MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Saint Jean de Luz

153 Collaboratori
  • All'aperto
    11 posti
  • Monumenti
    8 posti
  • Paseggiate
    8 posti
  • Spiagge
    6 posti
  • Shopping
    8 posti
Trekking di Saint Jean de Luz
Il sentiero del litorale
Trekking di Saint Jean de Luz
La cima di Larrun, Aquitania
(4)
Trekking di Saint Jean de Luz
La punta di Santa Barbara a Saint Jean de Luz
(2)
Trekking di Saint Jean de Luz
Sentiero della Salute a Saint Jean de Luz
Trekking di Saint Jean de Luz
(1)
Trekking di Saint Jean de Luz
Spiagge di Saint Jean de Luz
(14)
Spiagge di Saint Jean de Luz
The Bay of San Juan de la Luz
(5)
Spiagge di Saint Jean de Luz
(3)
Spiagge di Saint Jean de Luz
Spiagge di Saint Jean de Luz

53 cose da fare a Saint Jean de Luz

Città di Saint Jean de Luz
Saint Jean de Luz
(38)
In questa città di porto franco-basco tutto è armonioso, bello e colorato. Dal porto alle stradine, dagli innumerevoli caffè e terrazze sotto i banani, ai migliori ristoranti, ogni cammino conduce al mare. Saint Jean Pied de Port emana un rustico e affascinante aria di mare, ed è forse uno dei più bei porti della Francia. Le sue piccole piazze sono sempre piene di gente, le sue rotonde e sotto gli alberi si accomodano diversi artisti, fin dalla mattina presto per fare un ritratto a tutti coloro che vogliano avere un ricordo. Anche le spiagge sono belle. Il villaggio è protetto da una scogliera lunga e alta da cui è un piacere sedersi ad ammirare il mare, chi va e chi viene. Più in là, la sabbia dorata copre un'ampia fascia affollata nel centro, e poi all'improvviso completamente solitaria. La gastronomia è molto raffinata. Nella sua cucina tipica s'includono ricette tradizionali basche, sughi dei pastori e dei migliori frutti di mare. Mangiare qualcosa di semplice in una terrazza al sole o mangiare piatti preparati a lume di candela in un incantevole ristorante, è sempre una festa indimenticabile.
Porti di Saint Jean de Luz
Saint Jean de Luz Port
(8)
Il porto di San Juan de Luz (Donibane Lohitzune in basco), è diventato famoso dal IX secolo grazie alla caccia alle balene. Secoli più tardi lo sarebbe stato per la pesca del merluzzo bianco nel Newfoundland. Oggi giorno soprattutto sono le sardine e i tonni i protagonisti del porto. Inoltre, da non perdere una visita alla vicina Ciboure / Ziburu.
Chiese di Saint Jean de Luz
Église Saint Jean-Baptiste
(7)
La chiesa di San Giovanni Battista, situata nel centro della cittadina sull’animata rue Gambetta, è sicuramente una delle chiese più conosciute di questa regione: fu qui, infatti, che nel 1660 si celebrarono le nozze del Re Sole Luigi XIV con l’infanta di Spagna Maria Teresa, a sigillo della Pace dei Pirenei, patto che chiudeva le ostilità della Guerra franco-spagnola (1635-1659). Il portale dal quale uscirono gli sposi è stato poi murato affinché nessun altro potesse più passarvi, e a ricordo di questo fatto si può ancor oggi leggere l’iscrizione incisa nella pietra. All’interno la chiesa ha una struttura con tre livelli di gallerie laterali in legno, e un curioso modellino di nave che pende dal soffitto; in fondo alla navata centrale si può ammirare l’organo di stile neoclassico e presso l'altare la grande pala interamente dorata.
Spiagge di Saint Jean de Luz
(14)
Vie di Saint Jean de Luz
Via Gambetta a Saint Jean de Lu
(7)
È davvero bellissimo passeggiare per questa tranquilla via pedonale, situata in pieno centro storico a Saint Jean de Luz. Nella quale abbondano i negozi, anche se non sono molto economici. Si segnala la visita alla Chiesa di San Giovanni Battista, patrono di questo paese del Sud della Francia.
Monumenti Storici di Saint Jean de Luz
Casa dell'Infante a Saint Jean de Luz
(2)
Dopo il matrimonio di Luigi XIV e Maria Teresa di Spagna la città di Saint Jean de Luz venne considerata come "città reale". Dall'anno 1660 qui vissero la Regina Madre Anna d'Austria, la futura Regina di Francia Maria Teresa di Spagna, il Duca di Borgogna (fratello del Duca di Anjou, Felipe V). Si caratterizza per la sua pietra rosacea vicino al Porto. Durante certi periodi dell'anno si può visitare la parte interna, dove si apprezzano stupendi panorami del porto e dello spuntone di La Rhune.
Piazze di Saint Jean de Luz
Piazza Luigi XIV a Saint Jean de Luz
(4)
La piazza più turistica della stessa. Sono molti i caffè con le terrazza strapiene di turisti e si osserva la casa del Re Luigi XIV, il posto in cui il sovrano celebrò le proprie nozze. Nella piazza c'è un negozio di musica, il palazzo del Municipio e qualche artista di strada.
Trekking di Saint Jean de Luz
Il sentiero del litorale
Il percorso del litorale della Costa Basca possiede 25 km di sentieri, che vanno da Hendaye/Hendaya a Bidart/Bidarte, fiancheggiando la costa sulle sue scogliere. E' molto facile da fare, e si può fare anche con i bambini, questo sì, facendo molta attenzione perché ci sono tratti che sono molto stretti e senza ringhiera. Nella parte di Domaine d'Abbadia, essendo una riserva naturale, i cani non sono ammessi, neanche a guinzaglio. Peccato! Si può iniziare sia da Domaine d' Abbadia (Hendaye) a Bidart o viceversa. Noi abbiamo fatto alcuni tratti ed è super rilassante sentire la forza con cui si infrangono le onde del mare, i panorami dei 3 monti più mitici della zona: Peñas de Aya, Jaizkibel e Larrun... Per tutto il percorso ci vogliono 8 ore di camminata. Vi sono diversi ingressi per accedere al sentiero, non è necessario compiere tutto il percorso per goderselo. Si trovano in questi paesini: Hendaye (da Abbadia e Sokoburu), Urrugne, Sokoa, St Jean de Luz, Ghétary e Bidart.
Surf di Saint Jean de Luz
Lafitenia
Stavo camminando per questa zona una mattina, lo scorso autunno. Il tempo era molto piacevole, anche se il mare era in piena. Hanno attirato la mia attenzione due ragazzi vestiti con tute in neoprene che si dirigevano verso quel mare infuriato.
Trekking di Saint Jean de Luz
La cima di Larrun, Aquitania
(4)
Larrun (900 metri) dislivello cumulativo: 1400 metri. Tempo totale: 7 ore e 30 minuti a piedi. Cima molto visitata dai turisti dato che senza alcuno sforzo si può accedere ad essa con un treno che parte dal paese di Sara. Una volta sulla cima c'è da un lato la Francia e dall' altro la Spagna. Potrete passeggiare tra i sentieri circondati da cavalli che brucano placidamente nella zona, e che sono la delizia dei bambini. Ha un ristorante e un negozio di souvenirs dove termina il treno.
Stazioni Ferroviarie di Saint Jean de Luz
Treno da Sara a La Rhune in Francia
(5)
La località Sara, situata a 14 km da Saint Jean de Luz, è il punto di partenza del treno che arriva fino alla cima di La Rhune.. Ma potrete vivere così un'esperienza magnifica a bordo dell'unico treno rimasto della rete ferroviaria che esisteva in passato!
Spiagge di Saint Jean de Luz
The Bay of San Juan de la Luz
(5)
I Paese Baschi sono il mio grande amore. Mi appassiona soprattutto la città di Hendaye e tutta la sua regione, che combina tradizione e modernità. Inoltre, vi si possono trovare paesaggi come quelli di queste foto: il mare che colpisce le rocce, con la vegetazione e la luce, che è il simbolo di speranza della sua gente.
Statue di Saint Jean de Luz
Statua di Luigi XIV
Nel XVII secolo Saint Jean de Luz visse il periodo di massimo splendore, allorché il Re Luigi XIV decise di sposarsi con l'Infanta Maria Teresa di Spagna nella Chiesa di San Giovanni Battista. Il re e la famiglia vissero durante un mese e mezzo nella Casa di Luigi XIV, situata nei pressi del Municipio. In suo onore, nel 1932, venne collocata questa statua nel patio del Municipio.
Trekking di Saint Jean de Luz
La punta di Santa Barbara a Saint Jean de Luz
(2)
Da Hondarribia a Saint Jean de Luz, passando per Ciboure. Questa collina, piena di sentieri, è un luogo molto piacevole per passare la giornata, e dove si può anche godere di un bel panorama delle scogliere. Vi sono panchine di legno in ogni parte, piccoli belvedere, un parco per bambini e un chiosco.
Spiagge di Saint Jean de Luz
Passeggiata in spiaggia a Saint Jean de Luz
Si può fare una bellissima passeggiata sul lungomare che va dal porto fino alla Punta di Santa Barbara, dove si gode di stupendi panorami sulla baia. È un posto molto turistico e, nonostante la lunghezza del lungomare, nei giorni di sole è praticamente impossibile trovare parcheggio.
Cimiteri di Saint Jean de Luz
La cripta di Firmin Van Bree
(1)
Firmin Van Bree (1880-1960)fu un famoso industriale belga che rimase affascinato dalla bellezza di Saint-Jean-de-Luz e soprattutto dalla collina di Santa Barbara, dove passava le sue estati, intervallate da viaggi in Congo. Molto generoso e con un gran cuore, collaborò con molte istituzioni: Fondazione Nazionale contro il cancro e la lebbra, Croce Rossa del Congo, Fondazione Hoover...Saint-Jean-de-Luz lo nominò cittadino onorario, per l'aiuto apportato allo sviluppo della città. A Santa Barbara comprò un terreno e costruì tre ville, in una delle quali trascorse i suoi ultimi anni di vita. Alla fine degli anni Cinquanta incaricò all'amico Pavlosky la costruzione di una piccola cappella e una cripta simile in cui fu sepolto San Firmino di Amiens, per cui era veramente devoto. E' situata sulla collina di Santa Barbara, e al suo ingresso si può vedere una copia della statua di San Fermino del Museo del Louvre. La punta di Santa Barbara, il centro di Saint-Jean-de-Luz, il castello d'Abbadia, il treno a cremagliera di Larrun, Sara, Biarritz, il lago si Senpere, Hondarribia... Senza dimenticare i 25 km di sentiero segnalati che fiancheggiano la costa da Hendaya fino a Bidart, passando dalla collina di Santa Barbara.
Di interesse turistico di Saint Jean de Luz
Arènes
A pochi passi dalla spiaggia di Erromardie, si trova una stramba arena, in cui il mercoledì e la domenica, a luglio ed agosto, alle ore 21.30, il divertimento è assicurato. Un'ora e mezza di spettacolo taurino in cui tutti possono partecipare: Toro-piscina, acrobazie, encierro... Il biglietto costa 10 € per gli adulti e 5€ per i bambini
Golfi di Saint Jean de Luz
Dikes of the Bay of St Jean de Luz and Ciboure
La baia di San Juan de Luz è probabilmente una delle più belle del paese Basco francese. Uno dei posti da cui più mi piace ammirarla è la punta di Santa Barbara, da dove si vedono chiaramente le 3 grandi dighe che Napoleone III fece costruire più di un secolo e mezzo fa. Queste dighe, che uniscono Sokoa alla punta di Santa Barbara, proteggono la baia, facendo in modo che sia una delle baie più calme e tranquille della zona. Ognuna di loro ha un nome: - Diga di Socoa (vicino al Forte di Sokoa) - Diga dell'Artha (al centro) - Diga di Saint Barbe (vicino alla punta di Santa Barbara)

Cose da visitare e da fare a Saint Jean de Luz

I primi monumenti da visitare a Saint Jean de Luz sono per esempio l'Eglise Saint-Jean-Baptiste, la maison di Luigi XIV o la Maison de l'Infante Joanoenia. Passeggiando per la città troverete i punti di interesse che ci sono a Saint Jean de Luz di maggiore importanza.

Tra i posti da vedere a Saint Jean de Luz legati alla natura, possiamo evidenziare il Jardin Botanique, il Littoral Paul Jovet, e un angolo noto como il Sentier du Littoral, dove godrete di paesaggi e panorami immemorabili. Ci sono anche
altre cose da fare a Saint Jean de Luz, come praticare il golf, partecipare a competizioni motociclistiche, fare escursioni all'aperto e molto altro.

Cercate Cosa fare a Saint Jean de Luz oggi e scoprirete una vasta gamma di possibilità. Nei punti informativi vi
indicheranno i centri in cui si svolgono le diverse attività, compresi gli orari e i prezzi.

Nelle guide informative turistiche troverete anche altre cose da vedere a Saint Jean de Luz, dateci un'occhiata e organizzate il vostro viaggio scegliendo i luoghi che maggiormente vi interessano .

Su Minube ci sono alcune proposte dei viaggiatori che già conoscono la città. Lasciatevi consigliare e sfruttate al meglio l'esperienza. Cogliete l'occasione per rilassarvi, allontanarvi dalla grande città e respirare aria pura.