Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Bassa Normandia?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Bassa Normandia

912 Collaboratori
Il più visitato a Bassa Normandia
Monumenti Storici di Mont-Saint-Michel
Abbazia di Mont-Saint-Michel
(73)
3 attività
Cimiteri di Colleville-sur-Mer
Cimitero e Monumento alla Memoria Americano in Normandia
(6)
1 attività
Spiagge di Colleville-sur-Mer
Omaha Beach
(9)
1 attività
Città di Caen
City of Caen
(9)
1 attività
Spiagge di Deauville
Spiaggia di Deauville
(10)
1 attività
Musei di Caen
Memorial di Caen
(6)
Castelli di Caen
Caen Castle
(6)
1 attività
Scogliera di Colleville-sur-Mer
Point du Hoc
(6)
Di interesse turistico di Caen
Mercati di Caen
(3)
Chiese di Caen
St. Peter\'s Church
(4)
Di interesse culturale di Honfleur
Honfleur
Golfi di Mont-Saint-Michel
Mont Saint Michel Bay
(15)
Porti di Honfleur
(6)
Cattedrali di Bayeux
Bayeux Cathedral
(4)
Villaggi di Arromanches-les-Bains
Arromanches
Città di Cabourg
Cabourg City
(5)
Villaggi di Coutances
Jardin des plantes de Coutances
Monumenti Storici di Mont-Saint-Michel
Abbazia di Mont-Saint-Michel
(73)
3 attività
Monumenti Storici di Mont-Saint-Michel
Room of the knights in the Abbey
(4)
Monumenti Storici di Deauville
The villas of recreation
Monumenti Storici di Mont-Saint-Michel
(1)
Monumenti Storici di Mont-Saint-Michel
Flèches du Mont Saint Michel
(2)
Monumenti Storici di Sées
Monumenti Storici di Saint-Lô
(1)
Monumenti Storici di Cherbourg
Monumenti Storici di Saint-Germain-sur-Ay
Monumenti Storici di Sées
(1)
Monumenti Storici di Ranville
(1)
Monumenti Storici di Granville
Monumenti Storici di Tollevast
Monumenti Storici di Alençon
(1)
Monumenti Storici di Villers-sur-Mer
Monumenti Storici di Caen
Monumenti Storici di Caen
Monumenti Storici di Bayeux
(1)
Monumenti Storici di Vierville-sur-Mer
Musei di Caen
Memorial di Caen
(6)
Musei di Arromanches-les-Bains
Museo del Memoriale della Battaglia di Normandia
(1)
Musei di Caen
(1)
Musei di Caen
Musei di Granville
(2)
Musei di Caen
(1)
Musei di Cherbourg
(3)
Musei di Fierville-les-Mines
Musei di Barenton
Musei di Sainte-Mère-Église
Musei di Alençon
(1)
Musei di Arromanches-les-Bains
Musei di Caen
(1)
Musei di Colleville-sur-Mer
(1)
Musei di Sainte-Mère-Église
(1)
Musei di Caen
Musei di Lisieux
Musei di Bayeux
Musei di Colleville-sur-Mer
(1)
Spiagge di Colleville-sur-Mer
Omaha Beach
(9)
1 attività
Spiagge di Deauville
Spiaggia di Deauville
(10)
1 attività
Spiagge di Sainte-Marie-du-Mont
(5)
1 attività
Spiagge di Cabourg
(4)
Spiagge di Colleville-sur-Mer
(2)
Spiagge di Agon-Coutainville
(1)
Spiagge di Montmartin-sur-Mer
Spiagge di Courseulles-sur-Mer
(2)
Spiagge di Bréhal
(2)
Spiagge di Villers-sur-Mer
Spiagge di Courseulles-sur-Mer
Spiagge di Houlgate
(1)
Spiagge di Vauville
Spiagge di Saint-Germain-sur-Ay
Spiagge di Saint-Germain-sur-Ay
(1)
Spiagge di Deauville
Spiagge di Blonville-sur-Mer
Spiagge di Tourlaville
Spiagge di Saint-Pair-sur-Mer
Spiagge di Granville
Chiese di Caen
St. Peter\'s Church
(4)
Chiese di Mont-Saint-Michel
Church Saint-Pierre
(5)
Chiese di Honfleur
Church of Santa Catalina
(3)
Chiese di Avranches
Notre-Dame-Des-Champs
(2)
Chiese di Avranches
Saint Gervais
(1)
Chiese di Honfleur
(4)
Chiese di Caen
(1)
Chiese di Sainte-Mère-Église
Chiese di Caen
Chiese di Caen
(2)
Chiese di Caen
(2)
Chiese di Cerisy-la-Forêt
Chiese di Saint-Vaast-la-Hougue
Chiese di Pont-l'Évêque
(1)
Chiese di Sainte-Mère-Église
(2)
Chiese di Alençon
Chiese di Alençon
Chiese di Thaon
Chiese di Caen
Chiese di Caen

338 cose da fare a Bassa Normandia

Monumenti Storici di Mont-Saint-Michel
Abbazia di Mont-Saint-Michel
(73)
Mont Saint-Michel è uno dei posti magici che il mondo ci regala. Si tratta di un promontorio situato sulla costa della Normandia, sul quale si trova l'abbazia che da il nome al luogo. È un posto molto frequentato in Francia e, per questo, si raccomanda di non visitarlo in estate. Meglio vederlo in primavera o nelle prime settimane d'autunno. Ci si può arrivare in macchina o a piedi, come facevano i pellegrini nell'antichità, ma per la camminata è meglio munirsi di guida o studiare bene gli orari delle maree. Sull'isola che ospita l'abbazia ci sono negozi di ogni tipo che sopravvivono grazie ai turisti. Ci si può alloggiare sull'isola e, anche se risulta un po' caro, si arriva a godere della reale essenza del posto una volta che nel pomeriggio i turisti abbiano fatto ritorno a casa.
3 attività
Cimiteri di Colleville-sur-Mer
Cimitero e Monumento alla Memoria Americano in Normandia
(6)
emozioni
1 attività
Spiagge di Colleville-sur-Mer
Omaha Beach
(9)
Una mattina, durante il nostro soggiorno a Percy, ci dirigemmo a visitare le spiagge dello sbarco di Normandia, nonché il cimitero americano di Colleville. Dato che durante la mia infanzia, ho visto il film "The Longest Day", ho sempre avuto il desiderio di visitare questi luoghi, e alla fine ci sono riuscito. Prima siamo andati a alla spiaggia di "Omaha Beach", che è senza dubbio la più famosa di tutti. Li si produsse lo sbarco della prima Divisione di Fanteria degli Stati Uniti, ma morirono il 40% delle sue forze. Dopo questa visita ci siamo recati al cimitero americano di Colleville, dove riposano i resti di 9387 giovani americani, uccisi durante lo sbarco, che durò dal 6 giugno al 22 agosto del 1944. Il silenzio è assoluto ed è rotto solo dal inno nazionale americano a 12 del mattino. Solo per vedere la squisita attenzione per l'ambiente e la simmetria delle croci, questo posto merita una visita. Impressionante.
1 attività
Città di Caen
City of Caen
(9)
Caen è una città ricca di attività culturali (teatro, concerti, musei)e di storia e venne fondata all'incirca durante l'XI secolo. Nel corso dei secoli fu protagonista di numerose guerre e battaglie come la Guerra dei Cent'anni, in cui gli inglesi la invasero per oltre 33 anni. Anche lo sbarco di Normandia avvenne a pochi km di distanza dalla città e durante i giorni seguenti, fu vittima di un bombardamento, nel quale morirono milioni di civili. La ricostruzione fu lenta ma ben pianificata per prepararsi ai miglioramenti tecnologici degli anni seguenti. Venne inoltre deciso di utilizzare una pietra calcarea estratta dalle cave di Caen per dare un'immagine uniforme, gradevole ed anche per avere un simbolo regionale. Per spostarvi potete utilizzare la bicicletta o il tramvia se dovete fare percorsi più lunghi.
1 attività
Spiagge di Deauville
Spiaggia di Deauville
(10)
Camminavo in questo luogo dove molti personaggi famosi sono stati e sono diventati popolari. La Spiaggia di Deauville ha ombrelloni di bellissimi colori piantati li come se stessero aspettando l'inizio di un festival e le stelle del cinema. E' un posto magnifico per stendersi e riposarsi mentre ti senti come una vera stella.
1 attività
Musei di Caen
Memorial di Caen
(6)
Il "Memorial de Caen" è un museo dedicato al ricordo, la spiegazione e alla divulgazione dei dati e degli svolgimenti relazionati alla guerra e il raggiungimento della pace, principalmente durante il XX secolo. Guerra fredde, la Guerre Mondiali, i Campi di concentramento, Investigazioni aereospaziali, sistemi politici del mondo, sono temi che si studiano a fondo e che si presentano con attenzione per un vasto pubbico. Il museo si trova nella città di Caen, a 5 km dal centro della città. Se si visita la città a piedi, per arrivare al museo si può prendere un taxi o un autobus. La visita al museo inizia allo stesso piano della reception, il negozio del museo, il ristorante... e per immergersi in pieno nella storia siamo scesi da una scala circolare decorata con ampli cartelli che ti pongono di fronte ai grandi avvenimenti storici. La visita vale la pena ma ci sono talmente tante informazioni che te ne dimenticherai sicuramente qualcuna. Sarebbe infatti megli poter fare più di una visita. L'ingresso costa all'incirca 15 euro, agli studenti viene scontato solo 1 euro, se presenti un documento. Se vuoi vedere altre parti della regione, controlla bene i prezzi perché ci sono diverse opzioni che includono la visita alla spiaggia dello sbarco, il Memorial di Caen e altri musei.
Castelli di Caen
Caen Castle
(6)
Questo maestoso castello si trova nel centro di Caen, costruito su una collina con una grande muraglia che lo circonda; questa muraglia era di legno inizialmente, ma con il tempo fu modificata per utilizzare un materiale più resistente ed efficace com'è la "pietra di Caen ". Il castello risale al Medioevo, del XI secolo. All'interno della cinta muraria ci sono vari edifici e monumenti, a parte il castello. Oggi troviamo una grande torre quasi quadrata di cui oggi resta molto poco (gran parte fu distrutta durante la Rivoluzione industriale francese), il Museo di Normandia (ex alloggio del governatore), il Museo delle Belle Arti, la Chiesa di St Georges, "L'Échiquier de Normandie" che è oggi una sala d'esposizione permanente, e, infine, un orto in cui continuano a coltivare una grande quantità di verdure, ortaggi e frutta che un tempo servivano come sostentamento per gli abitanti del castello. Oltre a questi elementi principali ce ne sono altri altrettanto interessanti, come lo sono le porte d'ingresso al castello. Ci sono due ingressi, la "Porte des Champs" e la "Porte Saint-Pierre", la prima è la porta che sostituisce la antica "porta nord", che fu distrutta. La "Porte Saint-Pierre" è una porta secondaria che serviva per l'andare e tornare dal villaggio (quindi era un paesino), ma credo che entrambe siano uguali per la bellezza, una per le sue dimensioni e l'altra per il suo meccanismo e la vista verso il centro di Caen. L'ingresso al parco del castello è libero, essendo costretti a pagare nei musei. Per visitare il resto della torre è necessario rivolgersi a una guida qualificata. Attualmente sono corso riforme nel castello, quindi vi consiglio di informarvi prima di andare, per non fare in modo che sia una delusione.
1 attività
Scogliera di Colleville-sur-Mer
Point du Hoc
(6)
Pointe du Hoc è situato sulla costa a ovest degli sbarchi sulla spiaggia di Omaha beach. Qui si trovavano sei cannoni i quali avevano la vista delle spiagge di Omaha e Utah e quindi in posizione altamente strategica. Oggi a Pointe du Hoc troviamo le macerie di un cannone e il secondo ancora ben conservato. Quello che mi ha colpito di questo posto sono le buche ancora integre del bombardamento eseguito dalle forze alleate . Ti rendi conto di quanto brutale può essere una guerra. Ci siamo arrivati verso l'imbrunire e Pointe du Hoc ci ha regalato un magnifico tramonto . E' stato eccitante girare tra le rovine e le buche con la luce della notte e delle nostre pile .
Di interesse turistico di Caen
Mercati di Caen
(3)
Come la gran parte dei mercati in Francia, i mercati di Caen ci sorprendono per la grande quantità e varietà di prodotti. In questa città i mercati sono ditrubiti lungo la città e non ne esiste uno grande ma diversi gruppi di banchi in diversi posti; in generale non sono aperti tutti lo stesso giorno ( a parte la domenica nella quale sono molti i venditori che tengono aperto) ma ogni giorno è riservato a una zona specifica. Nei mercati si trovano anche banchi di terracotta e altri prodotti artigianali, posti per pranzi veloci che cambiano da regione a regione così che è consigliabile chiedere un panino tipico. qui a Caen si potrà chiedere un panino di Andouille. Un mercato che mi ha sorpreso è stato quello di Piazza Courtonne, aperto ogni giorno e specializzato in frutta e verdura; è sorprendente vedere una così grande varietà di patate e mele. E' ad ogni modo un posto raccomandabile sia per gustare la gastronomia che per conoscere meglio i costimi e gli abiti di Caen. Per qualsiasi tipo di informazione si può consultare il sito web della città di Caen che è aggiornato su indirizzi e orari.
Chiese di Caen
St. Peter\'s Church
(4)
Il luogo di preghiera della Chiesa di San Pietro della città di Caen si menziona dall'XI secolo, che è anche la data nella quale venne costruito il castello, nella collina che domina la città. Oggi i resti più vecchi che rimangono della chiesa sono del XIII secolo.Le opere di ampliamento ebbero luogo nel XVI secolo anche se il luogo è rimasto in armonia con l'architettura. Nell'esteriore, la facciata del XVI secolo ha una rosa gigante con vetrate, e il campanile, distrutto durante il bombardamento della seconda guerra mondiale, venne ricostruito uguale al precedente. all'interno la navate e le arcate, anch'esse distrutte, furono ricostruite negli anni 50. Il centro ha archi gotici e fu terminato nella metà del XVI secolo, in uno stile più rinascimentale. Tutto l'edificio è costruito con le pietre di Caen, una pietra grigia che si trova nella maggior parti delle case antiche del centro, ed ha la particolarità di essere molto resistente ma anche facile da modellare, sia per creare statue che per le decorazioni della chiesa.
Di interesse culturale di Honfleur
Honfleur
In coppia abbiamo vissuto a Honfleur per una decina di giorni! A misura d'artista.. Richiama spunti notevoli ricreando atmosfere romantiche ed uniche! Passeggiare la sera tra mare e locali tipici un cult!
Golfi di Mont-Saint-Michel
Mont Saint Michel Bay
(15)
Spiaggia di sassi e scogli di origine vulcanica che si affaccia sull'oceano ,con vista sui monti coullins.L'ideale da fotografare al tramonto.Un pochino difficile da raggiungere ma ne vale la pena davvero.
Cimiteri di Bayeux
Cimitero militare britannico di Bayeux
(10)
Questo cimitero militare si trova nella bassa Normandia, in Francia, a circa 30 chilometri da Caen. Il cimitero è in un paese chiamato Bayeaux, vicino al museo "Memoriale della battaglia in Normandia". Vi sono sepolti 4648 corpi di soldati e combattenti della Seconda Guerra Mondiale. Le nazionalità più presenti sono i britannici, quasi 4000 soldati, e i canadesi. Di fronte al cimitero c' è un monumento alla memoria dei 2092 soldati del Commonwealth, morti nella battaglia dello sbarco in Normandia ma che non hanno mai ricevuto sepoltura. Il cimitero non ha nulla a che vedere con un cimitero "normale", nel quale si vede il passare del tempo e che non è mai curato a sufficienza. Quello di Bayeaux fu creato come un giardino inglese, con una superficie perfettamente orizzontale e completamente ricoperta da un prato perfettamente tagliato. I grandi alberi contrastano con le migliaia di lapidi completamente orizzontali che coprono lo spazio cimiteriale. E' un luogo che da pena, tristezza e rabbia e ci si meraviglia quando si vede nella lapide il nome del soldato e subito di fianco la scritta dell'età: 18, 19, 20 anni.
Porti di Honfleur
(6)
Cattedrali di Bayeux
Bayeux Cathedral
(4)
La Cattedrale di Bayeux è una delle espressioni più importanti del gotico e del romanico francese. Nel centro del paese, bisogna camminare per un po'per poterla visitare, poiché lì vicino non sia possibile parcheggiare. Mi raccomando, però, nel fare una visita guidata. Vale la pena se si desidera conoscere tutti i suoi tesori: la stanza dove è stato realizzato il famoso Arazzo di Bayeux, le sue splendide vetrate, o la sua imponente facciata. Vale la pena vedere tutto.
Villaggi di Arromanches-les-Bains
Arromanches
Arromanches è un paesino della costa normanna, a 25 Km. da Caen, famoso per essere l'epicentro geografico dello Sbarco di Normandia, durante la IIª Guerra Mondiale. Il paese è piccolissimo (500 abitanti) ed è caratterizzato dal turismo locale, francesi che visitano la costa, e dal turismo storico-culturale, gente che vuole vedere con i propri occhi il luogo dello sbarco. In estate è molto frequentato, a tal punto da far collassare il discreto sistema di ricezione turistica. Per gli amanti della storia è un luogo importante ed emozionante e si osservano anche i resti del porto costruito dagli alleati, i quali trasportarono pezzi fabbricati in Inghilterra per installarli sulla costa francese. Ci sono due musei dedicati allo sbarco, con proiezione di video ed esposizione di pezzi originali.
Città di Cabourg
Cabourg City
(5)
Longtemps, je me suis couche de bonne heure, ... Questa prima frase, della ricerca del tempo perduto di Marcel Proust, è, credo, così famosa per gli studiosi francesi come la prima riga di Don Chisciotte per gli spagnoli. Per chi ha letto o sentito parlare di Proust sa solo che Cabourg è stata una delle sue residenze preferite:per diversi anni vi è venuto a passare l'estate e migliorare la sua debole salute. La città conserva ancora gli edifici del tempo, che danno un tocco di città borghese, dove passava le vacanze estive la altà società parigina e provinciale, in cerca dell' aria salubre dell'Atlantico. ci sono anche attività ricreative sulle spiagge e all'interno dell'area con case tipiche e altre attrazioni turistiche. Almeno io mi sono diverito a camminare per le strade e nuotare nel mare! Buon divertimento!
Villaggi di Coutances
Jardin des plantes de Coutances
Coutances è un paese abbastanza lontano da qualsiasi grande città. Si trova a a 15 Km dalla costa, nella bassa Normandia, in Francia. La sua popolazione è di circa 10.000 abitanti ed è conosciuta per la sua cattedrale enorme e il suo festival jazz "“Jazz sous les pommiers”. Il paese si trova su una collina quasi nella sua interezza. Nella parte superiore c'è la cattedrale, dalla cui torre la vista è molto ampia, proprio sotto la collina passa un fiume. Durante Seconda Guerra Mondiale, Coutances è stato distrutta e circa 300 civili sono stati uccisi (nell' attacco si usò una grande quantitá di napalm). La ricostruzione (guidata dallo stesso architetto che ha costruito Saint-Malo) è stata basata sul vecchio villaggio, aggiungendo dei piccoli elementi moderni che rendono la vita più facile per i suoi abitanti. Il festival jazz si svolge ogni anno ed attira molti appassionati del genere e famosi musicisti. Inoltre contribuisce all' economia locale, che si basa quasi esclusivamente sull' agricoltura e in piccola parte sul turismo. La Cattedrale è gotica e risale al XII secolo. È alta circa 90 metri ed è stata apliata diverse volte, il motivo principale è dovuto al numero crescente di pellegrini che la visitano. Di particolare interesse sono le vetrate e il grande altare, uno dei più grandi in Francia. Coutances ha una stazione ferroviaria in cui transitano treni in direzione sud (Bretagna) e verso il nord della Normandia.