Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Innsbruck?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Innsbruck

57 Collaboratori

25 cose da fare a Innsbruck

Di interesse culturale di Innsbruck
Il tetto d'oro a Innsbruck
(14)
Il centro storico di Innsbruck è più piccolo di quello che si possa immaginare. E' tutto occupato da negozi di moda che vendono assolutamente di tutto ciò di cui nessuno ha bisogno, forse proprio in questo sta la sua magia. E' una strana fine per un quartiere che in apparenza è completamente medioevale, in ognuna delle sue case e nel quale è un lusso andare in bicicletta; inoltre è proibito alle macchine entrare nel centro storico. Quando percorri le sue piccole strade illuminate al dettaglio, non credi a ciò che vedi quando d'improvviso ti imbatti, nella piena piazza centrale, con il simbolo assoluto della città per gli abitanti di Innsbruck. E non è la famosa pista da salto con gli sci che possiamo vedere alla tv ogni capodanno, né la famosa mucca tirolese, è il tetto d'oro ("Golden Roof"), un balcone di tre piani coperto di 3000 tegole di rame. Costruito dai re nel XV secolo affinché fosse la sua residenza. Da questo balcone si assistiva ai tornei celebrati nella piazza ed era una parte fondamentale nella vita del paese.
Cattedrali di Innsbruck
Cattedrale di Innsbruck
(3)
Il duomo di Innsbruck, dedicato a San Giacomo, è un capolavoro del barocco di area germanica, con i due campanili gemelli e la cupola, visibili da tutta la città. Costruito tra il 1717 e il 1724 su di una preesistente chiesa gotica, il Duomo è caratterizzato dalla finezza degli affreschi e degli stucchi realizzati dai fratelli Asam. Da vedere la "Madonna" di Lucas Cranach il vecchio e il Monumento sepolcrale dell'arciduca Massimiliano III, Gran Maestro dell'ordine teutonico. L'imponente organo visibile oggi è il quinto di quelli che si sono succeduti all'interno della chiesa dopo il primo costruito nel 1725. L'organo attuale, costruito nel 2000 da Pirchner, ha 57 registri, 3 tastiere e pedaliera. Ad ogni messa potrete ascoltare anche il bravo organista titolare.
Riserve Naturali di Innsbruck
Montagne del Tirolo
(5)
Questi sono i diversi punti panoramici che si hanno guardando il tramonto dietro le montagne del Tirolo in Austria. La foto è stata scattata nel piccolo villaggio di Rinn, vicino Innsbruck, il villaggio dove abbiamo trascorso la nostra vacanza sugli sci per diversi anni. In inverno si possono ammirare splendidi paesaggi.
Città di Innsbruck
Innsbruck
(10)
Quello di Innsbruck è uno dei più bei mercatini natalizi; è dotato persino di un calendario dell'Avvento gigante: ogni anno viene scelto un edificio e ogni giorno dell'Avvento viene aperta una finestra! La scelta viene effettuata tra gli edifici storici che hanno molte finestre. Una volta scelto l'edificio che quell'anno fungerà da Calendario dell'Avvento gigante, ne vengono decorate 24 finestre con messaggi, regali, dolci, cioccolato, ecc. Ogni giorno si apre una finestra, fino ad arrivare al 24 Dicembre. Tutte le città del Tirolo hanno un proprio calendario dell'avvento, ma quello di Innsbruck mi pare davvero speciale. Un'altra cosa tipica di questa città sono le corone dell'avvento che hanno 4 candele: ogni domenica se ne accende una fino ad arrivare al 24 dicembre con tutte le 4 candele accese. Le strade sono tutte piene di pupazzi e decorazioni; ci sono teatrini per bambini. La fantasia non ha età: l'Avvento a Innsbruck è uno spettacolo che cattura la fantasia di grandi e piccini.
Di interesse culturale di Innsbruck
HelblingHaus di Innsbruck
(3)
La HelblingHaus è l'unico edificio costruito in stile barocco, più precisamente tardo barocco (XV secolo) di Innsbruck. La facciata fu decorata con stucco dagli artigiani della scuola di Wessobrunn, attorno al 1730. È un'autentica meraviglia e si dice che coloro che arrivano in questa piazza si dividono tra osservare il HelblingHaus e il Tetto d'Oro.
Chiese di Innsbruck
Chiesa della Corte (Cenotafio dell'Imperatore Massimiliano I)
Di fronte al Palazzo Imperiale di Innsbruck c'è la Chiesa imperiale o della Corte che ospita il mausoleo vuoto dell'imperatore Massimiliano I, il monumento funebre imperiale più importante in Europa. Il cenotafio è sorvegliato da 28 statue in bronzo e 24 bassorilievi in ​​marmo raffiguranti scene della sua vita. Ogni statua è di circa 2 m. di altezza e pesa quasi 2 tonnellate. Rappresentano gli antenati e la famiglia dell'imperatore, da suo padre fino altri membri dell'alta nobiltà, come Re Artù d'Inghilterra. Inoltre anche Andreas Hofer, capo della rivolta contro le forze di Napoleone ed eroe nazionale dell'Austria, si trova qui sepolto.
Chiese di Innsbruck
Basilica Wilten
(3)
La Basilica di Wilten è una chiesa di pellegrinaggio. Già al tempo dell'Impero Romano vi era venerata l'immagine della Vergine. In questa chiesa si professa il culto della Madonna delle quattro colonne. La prima chiesa fu costruita nel XIII secolo e era visitata, gia all'epoca, da centinaia di pellegrini. Quando crollò, se ne costruì una nuova nel XVIII secolo. La nuova chiesa, che è quella visibile ancora oggi, è in stile rococò e ha due torri gemelle. All'interno è decorata con colori pastello e oro ed è stuccata in stile rococò.
Sci di Innsbruck
Il trampolino di Bergisel
(2)
Nel Parco Andreas Hofer è possibile vedere questo trampolino. Si trova sulla cima del monte "Bergisel" ed è stato costruito da un'irachena, l'architetto Zaha Hadid, nel 2001. È considerato il trampolino di sci più moderno al mondo e ha contribuito ad aumentare la fama di Innsbruck, considerata ormai come la sede per eccellenza delle Olimpiadi invernali.
Musei di Innsbruck
Museo Das Tirol Panorama
(4)
Il Panorama Tirol è un museo costruito all'interno di un altro museo, il Landesmuseen Tiroler. Vi è ospitato un gigantesco dipinto murale circolare di oltre 1.000 m2 che vi si trasferì nel settembre 2010 ed la cosa più importante del museo. Questo quadro panoramico è stato dipinto nel 1881 e rappresenta la terza battaglia del Bergisel tra le truppe napoleoniche francesi e i ribelli guidati dal tirolese Andreas Hofer che è riuscito a sconfiggere i francesi. Ha così tanti dettagli che a forza di guardarlo si è fatta l'ora di chiusura, le 17. Ci sono anche oggetti che mostrano gli sviluppi industriali del XIX secolo, come pali del telegrafo, strade e vagoni ferroviari, ecc.
Trekking di Innsbruck
Pitztal
(1)
Nella zona dell'alto Tirolo ci sono alcune favolose valli di alta montagna sormontate da ghiacciai. Il cammino di Prutz e la spettacolare seggiovia di Karlesspitze sono due visite obbligatorie. Nella valle di Pitztal, a cui si accede attraverso il Pillerpass, troverai ad attenderti alte montagne ed un enorme circo glaciale raggiungibile tramite la funivia Rifflsee. Ci sono molti sentieri che, se non c'è neve, sono adatti per escursioni a piedi; se c'è neve si convertono in meravigliose piste da sci.
Vie di Innsbruck
Maria-Theresien Strasse
(3)
Magica Innsbruck
Monumenti Storici di Innsbruck
Arco di trionfo
(3)
Questo arco di trionfo, anche chiamato "Siegestor", è stato costruito alla fine del XVIII secolo su richiesta dell'imperatrice Maria Teresa. Trovo particolarmente interessante il monumento per il contesto in cui si trova e le ragioni della sua costruzione: sul lato meridionale si trova la raffigurazione celebrativa del matrimonio dell'arciduca Pietro Leopoldo, figlio dell'imperatrice Maria Luisa, con l'Infanta di Spagna. Per l'occasione la famiglia imperiale visitò la città di Innsbruck. Tuttavia, durante il soggiorno l'imperatore Francesco I morì. Sul lato Nord di Siegestor si ricorda la commemorazione della morte del marito di Maria Teresa. Questo monumento, quindi, racconta la gioia di un nuovo matrimonio e la disperazione di una moglie per la perdita del marito. Ne consiglio la visita.
Giardini di Innsbruck
Andreas Hofer
Nel 1809 sul Monte Bergisel ebbero luogo le quattro battaglie franco-prussiane. Andreas Hofer esortò i suoi contro l'invasione napoleonica. Fu fucilato nel 1810 e venne considerato come un martire. Il monumento si trova nel parco, ai piedi della collina di Bergisel, e commemora la figura di questo eroe nazionale.
Fiumi di Innsbruck
Lungofiume Inn
(1)
Una visita ad Innsbruck non può dirsi completa senza una passeggiata lungo il fiume Inn: nonostante la zona sia spesso molto ventosa, è impossibile non apprezzare i mille colori dei palazzi, le forme sempre diverse dei tetti e delle facciate e la maestosa visione delle montagne. Lungo la Innallee si trovano molti alberghi e negozi, mentre sull'altra sponda, la Tiroler-Strasse dai moltissimi locali all'aperto vi condurrà all'interno del centro storico e dei giardini imperiali.
Monumenti Storici di Innsbruck
Zillertaler Höhenstrasse
Quest'autostrada a pagamento (costa 7€ per un'auto normale) è una delle più belle che io abbia mai percorso. Porta da 550 a 2020 m di altitudine e vi permette di fare un giro di 48 km attorno alle Alpi Tirolesi. Se preferite e avete resistenza, potete fare anche un giro a piedi... potete fare un giro anche in moto... Il punto più alto è raggiungibile solo in parapendio (soli o con un istruttore). Durante tutto il percorso potrete ammirare degli splendidi paesaggi. Questo luogo ha una flora molto particolare.
Di interesse culturale di Innsbruck
Spettacolo folkloristico con la Famiglia Gundolf
(3)
La famiglia Gundolf organizza spettacoli tirolesi a Innsbruck dal 1967 con grande successo, e molti di questi sono tra i più importanti rappresentanti della città di Innsbruck e Tdel irolo in tutto il mondo. Il programma,vario e interessante, comprende musica autentica con strumenti tradizionali tirolesi, canzoni tirolesi come lo "Jodel" e balli tipici come il "Schuhplatteln". Gli spettacoli sono realizzati tutti i giorni da aprile a ottobre di ogni anno presso il ristorante "Sandwirt". Inoltre, c'è un certo numero di eventi durante la stagione invernale.
Di interesse sportivo di Innsbruck
Funivia Schaufeljochbahn
Gigantesca catena montuosa a Innsbruck, Austria. È raggiungibile con la funivia; una volta arrivati in cima troverete un ristorante e un punto panoramico spettacolare: da qui potrete ammirare le cime delle montagne vicine (e di quelle non proprio vicine).
Città di Innsbruck
Colonna Sainte Anne
(1)
Questa colonna fu eretta nel 1703 per commemorare la liberazione del Tirolo dai bavari e dai francesi che avevano occupato la zona durante la guerra di successione spagnola. Il suo nome si deve al fatto che il giorno in cui venne annunciata la liberazione si celebrava la festa di Sant'Anna, figura che viene rappresentata sulla base del monumento affiancata da tre santi (realizzati da Cristoforo Benedetti): il patrono del Tirolo, San Giorgio, e i santi patroni di Trento e Brixen, rispettivamente S. Virgilio e San Cassiano. Nella parte superiore della colonna di marmo rosso c'è la raffigurazione della Vergine Maria su una luna crescente che porta in testa un aureola formata da stelle. Non è tanto la colonna a essere bella, quanto piuttosto il paesaggio nel suo complesso: la città di Innsbruck con questa colonna al centro e le belle montagne che la circondano ... visita altamente consigliata.

Cose da visitare e da fare a Innsbruck

Cose da vedere a Innsbruck: la più importante è
assistere al cambiamento dall'estate all'inverno.
Sembra una città completamente diverse e molto bella, c'è a
Innsbruck in questo periodo dell'anno, un paesaggio straordinario.
Questa città si trova nella valle circondata da montagne e questo è ciò che dà un tocco speciale.
La rende una destinazione con un fascino particolare.
Ma, i meravigliosi panorami non sono le uniche cose da vedere a
Innsbruck.
Ti starai chiedendo cosa visitare a
Innsbruck.

Ebbene tra le cose da vedere a
Innsbruck
non possono mancare gli edifici classici.
Troverai talmenet tanti luoghi da vedere a Innsbruck che ti verrà voglia di trasferirtici.
È possibile visitare la sua cattedrale, il museo, ecc...
Ma ciò che colpisce, è andare a piedi attraverso le montagne e scoprire piccoli villaggi intorno.
Non solo i luoghi, ma anche una cultura dà delle sfumature particolare al viaggio.
Si respira aria pulita e tornerai a casa, in gran forma.
Ma per le cose da fare a Innsbruck oggi è la possibilità di visitare il bellissimo fiume che attraversa la città.Se ne hai la possibilità, scegli di partire in inverno da vedere sono i posti a Innsbruck innevati.
Leggi le esperienze degli altri utenti su Minube a scopri cosa vedere a Innsbruck. Le esperienze raccontate, sono talmente in tempo reale che potrai sapere addirittura cosa fare a Innsbruck oggi.