MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Nîmes?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Nimes

139 Collaboratori
Attività a Nimes
GetYourGuide
(10)
9,09
GetYourGuide
(7)
11,91
GetYourGuide
35,72
GetYourGuide
(206)
8,24
GetYourGuide
(47)
56,78
GetYourGuide
173,09
Monumenti Storici di Nîmes
Arena di Nimes
(31)
1 attività
Monumenti Storici di Nîmes
Maison Carree
(10)
1 attività
Monumenti Storici di Nîmes
Torre Magna
(3)
Monumenti Storici di Nîmes
(1)
Monumenti Storici di Nîmes
(2)
Monumenti Storici di Nîmes
Monumenti Storici di Nîmes
(1)

48 cose da fare a Nîmes

Monumenti Storici di Nîmes
Arena di Nimes
(31)
Un incontro con la storia, un ambiente antichissimo, il meglio conservato dal mondo romano. Grazie a un programma con audio guida, la visita del anfiteatro diventa molto attirante. Una fedele descrizione sulle tradizioni, storia, eventi passati, la cultura di un popolo. Salite le scale fino in alto, si può godere di qui una meravigliosa vista sulla città e anche sulle arene. Nella luce del tramonto la pietra prende un colore dorato magnifico. Le arene si possono visitare tutto l’anno. Come a Verona, a volte sono organizzati dei spettacoli di musica anche qui, non perdete l’ opportunità, e divertente ma sopratutto l’atmosfera e incantevole.
1 attività
Di interesse culturale di Nîmes
Nimes in Francia
(10)
L'atmosfera franco-spagnola che si può percepire in questa splendida città, è unica, come ad esempio la passione degli abitanti per la corrida. Se andate, vi consiglio di visitare l'anfiteatro romano costruito nel 27 a.C. dall'Imperatore Augusto, caratterizzato da 133 metri di lunghezza per 101 metri di larghezza, con una capacità di 16.300 spettatori, "La maison Carrée". L'unico tempio romano perfettamente conservato, costruito nel 5 a.C. e dedicato a Gaio e Lucio Cesare ed infine il Boulevard Victor Hugo con la chiesa di San Paolo in stile neobizantino. Per quanto riguarda la gastronomia vi consiglio di provare le cozze al vino o le erbe di Provenza, una vera delizia che potrete assaggiare nei ristoranti di Place du marché, vicino all'anfiteatro.
Monumenti Storici di Nîmes
Maison Carree
(10)
La Maison Carrée ('casa quadrata') è il nome dato dalla tradizione popolare al tempio romano situato nel centro storico di Nîmes, in quello che doveva essere il foro (la piazza) della città romana. Datato al primo secolo, nonostante le sue dimensioni ridotte, è ammirabile per lo splendido livello di conservazione. E', probabilmente, l'unico tempio romano a non essere andato incontro a distruzione, totale o parziale... Questo tempio in stile corinzio, oltre al suo uso originale, è stato utilizzato anche come chiesa cristiana e come edificio ufficiale durante la Rivoluzione. Attualmente ospita al suo interno uno spazio multimediale. Purtroppo, durante la nostra ultima visita, la parte più spettacolare, ovvero la facciata, era coperta da impalcature. Nonostante il nome, l'edificio non è quadrato, ma rettangolare ...
1 attività
Chiese di Nîmes
Saint Baudile Church
(5)
Situata nella parte alta della città di Nimes, nel sud della Francia, capoluogo del dipartimento del Gard. La città di Nîmes è ricca di bellissimi monumenti, strade strette piene di piccole chiese e cappelle. Un vero gioiello. Altri punti degni di nota sono il Colosseo (leggi il commento che ho scritto in proposito), "Le Maison Carre" .. ecc.
Giardini di Nîmes
Jardins de la Fontaine
(6)
Nel XVIII secolo venne creato a Nîmes uno dei primi giardini pubblici d'Europa. Rispettando la pianta di un santuario antico del I secolo a.C., gli architetti progettano un giardino alla Francese ornato da vasi e statue di marmo o in pietra di Lens. Deve il suo nome all'imponente fontana che accompagna la risalita verso la parte alta, il Mont Cavalier. Qui si trova un fitto di alberi, piantati nel XIX secolo; sono presenti specie mediterranee come pini, cipressi, lecci, bossi e lauri sempreverdi. Il giardino occupa una superficie di 106 309 mq ed è l'ideale per una passeggiata, un pic-nic o per correre.
Monumenti Storici di Nîmes
Torre Magna
(3)
Visibile da lontano,la Torre Magna segnalava la presenza della città e del santuario imperiale situato ai piedi della collina. Era anche la torre più alta e più prestigiosa della cinta romana. Ottagonale, era in origine composta da 3 livelli su un basamento. Oggi è priva dell'ultimo livello, andato distrutto, raggiunge un'altezza di circa 32 m. Si raggiunge sia attraverso i Giardini della Fontana che per una strada esterna.
Cattedrali di Nîmes
(4)
Musei di Nîmes
Contemporary art museum of Nimes
Questo è il nome del museo d'arte contemporanea situato accanto alla celebre Maison Carrée a Nimes, progettato da un altro grande architettura: Norman Foster. Con questo progetto, Nîmes è stato incaricato di costruire uno spazio che potesse accogliere manifestazioni artistiche contemporanee, qualcosa che mancava, in modo da far rivivere il panorama culturale della città.
Di interesse culturale di Nîmes
L'Abribus by Philippe Starck
Sono ancora in grado di emozionarmi alla vista dal vivo di opere architettoniche e urbane che prima conoscevo solo tramite le immagini sui libri. Mi accadeva quando ero studente e mi accade tutt'oggi. Un paio di settimane fa, tornando a casa, ci siamo fermati a mangiare a Nimes, e ci siamo imbattuti nell''Arbibus (La Marchesina), opera contemporanea urbana dall'architetto francese Philippe Starck, datata al 1987. Starck fu ispirato da una antica moneta romana e dallo scudo della città: seppe interpretare e materializzare l'armonia dei due simboli della città, il coccodrillo e la palma. Il disegno in marmo raffigura una piccola linea di cubi solidi che raggiungono la palma e costituiscono a loro volta la coda e il collo del coccodrillo; un cubo grande, appoggiato sui quattro vertici, rappresenta il corpo dell'animale. Il posto merita un paio di foto e ci fa capire che Nîmes, nonostante abbia una storia antichissima, accolga di buon grado anche l'architettura contemporanea, come dimostrano anche il progetto di Norman Foster e, nel suburbio, il Colosseo el giapponese Kurokawa.
Informazione Turistica di Nîmes
Office de Tourisme et des Congrès de Nîmes
All'arrivo in una nuova città, ho l'abitudine di recarmi subito all'ufficio turistico con l'intenzione di prendere depliant e mappe della città, e di farmi consigliare i posti più importanti perché sono sempre di fretta. Sono rimasto sorpreso dall'ufficio di Nimes, ha un design all'avanguardia, colori chiari, ottima illuminazione. Il piccolo negozio di souvenir ha un bell'aspetto e in esso si può trovare la moneta con lo scudo della città, il coccodrillo e la palma. Purtroppo non parlano spagnolo, così balbettando un po' di francese e inglese, sono riuscito a scoprire le cose importanti.
Templi di Nîmes
Tempio di Diana
(2)
Situato in un angolo appartato de I Giardini della Fontana, l'antico tempio è il monumento più enigmatico di Nîmes. Associato al santuario imperiale, non se ne conosce però la funzione esatta. Infatti, i suoi corridoi laterali che conducevano a un livello superiore, le sue varie volte di copertura, le nicchie della sua grande sala non corrispondono agli elementi tipici dei tempi greco-romani. Anche l'origine della sua denominazione è misteriosa. L’edificio è stato piuttosto ben conservato grazie al suo reimpiego come chiesa di un convento di benedettine tra il X ed il XVI secolo, di cui si scorgono ancora tracce.
Monumenti Storici di Nîmes
(1)
Chiese di Nîmes
Cinema di Nîmes
(1)
Boschi di Nîmes
Di interesse sportivo di Nîmes
(1)
Statue di Nîmes
(2)
Pub di Nîmes

Cose da visitare e da fare a Nîmes

Una delle cose più famose di Nimes, e che ha contribuito a dare una certa fama alla città, è la Maison Carrée, il vecchio tempio romano, ottimamente conservato. Questo edificio risale all'anno 5 d. C, ed è dedicato a Caio e Lucio Cesare. Certamente una delle principali attrazioni da vedere a Nimes. Oltre alla magnifica Maison Carrée , ci sono molti altri monumenti di grande interesse da visitare a Nimes. Ad esempio, l'Anfiteatro, un'imponente opera del primo secolo dopo Cristo. Uno dei più grandi anfiteatri della Gallia.

Da non perdere, anche il Tempio di Diana, una bellissima ed enigmatica costruzione situata all'ombra del Giardino di La Fontaine. Visitare questo luogo è una delle cose da fare a Nimes. Le sue maestose fontane e giardini ben curati vi lasceranno senza parole. Ci sono tanti posti da vedere a Nimes, non resta che pianificare il vostro itinerario per non lasciare nulla in sospeso.

Un buon punto di partenza potrebbe essere il centro stotico, dove poter ammirare la Rue Madaleine, arteria commerciale della città. Poi ci sono
la place
de l'Horloge e la place aux Herbes, che ospita la Cattedrale di Notre Dame et Saint Castor, originariamente románica. E ancora la rue du Chapitre, la rue Aspic e la rue Bernis, e infine la Piazza del Mercato.

Ma oltre a visitare il suo patrimonio artistico, provate anche qualcuno dei suoi piatti tipici, come la brandade de morue, una pasta cremosa composta da baccalà dissalato, olio e latte.

Cercate Cosa fare a Nîmes oggi
e vi soprenderanno le tante alternative che vi propone questa deliziosa cittadina francese!