MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Bilbao?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Bilbao

394 Collaboratori
  • Musei
    5 posti
  • Paseggiate
    23 posti
  • Monumenti
    45 posti
  • All'aperto
    16 posti
  • Shopping
    21 posti
  • Vita notturna
    12 posti
  • Divertimento
    7 posti
Attività a Bilbao
GetYourGuide
(39)
14
Il più visitato a Bilbao
Musei di Bilbao
Museo Guggenheim
(357)
Quartieri di Bilbao
Le sette strade
(128)
Fiumi di Bilbao
Fiume del Nervion a Bilbao
(81)
Ponti di Bilbao
Ponte Zubizuri di Bilbao
(90)
Di interesse culturale di Bilbao
Alhondiga Bilbao
(73)
Campi di Calcio di Bilbao
San Mamés
(64)
Teatri di Bilbao
Teatro Arriaga
(37)
Vie di Bilbao
Le strade di Bilbao
(53)
Cattedrali di Bilbao
La cattedrale di Santiago a Bilbao
(37)
Musei di Bilbao
Museo delle Belle Arti
(22)
Vie di Bilbao
Gran Vía di Bilbao
(31)
Mercati di Bilbao
Mercato de La Ribera
(29)
Sala Concerti di Bilbao
Kafe Antzokia
(14)
Di interesse turistico di Bilbao
Torri di Isozaki
(34)
Musei di Bilbao
Museo Maritimo Ria de Bilbao
(15)
Giardini di Bilbao
Giardini di Albia a Bilbao
(13)
Belvedere di Bilbao
Monte Artxanda
(33)
Vie di Bilbao
Le strade di Bilbao
(53)
Vie di Bilbao
Gran Vía di Bilbao
(31)
Vie di Bilbao
(5)
Vie di Bilbao
(6)
Vie di Bilbao
Calle de la Cruz
(1)
Vie di Bilbao
(2)
Giardini di Bilbao
Giardini di Albia a Bilbao
(13)
Giardini di Bilbao
Paseo de Uribitarte
(17)
Giardini di Bilbao
(6)
Giardini di Bilbao
(4)
Giardini di Bilbao
(2)
Giardini di Bilbao
(1)
Piazze di Bilbao
(11)
Piazze di Bilbao
(18)
Piazze di Bilbao
Plaza Circular
(12)
Piazze di Bilbao
(7)
Piazze di Bilbao
(6)
Piazze di Bilbao
(1)
Piazze di Bilbao
(1)
Chiese di Bilbao
(4)
Chiese di Bilbao
(5)
Chiese di Bilbao
Chiesa del Sagrado Corazón
(2)
Chiese di Bilbao
Chiesa di San Josè a Bilbao
(2)
Chiese di Bilbao
(3)
Chiese di Bilbao
(2)
Chiese di Bilbao
(1)
Chiese di Bilbao
(2)
Chiese di Bilbao
(2)

197 cose da fare a Bilbao

Musei di Bilbao
Museo Guggenheim
(357)
Non è assolutamente vero che è bello solo fuori e che le collezioni dentro non valgono il biglietto, come ho letto in alcuni commenti su internet. Il Guggenheim di Bilbao merita tanto all'esterno quanto all'interno, e una visita con l'audioguida aiuta a comprendere perchè questo edificio sia tanto speciale; certo, è futuristico e senza tempo, ma non è un tempio dell'arte dove entrano solo pochi credenti. E' come se Bilbao lo avesse avuto scritto nel suo destino, perchè se pensi che quel museo è lì da appena 15 anni ti chiedi come fosse possibile non esistesse prima, tanto bene si armonizza con il resto degli scorci. Sembra quasi che gli abbiano costruito una città intorno per farlo sentire meno solo, e il fatto che da ogni angolazione tu possa vederlo (da un ponte, da una panchina, dall'alto di una collina, dalla tangenziale, dal centro) avrà pure un significato. Vale la pena eccome, e ti fa capire che, a volte, gli uomini riescono a compiere delle imprese davvero straordinarie.
Quartieri di Bilbao
Le sette strade
(128)
Il quartiere che più mi piace di Bilbao è quello delle 7 strade, come viene chiamato il centro storico. Situato ai margini del fiume Nervion, è un insieme di strade strette di pietra, grandi ponti e spettacolari chiese, una Cattedrale Gotica, la Cattedrale di Santiago. Questa zona è conosciuta per essere uno dei luoghi commerciali della città,vi si trovano alcuni dei negozi più antichi della città. Se ti gustano i mercati, la domenica ce n'è uno molto famoso in Plaza Nueva. Vi si trovano inoltre dei bar tipici di Bilbao dove si possono vere bevande tipiche a metà di un pomeriggio di shopping e dei ristoranti dove poter cenare. Alcuni tra i bar più famosi sono l'Itziar, il Soiz, l'Herriko... Possiamo trovare tutti i tipi di persona, completamente integrati nell'ambiente cosmopolita della zona. E' inoltre un quartiere a mano dato che vi si trova una fermata della metro. Passeggiare in queste strade, anche se non si compra, è uno dei migliori modi per integrarsi a Bilbao
Fiumi di Bilbao
Fiume del Nervion a Bilbao
(81)
In queste foto potrete vedere il fiume di Bilbao, ripreso da diversi angoli e si tratta probabilmente del luogo con maggiore nitidezza da cui immortalare la profonda trasformazione che ha subito la città durante gli ultimi anni, ovvero il passaggio da una vecchia città industriale ad una moderna città di servizi.
Ponti di Bilbao
Ponte Zubizuri di Bilbao
(90)
Il ponte Zubizuri fu disegnato da Santiago Calatrava e, pertanto, è conosciuto anche con l'accezione Ponte di Calatrava. Il ponte collega i due lati della valle fluviale di Bilbao, unendo il Campo Volantín con il Paseo de Uribitarte. La struttura è di color bianco a forma di arco inclinato, sostenuta da cavi di ferro, il passaggio pedonale è stato realizzato in cristallo.
Di interesse culturale di Bilbao
Alhondiga Bilbao
(73)
La Alhondiga di Bilbao, una volta ristrutturata, è diventata un'area culturale in cui si può fare un po' di tutto.L'edificio è rimasto uguale all'esterno, ma all'interno riserva grandi sorprese. All'entrata è stato realizzato un grande occhio luminoso, quasi incandescente, che permette a chi è fuori di osservare la parte interna. All'interno lo spazio è diviso in varie zone tramite la costruzione di differenti edifici in mattoni sostenuti da grosse colonne di diverse forme, materiali e colori. All'interno ci sono varie aree culturali, negozi e ristoranti; qui potrete trascorrere un po' di tempo; c'è anche una palestra e una piscina nella parte superiore. Dal piano basso è possibile vedere, attraverso una finestra, i bagnanti che nuotano in piscina. Davvero singolare... se passate da Bilbao vi consiglio di visitarlo.
Campi di Calcio di Bilbao
San Mamés
(64)
Ha una capacità di 40.000 spettatori e un terreno da gioco di 103 x 68 metri. È l'unico stadio in Spagna ad essere stato utilizzato in tutte le edizioni della Prima Divisione fin da quando è stato costruito, nel 1913. In questo stadio ci sono i migliori tifosi del mondo, non ci sono tensioni e l'ambiente è sportivo... e lo dico io che non sono appassionato di calcio! In questo stadio vengono rispettate anche le squadre rivali. Si conosce anche come "La cattedrale", perché un tempo (a inizio Novecento, forse) le partite venivano giocate di domenica mattina. La gente veniva a vedere la partita subito dopo la messa (ahah, dalla chiesa alla cattedrale) ed era sempre ben vestita. Domenica: messa e Atletico Bilbao. Uno spazio in cui il calcio è stato entusiasmo, vittoria e successi prima di convertirsi semplicemente in un giro di soldi.
Teatri di Bilbao
Teatro Arriaga
(37)
Il Teatro Arriaga si trova in Plaza del Arenal, nel centro di Bilbao. Nel 1834 venne inaugurato il primo "teatro de la Villa", costruito sul terreno comunale dell'Arenal. 52 anni dopo venne chiuso e demolito e nello stesso luogo venne costruito un nuovo teatro, inaugurato nel 1890: il "Nuovo Teatro di Bilbao". Nella piazza in cui si trovava il teatro venne posta una placca in memoria di Juan Crisostomo de Arriaga, musicista che venne definito il "Mozart spagnolo", dal momento che iniziò a suonare quando era molto piccolo. La piazza venne chiamata Plaza de Arriaga e anche il teatro finì per essere chiamato "Teatro Arriaga". Nel 1902, infine, questo divenne anche il suo nome ufficiale. Nel 1914 il teatro venne raso al suolo da un incendio e nel 1912 venne inaugurato nuovamente con un'opera di Verdi, Don Carlo. Durante le inondazioni del 1983 il teatro ha subito gravi danni, soprattutto nella parte del seminterrato; questi danni sono stati riparati nel 1984. Appena si entra nella hall, ci si trova davanti una meravigliosa scala a due mani rivestita da uno splendido tappeto rosso. Sul primo pianerottolo della scala è stato collocato il busto del musicista di Bilbao da cui il teatro prende il nome, Juan Crisostomo Arriaga. La sala principale, con la sua platea e le sue tre gallerie, rispetta lo schema originale. Nella platea, però, è stata creata una zona appositamente per l'orchestra (questa zona si distribuisce su tre livelli ed è in grado di ospitare quasi un centinaio di musicisti). La sala ha una capacità di 1.744 persone e il palco è veramente grande. Sul soffitto ci sono dipinti allegorici che rappresentano la poesia, la musica, la tragedia e la commedia. Vicino al palco ci sono inoltre nove busti di musicisti classici e lo scudo della città di Bilbao.
Vie di Bilbao
Le strade di Bilbao
(53)
A chi non conosce Bilbao consiglio sempre di visitare monumenti, musei, edifici e punti emblematici di Botxo (così la gente del posto chiama Bilbao) e di effettuare il seguente percorso a piedi: avvicinatevi al ponte di Euskalduna e dirigetevi a piedi verso il Centro Storico percorrendo la via Botica Vieja, poi l'Avenida de las Universidades, seguite il percorso attravesando Campo Volantìn, Parque del El Arenal e arrivate al Centro Storico. Questo tour vi permetterà di vedere molti degli edifici di nuova costruzione: il museo marittimo, il Palazzo dei Congressi, la Torre Iberdrola, la Univerdad di Deusto (questa in realtà è un'università storica, ma negli ultimi anni è stato costruito il ponte che permette di attraversare il fiume), il Guggenheim, le torri Isozaki, il Ponte di Calatrava, il municipio (un altro edificio storico) e altri palazzi antichi o restaurati. Lungo questo percorso vedrete anche il tram (per vedere la metro dovrete scendere sottoterra). Il tour che vi consiglio vi permetterà, inoltre, di fare belle foto. Se riuscite, è meglio fare questa passeggiata in un giorno di sole (difficile a Bilbao), ascoltare la musica e finire il tour vicino a Plaza Nueva, Calle Jardines o Calle del Perro: qui potrete rilassarvi con un marianito (martini bianco) e un buon pintxo. Spero che vi piaccia. Non ho molte foto, sapete come si suol dire... "in casa del calzolaio le scarpe sono rotte".
Cattedrali di Bilbao
La cattedrale di Santiago a Bilbao
(37)
La Cattedrale di Santiago, dedicata all' apostolo che porta il suo stesso nome, si trova nel centro storico di Bilbao. Di stile Gotico, ha una torre che si stacca dal resto degli edifici della zona. All' interno si possono vedere archi e vetrate...Tutti gli elementi caratteristici del gotico. Si costrui in onore all' apostolo Santiago per la quantità di pellegrini che passavano da Bilbao durante il cammino verso Santiago de Compostela.
Musei di Bilbao
Museo delle Belle Arti
(22)
Il museo delle Belle Arti e il museo d'Arte Moderna che esistevano a Bilbao, si sono fusi nel 1945 per fondare l'attuale museo della capitale basca. Al 2001 risale l'ultima ristrutturazione che gli ha dato modernità e stile contemporaneo. La mostra permanente del museo offre una serie di opere che vanno dal XII secolo fino ai nostri giorni. Tra pittura, scultura, disegno, incisione e decorazione, si contano più di 6.000 opere. Tre sono le collezioni fondamentali: l'arte rinascimentale e il Barocco con El Greco, Zurbarán, Murillo, Ribera, Goya, Van Dyck, ecc; l'arte contemporanea con Gauguin, Bacon, Oteiza, Chillida, Tàpies, Barceló, ecc. e l'arte basca con Regoyos, Zuloaga, Echevarría, Iturrino, Arteta, ecc. L'orario di apertura è da martedì a domenica, dalle 10 alle 20. Chiuso il lunedì e i giorni festivi, è aperto il 24 e il 31 dicembre dalle 10 alle 14. Come ci si arriva? In metro: Moyua oppure in tramvia: Guggenheim oppure in autobus: Plaza del Museo. Il museo dispone di ascensore, bagni e rampe per i visitatori disabili. Un dato importante in questa epoca di crisi: il mercoledì l'entrata è gratuita. Lo è inoltre per i bambini inferiori ai 12 anni, gli Amici del museo, ICOM, gli insegnanti, i giornalisti, le guide certificate e i disabili (ridotto per gli accompagnatori). In rete: www.museobilbao.com vi darà tutte le informazioni e le novità sulle ultime mostre. Goditi questa passeggiata attraverso la storia dell'arte.
Vie di Bilbao
Gran Vía di Bilbao
(31)
La Gran Via è il viale più importante della città di Bilbao e, naturalmente, il più trafficato. Questo viale si estende da Plaza Circular fino al Sacro Cuore. Ci sono parti della strada che sono a traffico limitato e in cui possono muoversi solo i taxi e gli autobus, come quella che va da Plaza Elìptica al Corte Inglés. Lungo questa strada ci sono edifici importanti, quali il Palazzo del Governo Civile e il Palazzo della Provincia. Quando si raggiunge la piazza circolare, si trova la stazione ferroviaria che mette in comunicazione Bilbao con diverse città spagnole. Per raggiungere la Gran Via avete diverse opzioni. Potete, a esempio, arrivarci in metro scendendo alla fermata di Abando, che ha un'uscita che va alla stazione e un'altra che spunta dove c'è la piazza circolare. Se invece arrivate alla stazione di Moyua, sappiate che ci sono due uscite e che entrambe si trovano di fronte alla Plaza Elìptica. Potete poi prendere un autobus: la maggior parte degli autobus termina la propria corsa alla stazione oppure passa dalla Gran Vìa. La Gran Via è assolutamente una tappa obbligatoria: ci sono diversi negozi di abbigliamento e vari edifici interessanti da fotografare e visitare. Nelle vicinanze della Gran Via ci sono altri punti d'interesse turistico della città: il centro storico, il Teatro Arriaga, il museo Guggenheim, il Parco Casilda, il Municipio e molto altro ancora.
Mercati di Bilbao
Mercato de La Ribera
(29)
Vetrate variopinte illuminano questo bel mercayo coperto che occupa un enorme edificio nel centro storico di Bilbao e si affaccia su una riva del fiume. All'interno, ogni sorta di prelibatezza, anche se a farla da padrone sono soprattutto le carni, la frutta e la verdura. Anche se non dovete fare la spesa, vale la pena fare un salto qui, per ammirare la struttura dall'interno e cogliere una delle anime più tipiche della città.
Sala Concerti di Bilbao
Kafe Antzokia
(14)
L'Antzokia è un classico a Bilbao. Giovedì, venerdì e sabato, dopo i concerti e gli altri spettacoli, questo diventa il locale più affollato della città. Purtroppo c'è persino troppa gente, soprattutto di sabato, ma ne vale comunque la pena. La musica è varia: punk, commerciale, alcuni revival (tipo Alaska), ecc. In questo locale si dà spazio anche alla musica basca, dai classici come Sarri Sarri ai giovani artisti, come Sorkun. L'ingresso è gratuito e le bevande hanno prezzi ragionevoli. Offrono un menù del giorno conveniente durante la settimana e hanno la connessione wifi. Una volta al mese un prestigioso coreografo di danza basca, Urbeltz, dà gratis lezioni di due ore indirizzate sia a un pubblico esperto, sia a coloro che non sanno nulla di queste danze regionali.
Di interesse turistico di Bilbao
Torri di Isozaki
(34)
Una simmetrica imponenza! O una imponente simmetria, come preferite.. Certo è che trovarsi a passeggiare sotto le torri fa il suo effetto. In realtà gli edifici non sono 2 ma 7, destinati in parte ad uffici ed in parte ad alloggi. Vi ritroverete a passeggiare da queste parti, nei pressi del Museo Guggenheim. Splendide nelle giornate di sole.
Musei di Bilbao
Museo Maritimo Ria de Bilbao
(15)
Il museo è - come suggerisce il nome- proprio accanto alla ria di Bilbao. Ci sono dei cubi che ne indicano la posizione. Ho visitato il museo quando frequentavo la scuola superiore. La zona interna si divide in tre grandi aree tematiche: Zona I. La ria, porto marittimo Zona II. La ria. Zona III. La ria, l'arsenale Le tre zone sono a loro volta suddivise in blocchi monografici in sono esposti gli scafi delle navi. Studiare queste imbarcazioni è la maniera migliore per avvicinarsi alla comprensione del contesto della ria di Bilbao. All'esterno ci sono gli antichi arsenali di Euskalduna (in cui le imbarcazioni venivano riparate), la Casa de Bombas e la singolare Gru Carola. Chi arriva in barca può attraccare lungo uno dei moli. Visita obbligatoria!
Giardini di Bilbao
Giardini di Albia a Bilbao
(13)
Questa piazza con giardini si trova di fronte all'emblematica Café Iruna, in pieno centro di Bilbao. I giardini formano una piazza tra le vie Ibañez de Bilbao, Colón de Larreategui e Alameda Mazarredo. È circondata da edifici importanti, come il Tribunale, la sede del Partito Nazionalista Basco (PNV nella sigla spagnola) e la Chiesa di San Vicente. Al centro della piazza si trova una fontana, circondata da un piccolo laghetto e varie sculture, come quella dedicata a Trueba o a Sabino Arana, il fondatore del PNV. Nelle vicinanze ci sono diversi bar dove poter bere un cocktail.
Giardini di Bilbao
Parco Doña Casilda Iturrizar
Fantastico posto in cui trascorrere una domenica con la vostra metà oppure organizzare un picnic con gli amici. Perfetto anche per i bambini che qui potranno osservare gli animali. Per i nostalgici e per i più piccoli c'è anche un carosello; a lato del parco c'è un centro commerciale.
Belvedere di Bilbao
Monte Artxanda
(33)
Tutti quelli che vanno a Bilbao salgono sulla collina di Artxanda ... Se il tempo è bello, è davvero una buona idea, perché da lì si vede tutta la città ;) con le montagne attorno, la ria e le curve del fiume. Per arrivare con i trasporti pubblici dovete prendere la funicolare di Artxanda, che vi lascia giusto in corrispondenza del punto panoramico. Avevo visto questa zona circa dieci anni fa, la prima volta che sono stata a Bilbao. All'epoca c'ero salita durante un giorno nuvoloso e non avevo visto un granché. Questa volta ho avuto più fortuna...ahahah e ho trovato anche una novità (o, almeno, questo mi hanno detto), una specie di scultura, l'"impronta", in ricordo delle vittime della Guerra Civile Spagnola. Mi è piaciuto sia il significato sia il luogo in cui è ubicata. Riassumendo, se volete vedere Bilbao dall'alto, questo è il luogo giusto.

Cose da visitare e da fare a Bilbao

Hai già fatto le valigie e ti chiedi cosa potrai fare oggi a Bilbao? Assicurati
di chiuderle bene, perché potrebbero rimanere chiuse per un bel pò; Ci sono così tante cose da vedere a Bilbao che non vorrai perdere tempo. oltre al museo Guggenheim come attrazione turistica principale da quando ha aperto nel 1997, i posti da vedere a Bilbao si moltiplicano ogni anno. I ponti e le passerelle che adornano il suo estuario, come il ponte Zubizuri o il ponte Salve, che sono solo uno spuntino quando ti metterai alla ricerca di cosa fare a Bilbao.

Durante il tuo soggiorno, ne avrai di luoghi da vedere! La parte vecchia della città ospita numerosi monumenti di valore storico e culturali. Non lasciare la città senza aver visitato la Cattedrale di Santiago, la Plaza del Arenal, la stazione Atxuri o portale Zamudio. I parchi e giardini della città sono altri luoghi essenziali da vedere a Bilbao. Rilassati poi per un momento nel parco Doña Casilda o concediti una delle migliori vedute di Bilbao nel parco Etxebarria. Se sei alla ricerca di cosa visitare a Bilbao che esca un poco dai percorsi più convenzionali, il quartiere La Ribera de Deusto-Zorrotzaurre non ti deluderà.

Grazie alla piattaforma culturale creata dai suoi cittadini, il quartiere ha recuperato la vecchia infrastruttura industriale che conserva ancora oggi l' essenza della zona e offre una lunga lista di "cosa vedere a Bilbao " ai suoi turisti.

Un tuffo nelle esperienze condivise dagli utenti Minube e scoprirai tutto quello che c'è a Bilbao comodamente.