MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Bretagna

2.859 Collaboratori
  • Monumenti
    220 posti
  • All'aperto
    198 posti
  • Spiagge
    123 posti
  • Paseggiate
    104 posti
  • Musei
    29 posti
  • Shopping
    35 posti
  • Divertimento
    22 posti
  • Vita notturna
    19 posti
Il più visitato a Bretagna
Scogliera di Plogoff
Pointe du Raz
(8)
Spiagge di Saint-Malo
Spiaggia di Saint Malo
(11)
1 attività
Monumenti Storici di Saint-Malo
Mura di Saint-Malo
(17)
Villaggi di Erquy
Erquy
(4)
Giardini di Vannes
Jardin des Remparts
(6)
Villaggi di Locronan
Locronan
(7)
Villaggi di Quimper
Centro di Quimper
(3)
Scogliera di Fréhel
Fréhel cape
(2)
Monumenti Storici di Carnac
Gli allineamenti di Carnac
(9)
Villaggi di Rochefort-en-Terre
Rochefort-en-terre
Belvedere di Cancale
Pointe du groin
(9)
Spiagge di Plomeur
Pointe de la Torche
(3)
Boschi di Paimpont
Bosco di Broceliande in Francia
(3)
Isole di Le Palais
Belle-Ile in Mer
(3)
Cittadelle di Concarneau
Concarneau: la Ville Close
(6)
Cittadelle di Dinan
Dinan
(8)
Isole di Ouessant
Isola di Ouessant
(10)
Villaggi di Erquy
Erquy
(4)
Villaggi di Locronan
Locronan
(7)
Villaggi di Quimper
Centro di Quimper
(3)
Villaggi di Rochefort-en-Terre
Rochefort-en-terre
Villaggi di Cancale
Cancale
(5)
Villaggi di Vannes
Vannes
(13)
Villaggi di Josselin
Josselin
(2)
Villaggi di Binic
Binic
(4)
Villaggi di Perros-Guirec
Perros-Guirec
(1)
Villaggi di Fougères
Fougères
(4)
Villaggi di Concarneau
Concarneau
(3)
Villaggi di La Roche-Bernard
La Roche-Bernard
(1)
Villaggi di Pontrieux
Pontrieux
(3)
Villaggi di Paimpont
Paimpont
Villaggi di Auray
Saint-Goustan
(1)
Villaggi di Malestroit
Malestroit
(1)
Villaggi di Léhon
Léhon
(1)
Villaggi di Fouesnant
Mousterlin
Villaggi di Clohars-Carnoët
Doëlan
(1)
Villaggi di Dol-de-Bretagne
Dol-de-Bretagne
Spiagge di Saint-Malo
Spiaggia di Saint Malo
(11)
1 attività
Spiagge di Plomeur
Pointe de la Torche
(3)
Spiagge di Perros-Guirec
Path of the customs
(5)
Spiagge di Crozon
Crozon
(3)
Spiagge di Quiberon
Penisola di Quiberon
(1)
Spiagge di Carantec
Coast of Carantec
(1)
Spiagge di Ploumanach
Ploumanach beaches
(2)
Spiagge di Saint-Pol-de-Léon
Saint-Pol-de-Léon
(1)
Spiagge di Saint-Malo
Spiaggia l'Eventail
(3)
Spiagge di Pénestin
Spiaggia della Mine d'Or
Spiagge di Landéda
Aber Wrac'h ' h
Spiagge di Pléneuf-Val-André
Pléneuf-Val-André
(1)
Spiagge di Arradon
Beaches Arradon
Spiagge di Carnac
Port of Carnac
Spiagge di Dinard
(1)
Spiagge di Plérin
Spiaggia di Rosaire
(3)
Spiagge di Pont-Croix
Cap Sizun
Spiagge di Saint-Cast-le-Guildo
Saint-Cast
(2)
Spiagge di Fouesnant
(1)
Monumenti Storici di Saint-Malo
Mura di Saint-Malo
(17)
Monumenti Storici di Carnac
Gli allineamenti di Carnac
(9)
Monumenti Storici di Penmarch
Faro di Eckmühl
(5)
Monumenti Storici di Saint-Malo
Fort National
(7)
1 attività
Monumenti Storici di Rennes
Città vecchia
(6)
Monumenti Storici di Tréguier
Cathedral of Treguier
(1)
Monumenti Storici di Dinan
La muraglia di Dinan
(5)
Monumenti Storici di Saint-Malo
Torre dell'Omaggio a Saint Malo
(2)
Monumenti Storici di Quimperlé
Maison des Arches di Quimperlé
(1)
Monumenti Storici di Dinan
Puerta Jerzual, Francia
(1)
Monumenti Storici di Quimperlé
Il Presidio di Quimperlé
Monumenti Storici di Quimperlé
Quartiere antico di Quimperlé
Monumenti Storici di Quimperlé
Ponte medievale di Quimperlé
Monumenti Storici di Quimperlé
Abbey of the Holy Cross
Monumenti Storici di Paimpont
Abbazia di Nostra Signora di Paimpont
(1)
Monumenti Storici di Plouescat
Hall of wood in the Plouescat
Monumenti Storici di Plévenon
(2)
Monumenti Storici di Ile d'Arz
Berno tide mill
Monumenti Storici di Saint-Malo
(5)
Monumenti Storici di Quimperlé
Notre - Dame de l'Assomption
(1)
Chiese di Locronan
Saint Ronan Church
(1)
Chiese di Dinan
Basilique St-Sauveur
(1)
Chiese di Dinan
Chiesa Saint-Malo
Chiese di Pleyben
Saint-Thégonnec
Chiese di Bieuzy
Santa Gilda Chapel
Chiese di Pont-Aven
Church of Pont - Aven
(1)
Chiese di Locronan
Druid Hermitage
(1)
Chiese di Auray
Church of St. Gildas
Chiese di Vitré
Eglise de Notre Dame
Chiese di Concarneau
Ville Close Church
(1)
Chiese di Saint-Léry
Saint-Léry Church
Chiese di Sainte-Anne-d'Auray
Sainte-Anne d'Auray
Chiese di Ile d'Arz
Arz Island Church
Isole di Le Palais
Belle-Ile in Mer
(3)
Isole di Ouessant
Isola di Ouessant
(10)
Isole di Ploubazlanec
Bréhat island
(6)
Isole di Sarzeau
Gulf of Morbihan
(1)
Isole di Plogoff
Island of Sein
(1)
Isole di Groix
Groix island
(1)
Isole di Roscoff
Ile de Batz
Isole di Sauzon
The tip of the Poulains
(2)
Isole di Loctudy
Tudy island
(2)
Isole di Le Palais
Houat
(2)
Isole di Concarneau
Arcipelago delle Glénans
(3)
Isole di Ile d'Arz
Île-d'Arz
(2)
Isole di Larmor-Baden
Gavrinis Island
Isole di Ploumanach
The seven islands
Isole di Saint-Malo
Isole di Saint-Malo
(3)
Isole di Douarnenez
Isole di Ile-aux-Moines
(2)
Isole di Trégastel
(1)
Isole di Saint-Jacut-de-la-Mer
(2)

986 cose da fare a Bretagna

Scogliera di Plogoff
Pointe du Raz
(8)
Ci troviamo in uno dei punti più spettacolari della costa francese, in particolare a Finisterre, all'estremità occidentale della penisola di Cornuaille, ossia il punto più occidentale e tra i più visitati della Francia. Situato di fronte all'isola di Sein, è stato il luogo scelto da molti celebri scrittori del XIX secolo, il che lo rese un punto di riferimento per milioni di turisti, causando un grave danno all'ambiente. Grazie al governo francese nel piano di recupero del posto è stato deciso di demolire gli edifici esistenti e i danni causati. Attualmente è un paesaggio specialmente protetto in cui bisogna rispettare una serie di regole imposte per non distruggere l'ambiente. Al nostro arrivo ci attendevano un ampio parcheggio e una serie di negozi e ristoranti, anche se vista la stagione erano quasi vuoti. Seguendo le indicazioni lungo il percorso si arriva in circa venti minuti alla piattaforma stessa. Le onde che si infrangono contro le scogliere, un enorme faro e il monumento a Notre Dame de Naufragés ti invitano a sederti sugli scogli e contemplare questa maestosità così grande.
Spiagge di Saint-Malo
Spiaggia di Saint Malo
(11)
La spiaggia si trova sotto la muraglia di questa città corsara. Con la marea bassa si può accedere a piedi fino all'isola di Petit-Bé e Grand-Bé (dove si trova la tomba dello scrittore francese Chateaubriand). Curiosa è l'enorme piscina gigante di acqua di mare che si forma quando si abbassa la marea, c'è anche il trampolino! Una buona idea, per non dover camminare metri e metri per mettersi in acqua. Trattandosi di uno dei posti dove si trovano le maree più importanti d'Europa (vicino al Mont Saint Michel), bisogna fare attenzione se vogliamo visitare le isole. Ci sono cartelli che avvisano cosa si deve fare se ti sorprende l'alta marea dovuta alle forti correnti. Nel mese di agosto, si festeggia in questa spiaggia la “Via del Rock”, 3 giorni consecutivi di concerti, con 5.000 spettatori per notte.
1 attività
Monumenti Storici di Saint-Malo
Mura di Saint-Malo
(17)
La città che si trova all'interno di Saint Malo è chiamata "Tramuri"perchè si trova all'interno di 2Km di muraglie ancor oggi conservate perfettamente dopo oltre 700 anni. Delle otto entrate alla città, quella di saint Vincent è la principale. Li al riparo di quei muri che difendevano gi abitanti dagli invasori,sembra che il tempo si sia fermato. Per vari motivi.Per le sue vie ciottolose e le sue case di granito che si mostrano eleganti ed eloquenti.Per le taverne di legno ed i panifici di forni antichissimi.Rimbomba la parola artigianaleTutto questo coesiste con elementi che ci riportano al secolo XXI,ristoranti,negozi d'abbigliamento per giovani,banche,ufficio postale,ambulatori e negozi di souvenirs con magliette da corsari alle quali non seppi resistere. Con il guscio nero del mitilo che mangiai a cena mi feci la benda.Ora solo mi manca la gamba di legno La città che si ubica dentro le pareti di Saint Malo si denomina "Intramuros" dal momento che si trova dentro due chilometri di mura che sono ancora in perfette condizioni dopo più di 700 anni. Delle otto entrate alla città, quella di San Vincenzo è la principale. Lì, dentro le mura, dove si difendevano i vicini degli invasori, il tempo sembra essersi fermato. Per diverse ragioni. Per le sue strade acciottolate e per le case di granito eleganti e slanciate. Per le taverne in legno e gli antichi forni per panifici. Rezumba e' la parola che significa " artigianale". Questo coesiste con elementi che ci riportano al XXIº secolo: Ristoranti, moderni negozi di moda, banche, servizio postale, ambulatori e negozi di souvenir con le camicie dei corsari alle quali non ho potuto resistere. Con il guscio nero delle cozze che ho mangiato la será prima mi sono ho fatto un cerotto. Ora ho solo bisogno della gamba per il palo.
Villaggi di Erquy
Erquy
(4)
Dieci spiagge di sabbia, un porto di pescatori noto per le sue deliziose capesante, percorsi pedonali e l'inimitabile rosa del gres... Ci sono quattro motivi per visitare Erquy, visto che è il primo porto di pesca di molluschi a piedi e della capasanta di Santiago. Qui tutti vivono al ritmo delle maree. Da novembre a marzo, dal parcheggio nei pressi dell'asciutta diga i pescatori scaricano sacchi di molluschi prima dell'asta. Passeggiare per le vie del gres rosato risulta molto confortevole. Tra dune di sabbia, scogliere di gres rosato e una brughiera selvaggia piena di colori, Erquy esplode completamente tra ginestroni ed eriche. I colori della flora, gli aromi della brughiera, il suono degli uccelli marini risvegliano tutti i sensi. Apri bene occhi, naso e orecchie per essere contagiati dello spirito di Erquy. Lo si può vedere a piedi attraverso tre tour che partono dal villaggio preistorico di Tu-è-Roc, a nord della città. Qui potrete osservare le rovine di una casa fortificata del XVIII secolo e un antico forno di proiettili. Continuare il cammino verso il Fort del Latte per il percorso della dogana e scoprire un susseguirsi di splendide spiagge e calette. Questa è la costa della Bretagna del Nord!
Giardini di Vannes
Jardin des Remparts
(6)
C'è uno splendido giardino che si trova nel fossato fuori le mura, non potrebbe rendere più bella la vista delle mura,, perfettamente conservate, con questo giardino che è estremamente curado. I colori che ha questa zona della Francia e la sua varietà di fiori contribuisce a renderlo più spettacolare.
Villaggi di Locronan
Locronan
(7)
Con la sue gente, le sue coste ed i suoi paesini. Locronan è un paese che potrebbe essere la decorazione natalizia di qualsiasi presepe, con le sue case in pietra, i tetti in ardesia, le strade adornate e con dimensioni che sembrano adattarsi ad una favola. È uno dei paesi "Più belli di Francia", secondo la classificazione stilata dal Ministero di Cultura francese, e lo si visita in poco più di un'ora.
Villaggi di Quimper
Centro di Quimper
(3)
Quest'anno, a febbraio, sono stato in viaggio a Quimper con la mia classe, per fare uno scambio culturale con alcuni studenti di questo paese della Bretagna..durante i sette giorni di permanenza, abbiamo fatto diverse escursioni e visite alle città vicine...tutte magnifiche ed indimenticabili...é stata davvero una bella esperienza!!
Scogliera di Fréhel
Fréhel cape
(2)
E' considerato uno dei punti più belli della frastagliata costa bretone. Migliaia di turisti vengono a vedere il curioso colore rosato di questo promontorio. Potrete qui ammirare lo spettacolo maestoso della forza del mare contro le rocce. Scolpito dal passaggio del tempo, il Capo di Frehel non è altro che un alto balcone sul mare. Durante il Rinascimento la costa bretone non era protetta da eventuali incursioni nemiche. Così, nel 1597, venne costruito il forte di La Latte che, dopo più di 400 anni, continua a essere il simbolo della forza dell'intera costa. La sua costruzione cubica, con cabine ai vertici, è molto bella da vedere. Merita una visita.
Monumenti Storici di Carnac
Gli allineamenti di Carnac
(9)
Gli allineamenti di Carnac è il sito preistorico più importante d’Europa , fu abitato dal 5700 a. c. e questo lo rende più antico di Stonehenge. I siti sono diversi c'è L’imponente “campo” di megaliti formato dall’allineamento di Menec sono 1169 pietre insuddivisi in 11 file, l’allineamento di Kermario 1029 menhir in 10 file, e da quello Kerlescan 555 menhir in 13 file. Tutte queste file sono disposte parallelamente al mare. I motivi di questi allineamenti sono ancor oggi sconosciuti si pensa a luoghi religiosi , funerari o astronomici certo hanno il loro fascino queste pietre che svettano tra muschi ed erica.
Cattedrali di Quimper
Cattedrale di Saint-Corentin a Quimper
(5)
La Cattedrale di Saint-Corentin è situata nella città di Quimper, Bretagna, Francia. Venne costruita su un antico santuario romano, la chiesa di Nostra Signora, originaria dell'undicesimo secolo. Questa è uno dei tre cattedrali gotiche esistenti in Bretagna, insieme a quelle esistenti nella città di Saint-Pol-de-Léon e Tréguier. La cattedrale è dedicata a Saint-Corentin, patrono di Quimper e primo vescovo della città. Le foto sono state scattate nei pressi della cattedrale, all'esterno. La cattedrale si trova nel centro storico, zona completamente pedonale, e si consiglia di andarci con i mezzi pubblici perché trovare parcheggio è un problema. La cattedrale è stata restaurata e presenta stupende vetrate che spaziano diversi colori della gamma cromatica. Una delle cappelle narra gli episodi della vita di Saint Corentin. L'entrata è gratuita.
Villaggi di Rochefort-en-Terre
Rochefort-en-terre
Un piccolo paese dal gran carattere Questo bellissimo e minuscolo paese appartentente al dipartimento di Morbihan, nella Bretagna francese, conserva tutto il suo sapore medievale. Camminando per le sue strade ci riporta indietro di secoli. Particolarmente suggestiva e bella è la sua piazza principale, con le sue antiche costruzioni in pietra, il pozzo nel mezzo e l'abbondanza di fiori. E' giustamente considerato un paese di carattere.
Belvedere di Cancale
Pointe du groin
(9)
Molto vicino alla baia di Mont Saint Michel,si trova questo picco roccioso. Un punto di osservazione perfetto per apprezzare la costa bretone, la sua fauna e la sua flora. Per arrivare qui è necessario camminare attraverso sentieri ricchi di alberi, fiori, rocce ed il cinguettio degli uccelli tutt'intorno. E' una destinazione per i più temerari. Astenersi sedentari. Dalla parte più esterna del capo, si potrà apprezzare tutto il mare e la costa in tutto il loro splendore. Un regalo per i nostri occhi, che giorno dopo giorno attira sempre più adepti, per i suoi scorci eccezionali e la vegetazione esuberante. Dalla punta si può osservare il profilo dell'Abazia Mont St. Michel. I suoi tetti appuntiti come guglie verso il cielo fanno dei loro tramonti una delle scene più bucoliche di tutta la Francia.
Spiagge di Plomeur
Pointe de la Torche
(3)
Attualmente è considerato uno dei posti più interessanti per il surf in Francia. La Pointe de la Torche (Punta della Torcia) offre diverse possibilità agli amanti del surf: kitesurf, surf e molti altri. Visitate questo piccolo angolo di paradiso, lontano dall'inquinamento, dal mondo e dallo stress quotidiano.
Boschi di Paimpont
Bosco di Broceliande in Francia
(3)
In questo magnifico bosco francese, situato a Paimpont, gli uccellini si nascondono tra i rami degli alberi, mentre i raggi del sole filtrano attraverso la folta vegetazione di questa valle..la valle in cui si situa la residenza della fata Morgana ed in cui centinaia di figure possono delinarsi nascosti tra alberi e i cespugli...
Isole di Le Palais
Belle-Ile in Mer
(3)
Non poteva avere altro nome che la descrivesse meglio, isola bella, Belle-île. Quest'isola, col nome della canzone di Madonna, è una destinazione che merita la pena rimanere qualche giorno: spiagge tranquille, scogliere spettacolari, porti colorati e campi verdi. L'isola è una tavolozza di paesaggi dipinti nel più squisito gusto. Appena sbarcati, la prima cosa che richiama l'attenzione è l'incantevole porticciolo di Palais. Consiglio di noleggiare qui delle bici o un'auto per percorrere Belle-île per intero. Scogliere a strapiombo e un mare infinito. E' un paesaggio della costa selvaggia che conquista per la sua fierezza e i suoi splendidi paesaggi dal grande faro, alle rocce della grotta del Apothicaire, le viste a Port-Coton e a Port-Boulphar... Questi paesaggi contrastano con la calma della fantastica spiaggia di Bordadoué e quella di Grands - Sables, ideale per le famiglie, specialmente quando la stagione estiva termina. Qui i balani hanno un nome curioso: pouce-pieds, letteralmente pollice del piede. Questa è una delle zone dove più si raccolgono e si mangiano come aperitivo. Vi ricordo che siamo in Bretagna e qui i molluschi sono ottimi.
Cittadelle di Concarneau
Concarneau: la Ville Close
(6)
Entrare nell'antica città fortificata di Concarneau significa retrocedere nel tempo, fino al X secolo, quando l'isola rocciosa era protetta da fossati. La piccola città fu fortificata già nel XIV secolo ed entrò a far parte della Bretagna francese nel 1373, dopo trent'anni d'occupazione britannica. Le sue mura furono ricostruite nel 1491 e, con l'unione del re di Francia e della principessa Anna di Bretagna, divenne piazza reale. Le mura sono ancora quelle originali, tranne la porta d'ingresso, o dei Passeggeri, che è stata ampliata nel 1785. Concarneau è sempre stata famosa per le sue conserve, dato che fino alla Rivoluzione francese ci fu una popolazione di pescatori che conservava il pesce per mandarlo alle città dell'entroterra francese, soprattutto le sardine. Il breve tour delle sue poche strade ti porta a scoprire, oltre alle case tradizionali, luoghi come la Porta del Vino del XV secolo, dalla quale si faceva sbarcare il vino che arrivava da Bordeaux, o la Cappella dell'Ospedale, che ospitava dieci pazienti di sesso maschile ed altre dieci di sesso femminile che potevano partecipare alle celebrazioni religiose dai loro letti. Insomma, un posto della Bretagna da vedere necessariamente.
Cittadelle di Dinan
Dinan
(8)
Posto incantevole, tranquillo con scenario da fiaba. Cittadina con centro minuscolo ma è un bijoux. Le vie del centro sono veramente caratteristiche. Da un lato del centro parte una stradina che porta giù verso il porticciolo che ospita ristorantini deliziosi e un colpo d'occhio veramente romantico
Isole di Ouessant
Isola di Ouessant
(10)
L' isola di Ouessant è, per il piacere dei turisti, quasi disabitata ed è impossibile guidare in auto. Qui si vive in armonia con la natura. Le pecore sono in libertà e possiamo incrociarle facilmente per strada. Inoltre si può trascorrere la notte lì perché c' è un camping, pensioni e ostelli che ospitano i turisti ad un prezzo molto conveniente.