Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Tunisi?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Tunisi

180 Collaboratori
Il più visitato a Tunisi
Zone di Shopping di Tunisi
Medina di Tunisi
(11)
Spiagge di Tunisi
Spiaggia Sousse Port Kantaoui
(7)
Musei di Tunisi
Museo del Bardo
(3)
Moschee di Tunisi
Moschea al-Zaytuna
(3)
Di interesse culturale di Tunisi
Bab Bhar - Porta di Francia
(3)
Zone di Shopping di Tunisi
Tunisia Souk
(6)
Mercati di Tunisi
Mercato
(3)
Aeroporti di Tunisi
Aeroporto di Tunisi-Cartagine
(3)
Di interesse culturale di Tunisi
Mercato dei gioielli
(3)
Vie di Tunisi
Rue Zamaa ez Zitouna
(2)
Negozi di Tunisi
Palais du Jasmin
(5)
Di interesse turistico di Tunisi
Vista dai tetti della Medina
(1)
Piazze di Tunisi
Place du 14 Janvier
(3)
Vie di Tunisi
Avenue Habib Bourguiba
(2)
Monumenti Storici di Tunisi
Torre dell'orologio
(1)
Teatri di Tunisi
Teatro Municipale
(3)
Informazione Turistica di Tunisi
Ufficio informazioni e turismo
(1)
Mercati di Tunisi
Mercato
(3)
Mercati di Tunisi
Souk Al Grana
(1)
Mercati di Tunisi
Souk En-Nhas
(1)
Mercati di Tunisi
Souk el-Attarine
Mercati di Tunisi
Souk el-Birka
(1)
Mercati di Tunisi
Souk Ech-Chaouachya
(1)
Mercati di Tunisi
(1)
Mercati di Tunisi
Vie di Tunisi
Rue Zamaa ez Zitouna
(2)
Vie di Tunisi
Avenue Habib Bourguiba
(2)
Vie di Tunisi
(2)
Vie di Tunisi
(1)
Vie di Tunisi
(1)
Vie di Tunisi
Piazze di Tunisi
Place du 14 Janvier
(3)
Piazze di Tunisi
Piazza della Kasbah
(1)
Piazze di Tunisi
(2)
Piazze di Tunisi
(1)
Piazze di Tunisi
(1)
Piazze di Tunisi
Piazze di Tunisi

82 cose da fare a Tunisi

Zone di Shopping di Tunisi
Medina di Tunisi
(11)
La città di Tunisi è magica per la sua medina, cosa indiscutibile. Si può stare ore persi in questo labirinto di negozi, di posti di lavoro e anche moschee. La visita alla capitale del paese è giustificata da questo gigantesco mercato dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Non smettete di contrattare, di parlare con i commercianti -in una lingua indescrivibile che mescolerà inglese, castigliano e francese. Offrire una bottiglia di vino può essere la porta d'entrata alla loro amicizia e ai loro articoli. Certamente, vi inviteranno nel retrobottega a prendere un buonissimo tè alla menta. Se andate in compagnia non smettete di farlo. Lampade fatte di pelle di cammello, puff di cuoio, borse, cachimba, belle stoffe, gioielli, babucce .... La varietà è infinita. Oltre al fatto che comprerete sicuramente bei oggetti soltanto passeggiare per la Medina è un'esperienza indimenticabile.
Spiagge di Tunisi
Spiaggia Sousse Port Kantaoui
(7)
Sono andato in Tunisia nel 2006 con mio marito. È stato il più bel viaggio che abbia fatto finora. La Tunisia ha qualcosa di speciale, non si può spiegare, si deve visitare per conoscerla. Ha un fascino speciale. Si tratta di un gioco di contrasti: olfatto, gusto, paesaggi, musica, gente, ecc. Sicuramente ci sono posti nel mondo più belli di questo, ma questo colpisce i turisti particolarmente. Non il cibo, non la spiaggia, non la sua gente, non il suo paesaggio non so spiegarvi cosa sia, è tutto questo ma non c'è niente di speciale, è un insieme di tutto. Tuttavia conosco persone che sono andate ed il posto non è piaciuto particolarmente ed altri, come me, che ha conquistato per sempre. Soprattutto, il deserto, merita particolare attenzione è spettacolare, è un sogno, si deve vedere.
Musei di Tunisi
Museo del Bardo
(3)
Uno dei luoghi più importanti e con più fascino di tutta Tunisi è il Museo del Bardo, situato a circa 4 chilometri dalla capitale.Si trova nell'antico Palazzo del Bardo e comprende la più importante collezione di mosaici provenienti da tutto il mondo.Nonostante i mosaici conservati datino epoche differenti,la maggior parte risalgono ai secoli II e IV.I mosaici sono organizzati in sezioni dedicate alla storia di Tunisi: all'epoca punica, greca, cartaginese, cristiana e islamica ....Di cada una di queste epoche scopriamo bei mosaici che ci narrano, tassello a tassello, la storia di questo splendido paese.Ciò che veramente sorprendente è la qualità e la quantità delle opere esposte.Ci sono così tanti mosaici che risultano innumerevoli, difficili da classificare.Infatti, siccome si trovano mosaici in ogni scavo, è piuttosto facile che qualche mercante ti offra tasselli autentici in regalo o ad un prezzo ridicolo.In poche parole è un luogo imprescindibile se vai a Tunisi.Splendido e molto speciale, e senza dubbio il miglior museo di tutta Tunisi.
Moschee di Tunisi
Moschea al-Zaytuna
(3)
Tutte le mosche di Tunisi hanno come riferimento quella di Ez-Zitouna, la Moschea principale della città . L'edificio che si vede oggi è un affascinante insieme delle costruzioni di differenti epoche, dalle colonne e capitelli che arrivano dall'antica a un minareto ottomano, passando per cupole della Siria. I non mussulmani possono visitare solo il patio centrale da dove si indovina la sala delle colonne. Ma solo con il patio, ci si può fare un'idea della grandezza della stessa. Anche se personalmente preferisco le moschee più piccole e accessibili, è bello contemplare anche quelle ufficiali e monumentali.
Di interesse culturale di Tunisi
Bab Bhar - Porta di Francia
(3)
La Porta del Mare, oggi conosciuta come Porta di Francia, separa l'affascinante Medina di Tunisi dalla parte nuova della città. L'aspetto è monumentale e ricorda alle antiche fortezze, o ribats, che caratterizzano la zona. È l'ingresso perfetto al mondo dei mercatini arabi della capitale tunisina ed è davvero maestosa. Sembra di entrare in una fortezza medievale quando, in realtà, si accede alla parte vecchia e commerciale della città.
Zone di Shopping di Tunisi
Tunisia Souk
(6)
Il souk è il mercato arabo. Al suo interno si svolte la vita sociale della città, non solo quella commerciale. Nel souk potete trovare di tutto: vestiti, sculture in legno, tartarughe vive, foto ... la maggior parte delle bancarelle è però specializzata in pelletteria, profumi e spezie. Se acquistate qualcosa, non dimenticate di contrattare, non solo per risparmiare qualche soldo, ma anche per entrare appieno nella cultura locale.
Mercati di Tunisi
Mercato
(3)
Contrattare è, forse, una delle cose migliori che uno può fare a Tunisi. Tutto il paese è pieno di mercati ma il più spettacolare è proprio quello della capitale. Decine di vicoli multicolori pieni di oggetti, quasi in penombra. Venditori ansiosi di offrirti qualsiasi cosa - e ancor più se in cambio gli date una bottiglia di alcool, molto difficile da ottenere in tutto il paese-. Vi consiglio di prestare attenzione alle lampade di pelle di cammello, i puff di cuoio e il delizioso tè nero che troverete anche al supermercato. Prendetevela con calma, con molta voglia di chiacchierare e con tutto la sfacciataggine del mondo. Magari vi offrono un tè alla menta nel retro del negozio. La capitale della Tunisia è uno spettacolo di odori e voci. Un luogo privilegiato per scoprirlo è il mercato del cibo! Tra le bancarelle di carne, spezie e cous cous si potrà trovare anche la tinta nera per gli occhi, l'hennè e le spugne naturali. Ciò che risulta però più interessante è avvicinarsi alle bancarelle delle spezie e dei semi. Collocate in enormi sacchi di feltro troverete il cardamomo, il peperoncino, la cannella, lo zafferano, molto usati nella cucina tunisina. Mettere le dita nei sacchi dei semi, annusare le essenze di gelsomino e muschio... senza fretta...
Aeroporti di Tunisi
Aeroporto di Tunisi-Cartagine
(3)
L'aeroporto di Tunisi si trova nella capitale, a soli 8 km a nord est dalla città e da Cartago: è per questo che porta il nome di entrambe. Anche se il paese ha diversi aeroporti, questo è quello con il maggiore traffico aereo annuo e dispone di due terminal (uno esclusivamente per i voli chrter). Il suo codice internazionale è TUN ed è servito da compagnie quali Tunisair, Air Europa, Alitalia, Air France, Lufthansa, Jat Airways ... All'interno dell'aeroporto ci sono negozi duty-free, caffè, banche, uffici per il cambio valuta e il noleggio d'auto. Se venite dalla Spagna dovrete mostrare il passaporto e firmare il visto che vi daranno alla dogana. Non perdetelo perché dovrete consegnarlo nuovamente al ritorno. Se atterrate in questo aeroporto vi faranno togliere le scarpe e tutti i vostri effetti personali per passare attraverso uno scanner, proprio come succede di solito prima dell'imbarco. Per arrivare dall'aeroporto al centro della città si può prendere un taxi (4-7 DNT, ci sono tassametri) o l'autobus n 35 che vi lascia sul viale Habib Bourguiba (0,6 DNT, passa ogni mezz'ora).
Cattedrali di Tunisi
Cattedrale di Saint-Vincent-de-Paul a Tunisi
(4)
Situata nella parte moderna di Tunisi, la cattedrale cattolica della capitale, combina perfettamente l'arte gotica e bizantina. La cosa che colpisce di più di questo edificio è l'incredibile contrasto che è il vedere un edificio "così occidentale" qui. Ciò ci dimostra l'amalgama di culture e movimenti artistici che esistono nella capitale. E' dífficile che non la vediate, perché si trova proprio sulla principale arteria della città.
Di interesse culturale di Tunisi
Mercato dei gioielli
(3)
Questo angolo è per consigliarvi che quando andrete in Tunisia, dovrete provare ad andare presto ed entrare nella Medina nella zona in cui non ci sono turisti, non ha nulla a che vedere con l'altra parte, né per il tipo di acquirenti né per l'ambiente . E' molto interessante vedere come vivono e si sviluppa la vita in quel posto, la zona dei "gioielli" è fantastica, non si sa se sono antichi e non sembrano molto buoni, ma vale la pena vederli.
Vie di Tunisi
Rue Zamaa ez Zitouna
(2)
La via Zamaa Zitouna è, insieme con la rue de la Kasbah, una delle più importanti strade della Medina. E' affiancata da molti negozi di souvenir, anche se si trovano gli stessi souvenir a prezzi molto più economici nelle strade secondarie. La strada sale ripida dalla Place de la Victoire fino alla Grande Moschea Zaitouna. E' una via molto affollata e frequentata. I negozi che costeggiano la strada vendono ceramiche di Nabeul, talismani con la mano di Fatima, gabbie, cammelli di peluche ... E i venditori parlano qualsiasi lingua (sono costanti i loro richiami : "ciao ... spagnolo? ... italiano? .. mentre la stai percorrendo). Nella parte alta della strada ci sono diverse pasticcerie tipiche, come il Café Ez-Zaytuna, dove si può prendere un tè alla menta e fumare il narghilè. Alla fine della strada si può vedere la galleria orientale della Grande Moschea, che illuminano di notte. Da qui, girando a destra, si trova il negozio di tappeti " Au Palais d'Orient ", vi incoraggeranno ad entrare e a salire sul tetto, da dove si gode di una buona vista sul cortile della moschea e sui tetti e minareti della medina.
Negozi di Tunisi
Palais du Jasmin
(5)
Saluti a tutti voi, viaggiatori! Durante il mio soggiorno nel cuore della medina di Tunisi, ho avuto l'opportunità di entrare in una profumeria locale chiamata "Il palazzo di Jazmin". Ho trovato profumi diversi, come a esempio bottiglie di profumo e bruciaprofumi in vetro ben decorati. Come ci aveva anticipato la nostra guida, in questo negozio si paga in euro e i prezzi sono fissi. A ogni modo non si tratta mai di prezzi esorbitanti. Ci sono molte bottigliette diverse e contenitori per conservare i profumi; chiunque troverà qualcosa da comprare e da portare con sé come ricordo del proprio viaggio in Tunisia. A Tunisi ci sono tanti altri negozi simili. Consiglio vivamente di dare un'occhiata al Palais du Jasmine o a qualsiasi altro tipo di negozio del genere. Io personalmente consiglio questo perché il proprietario parla molto bene lo spagnolo e potrete chiedergli qualsiasi cosa senza problemi. I profumi sono un elemento essenziale nella vita delle persone locali e le profumerie sono quindi un luogo perfetto per capire meglio la cultura e l'economia del paese.
Di interesse turistico di Tunisi
Vista dai tetti della Medina
(1)
Nella Medina ci sono negozi che nella parte superiore hanno delle splendide terrazze da cui è possibile vedere tutta la città. Da lì potrete vedere le moschee e gli edifici più significativi della città.
Piazze di Tunisi
Place du 14 Janvier
(3)
La Piazza 7 novembre, che si trova nel mezzo della strada principale, è un'altra buona dimostrazione del processo di modernizzazione di questa capitale. Con un oroglogio originale nel suo centro, e una piramide al contrario come monumento principale, è un luogo abbastanza originale e armonico. Non può certamente essere comparata con la parte antica di Tunisi e la sua Medina, ma vale la pena passaggiare un pò per la grande strada e contemplare come si stia convertendo Tunisi in questi ultimi anni: una delle città più moderne dei paesi della zona.
Vie di Tunisi
Avenue Habib Bourguiba
(2)
Le Avenue Habib Bourguiba, o Viale di Habib Bourguiba, è una delle più lunghe strade di Tunisi, nonché uno dei centri nevralgici della città. Oltre ad essere completamente pieno di caffetterie, negozi ed edifici in stile coloniale, ospita anche gran parte degli alberghi più moderni. Popolarmente il viale di Habib Bourguiba è conosciuto come gli "Champs Elysees" tunisini. Le cose che mi hanno colpito di più sono stati i vari edifici in stile coloniale risalenti all'inizio del XX secolo: creano un contrasto davvero sorprendente con la parte araba del viale.
Monumenti Storici di Tunisi
Torre dell'orologio
(1)
Ad una estremità del viale Habib Bourguiba, nel centro della rotonda che forma la Piazza 7 Novembre, troverete la popolare Torre dell'Orologio. Si tratta di una sorta di imitazione del Big Ben ed è stata costruita per commemorare il giorno dell'indipendenza del paese (il 7 di novembre). È costruita in metallo lavorato, è composta da due corpi (quello inferiore è più largo) e circondata da una fontana ornamentale. Come potete immaginare, è così chiamata perché si tratta di un orologio. Dalle porte posteriori è possibile accedere alla torre. Questo posto è un punto di incontro per tutti i giovani tunisini.
Teatri di Tunisi
Teatro Municipale
(3)
Il Teatro Nazionale è uno degli edifici emblematici della città moderna e si trova quasi di fronte alla cattedrale cattolica, al centro del viale Habib Bourguiba. Si tratta di un buon esempio di architettura art nouveau della città coloniale ed è stata dichiarato Monumento storico. E' stato costruito nel 1902 secondo il progetto dall'architetto francese Ferdinand Resplandy. L'edificio originario aveva una capienza di mille spettatori, ma nel 1912 è stato ampliato per ospitarne 1200. E' stata comunque rispettata e conservata la facciata originale. La facciata ha la forma di una meringa ed è formata da gallerie ad arco (che danno accesso al piano terra e che al piano superiore formano un balcone) e decorata con rilievi in ​​gesso bianco con figure floreali, opere dello scultore M. Belloc. Da questo teatro sono passati grandi maestri d'opera. E' il principale luogo culturale del paese e vanta un ampio programma di teatro, musica (musica classica e araba), proiezioni, conferenze, ecc.
Informazione Turistica di Tunisi
Ufficio informazioni e turismo
(1)
L'Ufficio di Informazione e Turismo della capitale tunisina si trova in Place du 7 Novembre, all'angolo dell'Av. Mohammed V. Si tratta di un piccolo edificio a due piani con una facciata bianca, che passa inosservato vista l'altezza dei grandi edifici che lo circondano e le cime degli alberi che lo "nascondono". Risalendo il viale Bourguiba lo troverete alla sinistra della piazza, proprio di fronte alla Torre dell'Orologio. Qui potrete farvi dare una mappa della città e farvi indicare i luoghi da visitare.

Cose da visitare e da fare a Tunisi

Nel preparare la tua lista di cose da vedere a Tunisi
devi sapere che la città ha molto da offrire, ma la maggior parte delle cose da vedere sono a Medina, che sarebbe sorta di centro storico della città.La città è divisa in due parti principali, cosa visitare a Tunisi assolutamente: Medina e
Villese Nouvelle,
la città nuova. Queste due zone sono molto diverse tra loro ma formano anche un complesso compatto che è l'essenza di tutta la città. L'antica città araba e il passato coloniale.

I grattacieli e gli edifici moderni a Tunisia sono tutti nella Città Nuova. La visita all'avenue Bourguiba è una delle cose da fare a Tunisi, nota anche come gli Champs Elysees tunisini, è piena di negozi, ristoranti ed edifici all'avanguardia.

Oltre a questo c'è la Medina. La Medina è la città vecchia, un luogo
pieno di vicoli e labirinti
che porta i viaggiatori alle città di Mille e una notte. La Grande Moschea Zitouna è di tutti i luoghi da vedere a Tunisi
uno dei più antichi.
Il Palazzo Bey, Dar Ben Abdallah (un antico palazzo che ospita il Museo delle Arti e Tradizioni di Tunisi), il palazzo Dar Hussein e il Mausoleo RealeTourbet El Bey sono anche alcuni posti da vedere a Tunisi all'interno di Medina.
Non aspettare e goditi il tuo viaggio in questa meravigliosa città.