Scarica la app di minube
E vivi i tuoi viaggi
Download
Dove vuoi andare?
Ti piace Dundee?
Dillo a tutto il mondo!
Accedi con Google Plus

Cosa vedere a Dundee

36 Collaboratori

14 cose da fare a Dundee

Di interesse culturale di Dundee
Tay Bridge
(2)
L'attuale ponte di Tay è l'incrocio tra l'estuario del fiume Tay e la linea ferroviaria che collega la città di Dundee e il sud della Scozia. Questo ponte ha poco più di tre miglia di distanza, e fa una curva strana a causa dal disastro (con tragedia inclusa) accaduto nel primo ponte, per un difetto di progettazione e costruzione. Nel XIX secolo l'attraversamento dell'estuario doveva essere fatto in barca e poi con il traghetto. Questo fece sì che le autorità locali invertissero nella costruzione del primo ponte. Le tempeste di vento e acqua sono famose in questa parte della Scozia e nel dicembre 1879 una tempesta fece cadere la sezione centrale del ponte, mentre passava un treno, che precipitò nell'acqua in cui morirono 80 persone. Ciò indusse una indagine e un cambiamento di architetto per il secondo ponte che descrive questa la curva per contenere sia i venti, sia le correnti marine che sono molto forti in questa zona du unione tra il fiume Tay e il Mare del Nord. Oggi è una delle attrazioni visive più caratteristiche della città di Dundee, in cui è un simbolo; attualmente si sta intraprendendo un processo di restauro e conservazione (per lo più per modernizzarlo un po').
Città di Dundee
Dundee
(3)
Dundee è situata a nord di Edimburgo, sulla costa orientale della Scozia. Oggi è la quarta città più grande della Scozia, dopo Edimburgo, Glasgow e Aberdeen. Storicamente, la città si sviluppò da un insediamento dei Pitti su un colle vicino all'estuario del fiume Tay. E' sempre stata nota per il suo porto e il cantiere navale. Qui venne costruita l'imbarcazione a vela che arrivò per la prima volta in Antartide. Negli anni Ottanta e Novanta, Dundee era considerata una città in declino che a poco a poco stava diventando marginale. La parte posteriore della politica del governo, partendo da una ristrutturazione completa e da un risanamento totale (a tutti i livelli), creò una città moderna che va evolvendo (anche se lentamente) e adattandosi ai tempi moderni. Vi hanno collaborato le università della città (università di Dundee e Albertay), che si sono impegnate molto in questi ultimi decenni (senza ottenere il successo che meritavano). Nonostante ciò resta comunque una città molto trascurato dai visitatori e che non attira molto l'attenzione. In particolare non è uno dei miei luoghi preferiti in Scozia, ma è una questione di gusto, forse per qualcuno sarà incantevole.
Musei di Dundee
Discovery Point
(2)
Si tratta del Museo più visitato della città di Dundee, poichè prevede, come piatto forte, la visita completa e quasi multimediale all'interno della nave RRSDiscovery, l'imbarcazione originale che agli inizi del XX secolo raggiunse l'Antardide sotto il comando del Capitano Scott. La visita comincia da un edificio moderno situato vicino all'estuario del Tay. In questo edificio si trovano anche gli uffici centrali di informazione e turismo, da tenere a mente passando in zona. Una volta all'interno, vi si trovano una esposizione di foto e oggetti originali che si complementano con pannelli esplicativi e video che raccontano l'eroica avventura. In seguito si passa alla nave, di cui vengono mostrate con dovizia di particolari tutti i vari settori, così come erano in origine, con l'aggiiunta di effetti sonori per creare atmosfera. E' un museo originale e affascinante, specialmente per gli amanti della vita e delle attività marinare, con visite esterne interessanti.
Castelli di Dundee
Claupotts Castle
Claypotts Castle si trova tra Dundee e Broughty Ferry, in quello che una volta erano i suoi giardini e circondato da case residenziali, curioso contrasto. La sua struttura è tra le più originali in quanto si tratta di due torri circolari, disposte in diagonale e unite da una grande torre rettangolare di dimensioni più grandi. È stato costruito nella metà del XVI secolo ed è famosa in quanto è perfettamente conservato senza essere stato sottoposto a nessun ritocco. In gran parte dovuto al fatto che non ha mai partecipato alla guerra,o subito assedi e fino alla fine del XIX secolo è stato utilizzato come residenza-palazzo. Costruito dalla famiglia Strachan, che lo vendette alla famiglia Claverhouse fino a quando nel 1694 fu acquistato dalla potente famiglia dei Douglas, che con più o meno problemi ha donato questa proprietà nel 1926 al governo scozzese (Historic Scotland). Oggi giorno è possibile visitare solo la parte esterna, anche se l'interno si può visitare chiedendo un appuntamento. Il castello è di piccole dimensioni, tuttavia è molto colorato e la visita non ci vorrà troppo.
Spiagge di Dundee
Broughty-Ferry Beach
(2)
Nella società britannica, il termine sobborgo, non significa qualcosa di degradato ma si usa per indicare altrelocalita' vicino al centro principale, che potrebbe essere simile a perdania in spagnolo e in alcuni casi a quartiere. Questo è il caso di Ferry Broughty rispetto alla città di Dundee. Situato nei pressi della foce del fiume Tay, una dei fiumi più importanti e più grandi della Scozia, in questa periferia si trova una bella spiaggia che di solito e' affollata se lo permette il tempo. Tra le altre cose si incontra accanto al molo e al castello del luogo. Un gran bel posto per trascorrere la giornata con una passeggiata gradevole nella zona marittima, che ha un pro e un contro, come funzione speciale. In contro, bisogna sostenere che le acque non sono l'ideale per la balneazione, in primo luogo per la loro bassa temperatura e in secondo luogo per stare in un estuario, sono presenti delle correnti molto pericolose. Quest'ultimo dato rende il posto molto favorevole, per la pesca in mare, in particolare per una specie come la spigola (in Andalusia chiamato robalo). Tuttavia, è constatabile una caratteristica peculiare delle spiagge scozzesi che non e' bagnarsi nelle sue acque, ma in questa spiaggia, come le altre, viene utilizzata come area ricreativa per passeggiate con la famiglia e per gli animali da compagnia ... o dove i bambini finiscono rotolandosi nella sabbia ... in ultima analisi, un altro esempio di spiaggia della Scozia!
Chiese di Dundee
Dundee Parish Church (St. Mary's)
(1)
Nel pieno centro della città si trova questa chiesa enorme che supera in dimensione molte delle storiche cattedrali. L'esistenza della Cattedrale di Brechin nel nord e St. Andrews nel Sud, ha impedito che questa chiesa venisse dichiarata Cattedrale nel corso della sua storia. La verità è che siccome si trova vicino ad un grande centro commerciale crea un contrasto molto curioso. È in piena attività sotto la Chiesa di Scozia. La chiesa fu costruita nel XII secolo e ha giocato un ruolo importante durante le Crociate in Terra Santa come luogo di incontro per i cavalieri scozzesi disposti a combattere contro gli infedeli. Poi divenne un centro Cattolico fino alla riforma del XVI secolo, quando fu trasformato in anglicana, cosa che in qualche modo ha evitato la sua distruzione e proprio per questo ha una tale buona conservazione. Attualmente uno dei più importanti edifici storici della città di Dundee.
Villaggi di Dundee
Hotel Broughty Ferry
(1)
Sulle rive della foce del fiume Tay e ad est della città di Dundee si trova il quartiere di Broughty Ferry, una delle zone più esclusive della città, famosa per la sua spiaggia e per essere una delle più importanti aree ricreative della città scozzese. Da tempo una zona ricca, per la sua industria della pesca e tessile (oggi entrambe inesistenti), vi sono due castelli ed è una delle zone più care per comprare casa nella zona; inoltre c'è una serie di campi da golf rinomati nella zona. Senza dubbio si tratta di una grande area per passeggiate, per la sua spiaggia, per la qualità dei suoi ristoranti e bar, oltre ad essere un luogo tranquillo. Un quartiere molto buono per andare con i bambini, per camminare lungo la costa, vedere i due castelli della zona (Claypotts e Castello di Broughty Ferry) o semplicemente apprezzare paesaggi marini offerti da questa posizione curiosa. Tuttavia, c'è un ma... sembra che la fama e la gloria dei tempi passati abbia dato alla testa a più di un locale e non sono di certo i più amichevoli della Scozia... che sicuramente ci saranno, ma finora non ne ho trovati, sarà questione di insistere.
Musei di Dundee
Broughty Castle
(1)
Broughty Castle è un castello situato sulla costa est di Dundee, a Broughty Ferry. Venne costruito nel 1495 da Douglas, conte di Angus. Suo figlio Archibald Douglas perse la proprietà del castello a favore della corona scozzese. A causa della sua posizione, in mezza spiaggia su una roccia, il castello ha un passato molto violento, essendo stato attaccato e assediato in ogni guerra che ha colpito la menzionata zona. È stato determinante nel XVII secolo durante la Guerra dei Tre Regni (Inghilterra, Scozia e Irlanda). In seguito è stato utilizzato come polveriera militare fino a quando le sue rovine sono state restaurate dal governo scozzese tramite Historic Scotland, che attualmente si occupa della manutenzione esterna dello stesso, mentre l'interno è un museo gestito dalle autorità di Dundee, diviso in 4 piani (attuale torre del castello). Entrambi sono ad ingresso gratuito. Non è male però la riforma della torre è stata effettuata con noncuranza e in stile troppo moderno, facendo perdere valore storico all'edificio. La cosa migliore è il panorama.
Università di Dundee
University of Dundee
(2)
La storia di questa università è molto curiosa, e si potrebbe dire che è stata fondata nel 1881, anche se, però, tecnicamente, a quell'epoca era una succursale dell' Università di S. Andrea, la più antica e prestigiosa della Scozia. Ufficialmente, funziona come una università indipendente dal 1967. In diversi indirizzi, quali aziendale, contabilità e medicina, questa Università è cresciuto in popolarità e fama. Nella storia continua a lottare per avere un nome, con l'aggiunta, qualche anno fa, di Fiona Watson, eppure, nonostante ciò, non è di gran lunga una delle migliori. Il suo tallone d'Achille è e saranno le lingue, campo in cui è un vero e proprio disastro (e questo lo so per certo), in particolare e purtroppo nello spagnolo, tanto che hanno come capo del dipartimento un avvocato (senso comune?) e la professionalità lascia molto a desiderare, se si confronta il dipartimento con le loro controparti in altre università, nelle quali quasi tutti sono linguisti o filologi, ma nonstante ciò si vantano della loro inutilità, qualcosa di inspiegabile di questi tempi. L'università si trova al centro della città, in un insieme di edifici in stile classico con altri design modernista, cosa che lo rende un luogo interessante da visitare, se si passeggia nella zona. Soprattutto gli edifici della scuola di medicina, Scrymgeour, Dalhousie e la Torre. Almeno, dal punto di vista architettonico vale la pena, cosa che non si può dire da un punto di vista accademico. Come ho già fatto notare, questo riguarda solo alcuni dipartimenti e non bisogna generalizzare.
Musei di Dundee
Porti di Dundee
Ponte Tay
Il Tay Road Bridge è il ponte stradale che collega il Fife alla città fornendo un panorama mozzafiato sulla città di Dundee. Venne fondato nel 1966 ed è lungo circa 2 chilometri. Accanto ad esso e parallelamente ad esso corre il ponte ferroviario il Tay Rail Bridge che venne inaugurato nel 1887.
Chiese di Dundee
Riserve Naturali di Dundee
Belvedere di Dundee

Cose da visitare e da fare a Dundee

Questa città scozzese è famosa come molte altre nel Regno Unito per i suoi fantastici
paesaggi, parchi e aree naturali. Sicuramente a Dundee ci sono moltissimi spazi verdi davvero unici.

Uno di essi è il Parco Camperdown in cui si trova un lago con anatre, aree per escursionisti e una riserva naturale per gli animali. Ti consigliamo di includere
nella tua lista di cose da fare a Dundee una passeggiata in questo parco
per un momento di totale relax immersi nel verde.

Oltre ai suoi parchi ci sono importanti monumenti tra le cose da vedere a Dundee molto interessanti. Alcuni di questi sono il Ponte Tay, Castello Claupotts
o il Castello Broughty Ferry, una delle più belle attrazioni in città e cosa visitare a Dundee assolutamente.

Ma questa città è anche conosciuta anche per le invenzioni che sono state sviluppate e conoscerle è
sicuramente cosa fare a Dundee oggi. E' stata la prima città al mondo ad avere un sistema di illuminazione stradale, ad ospitare il primo ATM e ad ospitare i primi PC. Su Minube puoi trovare altri posti da vedere a Dundee e nelle sue vicinanze.
Non dimenticare che la Scozia offre solo il meglio ai turisti. Una città verde, città pulita e dove riposare con piacere.