MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Vézelay?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Vézelay

28 Collaboratori

13 cose da fare a Vézelay

Cattedrali di Vézelay
Basilica di Vézelay
(2)
La basilica di Santa Magdalena de Vezelay, considerata dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità, si trova in un villaggio di 600 abitanti, considerato anche questo patrimonio. Vézelay era il punto di incontro dei pellegrini che si dirigevano a Santiago dal Nord e dall'Est d'Europa. E' la chiamata via Lemovicense, uno dei quattro percorsi che attraversano la Francia. Questa basilica è conosciuta in tutta Europa a partire dal XI secolo, perché in essa si diceva che si trovavano le reliquie di S. Maddalena e perché fu il punto di partenza della seconda crociata diretta da San Bernardo nel XII secolo. Più tardi, vi furono Riccardo Cuor di Leone e il re di Francia, Filippo Augusto, per iniziare la Terza Crociata verso Gerusalemme. Fu anche il luogo che scelse San Francesco d'Assisi per fondare il primo monastero francescano in Francia. La prima cosa che colpisce il visitatore è l'alternanza di colori, bianco e marrone, delle chiavi degli archi, e, soprattutto, la luce che inonda tutto. La semplicità della nave non significa povertà. Gli ornamenti e le decorazioni delle colonne e dei capitelli hanno una grande tecnica e il risultato è un insieme equilibrato, sereno e sobrio. La basilica accoglie una delle serie di capitelli istoriati più belli del romanico. Sotto il santuario, si nasconde la cripta dove riposava le reliquie di Santa Maddalena che i pellegrini venivano a venerare. E' uno spazio in penombra ed è più che probabile che una piccola cripta esistesse già in epoca carolingia.
Cattedrali di Vézelay
Eardrum Central Door, Ste-Madeleine Cathedral, Vezelay
(3)
Forse è il più bello tra i timpani del romanico. Situado nel portico centrale del nartece (come un ricevitore dietro la porta della facciata principale). La questione della missione degli apostoli, il quale aveva un significato particolare in quella età delle Crociate, dato che proclamava il dovere dei cristiani di diffondere il vangelo. Fuoriuscendo dalle mani di Cristo, che sale al cielo, i raggi dello Spirito Santo si proiettano sugli Apostoli, tutti con le Sacre Scritture. L'architrave e gli scomparti che circondano il gruppo centrale sono occupati per motivi di razze di leggende, come etiopi con musi di maiale, ecc. Nell'Archivolto (l'arco che serve a incorniciare il timpano) ci sono i segni dello zodiaco e i lavori agricoli dei mesi dell'anno. Sotto al timpano vi è una bifora che non è sempre apre le porte di legno. Forse bisogna attendere che venga un gruppo di turisti con la guida in modo da farle aprire come è successo a noi.
Negozi di Vézelay
Belvedere di Vézelay
Negozi di Vézelay
Informazione Turistica di Vézelay
(2)
Posti insoliti di Vézelay
(1)
Città di Vézelay
Negozi di Vézelay
Chiese di Vézelay
Monumenti Storici di Vézelay
(1)
Vie di Vézelay
(1)
Negozi di Vézelay
(1)