Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Codalet?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus
Dove vuoi andare?

Cosa vedere a Codalet

8 Collaboratori

3 cose da fare a Codalet

Monumenti Storici di Codalet
Cloister of St Candidatura of Cuxa
(1)
BELLEZZA RECUPERATA Con una storia interessante, il chiostro dell'Abbazia di St Michel de Cuxa merita un posto tutto per sè. In puro stile romanico, si conserva la parte potrebbe essere stata salvato dal saccheggio perpetrato dai collezionisti americani che senza scrupolo alcuno, si appropriarono pietra dopo pietra di questa meraviglia architettonica, fino a quando la popolazione li affrontò e fu in grado di salvare il resto. Chi visita New York può godere di una buona parte del chiostro nel Museo "Le Cloistres". Grazie alla figura dell'architetto catalano Puig i Cadafalch, oggi possiamo godere di questo posto incredibile, uno dei più bei chiostri che abbia visto fin'ora. Il suo brillante marmo rosa risplende come se fosse stato appena posato su ognuna delle sue colonne e capitelli, che tra l'altro, con il loro tratto finissimo ricordano l'oriente. Prenditi del tempo per godere di ogni pietra, di ogni simbolo e della sorprendente storia di questa bellezza recuperata. Sono rimasto molto affascinato dalla sua storia, dalla sua bellezza e dalla sua composizione, che è in stile della maggior parte dei Pirenei. Ben conservato nello scrigno dei miei luoghi preferiti ;-)
Abbazie di Codalet
(1)
Posti insoliti di Codalet
Virgen del Pesebre crypt
(1)
All'interno della Madre Terra Avete mai camminato in un posto e vi sentivate avvolti dalla Madre Terra?. Questa è la sensazione che si prova quando si accede alla Cripta impressionante della Madonna della Mangiatoia un luogo unico nell'Abbazia di St Michel de Cuxa. La cripta circostante, la sua volta tenuta in piedi da un'unica colonna di pietra, è una composizione incredibile. Dove la pietra e la luce creano uno spazio equilibrato. Un sentimento è di essere stati inghiottiti dalle viscere della Madre Terra, ed improvvisamente rimarrete immobili, godendovi la pace che offre la cripta e la serenità nascosta. Di fronte alla cripta c'è un antico passaggio sotterraneo per i pellegrini. Si compone di tre navate di quattro campate, con ogni navata dedicata a un santo. L'architetto Puig i Cadaflch riscoprì questo luogo che era rimasto sepolto. La cripta risale al secolo XI quando l'Abat Oliva, famoso in Catalogna, decise di costruirla. In un angolo del corridoio che forma la cripta sotterranea può vedere un luogo in memoria di questo personaggio che vanta tra le altre sue "creazioni" il Monastero di Montserrat. Come una nota orientativa, l'Abbazia ha è tornata ad essere occupato dai monaci benedettini giunti dal monastero catalano, che ha portato al suo recupero dopo il l'espolio costante che soffriva da parte dei collezionisti statunitensi. godere di un posto come questo è una sensazione unica. Non lasciatela passare!. Senza esitazione, l'ho salvata tra i miei posti preferiti, ma molto in alto ;-)