Dove vuoi andare?
Ti piace Ourense?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Dormire a Ourense

webs+30
    Cerca
    Camera persone
    Notte Prezzo per stanza

    169 posti dove dormire a Ourense

    Paradors di Nogueira de Ramuín
    Parador de Santo Estevo
    Anche se non dormivamo lì, abbiamo avuto l'opportunità di visitare questo "parador" (edificio storico trasformato in hotel) e di vedere le sue dépendances, dato che si trova in un edificio dichiarato Monumento Storico Artistico, il monastero di Santo Estevo. Nella nostra gita lungo la Ribeira Sacra e il Canyon del Sil abbiamo quindi incluso questo monastero e abbiamo avuto anche il tempo di prendere qualcosa nella sua caffetteria. Si trova in un luogo straordinario dal punto di vista paesaggistico, circondato da un bosco di castagni e con vista sui canyons del fiume Sil, ma la tranquillità è turbata da molti visitatori che si recano ogni giorno al monastero; se fossi stato un cliente del paradero mi sarebbe sembrato abbastanza inaccettabile. È un hotel a 4 stelle e possiede 77 camere, distribuite intorno ai 3 chiostri dell'edificio. Di quello che ho visto, due cose non mi sono piaciute: che per accedere alla caffetteria bisogna attraversare la recepcion, e non mi sembra molto logico, visto che ci vanno molti turisti, e suppongo che disturberanno abbastanza i clienti dell'hotel. Inoltre, la caffetteria è anche la sala della colazione, quindi clienti e visitatori in certe ore si mescolano. Continuavo a immaginarmi alloggiata in questo luogo idilliaco, pagando un 4 stelle, mentre facevo tranquillamente colazione, invasa da una comitiva di turisti rumorosi. Immagino comunque che essendo un monumento storico ci sia l'obbligo a lasciarlo visitare... In ogni modo le strutture alberghiere mi sono sembrate magnifiche, e credo che abbia anche uno stabilimento termale. Un luogo ideale per allontanarsi dalla civiltà e rilassarsi, nonostante questo inconveniente dei molti turisti. Questo monastero benedettino è considerato uno dei più notevoli della Galizia, e soprattutto della Ribeira Sacra. Si crede sia stato fondato nel VI secolo, ma quello che vediamo oggi è di epoca medievale; vi sono elementi romanici, gotici, rinascimentali e barcocchi. È stato dichiarato Monumento Storico Artistico dal governo spagnolo, ed è composto da tre elementi notevoli: la chiesa, la facciata e il monastero propriamente detto, strutturato a sua volta intorno a tre chiostri (de la Portería o de los Caballeros, de la cocina, de los Obispos). Parte degli altri edifici del complesso sono stati ristrutturati per ospitare, dal 2004, un Parador de Turismo (struttura alberghiera di lusso). La facciata è barocca, il portale è al centro, circondato da una cornice dorata a motivi geometrici e sormontata da un frontone, sopra il quale sporge un balconcino. Più in alto ancora si può vedere lo scudo della Spagna imperiale. Ai lati della porta, fra colonne toscane, si trovano le immagini di santi benedettini, sormontati da due scudi: quello della Congregación de Castilla (destra) e quello del monastero. Questa visita ha fatto parte della nostra gita alla Ribeira Sacra e i Cañones del Sil, con partenza da Orense.
    Hotel di Ourense
    Hotel di Sarreaus
    Hotel di Allariz
    Hotel Ristorante Pallabarro ad Allariz
    Nella Rúa Sur del centro storico di Allariz si trova questo tradizionale e bel ristorante-albergo. Si tratta di una casa del 1860 che originariamente era stata costruita in paglia (palla) e fango, e da qui ha preso il suo nome, anche se ora è fatta di pietra e legno. Dispone di quattro stanze doppie, bar, ristorante e dehor. Le stanze in alta stagione costano 42 euro a notte, prima colazione inclusa, e 50 in alta stagione. Il ristorante offre la cucina tipica galiziana: vongole, branzini, rombi, cotolette d'agnello, vitello al vino rosso, e dolci casalinghi come torta di mandorle, tiramisù, pere al vino o torta all'acquavite.
    Agriturismi di Montederramo
    Hotel di Allariz
    Paradors di Verin
    Hotel di Cenlle
    Hotel di Leiro
    Alberghi di Ourense
    Albergo dei Pellegrini di Orense
    La parte superiore del Convento di San Francesco è utilizzata come Albergo dei Pellegrini. All'entrata vi è una sala con divani, diversi dépliant turistici e un tavolo con computer e connessione Internet; di fronte a questa piccola hall si trova la cucina. Nel corridoio si trovano le stanze, arredate con letti a castello che possono ospitare un massimo di 46 persone. Ci sono bagni e acqua calda e, per dormire qui, bisogna essere accreditati come pellegrini. L'hotel è gestito dalla Giunta della Galizia.
    Agriturismi di Pobra de Trives
    Alberghi di Monterrei
    Antico Ospedale dei Pellegrini a Monterrei
    Quest'antico Ospedale dei Pellegrini si trova all'interno delle mura della Fortezza di Monterrei ed attualmente è uno degli alberghi del Cammino di Santiago (Vía de la Plata)e può ospitare 20 persone. Venne fatto costruire nel 1391 dall'abate Vasco Pérez e l'aspetto più impressionante è il portone in pietra, in stile romanico-gotico e con archivolti a punta, sormontati da un fontone decorato con figure terramorfiche. Nella parte superiore dell'arco inoltre, si trova raffigurata l'Annunciazione.
    Agriturismi di Allariz
    Agriturismi di Gomesende
    Pensioni di Rairiz de Veiga
    Ostelli di Nogueira de Ramuín
    Alberghi di Montederramo
    Hotel di Pobra de Trives
    Agriturismi di Esposende
    Alberghi di Parada de Sil
    (1)