Dove vuoi andare?
Condividere
Ti piace Delfi?
Dillo a tutto il mondo!
Esperienza
Accedi con Google Plus
Entra
Condividere esperienza

Museo di Delfi

+40
+30 22650 82346
+30 22650 82346
Telefono
Delphi Indirizzo
Non aspettare per prenotare le attività
river@river_header_activity
Civitatis
(65)
507
Civitatis
(302)
106
Civitatis
(178)
195

4 opinioni su Museo di Delfi

Se venite in Grecia dovete...

Se venite in Grecia dovete assolutamente visitare l'Oracolo di Delfi, un luogo fantastico e pieno di magia.
Non potete perdervi, naturalmente, il Museo Archeologico di Delfi; vi chiedete il perché? Beh ve lo spiego...

Si tratta di uno dei più importanti musei archeologici della Grecia, custode dei resti del passato rinvenuti negli scavi fatti dalla Scuola Francese di Archeologia.

Nelle sale potrete vedere e godere di:
una copia ellenistica in onice, la pietra che proteggeva l'adyton del tempio di Apollo e che simboleggiava il centro del mondo;
il fregio del Tesoro dei Sifni, con rappresentazioni della lotta tra Apollo ed Ercole, scene della guerra di Troia, il consiglio degli Dei, il rapto di Elena e la Gigantomachia;
la Sfinge di Naxos: si ergeva sopra un capitello ionico, in cima a una colonna, raggiungendo l'altezza di oltre 12 metri. E' datata intorno 565 a.C.;
due Kourou arcaici, risalenti agli anni 610-580 a.C., che si ritiene rappresentino gli atleti Cleobis e Bitone. Secondo la leggenda, questi atleti sarebbero stati due fratelli che, invece di buoi, tiravano il carro della madre, sacerdotessa di Hera, per portarla alla sua festa;
le metope del Tesoro degli Ateniesi, risalente al 490 a.C., nel periodo di transizione dall'arcaicismo allo stile severo dell'arte attico. Vengono rappresentate varie scene di lotta tra Ateniesi e Amazzoni, oltre a quelle tra gli eroi Ercole e Teseo;
la scultura in bronzo dell'Auriga di Delfi, che rappresenta un personaggio che vinse le gare di carri dei Giochi Pitici. Fu donata da Polyzalos, tiranno di Gela, in Sicilia ed è datata intorno all'anno 466 a.C. E' un'opera maestra dell'arte severa. Raggiunge un'altezza di 1,80 metri ed hanno mantenuto alcuni resti delle redini e di uno dei cavalli.

Leggi tutto
+9

Il Museo di Delfi è uno dei più i...

Il Museo di Delfi è uno dei più importanti della Grecia; vi si conservano la maggior parte dei tesori di questa città. È strutturato molto bene, per sale, e la cosa più notevole sono i fregi e, naturalmente, il famoso auriga di Delfi. Procediamo però per parti. Appena entrati possiamo ammirare uno dei fregi più importanti, quello del tesoro di Sifnios; e conservato piuttosto bene, e raffigura una battaglia fra dei e giganti. Le dimensioni dei fregi sono spettacolari, e si può immaginare quanto fossero monumentali gli edifici dell'antica Delfi. Un altro pezzo che attira l'attenzione è la sfinge di Naxos, costruita nel 560 a.C., anche se personalmente mi colpirono due esemplari di "kouroi" (statue maschili), che si trovano nella terza sala del museo e sono perfettamente conservati.

Leggi tutto
+4

Eccellente
+3
Vedi l'originale

Eccellente
Vedi l'originale
Conosci questo posto?
Aiuta gli altri viaggiatori a scoprire con la tua esperienza e foto