come i quartieri Mellah e Kasbah, i quali dovrebbero essere sulla vostra lista di cose da vedere. Io suggerirei di fare un percorso prima cosa al mattino. Le tombe sono divisi in sezioni e collegati mediante tranquillo giardino di aranci, rose e palme. Io non sono tanto per la storia, così sono venuto soprattutto per lo splendore e l'architettura visiva, entrambi i quali ha in picche. Le tombe sono contrassegnate con placche di piastrelle marocchine e le sale interne sono decorate con soffitti riccamente intagliati e archi della porta. Io suggerirei di andare intorno all'ora di pranzo dopo aver visitato altri siti di mattina. Che lascerò sfuggire alle orde di turisti e godere di questo posto come era stata concepita per essere goduto: in pace e tranquillità.

Colors and gardens

The Saadian Tombs are the final resting place of one of Marrakech's earlier dynasties. It's located in the south-central part of the city near the Bahia Palace, El Badi Palace, and Dar Si Said, as well as the Mellah and Kasbah neighborhoods, all of which should be on your list of things to see. I'd suggest doing a route first thing in the morning.

The tombs are divided into sections and connected via peaceful garden of orange trees, roses, and palm trees. I'm not much for history, so I came mainly for the visual splendor and architecture, both of which it has in spades. The tombs are marked via plaques of Moroccan tile and the interior rooms are decorated with intricately carved ceilings and doorway arches. I'd suggest going around lunchtime after visiting the other sites in the mornings. That'll let you escape the tourist hordes and enjoy this place as it was meant to be enjoyed: in peace and quiet.
Chris
Traduci
Vedi l'originale
4
Guarda le foto di José Luis Sarralde
4 foto

Uno dei luoghi da non perdere sono le...

Uno dei luoghi da non perdere sono le Tombe Saadiane. E 'l'unico esempio rimanente a Marrakech della grandezza della dinastia Saadi. Questo mausoleo reale, situato vicino alla Moschea Kasbah, a cui si accede attraverso il Agnou Bab, è un luogo di grande bellezza per decorare le loro stanze. È rimasto in gran parte nascosto per secoli. Tombe Saadiane trovare nella Kasbah della medina di Marrakech. Se si immette il passaggio sotto la bella Kasbah Bab Agnaou, sul lato sud-est del muro della Medina, uno stretto passaggio, è possibile accedere a questo splendido angolo di Marrakech. Sarete sorpresi la sala del mausoleo della Sala delle Dodici Colonne decorazioni di incredibile bellezza. Al piano si vedrà numerose tombe Saadiane, la combinazione dei dodici colonne di marmo di Carrara e il soffitto decorato con rilievi di legno di cedro d'oro vi inviteranno a rimanere un po 'per apprezzare la sua bellezza architettonica.

Uno de los rincones que no puedes dejar de ver son las Tumbas Saadies. Es el único exponente que queda en Marrakech de la grandeza de la dinastía Saadí. Este mausoleo real, situado junto a la Mezquita de la Kasba, a la que se accede por la Puerta Bab Agnou, es una rincón de gran belleza por la decoración de sus salas.
Ha permanecido prácticamente oculta durante siglos. Las Tumbas Saadies las encuentras en la kasba de la Medina de Marrakech. Si entras a la kasba cruzando bajo la bella Puerta Bab Agnaou, en el lado sureste de la muralla de la Medina, por un estrecho pasaje, puedes acceder a este precioso rincón de Marrakech.
Te sorprenderá la sala del mausoleo de la Sala de las Doce Columnas con una decoración de increíble belleza. En el suelo verás varias tumbas saadies, la combinación entre las doce columnas de mármol de Carrara y el techo decorado de madera de cedro con relieves de oro, te va a tentar a quedarte un buen rato apreciando su belleza arquitectónica.
José Luis Sarralde
Traduci
Vedi l'originale
5
Guarda le foto di Carlos Olmo
5 foto

Vestigia di grandezza

Questi mausolei che erano aperte al pubblico per la prima volta nel 1917 rappresentano un campione della grandezza del regno della dinastia Saadian, che ha governato il Marocco per 125 anni. Anche se giardini sono un po 'distratto merita una visita per apprezzare i bellissimi mosaici che li adornano. L'accesso avviene tramite uno stretto passaggio che ci ricorda che siamo tracce di precedenti generazioni di vista reale, la fine del corridoio è un campus grande estensione, ech Cheikh Mohamed dimora e dei suoi numerosi discendenti e sultani. E 'aperto dalle 8.30 alle 18, ma in estate io consiglio di andare nelle prime ore del mattino in quanto vi è poco posto per ripararsi dal sole.

Vestigios de grandeza

Estos mausoleos que fueron abiertos al público por primera vez en 1917 representan una muestra de la grandeza de la dinastía saadiana, que reinó en Marruecos por 125 años.
Aunque sus jardines se encuentran un poco descuidados vale la pena visitarlas para apreciar los hermosos mosaicos que las adornan. El acceso se hace a través de un estrecho pasillo que nos hace recordar que estamos vistando vestigios de antiguas generaciones reales, al terminar el pasillo se descubre un amplio recinto, morada de Mohamed ech Cheikh y sus descendientes así como de numerosos sultanes.
Esta abierto de 8:30 a 18h, pero en verano recomiendo ir en las primeras horas de la mañana ya que hay poco sitio donde guarecerse del sol.
Carlos Olmo
Traduci
Vedi l'originale
6
Guarda le foto di DavidMM
6 foto

Le tombe saadiane sono alla fine del ...

Le tombe Saadiane sono alla fine del XVI secolo e in loro è sepolto Sultan Ahmed Al-Mansur (che ha costruito), insieme con la sua famiglia e gli altri membri della dinastia Saadiane, che ha avuto origine nella valle del Draa. Il mausoleo è una delle tante testimonianze architettoniche che racchiudono la città rossa Medina (Marrakech).

Las tumbas saadianas son de finales del siglo XVI y en ellas esta enterrado el sultán Ahmed Al-Mansur (que las mandó construir) junto con su familia y otros miembros de la dinastía saadiana, que son originarios del valle del Draa.

El mausoleo es una de las muchas reliquias arquitectónicas que encierra la medina de ciudad roja (Marrakech).
DavidMM
Traduci
Vedi l'originale
3
Guarda le foto di GuiaLowCost.es
3 foto

Tombe saadiane sono uno dei luoghi pi...

Tombe Saadiane sono uno dei luoghi più visitati di Marrakech. Più impressionante è che sono stati scoperti nel 1917. Sono stati nascosti molti anni perché l'ingresso è stato inserito da edifici residenziali e solo durante la prima guerra mondiale sono stati scoperti da aerei da ricognizione aerea. Il più divertente della visita è che le cicogne camminare tranquillamente sopra le tombe.

Las Tumbas Saadíes son uno de los lugares más visitados de Marrakech. Lo más impresionante es que fueron descubiertas en 1917. Estuvieron ocultas muchos años debido a que la entrada estaba taponada por edificios de viviendas y sólo durante la primera guerra mundial se descubrieron por los reconocimientos aéreos de los aviones. Lo más divertido de la visita es que las cigüeñas pasean tranquilamente por encima de las tumbas.
GuiaLowCost.es
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Jesus Sanchez Gonzalez (Zu Sanchez)
1 foto

Grande rincn piccola marrakech

Se non perché assunto una visita guidata di Marrakech habramos difcilmente come recndito trovato questo bel posto. Dopo aver inserito un vicolo stretto e pagare un ingresso discreto di 10 dirham abbiamo potuto contemplare la mistica di questo luogo storico dove si trovava membri di una dinastia precedente al presente, il Saadiane. L'architettura di questo luogo è una solennità e la ricchezza in base alla geometria, così comune nel mondo musulmano è.

Pequeño gran rincón de marrakech

De no ser porque contratamos una ruta guiada por Marrakech difícilmente habríamos encontrado este bonito lugar tan recóndito.

Tras acceder por un estrecho callejón y pagar una discreta entrada de 10 dirham pudimos contemplar el misticismo de este histórico lugar donde yacen integrantes de una dinastía anterior a la actual, los saadies.

La arquitectura de este lugar es de una solemnidad y riqueza basada en la geometría, tan común en el mundo musulmán.
Jesus Sanchez Gonzalez (Zu Sanchez)
Traduci
Vedi l'originale
Pubblica
Leggi altre 10

Informazioni Tombe Sadiane

Numero di telefono Tombe Sadiane
037 67 40 13
037 67 40 13
Indirizzo Tombe Sadiane
Rue de La Kasbah
Rue de La Kasbah
carica altro