MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Normandia?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Normandia

1.673 Collaboratori
  • Monumenti
    133 posti
  • All'aperto
    105 posti
  • Musei
    38 posti
  • Paseggiate
    53 posti
  • Spiagge
    55 posti
  • Divertimento
    30 posti
Attività a Normandia
GetYourGuide
(196)
9,16
GetYourGuide
(64)
18,13
GetYourGuide
(1)
7,33
GetYourGuide
(2)
16,48
Le destinazioni più popolari

577 cose da fare a Normandia

Monumenti Storici di Mont-Saint-Michel
Abbazia di Mont-Saint-Michel
(80)
Mont Saint-Michel è uno dei posti magici che il mondo ci regala. Si tratta di un promontorio situato sulla costa della Normandia, sul quale si trova l'abbazia che da il nome al luogo. È un posto molto frequentato in Francia e, per questo, si raccomanda di non visitarlo in estate. Meglio vederlo in primavera o nelle prime settimane d'autunno. Ci si può arrivare in macchina o a piedi, come facevano i pellegrini nell'antichità, ma per la camminata è meglio munirsi di guida o studiare bene gli orari delle maree. Sull'isola che ospita l'abbazia ci sono negozi di ogni tipo che sopravvivono grazie ai turisti. Ci si può alloggiare sull'isola e, anche se risulta un po' caro, si arriva a godere della reale essenza del posto una volta che nel pomeriggio i turisti abbiano fatto ritorno a casa.
3 attività
Scogliera di Étretat
Scogliere di Etretat
(37)
In Normandia si possono fare diverse escursioni come Saint Michel, Caen, Rouen e Couselles-Sur-Mer, la spiaggia del famoso sbarco di Normandia. Tutte sono molto belle, ma l'escursione veramente indimenticabile è quella al paesino di Etretat, vicinissimo a Le Havre. Le scogliere sono bellissime, così come la spiaggia sottostante, e hanno attratto numerosi artisti del calibro di Eugène Boudin, Gustave Courbet e Claude Monet.
Di interesse culturale di Giverny
Casa e giardini di Monet
(10)
Se ti piace l'arte non c'è posto migliore di questo. In Normandia, procedendo lungo la Senna, molto vicino a Parigi, si arriva alla Maison Rose, che era la residenza di Claude Monet a partire dal 1883. Di fronte il pittore impressionista costruì dei giardini nei quale combinò diversi tipi di piante per creare uno degli scenari che saranno rappresentati in molte delle sue opere. Il visitante si addentra in un magico giardino che dà come l'impressione di essere assorbito da uno dei quadri esposti al Museo d'Orsay, per essere portato alla mera realtà. Si può passeggiare per sentieri verdi e perdersi tra fiori di differenti colori, seminati in maniera libera e disordinata. Un lago divide il giardino in due e si può attraversare attravero il famoso ponte giapponese. La forte influenza giapponese si può vedere riflessa nell'acqua simile a un acquarello di ninfee che galleggiano, che serve come specchio di alberi piantati lungo il laghetto. Trascorrere un pomeriggio all'aria aperta, passeggiando per i giardini ti fa essere spettatore dell'opera reale di Monet. E in base alla stagione dell'anno questo meraviglioso posto ti trasporterà in un quadro diverso.
1 attività
Cimiteri di Colleville-sur-Mer
Cimitero e Monumento alla Memoria Americano in Normandia
(6)
emozioni
1 attività
Villaggi di Étretat
Étretat
(8)
Le scogliere che si trovano in questo villaggio della costa della Normandia in Francia sono di una bellezza mozzafiato. Si tratta di un must per tutti coloro che amano i paesaggi e hanno la fortuna di passare per la Normandia. L'acqua dell'Atlantico è molto fredda...
Spiagge di Colleville-sur-Mer
Omaha Beach
(9)
Una mattina, durante il nostro soggiorno a Percy, ci dirigemmo a visitare le spiagge dello sbarco di Normandia, nonché il cimitero americano di Colleville. Dato che durante la mia infanzia, ho visto il film "The Longest Day", ho sempre avuto il desiderio di visitare questi luoghi, e alla fine ci sono riuscito. Prima siamo andati a alla spiaggia di "Omaha Beach", che è senza dubbio la più famosa di tutti. Li si produsse lo sbarco della prima Divisione di Fanteria degli Stati Uniti, ma morirono il 40% delle sue forze. Dopo questa visita ci siamo recati al cimitero americano di Colleville, dove riposano i resti di 9387 giovani americani, uccisi durante lo sbarco, che durò dal 6 giugno al 22 agosto del 1944. Il silenzio è assoluto ed è rotto solo dal inno nazionale americano a 12 del mattino. Solo per vedere la squisita attenzione per l'ambiente e la simmetria delle croci, questo posto merita una visita. Impressionante.
2 attività
Musei di Caen
Memorial di Caen
(7)
Il "Memorial de Caen" è un museo dedicato al ricordo, la spiegazione e alla divulgazione dei dati e degli svolgimenti relazionati alla guerra e il raggiungimento della pace, principalmente durante il XX secolo. Guerra fredde, la Guerre Mondiali, i Campi di concentramento, Investigazioni aereospaziali, sistemi politici del mondo, sono temi che si studiano a fondo e che si presentano con attenzione per un vasto pubbico. Il museo si trova nella città di Caen, a 5 km dal centro della città. Se si visita la città a piedi, per arrivare al museo si può prendere un taxi o un autobus. La visita al museo inizia allo stesso piano della reception, il negozio del museo, il ristorante... e per immergersi in pieno nella storia siamo scesi da una scala circolare decorata con ampli cartelli che ti pongono di fronte ai grandi avvenimenti storici. La visita vale la pena ma ci sono talmente tante informazioni che te ne dimenticherai sicuramente qualcuna. Sarebbe infatti megli poter fare più di una visita. L'ingresso costa all'incirca 15 euro, agli studenti viene scontato solo 1 euro, se presenti un documento. Se vuoi vedere altre parti della regione, controlla bene i prezzi perché ci sono diverse opzioni che includono la visita alla spiaggia dello sbarco, il Memorial di Caen e altri musei.
1 attività
Città di Caen
City of Caen
(9)
Caen è una città ricca di attività culturali (teatro, concerti, musei)e di storia e venne fondata all'incirca durante l'XI secolo. Nel corso dei secoli fu protagonista di numerose guerre e battaglie come la Guerra dei Cent'anni, in cui gli inglesi la invasero per oltre 33 anni. Anche lo sbarco di Normandia avvenne a pochi km di distanza dalla città e durante i giorni seguenti, fu vittima di un bombardamento, nel quale morirono milioni di civili. La ricostruzione fu lenta ma ben pianificata per prepararsi ai miglioramenti tecnologici degli anni seguenti. Venne inoltre deciso di utilizzare una pietra calcarea estratta dalle cave di Caen per dare un'immagine uniforme, gradevole ed anche per avere un simbolo regionale. Per spostarvi potete utilizzare la bicicletta o il tramvia se dovete fare percorsi più lunghi.
1 attività
Spiagge di Deauville
Spiaggia di Deauville
(10)
Camminavo in questo luogo dove molti personaggi famosi sono stati e sono diventati popolari. La Spiaggia di Deauville ha ombrelloni di bellissimi colori piantati li come se stessero aspettando l'inizio di un festival e le stelle del cinema.
1 attività
Strade di Le Havre
Ponte di Normandia
(8)
Durante la nostra visita a Etretat da Percy, passando per la A-29, e poco prima di raggiungere Le Havre, abbiamo trovato questo imponente ponte sospeso, dove si trova la linea immaginaria che separa la Alta e la Bassa Normandia. Il ponte di 2143,21 metri di lunghezza dei quali 856 sono situati tra i suoi due pilastri, serve per salvare l'estuario della Senna. La sua costruzione fu iniziata nel 1988 e si concluse con la sua inaugurazione ufficiale il 20 gennaio 1995. La sua lunghezza ha battuto il record di Shanghai di oltre 250 metri. Record perso nel 1999, quando il ponte Tatara in Giappone l'ha superato di 34 metri. Per quanto riguarda il record della lunghezza di un ponte sospeso, ha perso nel 2004, quando hanno costruito il ponte Rio-Antirio in Grecia. I pilastri a forma di y rovesciata misurano 214,77 metri e i tiranti sono costituiti da fili di acciaio coperti da un strato di cera e guaina di polietilene con una lunghezza compresa tra 95 e 450 metri.
1 attività
Monumenti Storici di Rouen
Le Gros Horloge
(13)
L'orologio astronomico del sec XVI è uno degli orologi più antichi d'Europa che continua a funzionare. L'interno si può visitare e inoltre della curiosa storia dell'orologio e dei suoi guardiani, offre una vista stupenda della città ... una città bellissima ... E con i migliori formaggi del mondo
1 attività
Castelli di Caen
Caen Castle
(7)
Questo maestoso castello si trova nel centro di Caen, costruito su una collina con una grande muraglia che lo circonda; questa muraglia era di legno inizialmente, ma con il tempo fu modificata per utilizzare un materiale più resistente ed efficace com'è la "pietra di Caen ". Il castello risale al Medioevo, del XI secolo. All'interno della cinta muraria ci sono vari edifici e monumenti, a parte il castello. Oggi troviamo una grande torre quasi quadrata di cui oggi resta molto poco (gran parte fu distrutta durante la Rivoluzione industriale francese), il Museo di Normandia (ex alloggio del governatore), il Museo delle Belle Arti, la Chiesa di St Georges, "L'Échiquier de Normandie" che è oggi una sala d'esposizione permanente, e, infine, un orto in cui continuano a coltivare una grande quantità di verdure, ortaggi e frutta che un tempo servivano come sostentamento per gli abitanti del castello. Oltre a questi elementi principali ce ne sono altri altrettanto interessanti, come lo sono le porte d'ingresso al castello. Ci sono due ingressi, la "Porte des Champs" e la "Porte Saint-Pierre", la prima è la porta che sostituisce la antica "porta nord", che fu distrutta. La "Porte Saint-Pierre" è una porta secondaria che serviva per l'andare e tornare dal villaggio (quindi era un paesino), ma credo che entrambe siano uguali per la bellezza, una per le sue dimensioni e l'altra per il suo meccanismo e la vista verso il centro di Caen. L'ingresso al parco del castello è libero, essendo costretti a pagare nei musei. Per visitare il resto della torre è necessario rivolgersi a una guida qualificata. Attualmente sono corso riforme nel castello, quindi vi consiglio di informarvi prima di andare, per non fare in modo che sia una delusione.
1 attività
Scogliera di Colleville-sur-Mer
Point du Hoc
(6)
Pointe du Hoc è situato sulla costa a ovest degli sbarchi sulla spiaggia di Omaha beach. Qui si trovavano sei cannoni i quali avevano la vista delle spiagge di Omaha e Utah e quindi in posizione altamente strategica. Oggi a Pointe du Hoc troviamo le macerie di un cannone e il secondo ancora ben conservato. Quello che mi ha colpito di questo posto sono le buche ancora integre del bombardamento eseguito dalle forze alleate . Ti rendi conto di quanto brutale può essere una guerra. Ci siamo arrivati verso l'imbrunire e Pointe du Hoc ci ha regalato un magnifico tramonto . E' stato eccitante girare tra le rovine e le buche con la luce della notte e delle nostre pile .
Di interesse turistico di Caen
Mercati di Caen
(4)
Come la gran parte dei mercati in Francia, i mercati di Caen ci sorprendono per la grande quantità e varietà di prodotti. In questa città i mercati sono ditrubiti lungo la città e non ne esiste uno grande ma diversi gruppi di banchi in diversi posti; in generale non sono aperti tutti lo stesso giorno ( a parte la domenica nella quale sono molti i venditori che tengono aperto) ma ogni giorno è riservato a una zona specifica. Nei mercati si trovano anche banchi di terracotta e altri prodotti artigianali, posti per pranzi veloci che cambiano da regione a regione così che è consigliabile chiedere un panino tipico. qui a Caen si potrà chiedere un panino di Andouille. Un mercato che mi ha sorpreso è stato quello di Piazza Courtonne, aperto ogni giorno e specializzato in frutta e verdura; è sorprendente vedere una così grande varietà di patate e mele. E' ad ogni modo un posto raccomandabile sia per gustare la gastronomia che per conoscere meglio i costimi e gli abiti di Caen. Per qualsiasi tipo di informazione si può consultare il sito web della città di Caen che è aggiornato su indirizzi e orari.
Musei di Rouen
Natural History Museum of Rouen
(4)
Il Museo di storia naturale di Rouen si trova in un antico convento costruito intorno 1640. Fu creato nel 1828 da Felix-Archimede Pouchet. Nel Museo è possibile seguire la storia della scienzaed ha collezioni composte da 800.000 oggetti . Questo museo è il più vario di Francia dopo quelli di Parigi. I suoi scopi sono scientifici e didattici.
Chiese di Caen
St. Peter\'s Church
(5)
Il luogo di preghiera della Chiesa di San Pietro della città di Caen si menziona dall'XI secolo, che è anche la data nella quale venne costruito il castello, nella collina che domina la città. Oggi i resti più vecchi che rimangono della chiesa sono del XIII secolo.Le opere di ampliamento ebbero luogo nel XVI secolo anche se il luogo è rimasto in armonia con l'architettura. Nell'esteriore, la facciata del XVI secolo ha una rosa gigante con vetrate, e il campanile, distrutto durante il bombardamento della seconda guerra mondiale, venne ricostruito uguale al precedente. all'interno la navate e le arcate, anch'esse distrutte, furono ricostruite negli anni 50. Il centro ha archi gotici e fu terminato nella metà del XVI secolo, in uno stile più rinascimentale. Tutto l'edificio è costruito con le pietre di Caen, una pietra grigia che si trova nella maggior parti delle case antiche del centro, ed ha la particolarità di essere molto resistente ma anche facile da modellare, sia per creare statue che per le decorazioni della chiesa.
Cattedrali di Bayeux
Bayeux Cathedral
(5)
La Cattedrale di Bayeux è una delle espressioni più importanti del gotico e del romanico francese. Nel centro del paese, bisogna camminare per un po'per poterla visitare, poiché lì vicino non sia possibile parcheggiare. Mi raccomando, però, nel fare una visita guidata. Vale la pena se si desidera conoscere tutti i suoi tesori: la stanza dove è stato realizzato il famoso Arazzo di Bayeux, le sue splendide vetrate, o la sua imponente facciata. Vale la pena vedere tutto.
Di interesse culturale di Honfleur
Honfleur
(5)
In coppia abbiamo vissuto a Honfleur per una decina di giorni! A misura d'artista.. Richiama spunti notevoli ricreando atmosfere romantiche ed uniche! Passeggiare la sera tra mare e locali tipici un cult!
1 attività