MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Goa?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Goa

25 Collaboratori

10 cose da fare a Goa

Chiese di Goa
Chiesa della Immacolata Concezione
(2)
Nossa Senhora da Imaculada Conceição, Nostra Signora dell'Immacolata Concezione, è la chiesa principale della città di Panaji, in India. Panaji, una volta conosciuta come Nova Goa, era la capitale dello stato di Goa al tempo delle colonie portoghesi. L'occupazione portoghese in India durò più di 450 anni e, proprio durante questo periodo, i portoghesi costruirono molte chiese e cattedrali nella regione, lasciando così testimonianza del proprio passaggio e della propria fede. La chiesa è molto ben conservata, è molto bianca, con scale laterali che, da ogni lato, portano fino alla cima. Sono scale scolpite e con molte aperture; sull'estremità vi sono lampade che servono a illuminare il percorso. La Vergine è posizionata al centro della scala, su un piedistallo, e anche al di sotto del campanile della chiesa. La chiesa non è molto imponente, ma è graziosa; il bianco le conferisce purezza e fa sì che si sposi bene con il resto della città, che è molto pulita e ordinata. Di stile barocco, la chiesa è ancora usata e ogni domenica vi si celebra una messa in portoghese.
Città di Goa
Goa Vecchia, zona delle Chiese
(2)
Old Goa non offre moltissimo oltre alle tantissime chiese che ne testimoniamo il lustre passato. Noi ne abbiamo viste due, ma in quanto europei, non ne siamo rimasti particolarmente colpiti. Ovviamente dopo due mesi in India ci ha fatto piacere ritrovare l'architettura tipica delle nostre terre, ma sicuramente per un credente questo piccolo agglomerato di chiese assume un significato ancor maggiore. La cosa che invece mi è piaciuta molto è stato arrivare fin qui in scooter, autonomamente. La strada che da Panaji porta a Old Goa costeggia il fiume ed è davvero piacevole da percorrere!
Spiagge di Goa
Spiaggia di Goa
(1)
Goa è uno stato al sud ovest dell'India, le cui spiagge hanno la reputazione internazionale di essere paradisi terrestri, e attirano da anni numerosi turisti, da numerosi parti del mondo, iniziando dai primi hippies degli anni 60 che vi arrivarono con un fugone dall'Europa e non tornarono più a casa, arrivando agli innamorati in luna di miele o i viaggiatori zaino in spalla che si fermano a riposare in queste spiagge prima di ripartire. Quando si arriva a Goa ci si rilassa. Tutto è molto più tranquillo. Gli hippies degli anni 50 ti indicano dove poter affittare un bungalow e, con qualche euro, si può ottenere una preziosa capanna sulla spiaggia, una gioia, spiaggia bianca, mare turchese, palme da cocco per poter godere dell'ombra e birre economiche. E' difficile spendere più di 15 euro al giorno, tutto incluso. Il cibo è molto saporito, con curry e pesce fritto o alla griglia, si mangia pochissima carne in India. La regione si divide tra nord e sud del Goa. E' un antica colonia portoghese, ma l'unica influenza che si riscontra è la chiesa di Goa Vecchia. Le spiagge più alla moda, che si vedono nei film, sono nel centro della regione, come Anjuna, Palolem, Patnem o Dona Paula.
Boschi di Goa
Albero di baniano
A 32 km a nord ovest di Mapusa (che è la stazione ferroviaria più vicina), a Goa, c'è il villaggio di Arambol, un luogo ancora molto tranquillo (soprattutto rispetto al flusso di turisti di Goa) e un paio di belle spiagge. Camminando circa 10 minuti attraverso una giungla di piccole dimensioni (che non è difficile da attraversare indossando scarpe sportive, sconsigliati i sandali ), si raggiunge il Banyan Tree, un albero massiccio e impressionante), un luogo di pace .... Di solito troverete là qualcuno che fa posaceneri di cocco o che sta cospargendo di incenso le statue del mini-tempio di Shiva, o semplicemente che sta seduto a contemplare.
Spiagge di Goa
Spiaggia di Anjuna
(3)
La spiaggia di Anjuna non è più hippie come una volta, ma offre ancora un ottimo punto d'appoggio per chi ha voglia di musica, di shopping a buon mercato, buon cibo a prezzi contenuti e una spiaggia mista a scogli bassi e rossi con acqua pulita. Qui abbiamo anche assistito alla sepoltura di una bellissima tartaruga di mare, il cui corpo senza vita si era arenato su questa spiaggia. Il giorno migliore per visitare questa spiaggia è quello del mercoledì in cui si tiene il Flea market, un'enorme mercato di souvenir, teli, tattoo e molto altro. Sulla spiaggia poi troverete diversi lettini in affitto per 50 rupie a lettino (a volte li offrono gratis se mangiate nel locale a cui appartengono i lettini) e l'unica cosa che può rovinare un pomeriggio qui è il continuo fermarsi di venditori e massaggiatori. In questo momento quasi tutta Goa è stracolma di russi, ma qui sono così tanti che spesso troverete cartelli in inglese e in russo... a volte, ad occhi chiusi, ci si potrebbe domandare se si è sempre in India o meno!!!
Spiagge di Goa
Spiaggia di Palolem
(2)
Uno degli ultimi paradisi ancora tranquilli del Goa...la natura è rigogliosa e governa ancora i ritmi e l'ambiente anche se il turismo comincia a farsi sentire sempre di più...
Villaggi di Goa
Riserve Naturali di Goa
Risaie
(1)
Con alberi di cocco all'orizzonte, le risaie di Goa sono un paesaggio particolarmente bello. Lo potete vedere arrivando fino all'intestate 17 in direzione di Margao. È sempre uno spettacolo per noi occidentali vedere i teneri germogli verdi e le contadine al lavoro. A dicembre i campi erano coperti d'acqua e sembravano specchi.
Spiagge di Goa
(1)
Spiagge di Goa

Cose da visitare e da fare a Goa

Avete deciso di andare a visitare Goa? Buona scelta! Questa meravigliosa città in India ha molto da offrire a tutti i turisti che la visitano e ci sono innumerevoli attività da fare a Goa oggi.

Lo stato di Goa è il più piccolo di tutto il paese. Si trova sulla costa occidentale dell'India,
a circa 400 km a sud della grande città di Bombay. Possiamo iniziare a parlare delle spiagge di Goa, note per essere autentici paradisi terrestri. Arambol è una spiaggia molto ampia, e ha una varietà di ristoranti molto convenienti. I pescatori vendono il pesce fresco di giornata sulla spiaggia e per pochi soldi potete raggiungere un accordo con i ristoranti locali per farvi cucinare il pesce. È un'esperienza assolutamente raccomandata tra le cose da fare a Goa.

La spiaggia di Paloem è un altro dei luoghi da vedere a Goa, ma attenzione se visitate la zona durante il mese di agosto, questa è particolarmente colpita dal monsone.

La Chiesa dell'Immacolata Concezione è uno dei luoghi da visitare a Goa di maggiore interesse. È la chiesa più grande della regione. Sono vari gli edifici religiosi da visitare a Goa, ma questo è il più impressionante di tutti.

Il Banyan Tree da vedere a Goa si trova vicino a Mapusa, la stazione ferroviaria più grande di Goa. Attraverso un piccolo bosco si raggiunge il Banyan Tree, un albero enorme e impressionante, un luogo di pace in mezzo al caos dell'India. Si tratta di una delle visite da fare a Goa più apprezzate dai turisti.

Non cercate più cose da fare a Goa perché la lista è infinita. Non dimenticate di portare la macchina fotografica e prendere i migliori ricordi della vostra visita alla città, perché c'è così tanto da fare a Goa!