Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Virginia?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Virginia

102 Collaboratori
Musei di Mount Vernon
Mount Vernon in Virginia
(4)
Musei di Richmond
Museo della Confederazione
(2)
Musei di Arlington
Newseum
Musei di Richmond
Museo Edgar Allan Poe
(2)
Musei di Virginia Beach
Atlantic Wildfowl Heritage Museum
Musei di Virginia Beach
Virginia Museum of Contemporary Art
(1)
Musei di Arlington
Arlington Arts Center
Musei di Arlington
Ellipse Arts Center
Musei di Arlington
Long Branch Nature Center
Musei di Arlington
Gulf Branch Nature Center
Musei di Manassas
(2)
Musei di Luray
(1)

41 cose da fare a Virginia

Di interesse turistico di Arlington
Changing of the Guard at the Tomb of the Unknown Soldier
(6)
La zona del caffè delle regioni colombiane è quella della Cordigliera Orientale, che in realtà costituisce una gigantesca foresta, con piantagioni di caffè divise in base alla varietà degli alberi autoctoni che conservano il terreno e proteggono la biodiversità, dando al caffè quel caratteristico sapore e qualità.
Musei di Mount Vernon
Mount Vernon in Virginia
(4)
Il Monte Vernon è un vero luogo dove rilassarsi. Si trova vicino a Alessandria, in Virginia, e fu la casa del primo presidente degli Stati Uniti, George Washington. E' stato proprio qui che Washington venne sepolto assieme alla sua sposa, Martha. Io ho avuto la possibilità di passarvi un bellissimo giorno di sole e godere dei giardini e della fattoria, senza molte code per entrare nella casa del presidente. La proprietà si trova sulle sponde del fiume Potomac, cosa che da all'ambiente un'atmosfera più selvaggia.
Cascate di Richmond
Cascate di Dark View Falls
(1)
Queste cascate si trovano sulla costa nord-orientale dell'isola, a 30 km dalla capitale Kingstown. Per raggiungerle, bisogna deviare a destra sulla strada che va da Chateaubelair a Richmond e seguire un breve tratto non asfaltato fino al fiume. Qui è possibile parcheggiare e attraversare a piedi un ponte fatto di bambù e corde, piuttosto instabile! Ci hanno chiesto infatti di salire a gruppi di non più di 10 persone . Al di là del ponte ci attendeva un paesaggio naturale completamente incontaminato e popolato da alberi di bambù. Ci sono due cascate, una subito dopo il ponte e un'altra più grande che si trova oltre la collina. Per mancanza di tempo siamo riusciti a vedere solamente la prima, alta 700 metri,che forma una piccola piscina naturale nella parte inferiore, in cui ci siamo immersi. L'acqua era freddissima ed è stato veramente impressionante mettersi proprio sotto la cascata e sentire la forza dell'acqua sul proprio corpo!
Grotte di Luray
Luray Caverns
(6)
Durante il viaggio negli Stati Uniti, durante un tour con un tour operator ciñese, per visitare varie città come Washington DC, ci hanno guidato in un posto che non conoscevo nemmeno di nome e siamo rimasti piacevolemnte sorpresi. Le caverne di Luray sono imponenti grotte con stalattiti e stalagmiti che sono state disegnate nel corso di milioni di anni. Passeggiando per le gallerie si rimane incantati dalla bellezza che la natura può realizzare. Consiglio vivamente una visita a questo luogo indescrivibile della Virginia.
Monumenti Storici di Arlington
Amphitheater memorial
(2)
L'anfiteatro memoriale, è un'altra delle cose da vedere nella vasta superficie del Cimitero di Arlington, dove gli americani rendono omaggio a tutti gli eroi e personaggi. L'anfiteatro memoriale è stato inaugurato nel 1920 e da vi si svolgono ogni anno tre importanti cerimonie, che si svolgono ogni anno a Pasqua, nel Memorial Day e nel giorno del veterano e sono organizzati e patrocinati dall'esercito americano. Questo imponente anfiteatro di marmo è stato costruito con marmo proveniente dal Vermont. Qui c'è anche una cappella. Nel fregio del colonnato sono incisi i nomi dei 44 battaglie della rivoluzione americana.
Di interesse culturale di Arlington
Cimiteri di Richmond
Hollywood Cemetery
(2)
Potrebbe sembrarvi strano che vi consigli di visitare un cimitero, ma vi assicuro che il Cimitero Hollywood è davvero particolare. Si trova vicino al fiume Richmond ed ha una bellissima vista sul fiume James. La principale ragione per cui vi consiglio di visitarlo è la sua storia. Al suo interno ci sono le tombe di molti personaggi famosi, come a esempio James Monroe e John Tyler. Ci sono anche quelle di confederati (es. Jefferson Davis) e di diversi governatori della Virginia o membri del gabinetto federale. Sono disponibili vari tour che vi spiegheranno la storia del cimitero o quella delle persone sepolte. E' una maniera interessante e diversa per trascorrere una mattinata.
Vie di Richmond
Monument Avenue
(2)
In quale altro quartiere del mondo potrete camminare e vedere un sacco di monumenti a pochi isolati di distanza? Monument Avenue è una tappa obbligata se passate da Richmond. Lungo questa strada ci sono molti monumenti importanti dell'epoca della Guerra Civile. Qualunque sia la vostra opinione in proposito, non potete comunque negare che la Guerra Civile sia stata un avvenimento piuttosto importante per la storia dello stato del Virginia. Troverete, tra gli altri, monumenti in onore di Robert E. Lee, JEB Stuart, Jefferson Davis e Thomas "Stonewall" Jackson. Date un'occhiata anche agli edifici storici, ai giardini e alle case private. Il momento migliore per passeggiare lungo questo viale è la primavera, quando si svolge la corsa "Monument Ave" (10km). A questa corsa partecipano circa 35000 corridori. Se non potete assistere alla gara, allora prendetevi un'ora libera e godetevi la bellezza di questa strada.
Giardini di Richmond
Maymont
(2)
Maymont è un'ampia zona di Richmond che oggi ospita un parco. Al suo interno ha uno zoo per bambini con maiali, polli e capre. Ci sono anche linci, orsi neri e vari uccelli nativi dello stato di Virginia, tra cui anche alcune aquile calve. E' stato molto bello per passeggiare per il bosco e per il giardino giapponese. Vi è anche un giardino all'italiana, ma non ho avuto modo di vederlo. Vorrei tornarci in primavera, quando tutto è fiorito.
Giardini di Richmond
Orto Botanico Lewis Ginter
(1)
E' pazzesco pensare che una città così piccola abbia un giardino botanico così grande. Questo giardino è costantemente in movimento, nel senso che il suo aspetto cambia a seconda della ragione. In qualsiasi momento lo visitiate, state pur certi che vi stupirà. Passeggiate per i suoi sentieri e lasciatevi stupire dagli aromi, dai colori, dalle piante, dalla zona giochi per i bambini, dalla sala da tè e dal giardino pieno di farfalle.
Musei di Richmond
Museo della Confederazione
(2)
Non è che sia particolarmente appassionata della guerra civile, ma si dà il caso che Richmond fu la città principale tra quelle del Sud e che la sua storia sia strettamente legata a questo evento. Per avvicinarsi alla storia è necessario visitare il Museo della Confederazione. Ospita uniformi, oggetti di vita quotidiana, reperti di battaglie importanti, ecc. Offre ai visitatori una visione imparziale dell'accaduto. Purtroppo le varie vetrine sono un po' noiose. Se però trovate una guida o leggete con attenzione i pannelli, vi assicuro che il museo vi piacerà. Magari i bambini si annoieranno (si divertiranno, invece, a visitare la Casa Bianca che si trova lì vicino), ma di sicuro agli adulti piacerà. Se comprate un biglietto combinato, potete risparmiare qualcosina (ce n'è uno che comprende l'ingresso al Museo, alla Casa Bianca della Confederazione e al Centro della Guerra Civile Americana). Da visitare se volete conoscere più da vicino la storia di questa parte del paese. .
Musei di Arlington
Newseum
Non so se è interessante per poter valutare una persona che non sia un giornalista. Possiamo dire peró che risulta un poco curioso e soprattutto che dalla terrazza é possibile avere uno splendido panorama su Washington. La parte di 11 / S è in movimento, come potrebbe essere altrimenti, e l'hotspot di giochi, divertimento. Il negozio, come sempre, meraviglioso. Quando ho avuto una mostra di Elvis, non sicuro di cosa fare con la stampa, ma non vi era.
Musei di Richmond
Virginia Museum of Fine Arts
Mentre la maggior parte dei musei e dei luoghi di interesse a Richmond si concentrano sulla storia locale, il museo delle Belle Arti di Virginia è una bellissima eccezione. Di recente è stato ampliato e ospita delle collezioni che vanno dall'antichità fino al XXI secolo. E' famoso, in particolare, per la sua colleziona di uova Fabergè. La cosa migliore del museo è che è gratis (si paga solamente per visitare le esposizioni temporanee); è aperto anche giovedì e venerdì sera. Consiglio a tutti di visitarlo e di prendere un'audioguida. Il museo organizza anche lezioni d'arte, lezioni all'aperto, concerti di musica dal vivo e molte altre cose ancora.
Musei di Richmond
Museo Edgar Allan Poe
(2)
Edgar Allan Poe fu un importante scrittore e visse a Richmond all'inizio del XIX secolo. Nonostante non conosca bene le sue opere, ho comunque visitato il Poe Museum. Il museo ospita manoscritti originali, lettere, prime edizioni e oggetti personali. Ci sono visite guidate effettuate dal personale; nel corso della visita apprenderete molti particolari sulla vita di Poe (soprattutto sulla fase in cui visse a Richmond), ascolterete alcuni suoi brani e verrete avvolti nel mistero della sua morte. Una delle cose che ho preferito è stata la visita all'Enchanted Garden, che si trova nella parte posteriore dell'edificio. E' un edificio bellissimo che vi consiglio di visitare.
Spiagge di North Shore
(3)
Musei di Virginia Beach
Atlantic Wildfowl Heritage Museum
Il Museo si trova nella storica Casa de Witt di fronte all'oceano della spiaggia di virginia, li ci sono mostre d'arte e manufatti che documentano gli uccelli migratori che passano attraverso l'est della virginia. esibizioni di uccelli selvatici e uccelli limicoli può essere visto per seguire l'evoluzione di questa arte americana di richiami semplici tradizionali alle misure attuali e reali.
Musei di Virginia Beach
Virginia Museum of Contemporary Art
(1)
Il Contemporary Art Center of Virginia (Virginia Beach) è un'organizzazione senza fini di lucro che esiste per promuovere la conoscenza, l'esplorazione e la comprensione dell'arte del nostro tempo. Le mostre stanno cambiando con pittura, scultura, fotografia, video e altri mezzi di supporto visivo di artisti internazionali, nazionali e regionali. offre una galleria, mostre, lezioni d'arte in studio, programmi didattici e mostre d'arte all'aria libera.
Musei di Arlington
Arlington Arts Center
Arlington Center for the Arts è stato creato come un centro d'arte della comunità nel 1988 da un gruppo visionario di artisti, scrittori, musicisti ed educatori come un luogo dove gli artisti potessero condividere il loro lavoro con la comunità attraverso programmi educativi e divulgativi, e anche trovare uno spazio di studio. Oggi offre più di 250 programmi nelle arti letterarie, visive e performative, molti dei quali sono gratuiti per la comunità.