Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Aquitania?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Aquitania

3.610 Collaboratori
Aeroporti a Aquitania Belvedere a Aquitania Boschi a Aquitania Campi da Golf a Aquitania Campi di Calcio a Aquitania Cantine a Aquitania Canyon a Aquitania Casinò a Aquitania Castelli a Aquitania Cattedrali a Aquitania Centri Commerciali a Aquitania Chiese a Aquitania Cimiteri a Aquitania Cinema a Aquitania Città a Aquitania Cittadelle a Aquitania Club sportivi per bambini a Aquitania Competizioni Sportive a Aquitania Comuni a Aquitania Di interesse culturale a Aquitania Di interesse sportivo a Aquitania Di interesse turistico a Aquitania Feste a Aquitania Fiumi a Aquitania Giardini a Aquitania Golfi a Aquitania Grotte a Aquitania Informazione Turistica a Aquitania Isole a Aquitania Laghi a Aquitania Mercati a Aquitania Mercatini a Aquitania Monumenti Storici a Aquitania Mostre a Aquitania Musei a Aquitania Negozi a Aquitania Ospedali a Aquitania Palazzi a Aquitania Parchi Acquatici a Aquitania Parchi a Tema a Aquitania Parchi di Divertimento a Aquitania Parco Giochi a Aquitania Piazze a Aquitania Piste Ciclabili a Aquitania Porti a Aquitania Posti insoliti a Aquitania Pub a Aquitania Pueblos de vacaciones a Aquitania Quartieri a Aquitania Riserve Naturali a Aquitania Sala Concerti a Aquitania Scalata a Aquitania Sci a Aquitania Scogliera a Aquitania Skate a Aquitania Spiagge a Aquitania Stabilimento Balneare a Aquitania Stagni a Aquitania Statue a Aquitania Stazioni Ferroviarie a Aquitania Stazioni delle Corriere a Aquitania Strade a Aquitania Surf a Aquitania Teatri a Aquitania Trekking a Aquitania Università a Aquitania Valli a Aquitania Vie a Aquitania Villaggi a Aquitania Zone di Shopping a Aquitania Zoo a Aquitania

1.444 cose da fare a Aquitania

Deserti di La Teste-de-Buch
Duna di Pilat
(33)
Prima di dirigersi a Arcachon si può visitare la duna più alta d'Europa, con un'altezza di 117 metri, una larghezza di 2.700 mt e oltre 60 milioni di metri cubi di sabbia. Si lascia la macchina nel parcheggio (6 euro in alta stagione) e si arriva alla base della grande duna. Non esiste un sentiero tracciato e così, inizialmente, si procede sprofondando nella sabbia sino ad incontrare le orme di altri visitatori. Per arrivare alla cima si osserva un bosco immenso e, una volta in cima, si gode della splendida vista della baia.
Feste di Bayona
Feste di Bayonne
(10)
La Ferias de Bayonne, si svolge nella graziosissima cittadina omonima della Regione dell'Aquitania, da visitare la bellissima ed imponente Cattedrale gotica. Bayonne è il crocevia di confine dista solo 28 Km da Irun cittadina Spagnola. Il Festival evento si svolge a fine luglio dal 1932, ed è sullo stesso stile della Ferias di Pamplona, coinvolge non solo i cittadini, rigorosamente vestiti in abiti Bianchi e Rossi, ma anche i paesi limitrofi e una miriade di turisti. Per le strade il clima festoso è davvero unico, si possono trovare una serie di bancarelle con prodotti tipici locali. Il programma della festa è ricco per tutti i gusti e per tutte le età. Assolutamente da vivere!
Villaggi di Biarritz
Biarritz
(40)
In poco più di 30 km, la costa francese di questa zona, regala al turista tre città imperdibili: Saint Jean de Luz, Bayonne e Biarritz, la cui Imperatrice Eugenia de Montijo, affascinata dai 6 kilometri di spiagge sovrastate da imponenti scogliere, decise di costruire un palazzo affacciato sul mare (chiamato Hotel du Palais), trasformando la città in una località alla moda. Nel 1911 venne costruito il rinomato casinò ed i vari locali, tuttora frequentati da vip, ma anche da surfisti!!
Di interesse culturale di Bordeaux
Lo Specchio d'acqua di Bordeaux
(32)
In una assolata giornata giugno, di fronte al Palazzo della Borsa che si specchia sul Le Miroir d'eau, una vasta superficie riflettente composta d’acqua, per incanto il palazzo si volatilizza nella nebbiolina d'acqua. Che magia che spettacolo, lo apprezzi ancor più quando il caldo si fa sentire e ti rinfreschi grazie ai getti vaporizzati d'acqua che si trovano in questa strana piazza piscina.
Monumenti Storici di Bordeaux
Place de la Bourse
La Place de la Bourse di Bordeaux è una delle piazze più belle della città, soprattutto di notte quando è illuminata. È un grande mezzo arco progettato dall'architetto del Re Jacques Ange Gabriel, tra il 1730 e il 1775. Questa è la prima opera d'espansione al di fuori delle mura medievali di Bordeaux e fu costruita per ospitare una statua di re Luigi XV. Bordeaux era allora una città ricca, e voleva dimostrare alla corona la sua grandezza economica. La piazza si è chiamata Piazza della Libertà, poi Piazza Reale e, dal 1848, Piazza della Borsa. Le rive del fiume accanto sono state restaurate da poco, inglobando bene la piazza con il suo intorno. Gli edifici sono in stile classico: a nord c'era il Palazzo della Borsa, ora Camera di Commercio della città e, dall'altra parte c'è il Museo Nazionale delle Dogane. Le sculture sulle facciate del palazzo rappresentano la Minerva, in onore alle arti, Mercurio, per promuovere l'attività della città e Nettuno per favorire il commercio fluviale. Compare anche il dio del vino, Bacco.
Città di Saint Jean de Luz
Saint Jean de Luz
(35)
In questa città di porto franco-basco tutto è armonioso, bello e colorato. Dal porto alle stradine, dagli innumerevoli caffè e terrazze sotto i banani, ai migliori ristoranti, ogni cammino conduce al mare. Saint Jean Pied de Port emana un rustico e affascinante aria di mare, ed è forse uno dei più bei porti della Francia. Le sue piccole piazze sono sempre piene di gente, le sue rotonde e sotto gli alberi si accomodano diversi artisti, fin dalla mattina presto per fare un ritratto a tutti coloro che vogliano avere un ricordo. Anche le spiagge sono belle. Il villaggio è protetto da una scogliera lunga e alta da cui è un piacere sedersi ad ammirare il mare, chi va e chi viene. Più in là, la sabbia dorata copre un'ampia fascia affollata nel centro, e poi all'improvviso completamente solitaria. La gastronomia è molto raffinata. Nella sua cucina tipica s'includono ricette tradizionali basche, sughi dei pastori e dei migliori frutti di mare. Mangiare qualcosa di semplice in una terrazza al sole o mangiare piatti preparati a lume di candela in un incantevole ristorante, è sempre una festa indimenticabile.
Teatri di Bordeaux
Grand Théâtre de Bordeaux
Il Grand Théatre situato in Place de la Comédie, nel centro della città, venne fatto costruire su incarico di Richelieu nel XVIII secolo ed è caratterizzato da uno stile neoclassico, progettato da Victor Louis ed inaugurato con un'opera di Racine. All'interno vi è una sala che può accolgliere un massimo di 1000 persone ed è in stile italiano, con decorazioni in marmo bianco e oro. Attualmente qui suonano l'Orchestra Nazionale di Aquitania e l'Opera Nazionale della città..per conoscere il programma della rappresentazioni, potete consultare il sito web..
Cattedrali di Bordeaux
Cattedrale di Bordeaux
(18)
La cattedrale Saint André di Bordeaux è meglio conosciuta come Pey Berland, dal nome dell'arcivescovo che la fece costruire: venne consacrata nel 1096 e poi ricostruita nel XVI secolo e si tratta della chiesa più grande della città. In stile gotico, è caratterizzata da un campanile del XV secolo e al suo interno vi è un organo del XX secolo. Inoltre fa parte del Cammino di Santiago e dei 69 monumenti sacri del cammino francese, riconosciuti Patrimonio Mondiale dall' Unesco.
Belvedere di Biarritz
Roccia della Vergine a Biarritz
(24)
Dal belvedere della Torre abbiamo proseguito lungo la Rue de la Petite Atalaye sotto una fitta nebbia e con un freddo reso intenso dalle forti raffiche di vento gelido del Golfo di Biscaglia. Tuttavia le condizioni avverse non sono riuscite a mettere in ombra il paesaggio, anzi... lo hanno valorizzato: ci sembrava di avere davanti agli occhi una cartolina. A pochi metri da noi abbiamo visto le rocce contro cui si scontravano le onde, la schiuma bianca delle onde è arrivata a bagnare i nostri volti. Ci muovevamo rapidamente, attraversando uno stretto ponte metallico agotatp dalla tempesta e costruito nientemeno che il signor Eiffel; abbiamo percorso un piccolo tunnel nei pressi di cui sorge il piccolo santuario della Vergine della Roccia e abbiamo raggiunto una sottile striscia di terra che si prolunga in mare. Eravamo protetti solo da un muretto che arrivava all'incirca a livello del nostro bacino. Abbiamo sentito l'impeto del vento e del mare, abbiamo preso la macchina fotografica e abbiamo cercato di immortalare il momento... Il tempo volava senza che ce ne rendessimo conto: la nebbia, spazzata via dal vento, lasciava il passo a splendide schiarite. In un attimo il paesaggio è cambiato completamente, ora eravamo in grado di distinguere chiaramente il profilo della Grande Plage, il Casino Barriere e il grande Hotel du Palais. Non c'è dubbio: dal belvedere della Vergine della Roccia, la vista della costa basca è spettacolare, mozzafiato, bellissima.
Porti di Bordeaux
I moli di Bordeaux
(24)
Bordeaux è una città bellissima, caratterizzata da un impressionante patrimonio storico. Il centro storico è pieno di piccole vie e angoli impregnati di storia. Nella zona dei moli gli edifici si specchiano nelle acque, in una città che ha saputo rinnovarsi e stare al passo coi tempi. Da poco Bordeaux è stata dichiarata Patrimonio Mondiale dell'Umanità da parte dell'UNESCO.
Monumenti Storici di Bordeaux
Place des Quinconces a Bordeaux
(15)
La place des Quinconces si trova nel centro di Bordeaux, è una piazza del XIX secolo che fu costruita nel terreno del castello Trompette. Era una fortificazione di Vauban, che non serviva a molto altro, e che il re Luigi XVIII aveva dato alla città. A partire dal 1817, sono state costruite facciate simili, che formavano un mezzo cerchio e delimitavano la piazza naturalmente. I progetti sono di Dufart, con sei gruppi di edifici classici ad ogni lato della piazza, ognuno composto da tre piani e con una base d'archi. E' una delle piazze più grandi della città. Siccome ci sono 12 ettari nel suo centro, può ospitare vari eventi nel corso dell'anno. Si organizzano feste, mercatini, concerti...Nella piazza c'è un monumento in onore alla gente che ha difeso la democrazia durante la rivoluzione francese e una bella fontana. Il tram B porta a questa piazza.
Spiagge di Biarritz
Spiaggia di Biarritz
(17)
Durante uno dei pomeriggi in cui siamo andati alla bellissima Spiaggia di Biarritz, c'era un gruppo di persone che si tuffava da una roccia in mezzo all'acqua..era impressionante vedere la facilità con cui si arrampicavano per poi lanciarsi in mare, senza preoccuparsi minimamente delle rocce circostanti...
Riserve Naturali di Hendaya
Domaine e castello d'Abbadia
(12)
Un viaggio assolutamente spettacolare, in cui ci si può perdere per il pomeriggio. Un sacco di itinerari da fare da soli o in compagnia. Appena iniziato il percorso, già trovi il magnifico "Château" (castello) di Antoine d'Abbadie. Un posto che vale la pena visitare, per meno di 7 €. Si trova sulla strada che unisce Hendaye e Ziburu, lungo la costa. Ebbene, si merita il suo angolo in Minube. Nel nostro tour, lo vediamo dal basso, alla fine di un terreno ben curato. Proseguiamo il nostro percorso, scegliendo una biforcazione qualsiasi. Tutte portano a luoghi magnifici. In particolare, ciò che mi piace di più è sedermi in alcuni vecchi bunker, orientati verso il mare. Uno di questi ha una rosa dei venti nella parte superiore. E' meraviglioso vedere da vicino le due pietre che sono proprio accanto alla scogliera. Dalla spiaggia di Hendaye si possono ammirare nel loro aspetto maestoso e incurante del tempo che scorre. Dalla scogliera si può vedere come i gabbiani siano i padroni delle "GEMELLE", così vengono chiamate queste rocce, le quali sembrano formare lo scenario perfetto per un film di pirati. Si vede anche, da un punto di vista privilegiato, Hondarribia, la montagna Jaizkibel, e il faro di Capo Higuer.
Monumenti Storici di Bordeaux
Monumento ai Girondini
(21)
Il monumento ai Girondini è una bellissima e imponente fontana a doppia facciata identica, con un alta colonna neoclassica centrale. Si trova in una delle estremità di Place des Quinconces. Venne costruita tra il 1894 e il 1902 in memoria dei membri Girondins, le Vittime del Terrore, e celebra la Repubblica come si intuisce anche dal grosso Gallo in bronzo. Più nota come "Colonna dei Girondini", o "Fontana dei Girondini", è stata inserita tra i monumenti storici nel 2011.
Villaggi di Saint-Jean-Pied-de-Port
Saint-Jean-Pied-de-Port in Francia
(9)
Ci troviamo di fronte una delle città più incantevoli del Paese Basco Francese. Ultima tappa del Cammino di Santiago prima dei Pirenei. E' molto turistica, e passeggiando per la via principale del centro antico, si capisce che è un luogo di fermata obbligatoria per coloro che effettuano il Cammino di Santiago. Non vi sono altro che camere in affitto od ostelli per pellegrini. Non perdetevi la visita alla Citadelle, che si trova nella parte alta. Lì c'è un belvedere con viste meravigliose della città e dei monti. Se la sua visita alla luce del giorno è incantevole, ancor di più lo è quando giunge la notte e le sue muraglie sono illuminate.
Città di Bayona
Bayonne
(15)
Bayonne si trova nelle vicinanze della frontiera franco-spagnola, molto vicino al Mar di Cantabria, nel dipartimento francese dei Pirenei Atlantici. La città si caratterizza per le bellissime acque che la dividono in due, formate dal Fiume Anive e dal Fiume Adur. Le due parti della città sono ugualmente belle e la vista da ciascuna delle due sponde è magnifica. Il paesaggio è dominato acque calme, con degli importanti complessi architettonici sullo sfondo; i tramonti sono stupendi. È una città fatta per passeggiare, dal momento che sulle sponde del fiume ci sono viuzze strette e lastricate che possiedono un fascino incredibile. Il fiume è così importante per la città che persino il nome, Bayonne, significa "Buon Fiume". Ci sono diversi ponti per andare da una parte all'altra della città, il più importante dei quali fu costruito dal famoso ingegnere Othmar Amman.
Monumenti Storici di Bordeaux
Ponte di Pietra di Bordeaux
(17)
Il Ponte di Pietra fu costruito da Napoleone nel 1830 e collega la sponda sinistra della città con il quartiere Bastide, essendo uno dei monumenti storici di Bordeaux. Durante la costruzione le forti correnti della Garonna causarono molte difficoltà. Grazie ad interventi subacquei si stabilizzarono i pilastri; in questo senso, si installava una campana di rame sott'acqua che permetteva ad una persona di avere 30 minuti d'aria e lavorare. Il ponte presenta 17 archi, corrispondenti al numero di lettere del nome Napoleon Bonaparte. Sui due lati ci sono raffigurazioni dell'imperatore; fu l'unico ponte della città fino alla costruzione del Ponte di San Giovanni negli anni '60.
Di interesse turistico di Sare
Le Train de La Rhune
(12)
Il picco Larrun si trova nella catena dei Pirenei, al confine tra Spagna e Francia, una delle sue attrattive più particolari è il “trenino”, un treno cremagliera che sale sino alla cima e che percorre un tragitto meraviglioso, nei giorni di cielo limpido c’è un panorama spettacolare, dovuto soprattutto alla sua posizione è difficile che lo sia in quelle circostanze. Sono andato diverse volte e sono riuscito ad avere una buona visuale in questa occasione..