MINUBE
Continua sull'app
Apri
Dove vuoi andare?
Ti piace Myanmar?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Birmania

1.652 Collaboratori
  • Monumenti
    227 posti
  • All'aperto
    70 posti
  • Paseggiate
    14 posti
  • Spiagge
    6 posti
  • Divertimento
    7 posti
  • Musei
    7 posti
Attività a Birmania
GetYourGuide
8,23
Il più visitato a Birmania
Laghi di Taunggyi
Inle Lake
(11)
Templi di Bagan
Templi di Bagan
(13)
Templi di Ayeyarwaddy
Pagode Shwedagon
(10)
Di interesse culturale di Amarapura
Ponte U Bein
(6)
Competizioni Sportive di Bagan
Templi di Ayeyarwaddy
Chaukhtatgyi Paya
(2)
Monumenti Storici di Bagan
Old Bagan
(3)
Città di Mandalay
Mandalay
(5)
Monumenti Storici di Bagan
Shwezigon pagoda
(3)
Templi di Bagan
Dhammayangyi Temple
(1)
Templi di Bagan
Ananda Temple
Di interesse culturale di Kyaikto
Kyaiktiyo
(3)
Monumenti Storici di Ayeyarwaddy
Botahtaung Pagoda
(1)
Templi di Ayeyarwaddy
Sule Pagoda
(1)
Di interesse culturale di Amarapura
Mahagandhayon Monastere
(1)
Monumenti Storici di Mandalay
Mandalay Hill
(1)
Templi di Bagan
Templi di Bagan
(13)
Templi di Ayeyarwaddy
Pagode Shwedagon
(10)
Templi di Ayeyarwaddy
Chaukhtatgyi Paya
(2)
Templi di Bagan
Dhammayangyi Temple
(1)
Templi di Bagan
Ananda Temple
Templi di Ayeyarwaddy
Sule Pagoda
(1)
Templi di Bagan
Pagoda Bupaya
Templi di Bago
Shwemawdaw Paya
(2)
Templi di Bago
Kyaik Pun Pagoda
Templi di Mandalay
Kuthdaw Gyi pagoda
(4)
Templi di Bago
Shwe Tha Lyaung
(1)
Templi di Bagan
(2)
Templi di Bagan
Thatbyinnyu Temple
Templi di Bago
Maha Kalyani Sima
Templi di Bagan
Gawdawpalin Temple
Monumenti Storici di Bagan
Old Bagan
(3)
Monumenti Storici di Bagan
Shwezigon pagoda
(3)
Monumenti Storici di Ayeyarwaddy
Botahtaung Pagoda
(1)
Monumenti Storici di Mandalay
Mandalay Hill
(1)
Monumenti Storici di Sagaing
Pagoda di Mingun
(1)
Monumenti Storici di Bagan
Nat Taung Monastery
(3)
Monumenti Storici di Ayeyarwaddy
Nga Htat Kyi Buddha
Monumenti Storici di Hpa-An
Cave of Saddar
(1)
Monumenti Storici di Bagan
Bagan Meadow
(1)
Monumenti Storici di Mawlamyine
Kyaikthanlan Paya
Monumenti Storici di Taunggyi
(4)
Monumenti Storici di Pyin U Lwin
Gokteik viaduct
Monumenti Storici di Bagan
Monumenti Storici di Bagan
(1)
Monumenti Storici di Mandalay
Monumenti Storici di Bagan
(1)
Monumenti Storici di Ayeyarwaddy
Sakura Tower
Monumenti Storici di Amarapura
(1)
Monumenti Storici di Taunggyi
(1)
Monumenti Storici di Bagan
Laghi di Taunggyi
Inle Lake
(11)
Laghi di Mandalay
Taungthaman Lake
Laghi di Taunggyi
Giro in barca sull' Inle Lake
(1)
Laghi di Taunggyi
Inle Bo Teh - Inle Lake
Laghi di Ayeyarwaddy
Lago Kandawgy
(1)
Laghi di Nampan
Laghi di Taunggyi
Laghi di Ayeyarwaddy
Inya Lake
Laghi di Amarapura
(1)
Laghi di Pyin U Lwin
Laghi di Pyin U Lwin
Laghi di Lago Inle
Laghi di Lago Inle
Laghi di Taunggyi
Laghi di Keng Tung
Mercati di Taunggyi
Mercati di Bago
Mercato di Bago
Mercati di Taunggyi
Mercati di Bagan
Mercati di Bagan
Mercati di Taunggyi
Mercato di Nam Pan
Mercati di Taunggyi
(1)
Mercati di Taunggyi
(1)
Mercati di Ayeyarwaddy
Mercato Chaukhtatgyi Paya
Mercati di Aungban
Mercati di Hsipaw
Mercati di Bagan
Mercati di Akyab
Mercato del pesce
Mercati di Moulmeingyun
Mercati di Mandalay
Mercati di Lago Inle
Mercati di Ayeyarwaddy
Mercati di Ayeyarwaddy
Mercati di Keng Tung
Villaggi di Mingun
Mingun a Mandalay
Villaggi di Taunggyi
Nyaung Shwe - Inle Lake
(1)
Villaggi di Taunggyi
Kaungdaing - Inle Lake
Villaggi di Taunggyi
Villaggi di Taunggyi
(1)
Villaggi di Bagan
Villaggi di Kalaw
(1)
Villaggi di Bagan
Villaggi di Kyaikto
Villaggi di Ayeyarwaddy
Villaggi di Mandalay
Villaggi di Kyaikto
Villaggio di Kinpun
Villaggi di Pyay
Villaggi di Hsipaw
Villaggi di Bagan
Villaggi di Lashio
Villaggi di Hsipaw
Villaggi di Lago Inle
Villaggi di Amarapura

590 cose da fare a Myanmar

Laghi di Taunggyi
Inle Lake
(11)
Il Lago Inle è un meraviglioso lago situato in Myanmar, di un colore intenso che vi farà innamorare! Oltre alle escursioni, è possibile costeggiarlo a piedi per vedere i pescatori che remano con un movimento circolare del piede, visitare i monasteri e i negozietti di artigianato. La lavorazione della seta è un procedimento interessante,una tradizione che si trasmette di madre in figlia. E' impressionante vedere la rapidità con cui viene svolto! Gli uomini che non si dedicano alla pesca, forgiano il ferro ed infatti potrete acquistare oggetti, lampade e specchi in ferro battuto per la vostra casa. Anche i sigari vengono fabbricati a mano dalle donne, utilizzando foglie di tabacco secco. Potrete infine trovare gioielli e souvenir della zona del lago. I prezzi sono molto convenienti e non è necessario contrattare.
Templi di Bagan
Templi di Bagan
(13)
Bagan è una città situata a nord del Myanmar, 145 km a sud-ovest di Mandalay e si divide in Città Nuova e Città Vecchia, un gioiello del patrimonio culturale birmano creato nell'XI secolo da re Anawratha. L'Unesco aveva tentato di dichiarare la zona Patrimonio Mondiale, ma la la giunta militare si era opposta e da allora è stato questo gruppo al potere che ha condotto pessimi restauri dei templi, senza preoccuparsi di conservare lo stile originale. Nonostante ciò, la zona conserva tuttora bellissimi templi che possono essere raggiunti a piedi, in tuk-tuk (taxi a tre ruote) o noleggiando una bicicletta. Nella zona dei templi, si trovano villaggi vicini in cui poter acquistare qualcosa da mangiare o bere..ma se vi trovate in luoghi dispersi e state morendo di sete, ricordatevi che ci sono alberi in cui trovare vasi di creta che contengono un bicchiere con acqua di pozzo, portati dalle donne per i turisti. Non mi sono mai ammalato anche se consiglio di berla solo in condizioni di emergenza!! Se potete, non perdetevi l'alba sulla prateria di Bagan.
Templi di Ayeyarwaddy
Pagode Shwedagon
(10)
La prima volta che ho visitato il principale tempio o pagoda di Yangon non aveva alcuna idea di ciò cavrei potuto trovare. La sorpresa è stata molto piacevole. La pagoda è un po più piccoladi quella di Bago, ma tutto ciò che lo circonda è migliore. Il numero di opere, che ospita la pagoda è così grande che ora potrebbe essere insufficiente da visitare. Ci sono molti ragazzi che si offrono come guide volontarie, alla ricerca di qualsiasi ricompensa in cambio. Se sono una buona guida valga la pena avere i loro servizi, ma è difficile prevedere.
Di interesse culturale di Amarapura
Ponte U Bein
(6)
Un impressionante ponte in teak lungo ben 1,2 km, il più lungo al mondo, costruito 250 anni fa ad Amarapura, a circa 15 km da Mandalay. Si trova ancora in ottime condizioni, sebbene alcuni pilastri siano stati sostituiti da altri in cemento. Come se non ci fosse teak a Myanmar! I momenti migliori per fotografare il ponte sono l'alba e il tramonto. Il ponte funge da ingresso all'antica capitale di Amarapura. L'unica pecca è che è così turistico che molti mendicanti e venditori lo affollano nella speranza di spillare ai turisti qualche centesimo.
Competizioni Sportive di Bagan
Templi di Ayeyarwaddy
Chaukhtatgyi Paya
(2)
Molto vicino alla pagoda di Shwedagon sorge questa. Nel suo interno si può ammirare un enorme Buddha disteso lungo circa 70 metri e con un' alteza superiore a quella di un edificio di sei piani. La pagoda fu edificata nel 1907 su ordine di un commerciante di nome Sir Phoe Tha ed è stata rimodellata nel 1970 con le donazioni dei fedeli. Si tratta di una visita obbligatoria a Yangon.
Monumenti Storici di Bagan
Old Bagan
(3)
Old Bagan è l'area della regione di Bagan, in cui si concentrano quasi tutti i templi, molti dei quali originari del XI e XII secoli. Alcuni anni fa il governo decise di spostare la gente che vive in questa specie di "monumento cittadino" per creare un nuovo insediamento in una zona piú verso il sud che si chiama New Bagan. Tutte le strade in Old Bagan sono sterrate. È una pianura senza alcuna montagna. Si possono scattare delle belle foto, soprattutto se il tempo lo permette, in cui si puó notare come a distanze diverse si inseriscono i vari monumenti, alcune delle 4.000 chiese che esistono in questo settore. Ci sono diversi modi per girare la cittá antica di Bagan. Generalmente i birmani organizzano dei tour per turisti o in autobus, con furgoni e guide locali o in taxi, in carrozza o in bicicletta. Ci sono almeno 2 o 3 Hotel e pensioni o ostelli all'interno di Old Bagan. Potete vedere camion pieni di persone che vengono trasportati da New Bagan Nyaung U o Old Bagan a una di queste due popolazioni. I venditori di souvenir sono parte di Old Bagan. Essi possono essere un po 'pesante, ma mettere un sorriso tutti possono finalmente diventare persino divertente.
Templi di Myingyan
Monastero del Monte Popa (Myanmar)
(5)
Il Monte Popa è situato vicino alla città di Kyauk Padaung, nel parco nazionale che porta il suo nome ed a circa 50 km da Bagan. IL Monte Popa è sormontato da un monastero che occupa la bocca di un vulcano spento e ci si arriva in un giorno di viaggio da Bagan. Senza dubbio tra le cose migliori c'è la luce di questa montagna, con il suo monastero che ne incorona la cima. Si tratta di uno dei luoghi più turistici e visitati ed di tutta Myanmar. La salita è affascinante, a piedi nudi, circondati dalle persone dei dintorni che tendono ad essere dell'etnia Nats e delle scimmie che sono di un incredibile audacia, abituati a farsi dare cibo , appena ci si distrae è possibile che vi tolgano gli occhiali o la fotocamera, dovete stare molto attenti. Una volta alla cima la verità che il monastero non è un gran che, non è nessuna meraviglia, ma ha una splendida vista sui dintorni. Non smettete di visitare questo posto, potrete vedere un monastero magico. Il monastero le vedrete nel video, spero vi piaccia.
Città di Mandalay
Mandalay
(5)
Mandalay è la seconda città più importante del Myanmar e si trova nella zona settentrionale del paese. E' raggiungibile in aereo da Yangoon, ma la maggior parte della gente preferisce viaggiare in autobus. Gli hotel sono concentrati nel centro della città, anche se negli ultimi anni sono stati costruiti molti hotel di lusso in periferia. I prezzi sono fissi ed imposti dal governo, e i proprietari degli hotel sono costretti a pagare una tassa abbastanza alta per poter ospitare i turisti. In Asia, a differenza di altri paesi in via di sviluppo, il prezzo di hotel, ristoranti e mezzi di trasporto non si può barattare. Molti bambini, soprattutto se poveri, decidono di studiare presso i monasteri, cosa che garantisce loro un pasto, un tetto e studi gratuiti per un periodo. Al termine degli studi, sono liberi di abbandonare il monastero.
Monumenti Storici di Bagan
Shwezigon pagoda
(3)
La Shwe Zi Gone è situata nei pressi della località di Nyaung U e si discosta totalmente dallo stile dei templi di Bagan, sia per architettura che per posizione. Nonostante venga descritta come bellissima e imponente, devo ammettere che personalmente non mi ha destato una grande impressione, sarà forse per il fatto che, dopo aver visitato la splendida Swedagon, questo tempio non può reggere il confronto. Lo zedi dorato svetta al centro del complesso religioso, circondato da tre terrazze dove, in corrispondenza dei punti cardinali, si trovano statue di Buddha in bronzo alte 4 metri. Se vi trovato a Old Bagan, forse il modo migliore per raggiungere Shwe Zi Gone è in bicicletta, ma la pedalata non è breve. In calesse occorrerebbe molto tempo mentre fate attenzione al taxi, cercate di spuntare un buon prezzo perché per 10 minuti di strada per tratta rischiereste di spendere di più che per una mezza giornata di tour di Bagan in calesse. Abbiamo visitato il luogo di giorno ma forse la vista più suggestiva è la sera, quando lo zedi dorato viene illuminato.
Templi di Bagan
Dhammayangyi Temple
(1)
Il Tempio Dhammayangyi è il più grande tempio dei dintorni di Old Bagan. E' stato costruito nel XII secolo dal re Narathu, la sua struttura è simile al Tempio di Ananda. Non si può salire sulla facciata del tempio, ma vale la pena osservarlo, almeno dall'esterno. Ci sono le scale interne che permettono di salire un po' per avere una bella vista di ciò che può essere visto da questo tempio. E 'comune trovare bambini che giocano a caneball dopo 17. Il tramonto è particolarmente bello in questo tempio, le mura del versante ovest acquistano un bel colore rossastro.
Templi di Bagan
Ananda Temple
Il tempio Ananda è un tempio buddista costruito nel 1091, durante il regno del re Kyanzittha. E' uno dei meglio conservati nella foresta di Bagan, un sito incredibile nella Birmania settentrionale, dove ci sono tanti templi, costruiti tra l'XI e il XIII secolo. Il nome Ananda è quello del cugino di Buddha, e significa "la saggezza eterna". Il tempio presenta dettagli dell'architettura indiana. All'interno, è possibile vedere quattro statue di Buddha in piedi. La gente veniva e copriva le statue di lamine d'oro. Le quattro statue sono in collocate direzione nord, sud, ovest ed est. Il tempio ha una pianta a forma di croce, con diverse terrazze che vi permettono di salire alla cima, dove c'è una piccola pagoda. Le terrazze in totale sono sei , dominate da una torre dallo stile tipico del santuario indiano. La punta raggiunge i 55 metri di altezza. La base del tempio è decorata con placche in terracotta raffiguranti scene del Jataka, ovvero antichi racconti popolari. Dall'alto si può vedere tutta la foresta e molti altri templi. Rimarrete impressionati perché non saprete dove andare, tante sono le cose da vedere!
Di interesse culturale di Kyaikto
Kyaiktiyo
(3)
Il sito della Golden Rock si trova in cima ad una collina dell'area di Kyaikhtiyo ( a circa 20 km dalla città ) ed è una delle attrazioni turistiche più importanti e conosciute del Myanmar, oltre ad essere uno dei luoghi di pellegrinaggio più famosi del mondo buddhista. Per raggiungerlo bisogna pernottare a Kinpun e quindi prendere un "camion collettivo" per la base della collina. In realtà i camion compiono l'intero tragitto fino alla Golden Rock ma nell'ultima parte gli stranieri non sono ammessi. Ci vuole circa un'ora per percorrere a piedi la ripida strada che sale alla pagoda, per gli anziani c'è la possibilità di assumere dei portantini. La Golden Rock è una bizzarra roccia che si trova in bilico su di uno spuntone roccioso sulla quale è stata costruita una piccola pagoda alta circa 7 metri. E' completamente rivestita da foglie d'oro offerte dai fedeli. La leggenda dice che il Buddha regalò ad un eremita un suo capello, e che questi chiese al suo Re di trovare una roccia somigliante al suo capo e costruire quindi un santuario. Il Re, grazie ai suoi poteri sovrannaturali, trovò la roccia in fondo al mare e la trasportò fino a Kyaikhtiyo. Secondo la leggenda la roccia rimane in equilibrio proprio grazie al capello del Buddha. Ciò che però colpisce di più non è la pur bizzarra roccia, ma l'atmosfera mistica che pervade tutto il santuario, sempre affollato di pellegrini in qualsiasi periodo dell'anno.
Monumenti Storici di Ayeyarwaddy
Botahtaung Pagoda
(1)
Una delle pagode più sacre per i buddisti, visto che contiene le reliquie del corpo e dei capelli del Buddha. Devi pagare per entrare, se sei un turista con una macchina fotografica, ma basta che dici che non farai foto, e nessuno allora ti controllerà all'interno quello che fai. i Buddisti si danno colpi spingendo nelle due aree in cui le reliquie del Buddha, e anche partecipato a una cerimonia di liberazione di centinaia di uccelli in gabbie di legno.
Templi di Ayeyarwaddy
Sule Pagoda
(1)
Si tratta di un'elegante e piccola pagoda nel pieno centro di Yangon, situata tra la Mahabandoola Road e la Sule Pagoda Road. L'ingresso si paga 2$, e con 1$ in più si possono fare foto. Il suo antico nome, Kyaik A-thote, fa credere che sia stata costruita da qualche Re Mon, visto che la parola Pagoda, in lingua Mon si dice "Kyain". A parte il fatto di trovarsi nel centro, Sule Pagoda è considerata il cuore stesso di Yangon, da essa cominciano infatti le principali arterie e quartieri della città. Per entrare bisogna togliersi le scarpe, come in tutti i templi, pagode e case. È importante ricordare che non bisogna mai sedersi dirigendo i piedi in direzione della stupa: è considerato di cattiva educazione e una grave mancanza di rispetto.
Templi di Mandalay
Mahamuni Paya - Pagoda - Mandalay
(2)
Mahamuni Paya è la pagoda principale di Mandalay. Ha il fascino di altre pagode in Birmania, ma è una pagoda molto trafficata di gente. Se uno ha la fortuna simile a quella che ebbi io nell'incontrare una moltitudine di cerimonie come quella che da onore agli sposi che stavano a punto di essere fatti monaci per la loro prima volta. Possiamo anche vedere, si spera, le famiglie tradizionalmente vestite in posa per le foto a sinistra per i posteri.
Di interesse culturale di Amarapura
Mahagandhayon Monastere
(1)
Il monastero di Mahagandayon si trova nella città Amarapura nel Myanmar. Amarapura è una città situata a circa 11 kilometri a sud di Mandalay e venne fondata dal re Bodawpaya nel 1783 come nuova capitale del Myanmar e il suo significato è la "Città dell’Immortalità". Durante il tour in Myanmar abbiamo avuto la fortuna di assistere ad una bellissima cerimonia : il pasto dei monaci buddisti. Una cerimonia veramente bella e fuori dal comune, non il pasto in se, ma l'evento era particolare perché i monaci in rigoroso silenzio e raccoglimento sfilavano ordinatamente davanti un gruppo di donne vestite con abiti da cerimonia , con le loro ciotole. Le donne erano ferme davanti dei contenitori enormi contenenti riso e via via ne depositavano nelle loro ciotole. Questa è l'unica occasione in cui un monaco può ricevere qualcosa dalle mani di una donna, la religione buddista proibisce ai monaci il contatto con le donne. Durante la cerimonia si poteva visitare il monastero e l'enorme sala da pranzo dove mangiavano il loro frugale pasto, qualcuno si alzava e andava a consumare il proprio pasto lontano da occhi indiscreti. In questo monastero si avvertiva una sorta di spiritualità, di rigore e di preghiera, mentre si potevano osservare i monaci indaffarati nelle loro faccende quotidiane. Al termine della visita e della cerimonia, abbiamo visitato anche una scuola accanto al monastero. Tanti piccoli bambini ci venivano incontro per farsi fotografare, per nulla intimoriti dai tanti turisti. Gli abbiamo regalato quaderni e tante penne colorate, il loro sorriso dolce rimarrà sempre impresso nei miei occhi e nel mio cuore, a ricordo di un viaggio indimenticabile
Monumenti Storici di Mandalay
Mandalay Hill
(1)
La collina di Mandalay offre un indimenticabile tramonto con una vista mozzafiato sulla città. La salita di 1729 gradini fino alla cima non comporta un grande sforzo, comparato con lo spettacolo delle case e casette che si potranno vedere, in cui alcune madri cuciono mentre guardano la TV, i bambini fanno i loro bisogni vicino agli alberi, i giovani giocano al Chinlone (sport nazionale birmano) calciando la palla di rattan a piedi nudi, gli anziani addormentati all'ombra... Tramonto spettacolare, il sole muore dietro le montagne e i suoi ultimi raggi sembrano esere dello stesso oro che bagna la figura del Buddha con il dito disteso e l'aura degli illuminati: luci colorate molto kitsch. Si tratta di una vista maestosa la cui bellezza non si può catturare in una foto, perché l'odore delle cucine, dove le famiglie che abitano sulle pendici della collina preparano la cena è trasportato fresca brezza della sera. Né può la fotocamera catturare l'odore di incenso, dei fiori e della legna che brucia nelle stufe... Oppure cogliere pienamente la nebbia o il riflesso del sole sull'acqua del fossato del muro del palazzo, né, naturalmente, per non essere troppo compiacenti e sensazionalisti, lo spesso strato di polvere e inquinamento che copre la città. In alto, sopra la statua di Buddha -che indica il punto in cui si racconta abbia detto che sarebbe sorta una città santa- una ragazza molto giovane, improvvisa una scuola dove insegna la chimica a un gruppo di bambini.