Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Maastricht?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Maastricht

29 Collaboratori

11 cose da fare a Maastricht

Palazzi di Maastricht
Selexyz Dominicanen
(6)
Uno dei luoghi più particolari che ho visto a Maastricht è sicuramente la libreria del centro, situata all'interno di una chiesa sconsacrata. Colpisce già all'ingresso con un massiccio portone in legno; l'interno poi, è stupefacente, in quanto si percepisce proprio il fatto di essere in una chiesa, che non è affatto nascosta dai libri. Nonostante la quantità di mensole e libri, l'architettura, con le volte, le colonne, le navate, le vetrate ecc, domina su tutto.
Statue di Maastricht
Statue of D'Artagnant
(5)
D'Artagnan era un capitano della guardia dei moschettieri di Luigi XIV re di Francia, morì a Maastricht il 25 giugno 1673, nel corso del guerra franco-olandese. Il personaggio reale è un po' diverso da quello del romanzo, il romanzo di Dumas è una storia di fantasia, dato che le gesta reali di D'Artagnan non furono così tanto grandiose come Dumas le racconta nella sua opera, e non visse al tempo del cardinale Richelieu. Appena si entra nel parco, si può vedere la sua statua con la famosa frase "Tutti per uno, uno per tutti" Tutti per uno, uno per tutti.
Chiese di Maastricht
Basilica di San Servaaskerk a Maastricht
(1)
Chiamata St. Servaaskerk, questa basilica si trova nella bella cittadina di Maastricht e merita una visita durante il tour in città. Dedicata a San Servazio, primo vescovo dell'Olanda, che portò il cristianesimo nel Paese. Nella basilica sono custoditi i resti del Santo, assieme a quelli di altri vescovi. La chiesa fu visitata da Papa Giovanni Paolo II nel 1984; nelle vicinanze si trova la Chiesa di St. Janskerk, che spicca per il suo campanile gotico rossiccio.
Informazione Turistica di Maastricht
Wycker Brugstraat
(2)
Ho una strana abitudine ogni volta che vado a Maastricht: baciare e scattare una foto a questa strana scultura. Si trova sulla strada principale che si prende per andare al centro di Maastricht, il che significa che chiunque vi è stato ed è andato in treno, l'ha vista. Per me è come il mio ragazzo :D o almeno così dicono i miei amici. La sua struttura a pezzi, per dirlo in qualche modo, mi sembra enigmatica, qualcosa di magico. Una delle molte sculture che esistono a Maastricht, e la cosa migliore che puoi fare è scoprirla andando senza meta per questa bella cittá, cosa che no nvi ruberá molto tempo, perché è davvero una piccola città.
Fiumi di Maastricht
Fiume Mosa
(5)
La Mosa è il fiume da cui prende il nome la città di Maastricht. In olandese, infatti, Mosa si traduce in Maas. La Mosa nasce però in Francia e, passando per il Belgio, raggiunge l'Olanda. A Maastricht il fiume divide in due la città, che abbraccia le sue rive con le casette basse tipiche dei paesaggi del nord Europa. Per apprezzare a fondo questo bel panorama consiglio di effettuare una crociera sul fiume, con uno di quei battelli che consentono di ammirare le rive in tutta tranquillità.
Stazioni Ferroviarie di Maastricht
Stazione di Maastricht
(5)
La stazione dei treni di Maastricht si trova nei pressi del centro della cittadina olandese. E' molto ben collegata con le principali città di Olanda e Belgio, nonostante le sue ridotte dimensioni. Ciò che colpisce della stazione è sicuramente il parcheggio delle biciclette, sempre colmo di mezzi, ma si sa... insieme ai mulini a vento e ai tulipani, l'Olanda è il paese delle biciclette.
Monumenti Storici di Maastricht
Mulino di Maastricht
(4)
Il mulino di Maastricht è conosciuto con il nome di "De Bisschopsmolen". E' un angolo molto suggestivo e romantico del centro della cittadina, lo scorcio ideale dove scattare una bella foto. Oltre ad essere bello da vedere, il mulino ha anche una storia che risale al VII secolo, ma è in ottime condizioni, in quanto è stato restaurato nel 2004.
Feste di Maastricht
Maastricht a Natale
(6)
Ciò che rende speciale questa cittadina olandese nel periodo delle feste di Natale è, insieme al freddo glaciale, la leggenda di Sinterklaas (San Nicola) e del suo aiutante Black Peter, che vengono festeggiati in tutta l'Olanda. Le vie sono tutte illuminate e invase dalla contagiosa musica e atmosfera natalizia. E i bambini si mettono in fila al centro commerciale, impazienti di parlare con Sinterklaas, mentre scherzano con Black Peter e accarezzano il famoso cavallo, facendo scorta degli inconfondibili dolcetti alla cannella, che vengono distribuiti a bambini piccoli e grandi.
Aeroporti di Maastricht
Aeroporto di Maastricht
(3)
L'aeroporto di Maastricht dista solo 20 minuti di autobus dalla stazione dei treni. E' piccolo ma con tutti i servizi essenziali; ci sono i bar e i ristoranti necessari per ingannare l'attesa prima dell'imbarco e c'è anche qualche negozietto di oggettini per i souvenir dell'ultimo momento. E' servito da compagnie low-cost, che tutte le settimane collegano Maastricht alle principali città europee.
Pub di Maastricht
De Lanteern
(2)
Nel cuore di Maastricht si trova il pub De Lanteern, un locale che funge anche da ristorante, proponendo diversi piatti di carne, serviti con contorni di verdura e gustose salsine; buoni anche i dessert. Da bere ampia selezione di birre, locali e non. Quando il clima e la temperatura lo consentono, è bello sedersi nei tavolini all'aperto, che si affacciano sulla tranquilla piazzetta.
Sala Concerti di Maastricht