MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Avignone?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Avignone

298 Collaboratori
  • Monumenti
    78 posti
  • Vita notturna
    11 posti
  • Paseggiate
    13 posti
  • Shopping
    18 posti
  • Musei
    8 posti
Attività a Avignone
GetYourGuide
(103)
13,18
GetYourGuide
(4)
27,27
GetYourGuide
(8)
190,88
GetYourGuide
(45)
36,36
GetYourGuide
(563)
49,99
GetYourGuide
(23)
98,17
GetYourGuide
(42)
36,36
GetYourGuide
(7)
72,72
GetYourGuide
(50)
12,27
GetYourGuide
(12)
56,81
GetYourGuide
(3)
51,13
GetYourGuide
(22)
26,36
GetYourGuide
(43)
20
GetYourGuide
(13)
13,93
GetYourGuide
(5)
59,08
GetYourGuide
(1)
67,03
GetYourGuide
(23)
45,45
GetYourGuide
(29)
21,24
GetYourGuide
(3)
37,49
GetYourGuide
(6)
29,18
GetYourGuide
39,08
GetYourGuide
145,43
Il più visitato a Avignone
Palazzi di Avignone
Palazzo dei Papi
(32)
3 attività
Monumenti Storici di Avignone
Ponte Saint Bénezet
(22)
Cattedrali di Avignone
Cattedrale Notre Dame des Doms
(4)
Giardini di Avignone
Il Giardino dei Doms ad Avignone
(8)
Di interesse culturale di Avignone
Festival di Avignone
(4)
Monumenti Storici di Avignone
Concistoro di Avignone
Monumenti Storici di Avignone
Municipio
(2)
Monumenti Storici di Avignone
Mura di Avignone
(3)
Mercati di Avignone
Mercato di Les Halles
(4)
Di interesse culturale di Avignone
Rocher des Doms
Monumenti Storici di Avignone
Place des Carmes
(1)
Piazze di Avignone
Place des Corps Sains
(3)
Città di Avignone
Avignon
(4)
Monumenti Storici di Avignone
Piazza del Palazzo a Avignone
(1)
Vie di Avignone
(3)
Stazioni Ferroviarie di Avignone
Stazione dei treni ad Avignone
(1)
Monumenti Storici di Avignone
Hotel des Monnaies
(1)
Monumenti Storici di Avignone
Ponte Saint Bénezet
(22)
Monumenti Storici di Avignone
Concistoro di Avignone
Monumenti Storici di Avignone
Municipio
(2)
Monumenti Storici di Avignone
Mura di Avignone
(3)
Monumenti Storici di Avignone
Place des Carmes
(1)
Monumenti Storici di Avignone
Piazza del Palazzo a Avignone
(1)
Monumenti Storici di Avignone
Hotel des Monnaies
(1)
Monumenti Storici di Avignone
Piazza Pie di Avignone
Monumenti Storici di Avignone
Maison du Quatre de Chiffre di Avignone
Monumenti Storici di Avignone
Chiostro Benedetto XII
(1)
Monumenti Storici di Avignone
Porta Grande di Avignone
Monumenti Storici di Avignone
Il tempio di San Marcial ad Avignone
Monumenti Storici di Avignone
Piazza Crillon di Avignone
(1)
Monumenti Storici di Avignone
Chiostro del Carmes, Avignone
(1)
Monumenti Storici di Avignone
Petit Louvre
Monumenti Storici di Avignone
Hotel de Vervins a Avignone
Monumenti Storici di Avignone
Muro di Guardia, Avignone
Monumenti Storici di Avignone
Monumenti Storici di Avignone
Porta Matheron di Avignone
Chiese di Avignone
Cappella dell'oratorio
Chiese di Avignone
Chiese di Avignone
Chiesa San Didier di Avignone
(1)
Chiese di Avignone
Chiese di Avignone
Saint Agricol
Chiese di Avignone
Chiese di Avignone
Chiese di Avignone
Chiese di Avignone
Chiese di Avignone
(7)
Musei di Avignone
Museo Requien a Avignone
Musei di Avignone
Museo Lambert a Avignone
Musei di Avignone
Musei di Avignone
Musei di Avignone
Musei di Avignone
Pub di Avignone
Bar du Change a Avignone
(2)
Pub di Avignone
Pub di Avignone
(1)
Pub di Avignone
(1)
Pub di Avignone

149 cose da fare a Avignone

Palazzi di Avignone
Palazzo dei Papi
(32)
A proposito del Palazzo dei Papi, il diarista francese Froissart lo definì "la dimora più bella e più fortificata del mondo", e come dargli torto?! Questo splendido palazzo gotico, che sembra sorgere da un naturale affioramento roccioso, si impone sulla piazza in cui si ergono anche il palazzo arcivescovile Petite Palais, la chiesa di Notre Dame des Doms e l'Hotel des Monnaies. La costruzione di questo palazzo fu iniziata negli anni 30 del Trecento per volere di Benedetto XII, al posto del vecchio palazzo episcopale, e fu in seguito ampliata dai vari papi che si succedettero al soglio pontificio durante il periodo della cattività avignonese, in cui la sede papale fu spostata da Roma a Avignone. Aperto tutti i giorni, il Palazzo dei Papi è per buona parte visitabile: Dal Grande Uditorio, dove si riunivano gli uditori del Tribunale del Sacro Palazzo Apostolico, si sale sino a raggiungere la Terrazza dei dignitari da cui si gode una splendida vista su Avignone, sul Rodano e sulle colline di Villeneuve lez Avignon. Se la decorazione di questi ambienti è andata perlopiù persa, ve ne sono alcuni le cui pareti conservano gli affreschi del Trecento, è così per la Camera del Papa, interamente decorata da tralci vegetali, e per la Camera del Cervo il cui nome deriva dalla raffigurazione di una scena di caccia al cervo.
3 attività
Monumenti Storici di Avignone
Ponte Saint Bénezet
(22)
Il Pont d'Avignon, o Pont St Benezet, è un ponte medievale che si trova ad Avignone, nel sud della Francia. Quest'area è piena di luoghi antichi e monumenti che meritano una visita. Una famosa canzone francese, "Sur le Pont d'Avignon", parla proprio di questo ponte: si tratta di una canzone del XVI sec. Questo ponte fu il primo a consentire l'attraversamento del Rodano e a mettere in comunicazione la città di Lione con il Mar Mediterraneo. C'è anche una vecchia leggenda che racconta di un bambino (St. Benezet) fu incaricato dagli angeli di costruire un ponte su questo fiume; il bambino si mise a costruire il ponte con l'aiuto degli abitanti del villaggio e, in mezzo al ponte, si costruì una cappella all'interno della quale il bimbo fu sepolto. Come si può vedere, attorno a questo luogo girano molte storie e tradizioni francesi. Questo ponte attraversa il fiume Rodano e unisce Avignone a Villeneuve-lès-Avignon; è stato costruito tra il 1170 e il 1180. È in stile romanico e in origine aveva 22 arcate, ma oggi se ne conservano solo 4. Attraversarlo è davvero una bella esperienza.
Cattedrali di Avignone
Cattedrale Notre Dame des Doms
(4)
Quest'estate io e la mia ragazza siamo andati in viaggio nel sud della Francia e abbiamo scelto come meta Avignone, per vedere tutta l'architettura realizzata grazie allo storico stanziamento dei Papi in tale città. Quando siamo arrivati abbiamo trovato un festival di teatro amatoriale (che si tiene ogni anno), a causa del quale tutte le strade erano tappezzate di manifesti di opere e i partecipanti invitavano la gente ad assistere ai propri spettacoli. Ci sono molti luoghi storici da visitare, come il famoso Ponte di Avignone, il Palazzo dei Papi, la Cattedrale... Tutti gli edifici sono notevoli per la loro bellezza e splendore. Raccomando questo viaggio e consiglio il mese di agosto, quando la città è molto più bella! Saluti!
Giardini di Avignone
Il Giardino dei Doms ad Avignone
(8)
Situato al centro della città e adiacente al Palazzo dei Papi, il Giardino des Doms è il vero centro storico di Avignone. Da qui la città cominciò a crescere fino ad essere il centro della religione cattolica nel XIV secolo. Il parco apre tutti i giorni, a seconda della stagione e chiude alle 21 in estate e alle 17 in inverno. C'è un trenino turistico che ti porta al giardino. Per i bambini ci sono giochi, cavalli, e animali nei laghetti. È un luogo molto fresco d'estate quando la città è calda. Bisogna salire dato che è sul punto più alto della città. La rocca è nella parte inferiore rispetto al giardino. Si è livellato un po' per piantare alberi e piante. Da un lato si può godere di splendide viste che danno sulla valle del Rodano e il castello di Villeneuve Lez Avignon.
Di interesse culturale di Avignone
Festival di Avignone
(4)
Il Festival di Avignone è il grande festival teatrale della città, uno dei più importanti di Francia. Avviene ogni anno a metà di giugno, fin dalla sua creazione dall'artista Jean Vilar nel 1947. Vilar arrivò un giorno alla Corte d'Onore dell'imponente Palazzo dei Papi e montò un palcoscenico per avvicinare l'arte al pubblico. Il teatro è diventato da allora più popolare e accessibile. Molti attori prestigiosi hanno rappresentato opere nel palazzo e nei numerosi teatri della città. Il festival si divide in due parti. C'è il festival In, più classico, con una grande selezione di opere rappresentate nei teatri, i biglietti vengono tutti venduti molti mesi prima dell'evento ed è abbastanza caro. Poi c'è il Festival Off, che si fa nelle strade e in piccole sale indipendenti. E' incredibile, ci sono artisti dappertutto, equilibristi, fuoco,improvvisazioni, è bellissimo.
Monumenti Storici di Avignone
Concistoro di Avignone
Il Concistoro è il luogo in cui si riunivano le assemblee dei cardinali per discutere di questioni politiche, giudiziarie o teologiche di grande importanza. Erano come i giudici della Chiesa Cattolica e decidevano le pene di prigione o di morte di coloro che offendevano la Chiesa e anche della canonizzazione e santificazione dei migliori. E' qui che il Papa dava ai cardinali dei benefici "di concistoro" e riceveva i re e gli ambasciatori. I "légats" che erano mandati in missione per il mondo dal Papa, venivano qui a dare conto di quello che gli era successo. Si possono vedere riproduzioni di splendidi dipinti che anteriormente decoravano il cielo, La Divina Maestà nel suo Trono Celeste, di Giovannetti, che si bruciò nel 1413. Durante l'epoca laica, questo luogo fu usato come dormitorio militare.
Monumenti Storici di Avignone
Municipio
(2)
Il comune di Avignone è un grande edificio situato nella Piazza dell'Orologio, non molto lontano dalla piazza del palazzo. Mentre i turisti prendono un caffè a piazza Palazzo, la piazza dell'orologio è piuttosto la piazza degli abitanti, un luogo centrale per la città, grazie alla presenza del comune. Nel I secolo, Avignone era una grande città romana e qui aveva il suo epicentro, le terme, un tempio e l'antico foro. Durante gli scavi sono stati trovati busti dell'imperatore Tiberio e di suo figlio Druso, morto nell'anno 23. Si possono vedere nel Museo Archeologico. Nel XIV secolo, i cardinali costruiscono un palazzo, che fu poi convertito nel primo comune della città. Di questo edificio rimane la torre Jacquemart , così come un gran numero di opere d'arte e ritratti di papi e cardinali. La sala del teatro, in stile italiano, mette in scena le opere d'opera della città.
Monumenti Storici di Avignone
Mura di Avignone
(3)
Dopo l'epoca romana il perimetro della città si estese e le strutture difensive vennero modificate, per raggiungere le attuali dimensioni della città fortificata. Durante le guerra nelle e le epidemie la popolazione si chiudeva e si nascondeva attorno al nucleo originale della città, la Roccia dei Doms. Le prime mura romane furono costruite nel Iº secolo, ma non si conosce con certezza l'ubicazione originale. Nel XII un sistema di doppie mura con attorno un burrone fu realizzato per proteggere la città, mantenendo le mura romane come primo perimetro di questa nuova struttura. La costruzione è visibile nei pressi della Via Saint Charles, per un'opera che fu terminata nel 1248. Con l'arrivo dei Papi la città crebbe notevolmente e nel 1355 si iniziò la costruzione delle mura attuali.
Mercati di Avignone
Mercato di Les Halles
(4)
Il mercato si trova in Piazza Pie, che dal XVI secolo ospita i mercati cittadini. Inizialmente era un mercato di verdure e nella parte Nord si vendevano cuoio e pelli. Nel 1897 la città decise di dotarsi di un edificio più moderno per ospitare il mercato. Per completare l'opera fu distrutto un isolato nella parte Sud della piazza, così come i resti della Confraternita di San Giovanni di Gerusalemme. Il mercato presenta una struttura in ferro forgiato, molto in auge all'epoca della sua costruzione (1899), la stessa in cui venne costruita la Torre Eiffel. nel 1971 l'edificio fu rivestito in calcestruzzo, materiale più adatto alle nuove necessità. Il mercato si svolge al primo piano, nella parte superiore c'è un parcheggio.
Di interesse culturale di Avignone
Rocher des Doms
Dalla Rocca dei Doms, culla d'Avignone e oggi sede di un piacevole parco pubblico, si domina l'intera regione bagnata dal Rodano. È chiamata in francese La Vallee du Rhone. Pur essendo una regione con un forte vento a causa della sua posizione geografica (il vento è il maestrale che soffia forte grazie anche all'aiuto del Rodano), è molto bella. In primo luogo, perché da Lione a Marsiglia, la regione è ricca di storia, cultura e gastronomia. I romani occuparono questa regione molto prima di Cristo. Vi costruirono città come Avignone e Lione, che ancora ne conservano le vestigia. Nella valle del Rodano, ci sono anche molti borghi medievali storici che meritano una visita. Questo luogo è famoso anche per il vino coltivato sulle rive del fiume, il Cotes du Rhone.
Monumenti Storici di Avignone
Place des Carmes
(1)
È una bella piazza del centro storico di Avignone, dominata da una torre campanaria simbolo dei Grandi Agostiniani. In questo luogo sorgeva il monastero agostiniano, distrutto durante la Rivoluzione Francese. Nel centro della piazza vi è una struttura in ferro che una volta ospitava un piccolo mercatino delle pulci. Tutti gli immigrati della città frequentavano il mercato delle verdure che - a partire dal XIX secolo - aveva luogo in questa piazza. Attualmente non c'è più un mercato ortofrutticolo, ma un mercato provenzale che apre solo pochi giorni a settimana. La cosa più bella della piazza sono la chiesa e il convento dei Carmelitani, convertito in una specie di giardino pubblico. Le persone si incontrano in questo splendido edificio storico per chiacchierare all'ombra durante le giornate più calde. Sul retro è possibile uscire dalle mura e raggiungere il fiume.
Piazze di Avignone
Place des Corps Sains
(3)
Nella Place des Corps Sains prima si trovava un cimitero. Era al di fuori delle mura della città. Da qui iniziava la via Agrippa che portava sino in Italia. Dopo la costruzione delle mura nel XIV secolo, il quartiere venne chiamato San Michele. Questo luogo cominciò a essere importante dopo che venne seppellito il corpo del santo. A lato della cappella venne costruito un edificio in pietra per ospitarne la tomba. Dopo la Rivoluzione francese, il convento venne distrutto e convertito in un ospedale di guerra e in una prigione militare. La chiesa e il chiostro, proprietà della città, ospitano esposizioni e spettacoli teatrali durante il Festival di Avignone, a Luglio.
Città di Avignone
Avignon
(4)
Importante sede pontificia nel 1300, il monumento più bello, imponente e maestoso della città è senza dubbio il Palazzo dei Papi, fatto erigere per ospitare ben 9 Papi. Dal Ponte di Saint-Benezet (noto più semplicemente come il Ponte di Avignone) si può ammirare un magnifico panorama della città e del fiume che la attraversa.
Monumenti Storici di Avignone
Piazza del Palazzo a Avignone
(1)
Circondata da edifici storici, tra i quali si segnala il Palazzo dei Papi, patrimonio mondiale dell'UNESCO e monumento più famosos della città. Accanto al palazzo si trova la roccia dei Doms, luogo dove fu fondata la città in epoca romana e dove sorge la Cattedrale di Nostra Signora dei Doms. All'estremo della piazza, quasi arrivando al fiume, si trova il piccolo palazzo, oggi museo d'arte e di pittura. Di fronte al Palazzo dei Papi sorge il Palazzo della Moneta, oggi conservatorio di musica. La piazza è pedonale ed affollata di bar con terrazza. In estate, durante il Festival del Teatro, in Piazza del Palazzo ci sono sempre spettacoli all'aperto.
Vie di Avignone
(3)
Pub di Avignone
Il Red Sky Pub ad Avignone
Il Red Sky è un pub inglese situato nella Place Pie di Avignone. La piazza consente ancora il passaggio di automobili, ma è molto limitato e devono camminare così piano che non disturbano la tranquillità delle terrazze. Alcuni alberi forniscono ombra ai tavoli, e proprio di fronte si trova la facciata del mercato centrale, anch'essa interamente coperta di vegetazione. All'interno il pub ha una decorazione piuttosto tipica di questi locali, con luci tenui, e il bancone in legno scuro. Hanno un happy hour dove offrono le pinte di birra a un prezzo più basso fino alle nove di sera. Nei cibi che offrono non si sente molto l'influenza inglese: sono più spuntini che piatti tipici del Paese. Il servizio è più veloce se si va a ordinare e pagare direttamente al bancone.
Stazioni Ferroviarie di Avignone
Stazione dei treni ad Avignone
(1)
Questa è la stazione centrale di Avignone. Si trova di fronte al Cours Jean Jaures, cioè di fronte alle mura d'entrata della città storica. È molto conveniente se si arriva senza noleggiare un auto. C'è un deposito bagagli, ti addebbitano circa 5 euro a valigia e le tengono fino a tre giorni. È costoso per un pomeriggio, ma molte persone vengono durante l'estate e non dormono in albergo, perché ci sono i festival e sono tutti pieni, e dunque questa potrebbe essere una soluzione per andare in giro senza pesi. C'è un autobus che collega la stazione con la stazione TGV di Avignone, dove partono i treni veloci per Parigi, Montpellier, Marsiglia... A livello della Stazione Centrale, partono i treni regionali per la costa e le Alpi. Se viaggiate molto si può acquistare un pass EuroRail o un carnet di 12-25 biglietti per chi ha meno di 25 anni. Anni fa, quando si sono diffuse le linee dei treni ad alta velocità in Francia, decisero di fare stazioni di treni un po' fuori dal centro della città, in cui questi TGV avrebbero potuto fermarsi senza perdere molto tempo in vecchie ferrovie. La stazione di Avignon TGV è una di queste. È molto moderna, con un parcheggio enorme, e servizi di base. Passano treni con destinazione Marsiglia (uno ogni ora), Lione, (uno all'ora), Parigi (ogni tre ore), etc... Poi c'è un bus che va e viene dal e verso il centro storico della città. Quando si prenota on line ti chiedono quali sono le destinazioni in cui vuoi recarti.
Monumenti Storici di Avignone
Hotel des Monnaies
(1)
L'Hotel des Monnais si trova di fronte al Palazzo dei Papi, in piazza Palazzo. Si tratta di un perfetto esempio di architettura barocca italiana, una delle più belle facciate della città. Il restauro è iniziato nel 1619, con un decreto di Bagni, ma non saprei dirvi il nome dell'artista che diresse i lavori. È uno stile molto abbondante e pieno di dettagli e personaggi della mitologia. Si trova in netto contrasto con l'austera facciata del Palazzo dei Papi che è proprio di fronte. All'esterno c'è lo scudo della famiglia Borghese, perché il cardinale Paolo V - appartenente alla famiglia Borghese - visse in questo palazzo. Oggi questo posto è occupato dal Conservatorio di musica. Durante il festival di teatro della città, a metà del mese di luglio, viene utilizzato per l'organizzazione del Festival Off, che ospita tutti gli spettacoli che si svolgono fuori dalle sale dei teatri.

Cose da visitare e da fare a Avignone

Avignone è una città ricca di storia e con aria medievale. Ci sono tre cose da vedere a Avignone che sono imprescindibili: il Palazzo dei Papi, il Ponte d'Avignone e la Cattedrale. Il Palazzo dei Papi è il monumento più importante della città, gotico e con una vista imponente. Fu la residenza della corte papale, decorata da grandi artisti del tempo. All'interno dispone di oltre 25 camere molte delle quali progettate per
grandi celebrazioni e oggi sono tappa obbligata per tutti i turisti. La cattedrale si trova accanto al Palazzo dei Papi e si distingue per la sua scultura d'oro di sei metri che corona la torre più alta, un simbolo per gli abitanti della città . Uno dei luoghi da vedere a Avignone prima di lasciare la città è la Fondazione Calvet, un museo con tante attività da fare a Avignone. Un altro dei posti
da vedere a Avignone
e anche luogo in cui fare
una bella foto è il Ponte Saint Benezet. La visita dura non più di 30 minuti, ma vale la pena percorrerlo e godere della vista della città. Cosa vedere a Avignone sono anche i musei, una buona scelta per passare una mattina del tuo soggiorno in città. Cosa visitare a Avignone? Molto altro, come il
Palazzo Ceccano, il Convento del Museo Celestino o Museo
Requien
, visitarli è una delle cose da fare a Avignone perchè sono luoghi che rendono questa città una delizia per i turisti e gli amanti della storia. Cosa fare a Avignone oggi? Cosi tante cose che sicuramente non avrai il tempo di annoiarti.