Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Pomerania?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Pomerania

122 Collaboratori
Attività a Pomerania
GetYourGuide
(19)
83,53
GetYourGuide
44,59
GetYourGuide
(5)
83,53
GetYourGuide
(1)
31,40
Il più visitato a Pomerania
Monumenti Storici di Danzica
Gdańsk
(6)
Di interesse culturale di Danzica
Gdansk Old Town
(2)
Cattedrali di Danzica
Cattedrale di Oliwa
(3)
Città di Sopot
Sopot
Riserve Naturali di Leba
Słowiński Natural Park
Castelli di Malbork
Malbork Castle
(3)
Monumenti Storici di Danzica
Gdansk Town Hall
(1)
Di interesse culturale di Kartuzy
House face down in Szymbark
Chiese di Danzica
Virgin Mary's Church
Spiagge di Nowy Dwór Gdanski
Krynica Morska beach
Spiagge di Sopot
Sopot Beach
Città di Gdynia
Gdynia
(1)
Villaggi di Gdynia
Gdynia Orłowo
(1)
Monumenti Storici di Danzica
Gdansk crane
(2)
Di interesse culturale di Gdynia
Dar Mlodziezy
Di interesse turistico di Sopot
Sopot lighthouse
Monumenti Storici di Gdynia
Monument to the sailors who died at sea
Monumenti Storici di Danzica
Gdańsk
(6)
Monumenti Storici di Danzica
Gdansk Town Hall
(1)
Monumenti Storici di Danzica
Gdansk crane
(2)
Monumenti Storici di Gdynia
Monument to the sailors who died at sea
Monumenti Storici di Gdynia
Joseph Conrad Monument
Monumenti Storici di Danzica
Santa Maria Gate
Monumenti Storici di Danzica
Golden House
(4)
Monumenti Storici di Danzica
Large mill
Monumenti Storici di Danzica
(1)
Monumenti Storici di Danzica
Monumenti Storici di Danzica
Monumenti Storici di Danzica
Monumenti Storici di Danzica
Chiese di Danzica
Virgin Mary's Church
Chiese di Nowy Dwór Gdanski
Krynica Morska Church
Chiese di Sopot
Church of St. George
Chiese di Danzica
Chiese di Gdynia
Chiese di Danzica
(1)

51 cose da fare a Pomerania

Monumenti Storici di Danzica
Gdańsk
(6)
Danzica può vantare due grandi personaggi, il papa Giovanni Paolo II e Lech Wałęsa. Per questo vale la pena una visita. La città è stata completamente ricostruita dopo la 2a guerra mondiale, nel 1923 oltre il 95% della popolazione era tedesca, ma dopo la guerra mondiale i sovietici distrussero oltre il 90% della città e i tedeschi furono espulsi. Danzica possiede la più grande chiesa in mattoni del mondo e diversi edifici di rilievo.
Di interesse culturale di Danzica
Gdansk Old Town
(2)
Gdansk in polacco o come mi piace di più, Danzica (in italiano), è una città completamente impregnata della storia politica dell'Europa del XX secolo. Una passeggiata per le sue strade ci rivela le convulse situazioni vissute dal popolo polacco, con chiari segni del dominio tedesco prima, e più tardi di quello Sovietico. Si può immaginare la sua forte personalità sapendo che era un'antica Città Stato, che coniava anche una moneta propria. Da evidenziare l'ambiente romantico e decadente dei suoi edifici e delle strade, molto adatte per lasciarsi andare, passeggiando e facendo shopping.
Cattedrali di Danzica
Cattedrale di Oliwa
(3)
A metà strada tra Danzica e Sopot si trova questa magnifica cattedrale, famosa per il suo imponente prgano di centinaia di tubi e figurine che ballano mentre la musica suona per dare l'ora. Si concentrano qui decine di turisti quando l'organo viene suonato, è di fatto una delle più grandi attrazioni turistiche a Danzica.
Città di Sopot
Sopot
Sopot è una città di mare del nord della Polonia. E' una delle più note e apprezzate per le sue spiagge, alberghi e centri benessere. È la città più "chic" di tutta la Polonia, infatti gli artisti, presentatori televisivi, ecc...ci trascorrono le vacanze. I suoi hotel sono i più costosi di tutto il paese. Ha il molo in legno più lungo in Europa, misura più di mezzo km! Insieme a Gdynia e Danzica, fa parte del "Trójmiasto" le tre città , poiché vicine tra loro. In estate, le strade e le terrazze sono affollate, con molti negozi, ristoranti e centri commerciali ed è il luogo perfetto per passeggiare e i più benestanti possono godere dei suoi alberghi di lusso di fronte alla spiaggia.
Riserve Naturali di Leba
Słowiński Natural Park
Il Parco Naturale di Słowiński(in polacco Słowiński, Park Narodowy) è un parco naturale delle dune giganti, che si trova al nord della Polonia, sul Mar Baltico, nei pressi di Danzica e designato dall'Unesco comw Parco della biosfera. Possiede una superficie di oltre 100 km2, per lo più composta d'acqua. Il bosco del parco è, in gran parte, costituito da foreste di pini. Lo sbocco sul mare è splendido, di più il panorama visibile dalla cima più alta, ma ancora di più le dune, la più grande di 30 metri! Lanciarti da queste è una delle principali attrazioni dei turisti e la caduta è formidabile. Anche se scalarla è piuttosto faticoso, ho l'ho rifatto un paio di volte. E' sicuramente un luogo da visitare, soprattutto quando fa più caldo, a partire da maggio. E' bello andare a piedi nudi tra le dune e camminare nel resto del parco. L'escursione è di circa 5 km dall'inizio fino alla spiaggia, è possibile noleggiare biciclette ed auto elettriche (se non ricordo male, ogni tragitto erano circa 15zl, 4€ e qualcosa. Se vai a Gdansk ed hai tempo, ti consiglio di visitarlo.
Castelli di Malbork
Malbork Castle
(3)
Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco dal 1997, il Castello di Malbork fu costruito dall'Ordine Teutonico come fortezza militare. Di stile gotico baltico è il più grande castello del mondo costruito con mattoni e si trova sulla riva destra del fiume Nogat. È stata fondata dall'Ordine dei Cavalieri Teutonici nel 1274 con il nome del suo santo patrono, la Vergine Maria. Il castello è la fortezza gotica più grande d'Europa ed è stato costruito per essere la sede dell'Ordine Teutonico nel XIV secolo, dopo la seconda guerra mondiale solo restò in piedi la metà del castello, che adesso è stato completamente restaurato. Malbork è composto da tre diverse sezioni, il castello alto, medio e basso, separati da fossati e torri. Il castello arrivò ad ospitare 3.000 soldati. Le pareti esterne del castello circondano una superficie di 210.000 m². È davvero impressionante e la vista dalla torre più alta sono spettacolari, qualcosa di mozzafiato. Dall'altro lato del fiume, c'è una vista panoramica del castello, in quanto è molto grande e quasi impossibile da catturarlo tutto in una foto. Il modo migliore per arrivarci è in treno fino a Malbork e una volta lì chiedete per il "Zamek", che significa castello in Polonia, dal momento che alcune delle torri che restano del vecchio muro possono portarci fuori strada, ma una volta vicini non c'è perdita perché è molto grande e si questo di vede.
Monumenti Storici di Danzica
Gdansk Town Hall
(1)
Il comune di Danzica è uno degli edifici più belli della città, se non il più bello, molto elegante e raffinato. La prima cosa che si vede è il suo orologio che risalta su tutti gli altri edifici della strada. Al suo interno si trova il Museo Storico di Danzica, stupendo fuori proprio come dentro. Di fianco c'è la fontana di Nettuno.
Di interesse culturale di Kartuzy
House face down in Szymbark
Questo villaggio di 520 abitanti, che si trova 39 km al sud di Danzica, ha una curioso museo all'aberto, Kashubian. Kashubian è una regione etno-storica del nord della Polonia: attualmente si crede che esistano circa 5000 casciubi che parlano il casciubo, una lingua di origini slave differente dal polacco. Il museo è composto da varie parti: in particolare illustra lo stile di vita di questo gruppo etnico; le sue attrazioni principali sono il tavolo realizzato con un unico pezzo di un tronco d'albero che detiene il Guiness proprio per questo motivo e la casa a testa in giù , una casa dove tutto è capovolto. Quando la gente entra dentro questa casa, ne esce stordita e disorientata: un'esperienza da fare! Il modo migliore per arrivarci è in auto: il museo è distante dal villaggio ed è molto difficile trovare mezzi di trasporto pubblico che vadano direttamente al museo.
Chiese di Danzica
Virgin Mary's Church
La chiesa della Beata Vergine Maria è il più grande tempio di mattoni d'Europa. Venne costruita in varie fasi tra il 1343 e il 1502; al suo interno si possono incontrare molte opere d'arte medivale e barocco. L'interno e le pareti sono tutte bianche e altissime, così che l'unico tocco di colore dentro viene dato dai simulacri e dai retabli, e ovviamente dall'organo che è impressionante.
Spiagge di Nowy Dwór Gdanski
Krynica Morska beach
Questa spiaggia nel nord della Polonia è un posto molto speciale, perché da un lato c'è la costa del Mar Baltico e dall'altro un grande lago, per cui la popolazione è una linea di terra che si trova in entrambi. Questa spiaggia, come quelle del resto della Polonia, sono di sabbia finissima e l'acqua è molto fredda. Sono andato nel mese di giugno, il sole sulla spiaggia era abbastanza caldo e bruciava, ma nel pomeriggio bisognava indossare la giacca. In estate è un posto molto affollato, pieno di turisti, perché è tipico della stagione estiva, ma a giugno è l'ideale, non c'è molta gente e si può godere di tutti i servizi. La popolazione (di poco più di 1000 abitanti) ha anche una foresta poco prima di raggiungere la spiaggia, c'è anche un faro (la cosa più famosa del posto, oltre ai cinghiali che si aggirano per il paese) Mi sono divertito molto durante il mio soggiorno lì, ho trascorso dei giorni davvero speciali, il clima era fantastico e il posto pure. I tramonti sono bellissimi. Se non avete una macchina, il modo migliore è quello di prendere un autobus alla stazione di Elblag.
Spiagge di Sopot
Sopot Beach
I Gabbiani sono gli animali tipici delle zone costiere, e il loro verso si sente da ogni angolo di Sopot. Quando ci si avvicina al molo centrale di Sopot, è possibile vederli volare tranquillamente vicino alla gente in cerca di cibo, come "gli uccelli di Hitchcock." Sono grandi, soprattutto le dimensioni delle loro ali e un po' grigiastri e dal momento che non hanno molto paura dei passanti, si possono osservare da vicino, sono senza dubbio, belli e così caratteristici del luogo che sono rappresentati nello scudo e nella bandiera di Sopot. La spiaggia di Sopot ha una sabbia fine e dorata e anche se le sue acque sono un po' fredde, è una delle spiagge più frequentate dai turisti, di tutta la Polonia. Anche se la cosa più caratteristica del luogo è il suo molo di legno, il più grande d'Europa, con una superficie di 650 metri, 450 dei quali sono sull'acqua, così che passeggiando ti puoi addentrare nel mare per mezzo chilometro! La vista della costa e del mare dalla fine del molo è bellissima. L'i vanno le persone a rilassarsi, passeggiare e anche a prendere qualcosa, dal momento che quasi alla fine del molo c'è un pub-caffertteria. Ma se il vento è forte è un po' difficile.
Città di Gdynia
Gdynia
(1)
È una delle tre città che fanno parte del Trójmiasto, assieme a Gdynia e Sopot. Delle tre è la più brutta, in quanto è fondamentalmente una città portuale, ma è curioso visitare il porto e guardare le barche. In inverno, l'umidità che avvolge tutto è così tanta da rendere il freddo veramente insopportabile! L'Accademia Militare di Marina ha sede proprio in questa città. Anche se non è bella come le altre, una volta a Sopot, è vicino e merita una visita, dato che non si perde tempo. Ha molti centri commerciali e mercati dove si vende di tutto, ed è più conveniente che a Sopot. La zona più vicina al porto ha pub e ristoranti, aperti soprattutto in estate. E 'una delle tre città che fanno parte della Trójmiasto, Gdynia e Sopot giusto. E 'la più brutta delle tre, in quanto è fondamentalmente una città portuale, ma è curioso visitare il porto e guardare i velieri. In inverno, l'umidità cala tanto e il freddo è insopportabile! L'Accademia della Marina Militare ha sede lì. Anche se non è bella come le altre, una volta a Sopot che è vicina e merita una visita, giusto per non perdere tempo. La zona più vicino al porto, ha pub e ristoranti, aperti soprattutto in estate.
Villaggi di Gdynia
Gdynia Orłowo
(1)
Orłowo si trova alla periferia di Gdynia, dopo il villaggio di Sopot. E' raggiungibile in treno dall'area metropolitana di "Trimiasto", che collega Danzica con Gdynia. Gdynia Orłowo è un quartiere residenziale dell'interland, molto tranquillo. E' consigliato per la sua spiaggia di sabbia e le scogliere chiamate Redłowo, in cui la foresta arriva fino al lungomare. Gdynia Orłowo dispone di un lungomare ed una passerella di legno su cui passeggiare, in stile Sopot, anche se c'è qualche chiosco, è più silenzioso e tranquillo. E' l'ideale se vi trovate a Gdynia e non sapete come trascorrere il pomeriggio.
Monumenti Storici di Danzica
Gdansk crane
(2)
La gru è uno dei simboli della città, risale al XIV secolo, anche se il suo attuale aspetto risale al 1442-1444. Veniva azionata manualmente mediante puleggie che potevano sollevare fino a 2 tonnellate. Misura 27 metri e dovette essere completamente restaurata, perché fu incendiata nel 1945 che, inutile dirlo, si dovette fare dopo la Seconda Guerra Mondiale. Ha una forma molto particolare.
Di interesse culturale di Gdynia
Dar Mlodziezy
La nave Dare Mlodziezy ha sostituito il Dar Pomorza come nave scuola della Marina polacca e se si ha la fortuna di vederlo nel porto di Gdynia, perché non sta andando in giro per il mondo, è stupendo! Tutto dipinto di bianco, con il suo nome in oro e lo scudo con l'aquila polacca. E' stato costruito nel cantiere navale di Danzica nel 1982. Ha spazio per 176 persone (40 membri dell'equipaggio e 136 cadetti).
Vie di Sopot
residential district
Il centro della città di Sopot non è molto grande, ma la città si estende con i suoi quartieri residenziali di case bellissime, alcune sembrano addirittura palazzetti. Le persone ricche della Polonia, attori, politici, presentatori televisivi ... hanno una casa a Sopot e dal momento che non ci sono problemi di spazio, le case sono grandi e con giardino, alcune di pietra, altre di legno e anche se non hanno la spiaggia troppo vicino, non credo che sia un impedimento per avvicinarsi alla spiaggia
Di interesse turistico di Sopot
Sopot lighthouse
Sopot è la città più "chic" in tutta la Polonia, è la città estiva e la località balneare per eccellenza, con super hotel di lusso con spa, bar sulla spiaggia, buoni ristoranti ... ma ha anche qualche monumento interessanti da vedere e tra loro c'è un vecchio faro, che è stato costruito tra il 1903-1904, in estate è aperto per i turisti, dal momento che le viste dall'alto sono molto belle. Una città molto carina.
Monumenti Storici di Gdynia
Monument to the sailors who died at sea
La città di Gdynia rappresenta il mare, non nel senso di spiaggia (questa è la città di Sopot), ma per la Marina. Questa è il porto dove si trovano le navi scuola della marina e dove attraccano le altre . Alla fine del porto, prima del mare aperto, si vedono da lontano due monumenti, uno dedicato allo scrittore e velista Joseph Conrad e gli ai altri marinai morti in mare. Rappresenta un gigantesco yacht a vele metalliche. Ho avuto la fortuna che piovesse e poi è uscito il sole e ho visto l'arcobaleno dietro il monumento, bellissimo.