Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Ginevra?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Ginevra

246 Collaboratori

85 cose da fare a Ginevra

Laghi di Ginevra
Il lago Leman a Ginevra
(32)
Il fiume Rodano sfocia in questo lago al suo estremo est, e il lago sbocca sul Rodano al suo estremo ovest. Un fenomeno piuttosto singolare. È uno dei laghi più grandi d'Europa. A Ginevra lo conoscono tutti per il su famoso getto. I parchi che ci sono attorno sono abbastanza carini. Ti puoi sedere a mangiare o a leggere un libro con il lago come sfondo. Davvero piacevole, se la temperatura è accettabile e se non piove (poche volte all'anno)
Laghi di Ginevra
Le Jet d'eau di Ginevra (il getto d'acqua)
(38)
Il Jet d'Eau, o Getto d'Acqua, è una grande fontana a Ginevra, in Svizzera, ed è una delle più famose attrazioni della città. Raggiunge i 140 metri d'altezza. E' l'elemento più curioso della città, e può essere considerato un vero e proprio monumento storioc. Situata nel punto in cui il Lago Lehman entra nel fiume Rodano, è visibile in tutta la città e dall'alto. Se c'è forte vento, gli schizzi d'acqua arrivano fino al centro della città.
Cattedrali di Ginevra
Cattedrale di San Pierre a Ginevra
(30)
Cattedrale protestante calvinista, è un'occasione unica per godere di una vista mozzafiato di Ginevra. Per € 4 si può salire sul belvedere e fare foto con una gran vista della città. All'interno nulla di particolare, uno stile molto sobrio. Occorre ricordare che in Svizzera vi è una maggioranza calvinista. È possibile lasciare un commento nel libro di visite della cattedrale.
Piazze di Ginevra
Place du Bourg-de-Four
(10)
Nel cuore della città vecchia di Ginevra, a pochi passi dalla cattedrale, ci troviamo in una piazza affollata che si può dire rappresenti il cuore di questa zona della città. Se il tempo lo permette generalemente la piazza si riempie di turisti che approfittano per sedersi sulle diverse panchine che restano disponibili o si siedono sulle terrazze dei caffé e bar che vi sono mentre il resto della cittá continua con le sue attivitá. É una tranquilla cittadina molto francese, di queste che vale la pene venire a vederle per poter riposare un poco.
Di interesse culturale di Ginevra
Quartiere Les Grottes
(13)
Ginevra è una città che non smette mai di sorprendere..sotto l'apparenza di una città cosmopolita e piena di stranieri che lavorano negli uffici istituzionali, si nascondono alcuni angoli davvero suggestivi. Uno di questi è il quartiere di Les Grottes, conosciuto anche come "quartiere dei Puffi", una zona che nel corso degli anni è divenuta un punto d ritrovo di artisti e che in passato ha persino ospitato una comunità hippie. Attualmente è ricca di costrzioni particolari, colorate e dalle forme bizzarre...
Di interesse turistico di Ginevra
Bains des Paquis
(16)
Per molti questo è l'angolo più bello di Ginevra. Si trova nel bel mezzo del lago di Lehman e dispone di tutto ciò che si potrebbe desiderare. Per cominciare dispone di alcune piscine in cui è possibile fare un tuffo. Ci sono un sacco di spazi in cui è possibile sedersi e godersi la vista. Inoltre da qui potrete ammirare la migliore vista sulla città. Ultimo ma non meno importante, dispone di un ristorante con un ottimo rapporto qualità-prezzo. Da non perdere, uno di quei posti assolutamente da visitare.
Laghi di Ginevra
Crociera turistica al Lago
(18)
Penso che la caratteristica più evidente di Ginevra è il bellissimo lago Leman. E lo scroscio d'acqua al centro del lago. Insomma, il getto d'acqua può avere i suoi detrattori, ma è innegabile che il lago è davvero spettacolare. Un modo interessante di percorrerlo è in una delle crociere turistiche. I panorami del lago, della città e delle Alpi sono bellissimi e se un giorno fa chiaro e soleggiato vale davvero la pena vedere questo posto. A proposito, l'ufficio del turismo di Ginevra vende pacchetti combinati di hotel+carta trasporto+ giro per il lago che sono davvero a buon prezzo.
Di interesse culturale di Ginevra
Sede dell'ONU
(13)
Le Nazioni Unite hanno la propria sede a Ginevra, in Svizzera. Visitando il palazzo vi verranno spiegate varie cose su com'è organizzata questa associazione, quali sono le sue funzioni, ecc. Allo stesso tempo potrete vedere le diverse sale riunioni e gli altri servizi di cui la sede è dotata. In questo palazzo si trova la cupola di Miquel Barceló, che però non è possibile visitare (o, almeno, a me nel novembre del 2008 non l'hanno fatta visitare). È possibile vedere un'altra sala che è sempre opera dell'artista spagnolo e che ospita dei bellissimi murales sui toni del verde. Durante la visita vi viene spiegato anche da dove provengono i vari oggetti che si trovano all'interno, quale paese li ha donati, ecc. Quando ci siamo stati noi, stavano organizzando un mercatino con stand che vendevano prodotti di vari paesi. Le visite guidate durano più o meno un'ora e di solito sono in inglese o francese, ma su richiesta le effettuano anche in spagnolo o in altre lingue. Hanno un costo di 10 franchi svizzeri, 6 o 7 € più o meno. Non ci sono prezzi ridotti per bambini e studenti. Una visita che vi consiglio di fare se vi fermate qualche giorno a Ginevra.
Giardini di Ginevra
Parco La Grange
(4)
la cosa più spettacolare di questo parco è il suo giardino di rose. È impressionante, ha moltissime specie diverse (lo so per i colori). Una varietà di colori spettacolare che fanno che questo parco sia uno dei più speciali della città. Se ti capita una bella giornata e vivi vicino a questo parco a Ginevra, non esitare e vai a farci una passeggiata.
Vie di Ginevra
Centro Storico
(7)
Ginevra, città principalmente conosciuta per essere cosmopolita, per il suo lago e le numerose istituzioni che lì hanno sede, ha anche un centro storico interessante. Senza avere monumenti particolarmente interessanti, non fa mai male perdersi un momento per i vicoli tra quei storici viottoli in pietra e scoprire la parte più profonda della popolare città svizzera del sud.
Di interesse turistico di Ginevra
Orologio del Fiore (Horloge Fleurie)
(5)
Si trova situato nel Giardino Inglese, in uno dei posti più vivaci della città, sulla riva sinistra del lago e con il suo famoso getto d'acqua. Fu creato nel 1955, ed è tanto famoso da essere probabilmente il piú fotografato della città. Si compone di circa 6.500 piante e fiori. Curiosamente, l'ago che segna i secondi, è il più grande al mondo, con 2,5 metri. Guardando verso il getto d'acqua, si può vedere il Monte Bianco.
Piazze di Ginevra
Piazza delle Nazioni
(5)
Questa piazza ospita il quartier generale delle Nazioni Unite e si chiama per questo motivo Piazza delle Nazioni. Non è propriamente bella, ma è molto importante. Da segnalare la spettacolare scultura di una sedia con tre gambe, che denuncia la distruzione causata dalle mine terrestri, e quindi l'assurdità della guerra.
Musei di Ginevra
Maison Tavel
(3)
A Ginevra, nel centro storico, a pochi metri dalla cattedrale, vi è la Maison Tavel, una casa-museo in una delle vie piú interessanti dove sono passate molte celebrità che hanno vissuto o sono nate in questa zona. Se si guardano le facciate si noterà le numerose placche ricordatorie per esempio di Jorge Luis Borges, Jean-Jacques Rousseau, Jean Calvin, ... La Maison Tavel è originale del XIV secolo, attraverso ricostruzioni e restaurazioni, e conserva al suo interno una collezione di oggetti della vita quotidiana, decorazioni animaleste gotiche, porte, tavoli, ecc, del XIV-XIX. Nel seminterrato del Museo vi è una mostra sulla crescita della città. Io rimasi colpito della scala interna che collega i diversi piani. L'ingresso è gratuito.
Chiese di Ginevra
Chiesa Ortodossa Russa di Ginevra
(13)
Uno dei luoghi che più mi hanno sorpreso di Ginevra è stata la bellissima Chiesa russa ortodossa. Sembra che non abbiano badato a spese per costruirla, senza dubbio è un riflesso del potere (e del denaro) della numerosa comunità russa che c’è in Svizzera. Le sue cupole d’orate sono uno spettacolo specialmente con la luce del tardo pomeriggio, e dentro (dove non è permesso scattare foto) vi è il raccoglimento e quell’odore di incenso tipico di una chiesa ortodossa.
Giardini di Ginevra
Parco des Eaux Vives
Il Parc des Eaux Vives era di proprietà di diverse famiglie nobili, prima di essere acquistato dalla città di Ginevra nel ventesimo secolo. Il palazzo che si affaccia sul parco è un ristorante di lusso che porta lo stesso nome. All'interno del parco ci sono alcuni alberi centenari enormi. Dal parco potrete ammirare un panorama mozzafiato sul Lago di Ginevra e sulle montagne. Il parco è collegato attraverso una porta al Giardino delle Rose di Ginevra, il Parc de la Grange, che è un altro posto che merita una visita.
Musei di Ginevra
Museo Internazionale della riforma a Ginevra
(3)
500 anni dopo aver proclamato la Riforma si è inaugurato a Ginevra questo museo. E' formato da 12 sale nelle quali si trova riunita la storia della riforma dalle sue origini fino a oggi. E' aperto dalle 10h alle 17h. L'entrata costa 10 CHF. Ah, dimenticavo che si trova proprio prima di arrivare alla cattedrale di Saint Pierre.
Di interesse turistico di Ginevra
Monumento a Brunswick
(6)
Questo gioiello neo-gotico sembra spuntare dal nulla con la sua aria orientale e monumentale. Si tratta del Monumento Brunswick, un monumento protetto dalle leggi svizzere e che lascia i turisti impressionati per la sua architettura e la sua storia. Mentre si passeggia è impossibile non notarlo e chiedersi quale sia la sua storia. Se cercate di informarvi, scoprirete che in realtà si trova di una copia di una tomba familiare che gli Scaligeri fecero costruire a Verona nel XIV secolo e che fu costruita a Ginevra per onorare la memoria del duca di Brunswick, grande benefattore della città, che donò a Ginevra tutto il denaro che era riuscito a guadagnare a Parigi. La cosa strana è che nel suo testamento il Duca ha praticamente "costretto" la città a costruire un monumento in suo onore: nel testamento il conte aveva anche già stabilito forma, design e costo del mausoleo in questione. Evidentemente era proprio così che Brunswick voleva essere ricordato. Questa è la storia, ma il monumento ha anche delle particolarità architettoniche. All'interno dei suoi 21 metri di altezza, il monumento mette assieme tutte quelle che erano state le richieste del Duca: è costruito interamente in marmo e bronzo, è decorato con una statua equestre del nobile benefattore accompagnata dalle figure degli antenati (così come la tomba originale di Verona), il corpo del duca si trova all'interno di un sarcofago inserito all'interno di un esagono a tre piani, circondato da rilievi che narrano episodi della sua vita e custodito da leoni e chimere in marmo. Ho cercato le foto del monumento originale per confrontarli e sono quasi identici. http://www.tourism.verona.it/en/enjoy-verona/art-and-culture/monuments-and-sights/scaligeri-graves Duke non potrà mai lamentarsi del fatto che la sua volontà non sia stata rispettata alla lettera; con il denaro avanzato vennero costruiti il Teatro dell'Opera e altri edifici importanti della città. Un grande benefattore ...
Vie di Ginevra
Strada della Croce d'Oro
(2)
Tra il lago e il centro storico si trova la zona commerciale di Ginevra. E' composta da un paio di strade trafficate durante la giornata e piene di negozi di ogni genere. La Croce d'Oro è una di queste strade. Lungo questa strada passa il tram. Occhio: i negozi chiudono presto... siamo in Svizzera (chiudono tutti i giorni attorno alle 18:30 tranne di giovedì).

Cose da visitare e da fare a Ginevra

Ginevra è una città ricca e ben mantenuta ed è considerata una delle città che offrono qualità di vita tra le migliori. Ha anche un centro storico ben conservato, tram e strade pedonali, numerosi parchi, musei e un ampio patrimonio culturale. Una delle prime cose da vedere a Ginevra, è Jet d'eau, la fontana d'acqua di 140 metri di altezza situato sulla riva del lago
Lemán
. In centro si trova la Cattedrale di St-Pierre, costruita nei secoli XII e XIII, dalla cui torre si ha una vista panoramica della città, il Monumento ai Riformatori, noto come il Muro dei Riformatori, che si trova al Parc des Bastions,
la casa dove nacque Jean-Jacques Rousseau, e il Palazzo delle Nazioni Unite. Sicuramente luoghi da vedere a Ginevra di grande importanza sia per i turisti sia per i suoi abitanti. Cosa visitare a Ginevra, esattamente nel suo centro storico, è la Place du Bourg-de-Four, considerata la più antica piazza della città, fare passeggiate lungo la costa, o nei parchi abbondanti e nei vicoli pieni di negozi caratteristici. Una delle strade antiche meglio conservate è la Grand-Rue, dove Jean-Jacques Rousseau è nato ed è uno dei posti da vedere a Ginevra per il suo contenuto storico. Non bisogna perdersi nemmeno
il
Victoria Hall, uno dei migliori teatri a Ginevra. Tra le migliori
cose da fare a Ginevra, sicuramente non può mancare una visita al
Museo Barbier-Mueller e al Museo di Arte e Storia di Ginevra. Infine, non c'è niente di meglio che
una rilassante passeggiata intorno al lago di Ginevra, dove si trovano meravigliosi castelli e dimore storiche, paesaggi incredibili e montagne che si possono vedere solo dalla barca, cosa vedere a Ginevra assolutamente.