Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus
Raccomanda a un posto
Ti piace Gran Via?
Dillo a tutto il mondo!
Dove vuoi andare?

Gran Via

info
salva
Salvato

264 opinioni su Gran Via

5
Guarda le foto di Ciro
5 foto

Madrid non è nemmeno concepibile senz...

Madrid non è nemmeno concepibile senza la Gran Vía. Essa è non solo la principale arteria stradale che taglia da est a ovest il centro della città, ma anche il vero cuore pulsante fin dagli inizi del Novecento degli affari, della cultura popolare, delle tradizioni, della storia cittadina, dei teatri.
La Gran Vía inizia dalla calle Alcalá, vicino alla piazza della Cibeles, e termina in piazza di Spagna. La prima parte, tra Alcalá e la Red de San Luis, è dedicata a hotel e negozi di lusso come gioiellerie e alta moda. La seconda, fino alla piazza di Callao, è la parte più viva e brulicante del vialone, dove sorgono caffè, bar e grandi magazzini. Nella parte che arriva a piazza di Spagna infine (la Broadway madrileña) troviamo cinema, teatri, sale di ballo e ancora tanti negozi.
La Gran Vía è prima di tutto una strada monumentale, dove spiccano i più significativi edifici della città. Tra questi ricordiamo il Metropolis, l'Oratorio del Caballero de Gracia, l'Edificio Telefónica, l'Edificio Madrid-Paris, l'Edificio Casa Matesanz, il Palacio de la Prensa, il Cine Callao, il Capitol, il Cine Coliseum e la Torre de Madrid.
Proprio nel 2010 vengono celebrati i Cento Anni della Gran Via, con un susseguirsi di eventi, mostre, conferenze e spettacoli lungo tutto l'anno.
Non c'è momento del giorno in cui non meriti passare di qui: Un caffè dopopranzo, un po' di shopping, una passeggiata al tramonto.. Un posto unico per me e per altri milioni di persone.
Ciro
12
Guarda le foto di Rodrigo Nieto
12 foto

Guardate in su

C'è qualcuno che alza la testa mentre passeggia? In altre parole, quando vi perdete camminando per una città di solito guardate in su? Di solito osservate le cime degli edifici? Se è così, vi faccio i miei complimenti; non sapete cosa si perde a non farlo.

È il caso della Gran Via madrilena, dove le cime degli edifici sono di una bellezza incredibile. Dall'emblematico edificio Capitol (Schweppes), all'incantevole edificio di Telefónica e al non meno impressionante edificio Grassy... Non lascia indifferenti; basta solo aver voglia di guardarsi attorno e di godersi una semplice passeggiata.

Qualcuno alza mai la testa quando passeggia? Quando vi perdete per la città, siete soliti guardare verso l'alto? siete soliti osservare le cime degli edifici? Non sapete che cosa vi perdete non facendolo. Nel caso della Gran Via di Madrid, ha un'estetica incredibilmente meravigliosa nei suoi grattacieli, sembra una bugia, ma sono li da sempre. Dall'emblematico Edificio Capitol, l'Edifico della Telefonica e l'Edificio Grassy.
Rodrigo Nieto
7
Guarda le foto di Pedro Jareño
7 foto

Passeggiare per la gran vía significa non smettere di guardare

La Gran Via di Madrid è una visita assolutamente d'obbligo nella capitale spagnola. Fino a poco tempo fa, Madrid non era una città dagli edifici particolarmente alti, di grattacieli. Negli ultimi tempi la situazione sta cambiando, soprattutto nella zona di Paseo de la Castellana e Plaza de Castilla; fino ad allora, però, gli edifici più elevati si trovavano nella Gran Via, un grande passato e una gran bellezza.

Camminare lungo la Gran Via significa non smettere di guardare verso l'alto e verso il basso. Per gli edifici e le persone, per tutto quello che c'è. Si potrebbe dire che la Gran Via per Madrid è ciò che il West End è per Londra, per esempio. Piena di cinema e teatri, piena di gente. Fatevi un giro per la Gran Via!
Pedro Jareño
4
Guarda le foto di naxos
4 foto

Credo non sia esagerato dire che ci s...

Credo non sia esagerato dire che ci sono poche strade così carismatiche a Madrid come la Gran Vía, che risulta essere un luogo di passeggio imprescindibile per ogni visitatore di Madrid (anche a noi madrileni però piace andarci). La sua origine risale agli inizi del XX secolo, quando un ambizioso progetto architettonico volevo unire i due quartieri più prosperosi della città (Argüelles e Salamanca). La soluzione comprendeva la demolizione di alcuni dei quartieri più antichi e nelle condizioni peggiori, per sostituirli con edifici alti ed eleganti. Non è un caso che alcuni degli edifici più singolari di Madrid si trovino proprio qui, come per esempio l'Edificio Metrópolis (personalmente il mio preferito). Per molti decenni la Gran Vía è stata il centro principale del tempo libero a Madrid, il posto dove si trovava la maggior densità di cinema e teatri della capitale (ricordo ancora i bei cartelli dipinti per le prime dei cinema). Sfortunatamente, oggi è più facile incontrare catene di negozi di abbigliamento e ristoranti del tipo Autogrill. In ogni caso, continua a essere un luogo affascinante da percorrere a piedi, indipendentemente dall'ora del giorno.
naxos
Leggi altre 10
Pubblica
9
Guarda le foto di sala2500
9 foto

Mi ci sento come un topolino nel formaggio!

Non so cosa dire di questo viale, per me è la miglior strada di tutta la Spagna. È attiva quasi 24 ore su 24, la sua vivacità e le sue peculiarità sono senz'altro un eccellente biglietto da visita. C'è sempre qualcosa da vedere, qualcuno o qualcuna con cui parlare o trascorrere la mattina, il pomeriggio o la sera. Per me, ogni volta che mi reco a Madrid questa è una visita obbligata, fin da quando l'ho scoperta a metà degli anni Ottanta. Mi ci sento come un topolino nel formaggio, passeggiando in lungo e in largo...
sala2500

"La rambla" di madrid

Visto che in Spagna, più che Madrid è conosciuta Barcellona, La Gran Via è la "rambla" ovvero la strada piú trafficata e movimentata di Madrid.
Se la attraversi puoi arrivare in varie parti... Visto che è molto lunga conduce ovunque. C'è molto traffico, bisogna stare attenti e vi invito ad usare i semafori come tutte le persone normali di questo mondo. Bacis
Charlotte
3
Guarda le foto di Sara Mail
3 foto

La via principale di madrid

La via principale di Madrid
Sara Mail
1
Guarda le foto di Ugo Arciprete
1 foto

Dicembre 2013

Dicembre 2013
Ugo Arciprete
8
Guarda le foto di Miskita
8 foto

E 'un giorno speciale, ma io vivo da ...

E 'un giorno speciale, ma io vivo da solo. Questo è ciò che ha iniziato un nuovo lavoro in una città come Madrid. Tutto ciò che si muove intorno e voi siete ancora. Così molte persone e questo pomeriggio siete soli. Lavoro, lavoro ... dannato bisogno compito progamada ogni giorno. Alla Gran Vía e la gente altalena che non sono a conoscenza della mia presenza. Salgo al piano superiore della Corte inglese di Callao, che sono nati sapendo come valutato Galleries, e siedo nella caffetteria. Io do una festa di frittelle con cioccolato e frullato di vaniglia. Chi ha paura delle calorie. Davanti a loro, attraverso la finestra, illuminazione manifesto Schweppes che sopravvive dal suo angolo dei grandi strade di Madrid. E 'il nostro mini Picadilly Circus, quelle poche persone che sono sopravvissute luci inquinanti lumínicamente anni ottanta. Buon vantaggio, dice il manifesto. Inutile esitare, rispondo.

Es un día especial pero lo vivo sola. Es lo que tiene empezar en un nuevo trabajo en una ciudad como Madrid. Todo se mueve a tu alrededor y tu estás quieta. Tanta gente y esta tarde tu estás sola. Trabajo, trabajo... maldita necesidad de tener una tarea programada cada día. Por Gran Vía sube y baja gente que no se percatan de mi presencia.

Subo al último piso de El Corte Inglés de Callao, lo que nacimos conociendo como Galerías Preciados, y me siento en la cafetería. Me doy un festín de tortitas con chocolate y batido de vainilla. Quién dijo miedo a las calorías.

Enfrente, a través del ventanal, el cartel lumínico de Schweppes que pervive desde su rincón de la gran calle madrileña. Es nuestro mini Picadilly Circus, esas poquitas luces que sobrevivieron a los lumínicamente contaminantes años ochenta. Bueno provecho, me dice el cartel. Ni que lo dudes, contesto yo.
Miskita
Traduci
Vedi l'originale
20
Guarda le foto di Guillermo García
20 foto

Potenza a piedi lungo che l'asfalto d...

Potenza a piedi lungo che l'asfalto diventi tappeto blu prima di calcato vecchia Madrid, carri e autonóviles moderni milione è un'esperienza impagabile. Ieri migliaia di persone del luogo ci siamo immersi in strada (per il nostro più illustre Gran Via) Tambén fatto migliaia di residenti che fanno altre comunità e paesi che godono entrambi della nostra città. E 'stata un'occasione unica per scattare delle foto (con treppiede anche) il Circolo di Belle Arti o del palazzo Metropolis, senza il rischio di essere travolto. San Isidro vino centenario di quest'anno, e che il nostro Gran Vía chotis camminavano insieme, tango (in alcuni spettacoli) e la musica di tutti i generi che hanno ispirato l'evento.

Poder caminar por ese asfalto convertido en alfombra azul que antes que tú pisaron viejos madrileños, carromatos y millones de modernos autonóviles es una experiencia impagable.

Ayer miles de madrileños nos echamos a la calle (a nuestra calle más ilustre la Gran Vïa) como tambén hicieron miles de madrileños de adopción de otras comunidades y países que tanto disfrutan de nuestra ciudad.

Era una oportunidad única de poder hacer fotografías (con trípode incluso) al Círculo de Bellas Artes o el Edificio Metrópolis sin riesgo a ser atropellados.

San Isidro este año vino con centenario, y en esa nuestra Gran Vía pasearon juntos el chotis, el tango (en algunas actuaciones) y músicas de todo tipo que animaron el acontecimiento.
Guillermo García
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Antonio Fernandez Pozuelo
1 foto

Una strada gloriosa

Per iniziare la costruzione nel 1910 e completato nel 1931 ebbe il tempo di andare assumendo i diversi stili architettonici provenienti dall'Europa. La Gran Vía inizia a costruire erboso e non nel palazzo Metropolis come la gente crede, e da questo punto di Callao è uno spettacolo di architettura. Smussi, ringhiere, inferriate, finestre, statue, cupole, art noveau, tanto modernismo, uno spettacolo per gli occhi e più che ama l'architettura. Il Alcala strada parallela alla Gran Vía è un altro spettacolo architettonico, dove tra i due c'è un edificio che assomiglia a me gorgeous "Il palazzo petit". Callao è culminato con il cinema Callao che ha quel tocco vintage che amo, il Palazzo della Stampa che è fatto di mattoni e, naturalmente, il "Edificio Carrión" o Capitol cinema. espressionista influenze, e uno smusso che è già parte della mitologia di Madrid. Da Callao Plaza Spagna è stupendo, ma dal momento che gli edifici diventeranno più austero per i miei gusti e la corsa stava per finire questo eterno spettacoli di strada. Penso che se vi piace l'architettura è il luogo ideale, perché si trova di tutto, e bene. Infine aggiungere la costruzione di Rafael de la Hoz è stato fatto di fronte al Capitol è la pena dare un'occhiata e trarre conclusioni, il mio amore.

Una gloriosa calle

Al empezar a construirse en el 1910 y terminarse en 1931 dio tiempo a ir asumiendo las distintas modas arquitectónicas que venían de Europa. La Gran Vía empieza en el edificio Grassy y no en el edificio Metrópolis como la gente cree, y desde este punto hasta Callao es un espectáculo de arquitectura. Chaflanes, balustradas, rejerías, cristaleras, estatuas, cúpulas, art noveau, mucho modernismo; un espectáculo para los ojos y mas a quien le guste la arquitectura. La calle Alcala en paralelo con la Gran Vía es también otro espectáculo arquitectónico, donde entre las dos hay un edificio que me parece una preciosidad "El petit palace". Callao es culminada con el cine Callao que tiene ese toque vintage que me encanta, el Palacio de la Prensa que está hecho de ladrillo y por supuesto el "Edificio Carrión" o cine Capitól. de influencias expresionistas, y con un chaflan que ya forma parte de la mitología madrileña.
Desde Callao a Plaza España es una preciosidad, pero ya los edificios se vuelven mas austeros, y para mi gusto se nota la prisa que hubo por terminar esta calle eterna.
Yo creo que si os gusta la arquitectura es el sitio ideal, porque encuentras de todo, y todo bueno. Por último añadir que el edificio de Rafael de la Hoz que se está haciendo enfrente del Capitol vale la pena echar un vistazo y sacar las conclusiones; a mi me encanta.
Antonio Fernandez Pozuelo
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di Hostal Madrid La Plata
1 foto

Attraversando il salotto di una casa nella grande va.

Come è possibile? Grazie alla metà del XIX secolo, è stata sollevata una modifica di questa strada, una espansione che è destinato a comunicare il nord-ovest e il centro della città. All'inizio del XX secolo e cominciarono quella che sarebbe diventata una delle più grandi sviluppi urbani di Madrid al momento. La costruzione iniziò il 4 aprile 1910. Il progetto di costruzione contemplava la demolizione di molti edifici, tra cui diverse chiese, e la scomparsa o la trasformazione di molte strade. A seguito del piano proposto e Octavio Salaberry, costruzione è stata effettuata in tre fasi. La prima sezione, tra Calle de Alcala e Montera è stata condotta tra il 1910 e il 1915 la seconda rata, The Boulevard, tra Network San Luis e Callao, la terza sezione è stata effettuata nelle seguenti quattro anni, tra il 1917 e il 1922, tra Plaza de Callao e nel nord della Piazza di Spagna.; è stato avviato il 16 febbraio 1925 ed è stato completato nel 1929. Hostal La Plata, situato nella prima sezione accennato, l'attuale Gran Vía 15, appartiene ad un edificio che inizialmente è stato costruito per il Marqués de Villamayor de Santiago . Quindi possiamo dire che passando attraverso la Gran Via si sta attraversando il salotto di una casa, al momento si trovava là dietro.

Cruzar el salón de una casa en la gran vía.

¿Como es posible? Debido que a mediados del siglo XIX se planteó una modificación de esta calle, es decir un ensanche con la intención que comunicara el noroeste y el centro de la ciudad.
A comienzos del siglo XX comenzaba así la que se convertiría en una de las mayores intervenciones urbanísticas del Madrid de la época. Las obras comenzaron el 4 de abril de 1910.
El proyecto de construcción contemplaba la demolición de gran cantidad de edificios, incluyendo varias iglesias, y la desaparición o transformación de numerosas calles.
Siguiendo el plan propuesto por Salaberry y Octavio, la construcción se llevó a cabo en tres etapas:
El primer tramo, entre la calle de Alcalá y la de Montera se realizó entre 1910 y 1915.
El segundo tramo, El Bulevar, entre la Red de San Luis y Callao, se realizó en los siguientes cuatro años, entre 1917 y 1922.
El tercer tramo, entre la plaza de Callao y el norte de la plaza de España; fue comenzado el 16 de febrero de 1925 y se terminó en 1929.
El Hostal La Plata, situado en el primer tramo mencionado, en la actual Gran Vía 15, pertenece a un edificio que en sus inicios se construyó para el Marqués de Villamayor de Santiago.
Por tanto podemos decir que al pasar por la Gran vía estás atravesando el salón de una casa que en tiempos atrás estuvo ahí ubicada.
Hostal Madrid La Plata
Traduci
Vedi l'originale
5
Guarda le foto di María Alba
5 foto

La migliore strada a madrid

La Gran Vía è un must per chiunque si rechi a Madrid. E 'la mia strada preferita a Madrid. Di giorno è pieno di persone lo shopping nei loro negozi, a piedi o che godono di una delle sue terrazze quando il tempo. Durante la notte ci sorprende con le sue luci e soprattutto durante il fine settimana diventa un core della vita notturna della capitale, ma ogni giorno, e fare un inferno di calore o di freddo gelido, sempre è possibile trovare persone che godono di questo magnifico viale. La mia parte preferita della Gran Vía è il suo inizio con la costruzione Metropolis, uno dei simboli più emblematici della città. Il luogo ideale per diventare il vostro mozzo quando vi piace la vostra visita al sito Madrid.

La mejor calle de madrid

La Gran Vía es de visita obligada para cualquier persona que venga a Madrid. Es mi calle favorita de Madrid. Por el día está llena de gente comprando en sus numerosas tiendas, paseando o disfrutando en alguna de sus terrazas cuando el tiempo acompaña. Durante la noche nos sorprende con sus luces y sobre todo durante el fin de semana se convierte en uno de los núcleos de la vida nocturna de la capital, pero todos los días, ya haga un calor de mil demonios o un frío que pela, siempre se pueden encontrar gente disfrutando en esta magnífica avenida.

Mi parte favorita de la Gran Vía es su comienzo con el edificio Metrópolis, uno de los más emblemáticos y símbolo de la ciudad.

El sitio perfecto para convertir en tu centro de operaciones cuando disfrutas de tu visita por Madrid.
María Alba
Traduci
Vedi l'originale
1
Guarda le foto di José Luis Sarralde
1 foto

Ora avete la possibilità di fare una ...

Ora avete la possibilità di fare una visita speciale per l'occasione Gran Vía del suo centenario. Questo è il tour teatrale e musicale si fa su un tour bus. Queste visite organizzate dal Comune sono le serate nei fine settimana fino al 31 maggio, e poi, dopo le manche, sono ripresi nel mese di settembre a novembre. Nel video che ho caricato potete vedere una sintesi della visita, e diventare un idea. E 'davvero un modo originale per visitare la secolare Gran Vía e la storia concoer e curiosità di esso.

Ahora tienes la oportunidad de hacer una visita muy especial de la Gran Vía con motivo de su Centenario. Se trata de la visita teatralizada y musical que haces en un autobús turístico.

Estas visitas organizadas por el ayuntamiento se hacen por las tardes los fines de semana hasta el 31 de mayo, y luego, pasados los calores, se retoman en septiembre hasta noviembre.
En el vídeo que he subido podéis ver un resumen de la visita, y os hacéis una idea. Realmente es una forma original de visitar la ya centenaria Gran Vía y de concoer su historia y curiosidades de la misma.
José Luis Sarralde
Traduci
Vedi l'originale
5
Guarda le foto di Gonzalo Moreno
5 foto

Il broadway di madrid

La Gran Via è la Broadway di Madrid. Si tratta di una strada con un sacco di storia, una tappa obbligata per qualsiasi turista. Entrambi strada si possono vedere edifici soprattutto caratteristiche case. Ci sono negozi di ogni genere, da Zara o H & M, per Loewe. Ma senza dubbio la caratteristica principale della Gran Vía sono cinema e teatri. I principali teatri di Madrid sono su questa strada. Cinema nonostante la forte concorrenza che hanno su grandi superfici come Kinepolis, sopportare per la loro authenticism sono eredità di Madrid. Vi invito a dirci le vostre esperienze su questa strada.

La Gran Vía es el Broadway de Madrid. Es una calle con mucha historia, visita obligada para cualquier turista. A ambos de la calle se pueden apreciar edificios de casas especialmente característicos. Hay tiendas de todo tipo, desde Zara o H&M, hasta Loewe. Pero sin duda la principal característica de la Gran Vía son sus cines y teatros. Los principales teatros de Madrid están en esta calle. Los cines a pesar de la dura competencia que ejercen sobre ellos las grandes superficies como Kinepolis, perduran por su autenticismo, son patrimonio de los madrileños.

Os invito a que contéis vuestras experiencias sobre esta calle.

Calle de visita obligada en Madrid. Y más ahora que cada dos por tres se convierte en peatonal. A algunos gustará esta medida, a otros no, lo que está claro es que el viajero gana con ella.
Gonzalo Moreno
Traduci
Vedi l'originale
Pubblica
Leggi altre 10

Informazioni Gran Via

Numero di telefono Gran Via
91 171 13 49
91 171 13 49
Indirizzo Gran Via
Gran Vía
Gran Vía
carica altro